Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

SCONTO
SU ACQUISTI

Per tutti i lettori del forum facendo un ordine di prodotti naturali per la salute su


inserendo il codice sconto
LEONISINASCE2017

Condividere | 
 

 Succo di melograno del Caucaso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Succo di melograno del Caucaso   Lun 18 Gen 2010 - 2:48

Suggerito da Luc Montaigner al pari della papaya fermentata, il succo di melograno è un potente antiossidante e contiene una lunga serie di principi attivi fra i quali tannini, polifenoli ecc. Utile per la prevenzione del tumore alla mammella, ha dimostrato efficacia nel rallentare la progressione del cancro alla prostata.

Riporto dal sito naturopataonline

Curiosità tra Mitologia e Scienza
Il melograno è un frutto che veniva utilizzato sin dall’antichità ed a cui vengono attribuite molte leggende e tradizioni; esso ad esempio viene considerato il frutto della fertilità ed alcune popolazioni avevano l’usanza di lanciare il frutto del melograno a terra poiché si sosteneva che si sarebbero avuti tanti figli quanti i chicchi usciti dal frutto spaccato.
Della pianta di melograno esistono diverse raffigurazioni, tra cui il motivo ornamentale dei capitelli delle colonne del tempio di Salomone. Nell’antica Grecia invece, veniva descritta come pianta sacra a Giunone e Venere.
Nella tradizione popolare al melograno sono sempre state attribuite proprietà benefiche, confermate in un secondo tempo dalla medicina ufficiale che è riuscita ad identificare anche alcune potenzialità terapeutiche allora non note.
Nella Grecia antica era prescritto come antielmintico, nei casi di diarrea cronica e come antinfiammatorio. Si hanno anche indicazioni del suo utilizzo in casi di emorragie passive, ferite infette, sudori notturni e diffusissime applicazioni contro le infezioni di tipo parassitario.

Cenni botanici
Il melograno (Punica Granatum) è originario dell’Africa settentrionale e del Caucaso anche se largamente diffuso nel Nord America ed in tutto il mediterraneo. E’ alto fino a 2 -4 metri di altezza, ha un portamento cespuglioso con foglie di dimensioni medio piccole e di colore verde e lucente. Produce grandi fiori riuniti in mazzetti all’estremità dei rami ed il loro colore e di un rosso intenso. Il frutto contiene al suo interno numerosi chicchi di colore rosso rubino e da un caratteristico gusto gradevole.

Principi attivi del melograno che ne giustificano l’ azione benefica.

I principi funzionali del frutto del melograno sono le sostanze fenoliche, in particolar modo l’acido ellagico. Tra gli altri fenoli presenti bisogna ricordare: delfinidin 3-glucoside, delfinidin 3,5-glucoside, cianidin 3-glucoside, cianidin 3,5-diglucoside, cianidin 3-glucosio, pelargonidin, delfinidin, cianidin 3,5-diglucoside, delfinidin 3-glucoside.
E’ anche importante sottolineare la presenza di minerali tra i quali: calcio, magnesio, potassio, rame, zolfo, fosforo e ferro in oltre sono anche presenti: acido ascorbico, acido borico, acido malico, acido clorogenico, acido pantotenico.

Azione preventiva contro l’ arteriosclerosi
Proprio grazie al contenuto di acido ellagico e delle sostanze fenoliche si può sostenere che il succo di melograno ha un’azione preventiva nei confronti dell’insorgenza dell’arteriosclerosi.

Azione Antiossidante e antitumorale
Recenti studio hanno dimostrato che il succo del melograno e l’olio ricavato dai semi possiedano un potere antiossidante paragonabile a quello del BHT (dell’idrossianisolo butilato ) e del thè verde. L’acido ellagico interagisce su alcune reazioni chimiche del metabolismo cellulare chiamate in causa nello sviluppo del tumore.
E’ stato evidenziata anche, una spiccata attività riduttiva dello stress ossidativo, dell’aggregazione e la ritenzione delle lipoproteine a bassa densita (ldl), ed anche attività antibatterica verso: Escherichia coli, Aspergillus niger Salmonella tiphy , Pseudomonas ferruginosa.

Azione antivirale antidiarroica, e gastro protettiva
Nel pericapo del frutto con funzione di antibiotico naturale ,sono presenti tannini che hanno la capacità di inibire la replicazione del virus dell’herpes genitale, di ucciderlo e di bloccare il suo assorbimento nelle cellule sane.
In base ai risultati ottenuti da uno studio condotto su ratti si può dire che la componente fenolica sia in grado di rafforzare la barriera della mucosa gastrica. Sempre questo studio è riuscito a dimostrare la sua attività antidiarroica e la sua azione inibente nei confronti dell’enzima alfa-amilasi.


Riporto dal sito xagena

Il succo di melograno sembra rallentare la progressione del tumore della prostata

I fitochimici che si trovano nelle piante possono fornire benefici nella prevenzione del tumore soprattutto attraverso le loro proprietà antiossidanti.

Ricercatori della University of California – Los Angeles ( UCLA ) hanno valutato l’effetto del succo di melograno sulla progressione del tumore della prostata, definita dai valori di PSA ( Antigene Prostata-Specifico ), dopo terapia primaria (chirurgia o radioterapia).

I pazienti eleggibili presentavano livelli di PSA > 0.2 e < 5 ng/ml e punteggi Gleason minori o uguali a 7.
I pazienti hanno assunto un bicchiere di succo di melograno al giorno fino a progressione della malattia.

Non sono stati osservati gravi eventi avversi ed il trattamento è risultato ben tollerato.

Il tempo medio di raddoppiamento dei valori di PSA è aumentato in modo significativo con il trattamento, passando da una media di 15 mesi al basale a 54 mesi dopo trattamento ( p < 0.001 ).
Test in vitro, che hanno confrontato i sieri dei pazienti prima del trattamento e dopo, hanno mostrato che la crescita di cellule LNCaP si è ridotta del 12% e l’apoptosi è aumentata del 17%; inoltre, è stato osservato un aumento del 23% nell’ossido nitrico sierico, e riduzione significativa dello stato ossidativo.

Il succo di melograno ha dimostrato di essere in grado di prolungare in modo significativo il tempo di raddoppiamento dei valori di PSA. (Xagena_2006 )

Pantuck AJ et al, Clin Cancer Res 2006; 12: 4018-4026



Estrarre il succo dal frutto è un procedimento semplice alla portata di chiunque. Basta procurarsi una piccola centrifuga dal costo di circa 40 euro e comprare i melograni dal fruttivendolo. Alla faccia del farmacista!
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9603
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Lun 18 Gen 2010 - 10:38

ma il melograno si trova facilmente? intendo il frutto...

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Lun 18 Gen 2010 - 14:18

Si, si, io lo vedo spesso sui banchi del centro commerciale a prezzi modici.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9603
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Lun 18 Gen 2010 - 14:28

allora devo guardare bene.... grazie santiago...

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Lun 18 Gen 2010 - 14:46



Breve intervista al TG1 di un Luc Montagnier dai capelli visibilmente tinti. Si parla di papaya e melograno
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Lun 18 Gen 2010 - 14:55

Ho ritrovato la ricerca che cita Xagena e questo è il link dove si può leggere l'articolo e saricare il pdf in originale.
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Mer 27 Gen 2010 - 16:18

Ho provato a fare il succo.
I melograni li ho presi alla coop a 2,70€ al kg, chissà perchè li tengono insieme alla frutta esotica. La preparazione è noiosa, ci vuole un sacco di tempo a estrarre i chicchi dal frutto. La resa è scarsa, da un grosso melograno di circa 15 cm di diametro esce poco più di mezzo bicchiere di succo, circa 100 ml, la dose è di almeno 200 quindi ci vogliono due melograni al giorno. Per estrarre tutto il frutto va passato alla centrifuga due o tre volte altrimenti lo spreco è troppo.

Il frutto si conserva a lungo, supera agevolmente l'inverno.

Non sono sicuro di far bene a buttare la buccia e la polpa ma così a occhio sembrano troppo asciutte e fibrose. Comunque la prossima volta provo a centrifugare tutto. I principi attivi sono anche negli scarti.

Il sapore è buono, anzi ottimo, dolce, lievemente tannico.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9603
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Mer 27 Gen 2010 - 16:20

per la miseria che descrizione minuziosa... sembri un esperto di centrifughe..

certo che 2 melograni al giorno non mi sembra cosa facile... intendi prendere questo succo pur un periodo lungo?

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Mer 27 Gen 2010 - 16:39

per ora ho fatto solo una prova con la mia centrifughina da 39 euro, poi si vedrà. Resta il fatto che il melograno si trova solo in inverno.

Dalla centrifuga escono dei succhi veramente buoni, consiglio a tutti l'acquisto di quella macchinetta prodigiosa. Ne esistono di tutte le marche e da tutti i prezzi. Il succo di mela viene fantastico, sembra una mela liquida, ma la macchina va bene per qualsiasi tipo di frutta o verdura.

Invece di comprare succacci industriali in tetrabrick pieni di conservanti e additivi... naturalmente i succhi auto prodotti vanno fatti e bevuti, non esiste conservarli per più di mezza giornata: si ossidano subito e poi fermentano.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9603
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Mar 2 Feb 2010 - 12:50

Sauro stai continuando con i succhi??

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4419
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Mar 2 Feb 2010 - 19:09

Si, ogni tanto me ne faccio uno. Ora sto sperimentando il succo di patata cruda contro gastriti e coliti. In giro ne parlano bene...
Tornare in alto Andare in basso
Lidia-A



Femminile Messaggi : 13
Punti : 2596
Data d'iscrizione : 15.12.10
Età : 43
Località : pesaro

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Dom 26 Dic 2010 - 11:07

Salve.Si potrebe prendere l' estratto gia confezionato?La mia mamma ha trovato delle capsule che vorrebbe comprare per papa'.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca76



Femminile Messaggi : 9
Punti : 2600
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 41
Località : caserta

MessaggioTitolo: Cedo Escozul   Dom 26 Dic 2010 - 18:25

Il mio papà ci ha lasciati....Sono riuscita a somministrargli l'escozul solo per 5 giorni e poi è successo l'irreparabile. Cedo a chi ne avesse bisogno 3 bottigline di cui come detto solo una utilizzata per 5 giorni. Chiedo il rimborso delle spese.
CIAO PAPA' un giorno ci rivedremo.
Tornare in alto Andare in basso
Lidia-A



Femminile Messaggi : 13
Punti : 2596
Data d'iscrizione : 15.12.10
Età : 43
Località : pesaro

MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   Lun 27 Dic 2010 - 11:38

I ricercatori della University of California, sede di Riverside, hanno identificato nel succo di melograno sostanze anti-tumore. Si tratta di composti che sembrerebbero inibire il movimento delle cellule tumorali e indebolire la loro attrazione verso un segnale chimico che favorisce la migrazione delle metastasi del cancro alla prostata fino alle ossa. La sperimentazione arriva dal meeting annuale dell’American Society for Cell Biology. Una scoperta ancora controversa.

Nel 2010 la Federal Trade Commission (Ftc), un’autorità preposta al controllo del mercato, bloccò la società commerciale che produce il succo di melograno adoperato nei laboratori dell’università americana. Adesso, gli esperimenti in vivo condotti dalla ricercatrice Manuela Martins-Green sembrano sovvertire i motivi di quello stop. Nessuna pubblicità scorretta, l’anticipazione dei risultati conferma, infatti, l’esistenza di sostanze modulatrici dell’equilibrio ormonale con effetti anti-cancerogeni.

di co.col. (14/12/2010)
http://salute24.ilsole24ore.com/articles/12315-succo-di-melograno-evita-la-diffusione-del-tumore
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Succo di melograno del Caucaso   

Tornare in alto Andare in basso
 
Succo di melograno del Caucaso
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Succo di frutta
» Succo di Noni (Morinda citrifolia) - antinfiammatorio - migliora la dismenorrea (il dolore mestruale) e regolarizza il ciclo ❖ Vulvodinia.info
» spremuta, succo o frullato?!?!?!
» "BOLLICINE" DI MANDARINO E MELOGRANO
» Torta con la farina integrale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Virtù delle Erbe e ...non solo erbe-
Andare verso: