Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Prima la chemio, poi si ragiona...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4363
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Prima la chemio, poi si ragiona...   Dom 16 Mag 2010 - 11:48

Clamoroso! Danno la chemio a uno che non ha il cancro ma solo angiomi. Pur di spacciare veleno s'inventano le diagnosi e rovinano la gente. Se l'hanno fatto significa che non si sono minimamente preoccupati nemmeno di individuare il tipo di tumore, non hanno fatto biopsie, non hanno fatto un cavolo. Hanno notato dalle immagini delle macchie nel fegato e tanto gli è bastato per inondare di veleno un povero cristo. Il destino veste il camice bianco.

Ecco il link

Corriere della sera
Tornare in alto Andare in basso
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3384
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Lun 17 Mag 2010 - 23:10

Sempre per rimanere quasi in tema....a volte la chiamano addirittura medicina preventiva
http://salute.agi.it/primapagina/notizie/201004301302-hpg-rsa1016-bioingegnere_sano_si_cura_sulla_base_del_test_del_dna

Chissà se questo bioingegnere è proprio tonto come sembra oppure si sta escogitando un sistema ancor più raffinato, si fa per dire, per vendere farmaci.

Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4363
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Gio 24 Giu 2010 - 11:36

Dal sito disinformazione.it un articolo di Marcello Pamio estratto da una sua pubblicazione. Aggiunge a ciò che già si sapeva una notizia inquitante: quasi tutti hanno un tumore ma nella maggioranza dei casi l'organismo, se sano, riesce a tenerlo sotto controllo fino a farlo regredire. La domanda che si fa Pamio è... ma leggete l'articolo che è meglio.

Le autopsie rivelano che...
Tornare in alto Andare in basso
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3384
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Lun 28 Giu 2010 - 15:14

Prendo spunto dall'articolo per fare una considerazione più generale sull'importanza di tenere ben separate la normale fisiologia dalla patologia.

Purtroppo è facile constatare come in molte situazioni, sollevando ad arte grandi polveroni ed incutendo timore ai malcapitati di turno, risulti molto produttivo allargare il bacino di utenza dei patologici quando proprio di patologia non si tratta....del resto produrre farmaci per gente sana è un affare che non conosce limiti, esempio emblematico di tale proliferazione ingiustificata sono i farmaci anti-colesterolo, ma molti altri se ne potrebbero fare.

Ed il rischio maggiore e molto concreto è di creare poi veramente dei malati cronici.

Saluti.




Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9623
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Lun 28 Giu 2010 - 15:35

Ti quote rosenz ....

spesso e volentieri all'insaputa di un popolo sempre meno attento , i Grandi decidono di variare i range di riferimento che stabiliscono le malattie ... così facendo un "non malato" il girono prima si ritrova "malato" il giorno dopo ... tutte questo è spregevole e dovrebbe essere fermato .

Ma chi li ferma a questi ??? eh ... rosenz ???

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3384
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Lun 28 Giu 2010 - 16:13

Lion ha scritto:

Ma chi li ferma a questi ??? eh ... rosenz ???
Noi... Very Happy ....
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9623
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Lun 28 Giu 2010 - 16:14

Certo .... io è anni che mi impegno e lotto !!!

Mitico

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3384
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Lun 28 Giu 2010 - 19:39

Bene, altrimenti che leoni saremmo Twisted Evil ....

Il problema maggiore come sai è educare ed informare.
Di solito purtroppo si prende piena coscienza e si è disposti a rivedere con spirito critico quello che ci è stato "insegnato" in tema di salute e malattia solamente quando ne siamo, direttamente o indirettamente, coinvolti.

Allora ci si apre la mente ed è gioco facile comprendere che la nostra salute dipende in primis da noi stessi, non da altri....

Quando invece non c'è questa presa di coscienza il compito è decisamente arduo lo ammetto, considerando soprattutto il bassissimo livello dell'informazione che circola.
Ma qualcosa si muove, ancora sono una minoranza ma ormai anche molti medici sono impegnati a diffondere un diverso modo di approcciarsi alla malattia.
L'intervento convenzionale sarà sempre utile in determinate situazioni, ma la parte del padrone la dovrà fare la prevenzione unita alla stimolazione fisiologica delle notevolissime capacità di autoguarigione del nostro organismo.

E allora........tuuc in so la curiera... Wink

Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4363
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Mar 29 Giu 2010 - 17:37

Quoto amici miei, quoto tutto. Anch'io nel mio piccolo mi di da fare informando chiunque mi capiti a tiro ed entri nel discorso ma il casino è che pochi danno retta a uno che non è medico. Hai un bel che ragionare di danni da farmaci o di loschi interessi economici; chi si ammala si lascia sempre cadere supino fra le braccia adunche del farmaciaio (questo sono i medici ortodossi oggi, dei propinatori di farmaci). Sarà la paura ma il risultato è quello.

La medicina ufficiale non demorde nemmeno quando i fatti le danno torto. Faccio l'esempio dell'HIV. Oggi, dopo 25 e più anni di terrorismo, si scopre che i sieropositivi che stanno meglio e vivono più a lungo sono quelli che meno si sono sottomessi alle terapie. Hanno l'HIV, quando prendono un'infezione la curano come chiunque altro, guariscono e si tengono i loro CD4 a livelli infimi senza soffrirne troppo. I quasi 40 milioni di morti per AIDS saranno mica stati fregati dall'AZT o dagli altri intrugli velenosi? Sarà mica stato anche l'effetto nocebo che si sviluppa in tutti i soggetti che si sentono dire da un camice bianco "sei spacciato"?

Meditiamo...
Tornare in alto Andare in basso
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3384
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Mer 30 Giu 2010 - 14:41

Si, occorre certo riflettere Sauro........quello che mi sento di poter affermare in tutta tranquillità e certezza è questo;
se alle primissime avvisaglie di malattia, ergo quando la prevenzione ha già toppato alla grande bene precisarlo,.... si iniziasse subito una profonda stimolazione della "Vis Medicatrix Naturae", quindi dell'innata capacità di autoguarigione che ogni organismo possiede, i disturbi avrebbero buone probabilità di regredire velocemente e spontaneamente.

Invece di solito si aggredisce il sintomo (non capendolo non ci si può aspettare altro) e si approda invece solo ed in un secondo tempo, spesso troppo lontano, ad interventi più coerenti con la fisiologia ed avendo purtroppo nel frattempo mortificato e depresso più volte la nostra energia vitale.

Quindi di fatto si agisce nella direzione opposta rispetto a quella della salute......come avrebbe detto qualcuno "è tutto sbagliato, è tutto da rifare..."
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
deva



Femminile Messaggi : 45
Punti : 2654
Data d'iscrizione : 22.09.10
Età : 50
Località : verona

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Ven 1 Ott 2010 - 15:16

... ci sarebbe tanto di cui parlare e tanto su cui riflettere, si dice di stimolare l'autoguarigione, però per esperienza posso dire che è indispensabile una certa filosofia di vita alla base, un rapporto di sincerità con Sè Stessi, percorsi di vita, e.. vogliamo magari considerare le frequenze di pensiero, la legge d'attrazione, il sentimento della paura(sul quale tutti marciano per arrivare ai propri obbiettivi ,dai maxmidia fino ai medici.. E' ampio l'argomento, magari ci si potesse confrontare allo stesso livello, ma l'elevazione di coscienza e spirituale non sono le stesse per tutti ed è difficile capirsi parlando lingue diverse.. il simile attrae il suo simile eccoci qui infatti iscritti allo stesso forum.. I love you La libertà di scegliere sarebbe una gran partenza, tipo: "..[b]queste sono le strade, naturale, alimentare, allopatiche, non allopatiche, alternative, ecc.. e sono TUTTE gratuite e riconosciute quindi accompagnate a livello di assistenza...", TROPPO vero?? nascondere una fetta di verità garantisce entrate più invitanti , ed è più comodo per molti, anche per chi non ha voglia di vedere o guardare oltre.. Comunque noi facciamo la nostra parte che qualcosa si muove...
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9547
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   Ven 1 Ott 2010 - 15:20

deva ha scritto:
... .. Comunque noi facciamo la nostra parte che qualcosa si muove...

Smile ci stiamo provando, ci stiamo provando deva..... pollicesu

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Prima la chemio, poi si ragiona...   

Tornare in alto Andare in basso
 
Prima la chemio, poi si ragiona...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» rimborso prima rata..??
» stoccaggio di reflui pericolosi prima del trattamento D8/D9
» Alunno autistico primi giorni di scuola, classe prima primaria
» cerco libro per le vacanze con testo in stampato maiuscolo, classe prima primaria
» primo giorno, prima supplenza, che fare?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Sanità e Malasanità-
Andare verso: