Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

SCONTO
SU ACQUISTI

Per tutti i lettori del forum facendo un ordine di prodotti naturali per la salute su


inserendo il codice sconto
LEONISINASCE2017

Condividi | 
 

 Sclerosi Multipla

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschio Messaggi : 3724
Punti : 10020
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 49
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Sclerosi Multipla   Sab 6 Feb 2010 - 16:37

In FB ho trovato un gruppo interessante . E non posso fare a meno di mettervi qui la descrizione . Per proseguire nella nostra comune missione "alla ricerca delle verità nascoste" Ciao

le tv e i gornali non ne parleranno mai... ci sono troppi interessi delle case farmaceutiche... ma noi c'è ne sbattiamo e diffondiamo più che possiamo!!!
antefatto:
A Ferrara un angiologo ha scoperto che sua moglie è malata di sclerosi.
Inizia la sua indagine nel 1997.
Scopre che ha le vene del collo occluse. Chiede ad un suo amico neurologo Dott. Salvi di Bologna di inviargli dei malati di SM.
In tutti trova le vene del collo occluse. Rilevq in corrispondenza delle occlusioni, depositi di ferro.
Il ferro che si deposita vicino al cervello crea radicali liberi che sono dannosi per il cervello stesso: il sangue non deve fermersi, si deposita il ferro.
Quindi insieme al suo amico neurologo ottengono il permesso di sperimentare su 65 pazienti la terapia a base di stent nelle vene del paziente.
I pazienti appena operati già si sentono meglio, non hanno la stanchezza cronica di noi malati e hanno più forza, i dolori si riducono drasticamente.
Grazie a Zamboni e Dotto Salvi, il neurologo senza il quale Zamboni non sarebbe riuscito a far passare la sua intuizione come problema venoso e non neurologico.

leggi l'intervista:

Futuroprossimo ha postato ieri la notizia relativa ai risultati delle ricerche effettuate dal Dottor Paolo Zamboni , il chirurgo italiano che ha ottenuto straordinari risultati con un nuovo tipo di trattamento della Sclerosi Multipla, la terribile malattia che affligge più di 2 milioni e mezzo di persone nel mondo. Lo abbiamo intervistato per voi.

R: E' giusto che si generino delle speranze tutte le volte che si scopre un aspetto di una malattia precedentemente sconosciuto. E' questo il caso della CCSVI, ovvero di una malattia vascolare che occludendo le vene, peggiora il drenaggio cerebrale nei pazienti con SM.

Occorre però dare delle informazioni precise in modo che le aspettative dei pazienti riflettano quanto effettivamente è emerso dagli studi e dalle ricerche. Quello che abbiamo osservato ad 2 anni di distanza è un miglioramento della qualità della vita, delle prestazioni motorie e cognitive, e una riduzione del numero delle recidive.

Questi fatti limitatamente ai pazienti con forma RR, che è la forma più frequente. Vorrei anche chiarire che in questo caso non abbiamo osservato guarigioni miracolose. I pazienti con forme ormai gravi ed inveterate di disabilità soprattutto non devono credere che il trattamento endovascolare della CCSVI possa determinare miglioramenti impensati.

Per questi ultimi abbiamo visto un miglioramento notevole di un sintomo disabilitante come la fatica cronica, che suggerisce che questo sintomo sia legato allo stato di insufficienza venosa che si va a correggere.


R: Ogni descrizione scientifica di eventi precedentemente sconosciuti è destinata a generare tutti i tipi di reazione che la nostra descrizione della CCSVI associata alla SM ha generato. Non solo opposizione per la verità, di tipo dogmatico e preconcetto che è veramente la peggiore.

Abbiamo trovato anche molta apertura, curiosità, ed interesse a capirne di più.

Contando su questa frangia più aperta di colleghi neurologi si possono progettare ulteriori studi che potranno portarci a capire numerosissime altre ricadute ed aspetti della funzione venosa alterata in corso di SM.

R: Guarire è una parola che per serietà scientifica non mi posso permettere di usare, nè che ho mai usato. I vantaggi del trattamento endovascolare della CCSVI sono quelli che ho precedentemente descritto. Le nostre osservazioni si fermano in media a 2 anni dopo su un campione non enorme di pazienti.

Quello che vorrei dire è che finora la terapia si è concentrata sulla correzione della reazione autoimmunitaria. Ora si è scoperto un fattore vascolare che non può essere controllato dalla terapia immunomodulatrice, e che a mio avviso necessita di un suo trattamento specifico.

R: Si possono prevedere centri di eccellenza che possono arruolare pazienti per ulteriori studi randomizzati e controllati, che aiuteranno a comprendere il valore della terapia endovascolare nella gestione di un paziente con SM. Questi potrebbero essere attivi anche in tempi brevi, ed affidare ad essi la realizzazione di questi trial. Se il risultato di questi studi fosse positivo possiamo pensare che fra 3-4 anni la terapia sarà disponibile quasi ovunque.

Si, si tratta della fondazione HILARESCERE, che ha lo scopo di favorire l'attività di ricerca medica e scientifica nel campo delle malattie a eziopatogenesi sconosciuta o mal definita, specialmente nel campo delle malattie croniche e degenerative del sistema nervoso e dell'apparato vascolare.

------------------------------
VOLANTINO
Due ricercatori italiani, il prof. Paolo Zamboni di Ferrara ed il dott. Fabrizio Salvi di Bologna,
hanno svolto uno studio sperimentale su un campione di malati di SM e si è scoperta una sensazionale
correlazione tra una malattia dell’apparato venoso, la CCSVi (Insufficienza venosa
cronica cerebrospinale) e la SM. Questa malattia non è altro che un restringimento delle vene
provoca un reflusso sanguigno verso il cervello o il midollo spinale infiammandoli. è diagnosticabile
con un semplice ecocolordoppler (effettuato secondo specifiche istruzioni e mediante
un software dedicato) e curabile con un piccolo intervento NON INVASIVO (in day-hospital) di
angioplastica dilatativa chiamato “liberazione”. Durante tale sperimentazione l’intervento che
ha dimostrato un notevole miglioramento della qualità della vita (varie sono le pubblicazioni
scientifiche che dimostrano la validità della scoperta supportata da testimonianze di “liberati”).
Non è la cura per la SM, anzi, i due medici sottolineano di non abbandonare mai le cure
farmacologiche prescritte dai neurologi, ma sono i pazienti a confermare i benefici del trattamento:
Noam, israeliano di 65 anni, che vive a Bologna: «Il trattamento l’ho fatto due volte.
La prima volta gli effetti li ho sentiti subito: non ero più stanco, muovevo la mano sinistra che
prima era inerte. Paolo, 46 anni, anche lui di Bologna: «Non ho avuto più ricadute. Ho cominciato
a fare delle escursioni a piedi che prima non mi sognavo neppure di tentare».
Attualmente è possibile mettersi in lista solo presso l’U.O. di Neurologia dell’Ospedale Bellaria
di Bologna per la diagnosi radiologica con ecocolordoppler.
La lista d’attesa non è direttamente per la “LIBERAZIONE” ma per una visita (via SSN) col
neurologo Dott Salvi che collabora strettamente col Prof Zamboni per la CCSVI e poichè i
malati di SM solo in Italia sono più di 56mila, lo scopo principale di mettersi in lista è quello
di far sapere UFFICIALMENTE alle strutture pubbliche, ai presidi ospedalieri, alle asl, al
ministero della salute, quanti sono i malati di SM interessati alla CCSVI nella SM, così
che possano essere risolti al più presto tutti gli impedimenti burocratici che a tutt’oggi non
permettono di usufruire del trattamento.
QUINDI SPARGETE LA VOCE!!!......... Facciamoci sentire!!!.......
Facciamo in modo che tutti sappiano!! I malati di SM (56mila in Italia) non possono aspettare!!!
Anche un piccolo miglioramento per un malato di SM fa la differenza....
perchè vietarlo!!!
Sul web sono presenti le testimonianze dei “liberati” e tutti gli articoli pubblicati nelle più prestigiose
riviste scientifiche.... se digitate “CCSVI nella sclerosi multipla” vi si apre un mondo.
Su facebook è presente un gruppo molto attivo “CCSVI nella Sclerosi Multipla” (che conta
ad oggi più di 7000 iscritti) sul quale potete trovare, oltre alle esperienze dei malati, tutte le
novità sulla ricerca e i link sull’argomento.
Per mettersi in lista via telefono chiamare questo numero: 051 6225735 il VENERDI’ dalle 10 alle 14. Risponde
Elena. Potete in alternativa mandare una mail a: centroilbene@gmail.com indicando il proprio NOME,
COGNOME, un recapito telefonico, e il centro SM (o il neurologo) da cui si è seguiti.
RICEVERETE UNA RISPOSTA DI CONFERMA ENTRO 2 GIORNI LAVORATIVI.
www.fondazionehilarescere.org Per INFO >
www.smuovilavita.it
Sclerosi Multipla Speranza per i malati di Sclerosi Multipla
www.sclerosi.org www.aism.it (sezione speciale CCSVI e sm)
http://it.wikipedia.org/wiki/Ccsvi
su youtube digitare: CCSVI nella sclerosi multipla

[url]=https://www.facebook.com/search/?ref=search&q=SCLEROSI&init=quick#!/group.php?gid=297762116720&ref=search&sid=1082654160.2813699057..1]FONTE[/url]

_________________
Lion


Ultima modifica di Lion il Sab 6 Feb 2010 - 17:16, modificato 6 volte
Torna in alto Andare in basso
https://www.santenaturels.it
karategirl

avatar

Femmina Messaggi : 154
Punti : 3552
Data d'iscrizione : 06.02.10
Età : 53
Località : piemonte

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Sab 6 Feb 2010 - 16:54

Lion sistema quel link finale va.....

Grazie per quanto hai postato.
Torna in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschio Messaggi : 3724
Punti : 10020
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 49
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Sab 6 Feb 2010 - 17:16

NON CI RIESCO

_________________
Lion
Torna in alto Andare in basso
https://www.santenaturels.it
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschio Messaggi : 3724
Punti : 10020
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 49
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Dom 7 Feb 2010 - 14:35

Parte 1



Parte 2

_________________
Lion
Torna in alto Andare in basso
https://www.santenaturels.it
Angle

avatar

Femmina Messaggi : 19
Punti : 3346
Data d'iscrizione : 09.11.09
Età : 47
Località : Pianeta Mare

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Dom 7 Feb 2010 - 14:43

grazie lion notizia fantastica questa
Torna in alto Andare in basso
nives



Femmina Messaggi : 2
Punti : 3212
Data d'iscrizione : 07.02.10
Età : 74
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Dom 7 Feb 2010 - 16:01

Cerchiamo di diffondere questa notizia a più gente possibile.
Torna in alto Andare in basso
Donato



Maschio Messaggi : 26
Punti : 3333
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 48
Località : Varese

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Dom 7 Feb 2010 - 16:04

Sensazionale. L'ho gia detto ad una persona che conosco. Bravi ragazzi , siete grandi
Torna in alto Andare in basso
MAURO LORE

avatar

Maschio Messaggi : 85
Punti : 3525
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Sclerosi Multipla   Dom 23 Mag 2010 - 20:02