Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Tutto su l'acido folico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9430
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Tutto su l'acido folico   Sab 24 Ott 2009 - 13:06

L'acido folico (o acido pteroilglutammico o vitamina M o vitamina B9 o folacina, formula molecolare C19H19N7O6) venne scoperto nel 1939 dopo una serie di studi relativi alla terapia di una forma di anemia provocata artificialmente nei polli. Tale sostanza, isolata dal fegato e da vegetali, venne successivamente caratterizzata chimicamente e se ne notò la sua essenzialità in terreni di cultura per alcuni microorganismi. Tra il 1943 ed il 1945, dalle cellule vennero isolati altri fattori riconosciuti, poi, come derivati dell'acido folico.

Fonti alimentari


L'acido folico è presente nelle frattaglie (rene, fegato), come folati nelle verdure a foglia verde (lattuga, spinaci, broccoli), nei legumi e nelle uova. La sua presenza è scarsa nella frutta e nel latte. Parte dell'acido folico (circa il 50% o anche più) si può perdere durante la cottura in quanto termolabile. In alcuni alimenti possono esistere delle sostanze inibitrici della pteroilpoliglutammato idrolasi od altre ancora non conosciute in grado di diminuire l'assorbimento di acido folico.


La carenza di acido folico è assai diffusa, soprattutto nei paesi sottosviluppati. Le cause di ciò sono molteplici e vanno dalle malattie infettive, alle terapie farmacologiche, alla gravidanza, al malassorbimento. Tutto ciò si traduce in problemi nella sintesi di DNA ed RNA. Gli elementi più coinvolti da questo problema sono le cellule a ricambio rapido, come quelle del midollo osseo.
La sintomatologia da carenza di acido folico si manifesta attraverso un'anemia macrocitica cui si può accompagnare leucopenia e trombocitopenia, alterazioni della cute e delle mucose e disturbi gastrointestinali (malassorbimento e diarrea).
Durante la gravidanza, carenze di acido folico possono provocare problemi nella differenziazione del tubo neurale, forse per alterazione dei microtubuli, e portare, così, allo sviluppo di una spina bifida o di anencefalia.

Impieghi Clinici


Fortificazione Alimentare


Prevenzione dei DTN


Prevenzione dell'Infertilità


Ipospadia da Ftalati


Prevenzione Oncologica


Prevenzione CardioVascolare


Celiachia


Demenze e Alzheimer


Malattia di Parkinson


Terapia con AntiEpilettici


Dolore neuropatico


Psichiatria


Schizofrenia


Depressione


Alcolismo


Fonte:
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
 
Tutto su l'acido folico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Inositolo e Acido folico: Qual è l'integratore migliore? Chirofol? ❖ Vulvodinia.info
» acido folico
» PCOS e inositolo ❖ Vulvodinia.info
» HPV - Human Papilloma Virus (Virus del Papilloma umano) • VULVODINIA.INFO
» Se carico poi come lo scarico? Rimane tutto in giacenza?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Andare verso: