Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Integratori alcalini, perchè?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9545
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Integratori alcalini, perchè?   Dom 25 Ott 2009 - 23:24

Per comprendere l’approccio scientifico che non permette la formazione del cancro, vogliamo spiegare brevemente come gli scienziati descrivono il funzionamento del corpo umano.
I fluidi esterni alla cellula dovrebbero avere idealmente un pH di 7,4 – 7,5.
Il pH è una misura dell’acidità di un liquido. I valori vanno da 0 a 14, con i numeri sotto il 7 indicanti una condizione acida, mentre quelli al di sopra del valore 7 rappresentano una condizione alcalina, od ossigenata.

Quando il fluido scorre all’interno della cellula, la sua “carica” energetica è rimossa, fuoriuscendone con un pH di 6,8. L’azione dei fluidi che entrano ed escono dalla cellula crea una carica elettrica di 70 millivolt. Se il corpo non riesce a creare questa carica elettrica, esso muore.

E’ quindi essenziale, per la vitalità del corpo, che i nutrienti siano convertiti in elettricità.

Per esempio, senza questa carica il cervello non potrebbe comunicare con gli altri organi.
La carica elettrica è generata da un meccanismo che si basa sulla presenza nel corpo di alcuni nutrimenti; se questi sono assenti, il corpo li prende dalle sue riserve. A causa di questa assenza, il livello alcalino si abbassa, (cioè la presenza di ossigeno diminuisce) ed il corpo si espone a molte malattie, inclusi i vari tipi di cancro.

Oltre 75 anni fa furono assegnati al medico Otto Warburg due premi Nobel per le sue teorie che indicavano che il cancro fosse causato da un indebolimento del “respiro” delle cellule (il flusso del fluido intercellulare menzionato sopra), che procurava una mancanza di ossigeno nella cellula.

Secondo Warburg, la respirazione compromessa è causa di fermentazione, col risultato di un abbassamento del pH (un aumento della sua acidità) a livello cellulare. Quando l’ambiente cellulare è così modificato, la cellula non è più in grado di convertire il glucosio in energia.

Il medico aveva dimostrato come il cancro prospera in condizioni anaerobiche (in mancanza d’ossigeno), cioè acidiche. Ricerche successive, fatte dai medici Keith Brewer e H. Satori hanno mostrato che, aumentando il pH (il contenuto dell’ossigeno) nella cellula a 8.0, si crea un ambiente ostile al cancro. Si è scoperto in seguito che una delle sostanze che funzionano più velocemente per aumentare il pH del corpo è il cloruro di cesio.

Tradotto da rinaldo lampis
Fonte: http://www.newmediaexplorer.org/rinaldo_lampis/2006/03/06

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
 
Integratori alcalini, perchè?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Integratori a base di magnesio ❖ Vulvodinia.info
» Integratori contenenti lattoferrina (globoferrina, lattoglobina, elleeffe 100)❖ Vulvodinia.info
» Perchè così tante donne continuano ad assumere la pillola?
» Perchè l'Italia sta affondando sempre di piu', giorno dopo giorno?
» IL mio ragazzo mi ha mollata perchè sono depressa

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Andare verso: