Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Germanio organico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9481
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Germanio organico   Dom 25 Ott 2009 - 23:30

il germanio organico, DA NON CONFONDERE CON quello INORGANICO:





Verso la fine degli anni '80 vennero scritti molti articoli su un metallo, il germanio , che sembrava potesse curare molte malattie. Gli si attribuirono molte proprietà fra le quali quelle di combattere il cancro, le immunodeficienze, le infezioni virali, l'artrite, l'ipertensione, le allergie, l'ipercolesterolemia, fino recentemente l'AIDS.
Un ingegnere e chimico giapponese, il dott. Kazuhiko Asai, fu il primo ad affermare che questo elemento potesse in qualche modo aiutare la nostra salute. Nel suo libro, "Miracle Cure: Organic germanium" descrisse gli esperimenti eseguiti utilizzando un composto organico del germanio, il Ge-132.

Prima di correre in erboristeria o farmacia a comperarne un flacone, bisogna sapere che nella sua forma naturale questa sostanza è tossica, così come nei suoi composti salini. Non si deve quindi cercare l'elemento puro, bensì un suo composto, il già menzionato G-132, inventato e sviluppato dal dott. Asai dopo aver testato ben 132 composti di questo elemento.

E' un metallo raro ed è classificato nel gruppo degli oligoelementi biologicamente attivi. In natura lo possiamo trovare come ingrediente attivo nell'aglio, aloe, clorella, ginseng, crescione d'acqua, funghi, cipolle, orzo perlato, glicine e suma.

Una delle caratteristiche più importanti del germanio (GE-132) è la sua utilitàper le persone sofferenti per l'artrite, la cui vita è tormentata dal dolore. In pratica riesce ad inibire un enzima naturale prodotto dall'organismo che a sua volta inibisce la produzione delle endorfine.
Le endorfine sono sostanze prodotte dal cervello che aumentano naturalmente la soglia del dolore. Alcuni di noi producone più endorfine di altri; coloro i quali producono meno endorfine sono più sensibili al dolore. Detto in altro modo, alcuni di noi producono più enzima che blocca l'utilizzazione delle proprie endorfine così da renderci più sensibili al dolore.

In tests su esseri umani il germanio ha dimostrato che può innalzare nel sangue i livelli di interferone gamma (attivatore dei fagociti che possono distruggere microorganismi intracellulari e cellule tumorali), attivare i macrofagi e le cellule natural-killer, aumentare l'emoglobina e diminuire i leucociti (che aumentano in numerosi stati patologici), aumentare l'attività immunomodulatoria dei linfociti B oltre a evidenziare attività anitumorali e antivirali. Inoltre è risultato utile come coadiuvante nella chemioterapia. L'attività immunomodulatoria del Ge132 è simile a quella del conosciuto interferone gamma. In pazienti con tumori maligni o artrite reumatoide ha regolato le funzioni dei linfociti T e B e incrementato la produzione di anticorpi oltre ad aver avuto una funzione normalizzatrice del sistema immunitario.

La principale caratteristica del germanio è la sua abilità a regolarizzare molte funzioni fisiologiche e biochimiche dell'organismo. Per esempio può aiutare a diminuire la pressione sanguigna, a normalizzare i parametri ematici, incluso il pH, i livelli di potassio, calcio, cloruro, trigliceridi, bilirubina, acido urico ed emoglobina.

Il Ge132 può venire somministrato per via endovenosa oppure oralmente (sub-linguale). E' considerato una delle sostanze più sicure dal punto di vista della tossicità anche ad alte dosi (10 g/giorno).

Siccome il Ge132 interviene in maniera importante sul metabolismo cellulare (come la tiroide) non sorprende quindi che possa essere stato d'aiuto nel miglioramento di molte patologie, come dimostrato in diversi studi eseguiti principalmente in Giappone.

Le seguenti malattie sono state trattate o hanno ricevuto miglioramento con il Ge132:

cancro al seno, trattamento post-operatorio del cancro, cancro al polmone, alla prostata, alle ovaie, dermatiti, epatite B, virus di Epstein-Barr, angina pectoris, AIDS, ulcera, asma, cirrosi epatica, diabete, indolenzimento generale, influenza, candida albicans, ictus, herpes, ipo e ipertensione, ipertiroidismo, aterosclerosi, costipazione, amiloidosi senile, impotenza, diarrea, reumatismi articolari.

Sono state eseguite più di cento ricerche scientifiche sull'efficacia del germanio, praticamente tutte ne confermano le affermazioni fatte finora, anche se sono necessari ulteriori studi per verificare e valutare tutti gli effetti sull'uomo.

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3524
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Germanio organico   Mer 9 Mar 2011 - 2:32

Proprietà anti-ossidante del Germanio organico

L'azione specifica del Germanio 132 è a livello biochimico, poiché rende disponibile l'Ossigeno alla cellula, con implicazioni importanti, quindi, per diverse patologie umane, incluso il Cancro.
Tra queste, gran parte delle patologie degenerative, del ricambio, o da cause carenziali. In particolare, la sua caratteristica biochimica è quella di agire come semi-conduttore nei processi di trasporto degli elettroni all'interno della cellula, consentendo così la formazione di ATP con produzione finale di sostanze molecolari non tossiche (Acqua); importante è anche la sua azione anti-ossidante nei confronti della Cisteina.

La respirazione cellulare fa riferimento ai processi catabolici attraverso i quali i carburanti alimentari, come ad esempio il Glucosio, vengono scomposti all'interno delle cellule, rilasciando energia che viene catturata per formare Adenosin-Tri-Fosfato (ATP, energia cellulare). Con il Germanio organico ha luogo una reazione esotermica che fornisce Ossigeno e Idrogeno alle singole cellule dell'organismo.

Il flusso stabile e continuo di Ossigeno e di Idrogeno verso tutte le parti dell'organismo agevola e potenzia l'ossidazione e la riduzione all'interno delle cellule: l'ossidazione avviene o con l'acquisto di Ossigeno, o con la perdita di Idrogeno.

Qualsiasi reazione che crei energia all'interno della cellula è una reazione ossidante.

L'ossidazione può avvenire in due modi:

1) combinazione dell'Ossigeno con altri elementi;

2) rimozione di atomi d'Idrogeno dai composti.

In sostanza, l'ossidazione del carburante alimentare è la rimozione graduale di coppie di atomi d'Idrogeno dalle molecole di supporto, poiché quando le coppie di atomi d'Idrogeno vengono rimosse, esse si portano dietro anche le loro coppie di elettroni. In tal modo, l'ossidazione del Glucosio nel ciclo di Krebs avviene con la rimozione graduale di atomi d'Idrogeno.

Laddove una sostanza perde elettroni, venendo così ossidata e perdendo energia, c'è un'altra sostanza che li acquista venendo così ridotta, cioè acquisendo energia.

Gli atomi d'Idrogeno rimossi vengono inviati alla Catena di Trasporto degli Elettroni, che converte l'energia ricavata dall'Ossigeno per trasportare gli elettroni lungo tutta la Catena.

Infine, gli atomi d'Idrogeno rimossi si combinano con l'Ossigeno molecolare (creando Acqua), e l'energia che ne consegue viene liberata come ATP, a disposizione quindi della cellula.

Le cellule immunitarie, come i delicatissimi linfociti, acquistano così una capacità energetica sufficiente al proprio compito di operare anche in ambiente ipossico come il tessuto neoplastico, notoriamente caratterizzato da elevata Pressione di Fluido Interstiziale (H.-I.F.P).
Viceversa, le cellule cancerose, ossidate sia a causa della rimozione d'Idrogeno che dalle reazioni molecolari endocellulari con l'Ossigeno, entrambe indotte dalla presenza di Germanio organico, risultano essere più esposte a fenomeni di Apoptosi o di Pseudo-Apoptosi, essendo deficitarie dei complessi enzimatici di riparazione endo-nucleari del proprio DNA, caratteristici invece delle normali cellule non degenerate in senso neoplastico.
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3524
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Germanio organico   Mer 9 Mar 2011 - 2:35

Modifica di parametri biochimici e funzionali dell'organismo indotti dal Germanio organico

Gli effetti catalitici sull'utilizzo dell'ossigeno si evidenziano nella rinormalizzazione dei parametri biochimici e funzionali dell'organismo in un tempo-finestra variabile da 4 a 6 settimane:

1) Regolarizzazione della pressione parziale di anidride carbonica nel sangue.

2) Regolarizzazione dei valori del Glucosio ematico, soprattutto in pazienti diabetici.

3) Diminuzione dei Trigliceridi.

4) Regolarizzazione del Colesterolo totale con aumento del rapporto HDL/LDL.

5) Normalizzazione della Bilirubina.

6) Normalizzazione dell'acido urico.

7) Regolarizzazione Na / K, Ca / Mg.

8 ) Aumento dell'Emoglobina.

9) Riequilibrio linfocitario in malattie infettive croniche (HIV / AIDS).

10) Protezione da danni ossidativi indotti sul DNA da radiazioni ionizzanti.
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3524
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Germanio organico   Mer 9 Mar 2011 - 2:52

Nell´Aloe Arborescens , fra la miriade di vitamine, minerali ecc é presente anche Germanio.

Per chi volesse assumere Germanio senza ingoiare pillole extra, lo puó quindi aggiungere direttamente nel frullato d´Aloe.

Esiste ancora un modo per assumere Germanio: chi ha le piante in casa di aloe puó comprare germanio inorganico ( molto piú economico dell´organico ) e aggiungerlo all´acqua che si usa per innaffiare la pianta. In quel modo il germanio inorganico diventerá organico e quindi non piú tossico.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Germanio organico   

Tornare in alto Andare in basso
 
Germanio organico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rifiuti organici domestici triturati
» coadiuvanti fam. e soci
» Trasporto su strada acido peracetico

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Andare verso: