Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

SCONTO
SU ACQUISTI

Per tutti i lettori del forum facendo un ordine di prodotti naturali per la salute su


inserendo il codice sconto
LEONISINASCE2017

Condividi | 
 

 l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14 ... 19 ... 26  Seguente
AutoreMessaggio
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 5 Dic 2015 - 0:08

Ciao, questo articolo, per il suo discorso è da citare in quanto stà DISINFORMANDO apertamente:
"Alimenti alcalinizzanti: medicina alternativa e controinformazione
Al giorno d'oggi, i paladini della contro-informazione catalizzano l'interesse di milioni di individui disorientati ed impauriti dai problemi della società attuale, a cui attribuiscono le colpe della propria condizione: così com'è molto semplice attribuire al sistema la colpa dei fallimenti e degli insuccessi personali, anche sul fronte della salute è comodo puntare il dito contro gli altri. Alimenti Alcalinizzanti Sull'onda di questo atteggiamento malato, si finisce per colpevolizzare le multinazionali del farmaco e dell'industria alimentare, dimenticando che - proprio come ogni uomo è pressoché libero di prendere le redini della propria vita - nessuno ci obbliga ad andare al fast-food o a riempire i carrelli della spesa con dolci e carboidrati raffinati. Per giustificare a spese di altri la propria coscienza si arriva addirittura a scomodare il termine "droga": secondo certe teorie, guarda a caso piuttosto popolari, molte persone sarebbero letteralmente "drogate dai carboidrati", al punto da non poterne fare a meno. Così, si punta il dito contro la dieta di casa nostra, quella mediterranea, perché ritenuta troppo ricca di carboidrati, e decantata dai "nutrizionisti della tv" soltanto per ignoranza o - peggio ancora - per sostenere i profitti dell'industria dei cereali.
Per quanto concerne gli alimenti alcalinizzanti, si punta il dito anche contro latte e latticini, consigliati per la prevenzione dell'osteoporosi ma rei di aggravare il disturbo favorendo la perdita di calcio dalle ossa. Anche in questo caso la medicina ufficiale affermerebbe il contrario solo ed esclusivamente per tutelare il profitto dell'industria del latte e dei latticini (ora invece su questo è vero il contrario perchè gli interessi cambiano). Insomma, il mondo sta andando alla deriva per la famosa malattia del profitto, dalla quale i paladini della contro-informazione sarebbero talmente immuni da immolarsi per tutelare i diritti dei più deboli."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/alimentiphfalso.htm

L'articolo appena letto, come il solito aggira l'ostacolo facendo luccicare ciò che fà comodo fare, ma che in effetti non affronta il "VERO PROBLEMA" dei giorni nostri.
Questo "VERO PROBLEMA" NON DEVE EMERGERE, e si devono usare tutti i mezzi possibili per nascondere LA VERA VERITA' altrimenti le industrie alimentari e le multinazionali del farmaco chiuderebbero i battenti. Ma sono sicuro di no, ma per non farlo dovrebbero cambiare totalmente le loro vedute ed i loro comportamenti che ormai SONO INSOSTENIBILI e sono sotto gli occhi di tutti.
Nel secolo scorso, la prima mossa delle industrie alimentari, negli anni '80 e ne sono informato perchè avevo l'attività, per convincere la popolazione della GENUINITA' dei loro prodotti è stata la scritta la DATA DELLA SCADENZA sulle confezioni di CIBO, ma la mossa ancora più scaltra è stata quella di mettere la DATA DI SCADENZA SUI PRODOTTI CHIMICI::
I FARMACI
Ma da quando sul prodotto chimico come il liquido per lavare i piatti abbiamo visto la DATA DI SCADENZA!?
Che i FARMACI siano PRODOTTI CHIMICI lo dimostra chiaramente il fatto che se stai ingoiando un farmaco, questo farmaco contiene un cosi detto "principio attivo" che a detta dovrebbe agire sulla tua malattia per la quale ti è stato prescritto.
Ora sentendoti un altro disturbo e vai dal tuo medico che per fare la ricerca del disturbo egli ti prescrive degli esami del sangue.
In questa ricetta però richiede i valori, per esempio, del CALCIO, del FERRO, del COLESTEROLO, della vitamina D, del MAGNESIO, del POTASSIO, che sono PARTE DEL TUO CORPO, e che quindi DEVONO ESSERCI NEL TUO SANGUE, ma guarda caso NON RICHIEDE IL VALORE del "principio attivo" della medicina che stai ingoiando.
Questo lo capisci vero?
Ma se il medico NON richiede il valore del "principio attivo", questo FARMACO NON DEVE ESSERCI NEL TUO SANGUE, e quindi neppure nel TUO CORPO.
Ma allora come potrà mai darti la SALUTE?
A darti la SALUTE sono SOLO quegli "ALIMENTI ESSENZIALI" che il medico vuole sapere i valori e che sono SCRITTI A LETTERE DI FUOCO NEL TUO DNA.
E questa è solo la prima parte, di cui le multinazionali del farmaco usano TUTTI gli escamotage possibili per venderti i loro FARMACI (VELENI CHIMICI).
Ed ora parliamo invece di quei CIBI che questi "ALIMENTI ESSENZIALI", che sono nel tuo corpo e nel tuo sangue, dovresti ingoiare perchè contenuti da questi CIBI.
Ma no, questo NON LO FAI purtroppo, poichè i CIBI delle industrie alimentari anzichè contenere quegli "ALIMENTI ESSENZIALI" necessari alla tua salute contengono ben altro. Come scrive l'articolo:
"- nessuno ci obbliga ad andare al fast-food o a riempire i carrelli della spesa con dolci e carboidrati raffinati"
ed è VERO, ma non dice che dentro questi CIBI RAFFINATI vi sono PRODOTTI CHIMICI CANCEROGENI, oltre che non contenere nulla di ciò che dovrebbero contenere.
Ma allora lui sà che i CIBI di queste industrie alimentari NON SONO NATURALI e come noi, che contengono PRODOTTI CHIMICI.
Questo ce lo dice l'articolo chiaramente che scrive:
"Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene:
amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, anetolo, anisil-formato, benzil-acetato, benzile-isobutirato, acido butirrico, cinnamil-isobutirato, cinnamil-valerato, olio essenziale di cognac, díacetíle, dipropil-chetone, etil-acetato, etil-amilchetone, etil-butirato, etil-cinnamato, etil-eptanoato, etil-eptilato, etil-Iactato, etil-metilfenilglucidato, etil-nitrato, etil-propionato, etil-valerato, eliotropina, idrossifreniP2-butanone (soluzione al dieci percento in alcol), alfa-ionone, isobutil-antranilato, isobutil-butirato, olio essenziale di limone, maltolo, 4metilacetofenone, metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato, carbonato di metil-eptina, metil-naftil_chetone, metilsalicìlato, olio essenziale di menta, olio essenziale dì neroli, nerolina, neril-isobutirato, burro di giaggiolo, alcol fenetilico, etere di rum, gamma-undecalactone, vanillina e solvente.
Tutto questo elenco di ingredienti dietro la piccola scritta “Aromi”
Fra questi ingredienti troviamo un estere (anisil-formato) dell'acido formico, nonché esteri
(metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato) dell'alcole metilico: nel corpo gli esteri in genere vengono "smontati" (non al 100%), ossia nel caso specifico si liberano appunto, a seconda della sostanza, alcole metilico ed acido formico che sono entrambi assai velenosi!
Senza gli aromi il cibo industriale risulterebbe pessimo e quindi invendibile.
Gli aromi sono un inganno colossale che ogni giorno ci portiamo a casa sulle nostre tavole. Esistono migliaia di aromi e nessuno sa che tipo di interazioni possono verificarsi all'interno del corpo umano:non esistono studi in tal senso, questo per due motivi:
1. Sarebbero davvero molto lunghi e costosi.
2. Le multinazionali alimentari non ne vogliono sapere di uno studio di questo tipo, un'eventuale bocciatura senza appello degli aromi farebbe crollare l'intera industria.
Buona parte del cibo che ti porti a casa ogni giorno contiene un inganno e mina la tua salute in modo che nemmeno immagini."
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/aromia.htm

Leggo senza problemi le scritte degli ingredienti dei CIBI per cercare le parole "AROMI" o "AROMI NATURALI" onde evitare di ingoiarli, o quelli scritti sui coni di gelato confezionati che sono VELENO PURO.
Da non confondere con gli aromi o gusti delle spezie.
Gli "AROMI" o "AROMI NATURALI", sono prodotti CHIMICI, e quindi CANCEROGENI e lo dimostro chiaramente portando il riscontro sotto.
Ormai tutti sappiamo che anche i cani ed i gatti muoiono di tumore come l'Homo Sapiens, vero?
Abbiamo anche certezza che essi sono animali carnivori.
Orbene le industrie alimentari alla macellazione dividono questa carne in PRIMA SCELTA destinata all'Homo Sapiens, e la SECONDA SCELTA destinata a loro.
Questa SECONDA SCELTA però non ha le cure della PRIMA SCELTA ed a volte marcisce nei contenitori all'aperto e sotto il sole. Questo è comprensibile vero?
"Nutrire gli animali d'affezione - Cosa contengono i cibi per animali
Tranci di polli sani e ben pasciuti, tagli scelti di bovino e cereali freschi sono tutto ciò che serve per l'alimentazione completa e bilanciata di cani e gatti. Questo è quanto affermano i produttori di pet food tramite i media. Questo è ciò che le loro industrie (11 miliardi di dollari di fatturato) vogliono far credere ai consumatori. Questo rapporto esplora le differenze tra ciò che questi ultimi credono di acquistare e cosa realmente comprano. Ci siamo focalizzati sulle marche più note, quelle distribuite nei supermercati e nei discount, ma converrà ricordare che anche molte altre marche "rispettabili" producono prodotti simili a quelli qui descritti. Ciò che sembra sfuggire alla maggior parte dei consumatori, è che l'industria dei pet food rappresenta un'estensione delle industrie di alimenti destinati al consumo umano. Il settore pet food apre un mercato per gli scarti della macellazione, per i cereali considerati "non adatti all'alimentazione umana" e per altri prodotti di scarto che non potrebbero altrimenti garantire profitti. Per "scarti" bisogna intendere intestini, mammelle, esofagi e, probabilmente, le parti malate o cancerose degli animali macellati.
...poi invece
Ingredienti
Il prezzo non sempre ne garantisce la bontà, ma spesso costituisce un buon indicatore della qualità dei pet food: utilizzare proteine di qualità e grano di prima scelta sarebbe ovviamente impossibile, per aziende che vendono cibo per cani a 1 euro al chilo, dato che il costo di ingredienti di buona qualità risulterebbe molto maggiore del ricavato. Le proteine utilizzate nei pet food possono provenire da diverse fonti. Quando bovini, suini, polli, ovini ed altri animali vengono macellati, i tagli scelti vengono separati dalla carcassa e destinati ad uso umano, mentre circa il 50% viene impiegato diversamente. Nella produzione dei pet food, viene usato tutto ciò che rimane della carcassa: ossa, sangue, intestini, tendini, legamenti e tutte le altre parti non consumate dagli umani. Sulle etichette, queste parti vengono descritte sottoprodotti. L'etichettatura è ambigua, perché indica gli ingredienti ma non definisce i prodotti elencati. Negli Stati Uniti, l'associazione di categoria dei produttori di pet food riconosce che l'uso di sottoprodotti rappresenta un introito addizionale sia per l'industria della macellazione che per gli allevatori: "La crescita dell'industria del pet food non solo fornisce ai proprietari di animali domestici un cibo migliore per i propri animali, ma apre altri mercati per le industrie che preparano il cibo per il consumo umano".
...e continua
Farine di carne, sottoprodotti ed ossa sono ingredienti comuni nei pet food. Il termine farina significa che questi prodotti non vengono utilizzati freschi: sono riciclati. In cosa consiste il riciclaggio? Stando al dizionario, "il riciclaggio è un processo di tipo industriale: riciclare carcasse di bestiame per estrarne olio dal grasso tramite fusione". La zuppa di pollo fatta in casa, con lo spesso strato di grasso che si forma sulla superficie quando viene cotta, è una sorta di mini-processo di riciclaggio. Il riciclaggio separa il grasso dai materiali idrosolubili e solidi, uccidendo i batteri. Purtroppo, può alterare o distruggere anche gli enzimi e le proteine che si trovano nella "materia prima".
Quali possono essere le conseguenze per cani e gatti alimentati con questi prodotti? Alcuni veterinari sostengono che gli scarti della macellazione aumentano il rischio di cancro e di altre malattie degenerative. I metodi di cottura usati nella produzione di pet food, come il riciclaggio e l'estrusione (pressione a caldo usata per "espandere" il cibo secco, trasformandolo in crocchette)."
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/cibocanibene.htm
L'articolo purtroppo però NON TIENE CONTO degli "AROMI" o "AROMI NATURALI" poichè disinformato. E l'articolo citato in primis di questi problemi NEPPURE L'OMBRA. Certo questi problemi DEVE NASCONDERLI.
Determinato che questi cibi alla fine della preparazione hanno sicuramente un gusto TERRIBILE per cui i cani ed i gatti, dotati di un gusto infallibile NON MANGEREBBERO MAI questo cibo SPAZZATURA.
Ecco che allora a queste industrie vene in aiuto la CHIMICA con questi
AROMI
e il loro gusto è dominato.
Però faccio notare che ognuno di loro è indirizzato verso un sapore specifico e difficilmente cambia il prodotto.
Si pensi ad un gelataio, che tempo addietro per fare i gelati, a trovare i vari prodotti NATURALI per dare il gusto specificato, gli costava una barca di soldi ed a volte il gusto non era proprio al top.
Invece ora vi è proprio IL TOP, ma purtroppo sono fatti usando gli stessi
AROMI
CHIMICI che servono per i CIBI DEGLI ANIMALI.
Vi ricordo il detto
"IL DIAVOLO HA FATTO LE PENTOLE MA NON I COPERCHI"
E purtroppo per loro il COPERCHIO sono questi "AROMI" o "AROMI NATURALI".
Non solo, ma per l'Homo Sapiens non solo questi AROMI sono messi nei gelati, ma nella
SOIA (TUTTA, dal latte fino all'ultimo prodotto, controllate e lo rileverete) e la maggior parte dei CIBI INDUSTRIALI.
Le BEVANDE? TUTTE, nessuna ne è esente.
In proposito mi permetto di ricordare che TUTTI gli animali LIBERI bevono SOLO ACQUA.
Ecco per cui i
TUMORI
sono causati sia per l'Homo Sapiens che per i suoi amici animali, da un ingrediente COMUNE:
gli "AROMI" o "AROMI NATURALI".
E' comprensibile che il TUMORE non è causato a breve, ma ingoiandoli giorno dopo giorno sia l'Homo Sapiens che i suoi amici animali, si và verso questa malattia.
Naturalmente insieme a questi bisogna aggiungere
il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo io titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
http://www.guidafinlandia.it/informazioni/curiosita-finlandesi/video-finlandia/caffe-video/
da questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffevideo.htm
ed ora il video intitolato:
LA TRAPPOLA DEL CAFFE'
https://youtu.be/JS8IXyr6cww
che nel ragno causa un certo comportamento, ma nell'individuo umano cosa comporterà mai?
Causa certa di tutte le nostre MALATTIE.
Quindi continuare e perseverare nel berlo, nel tempo, è assolutamente MALATTIA CERTA.
Ed ora prima di iniziare vorrei portarti a conoscenza di un ragionamento che spiega TUTTO quanto mi stà succedendo in relazione alla mia SALUTE, che è spiegata dal fatto che
NELLA SALUTE, NESSUN ESSERE VIVENTE E' DIPENDENTE DA UN SUO SIMILE TRANNE L'HOMO SAPIENS. NON TI PARE STRANA LA COSA? sono certo che Madre Natura o la EVOLUZIONE NON possano punire solo l'Homo Sapiens, quindi
per conferma ti chiedo:
"Mi sai dire anche una sola specie animale della quale un individuo si reca da un altro individuo suo simile per la salute?"
NOOOO!?!?!?!?!
Allora il tuo pensiero è uguale al mio, ma non è il pensiero di chi dichiara di interessarsi della nostra salute, vero?
A dimostrazione pratica i vegetali che non possono addirittura muoversi per dare questo aiuto, e fra gli animali, di cui noi facciamo parte di questo REGNO, siamo certi che nelle varie specie questo NON PUO' SUCCEDERE mancandogliene la possibilità, quindi è mai possibile che solo all'Homo Sapiens questo succeda?
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/autoguarigioneevoluzione.htm
Questo ragionamento allora è quello che determina con certezza che le parole AUTOGUARIGIONE ed EVOLUZIONE sono la base della vita, quindi della SALUTE di ogni ESSERE VIVENTE.
E' da questo principio che dobbiamo partire per mantenerci quella SALUTE a cui TUTTI noi Homo Sapiens agogniamo, perchè di questa ne siamo carenti, ricercando COSA può causare tale dipendenza individuale, accertato che il nostro simile non riesce a provvedere in nessun modo a darcela, anzi il più delle volte riesce solo a PEGGIORARE LE COSE causate autonomamente.
Naturalmente si deve escludere il fatto temporaneo di disgrazia in cui questo aiuto è sicuramente ed indiscutibilmente valido.
Inoltre ora sappiamo che ai nostri amici cani e gatti anzichè mettere PRODOTTI CHIMICI per liberarli dalle zecche o qual'altro, invece di acquistare questi prodotti basta mettere nel loro pelo del CAFFE' macinato e non usato e se ne vedranno presto dei risultati INCREDIBILI.
Questo perchè la CAFFEINA oltre che DROGA è anche un ottimo INSETTICIDA, anzi direi IL MIGLIORE.
Pensa un pò come può far bene al nostro corpo!
"""Giuseppe Scarpino
30 aprile alle ore 9.39
A proposito di caffè.
Franco Genre sostiene nei suoi scritti che è un insetticida, un paio di mesi fa su Rai 1 una dottoressa in veterinaria insegnava che è inutile bombardare i nostri cani con i soliti veleni in pipette o collari, ma bastava della polvere di caffè molto efficace per pulci e zecche.
Ora con l’inizio delle belle giornate sono iniziati i primi parassiti, ho provato personalmente la polvere di caffè sul mio cane e devo dire che ha funzionato alla grande, e gli ho risparmiato la pipetta di veleno.
Quindi per concludere questo dovrebbe far riflettere sul bere il caffè.
Buona giornata."""
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/caffeezecchecani.htm

MA DI QUESTO L'ARTICOLO NON VE LO DICE, meglio coprirli questi problemi così TUTTI ci guadagnano e vissero contenti e felici LORO, anche perchè un POPOLO DI DROGATI E MALATI fanno veramente comodo.
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mar 8 Dic 2015 - 10:33

Ciao, rieccomi a parlare di DENSITA' OSSEA e lo faccio con molto piacere in quanto riporto la terza prova documentata che con gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ingoiati a dosi come quelle di Franca e mie, che non sono basse.
Per darvene prova, riporto prima le altre due testimonianze e le riporto per ordine di data:
La prima è quella di Teresa che dice:
"Ed ora ecco l'IMPORTANTE MIGLIORAMENTO della OSTEOPOROSI di Teresa che in data 29 ottobre 2013 le è stato riscontrato questa DIAGNOSI:
"L'analisi del test indica un RISCHIO ELEVATO DI FRATTURA OSTEOPOROTICA. Ciò significa che l'indice di Stiffness è inferiore almeno del 25% al valore medio rilevato in adulti giovani sani."
---
Questa la cura consigliata ma mai presa:
---
Ha iniziato invece nel novembre 2013, un mese dopo gli esami, con tutti gli "ALIMENTI ESSENZIALI" da noi ingoiati:
ACIDO ASCORBICO, CLORURO DI MAGNESIO, BICARBONATO DI POTASSIO, ACIDO CITRICO, LISINA TUTTI in ALTE DOSI.
Ha ingoiato per un periodo le 25000 UI di vitamina D una volta al mese ma poi all'inizio del febbraio 2014 è però passata a 40 gocce pari a 10000 UI giornalieri della DIBASE. Come da esperienza di molti, questa dose la prenderemo solo nel periodo estivo, poichè nel periodo invernale nessun animale se la auto produce, quindi nel periodo invernale la sospendiamo.
---
Questi i risultati della MOC in data 9 aprile 2015, quindi ottenendo un miglioramento indicibile passando
dal:
"L'analisi del test indica un RISCHIO ELEVATO DI FRATTURA OSTEOPOROTICA. Ciò significa che l'indice di Stiffness è inferiore almeno del 25% al valore medio rilevato in adulti giovani sani."
dell'ottobre 2013,
mentre all'aprile 2015 questi i risultati:
DENSITOMETRIA OSSEA FEMORALE
Quesito diagnostico: CONTROLLO DOPO OLTRE 3 ANNI IN OSTEOPOROSI IN....
Referto:
Valori densitometrici medi (gr/cm2) compatibili con osteopenia di media entità
(secondo Organizzazione Mondiale Sanità).
e
DENSITOMETRIA OSSEA LOMBARE
Quesito diagnostico: CONTROLLO DOPO OLTRE 3 ANNI IN OSTEOPOROSI IN....
Referto:
Valori densitometrici medi (gr/cm2) compatibili con iniziale osteoporosi
(secondo Organizzazione Mondiale Sanità)."
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/teresaosteoporosi2015.htm
Ed ora la seconda, quella di Franca:
"In data 15 marzo però è passata a 25000 con 15000 al mattino e 10000 alla sera ed ora gli esami in data 23-01-2015.
VITAMINA B12 315 pg/ml    (200-1000)
VITAMINA D TOTALE (25-OH D) 104.0 ng/ml (30.0-100.0) ALTO MA VA' BENISSIMO
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/esamefravitaminab12.htm
Dagli esami in data 17-07-2015
la vitamina D è al valore di                     125 ng/ml con valore di riferimento (30.0-100)
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/esamevitdcolester15.htm

In data 07 agosto 2015 ha fatto la Osteodensitometria con un risultato nettamente superione al precedente in data 23 maggio 2013
i valori precedenti
Regione BMD
L1 0.642
L2 0.769
L3 0.772
L4 0.713
L1-L4 0.725

attuale
L1 0.687
L2 0.806
L3 0.789
L4 0.778
L1-L4 0.769

che si possono controllare dagli esami allegati sotto, da quali si può rilevare che i valori sono nettamente più alti.
Si ha certezza che con i FARMACI o si ferma la progressione o si peggiora di volta in volta.
Quindi deduco che per noi sia
UNA BELLA VITTORIA sulla OSTEOPOROSI ingoiando SOLO gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ed i CIBI NATURALI tra i quali il LATTE per il CALCIO, EVITANDO COME LA PESTE I FARMACI CHIMICI."

Per ultima la testimonianza documentata di Mariuccia.
Gli esami in data 22 settembre 2015 di Mariuccia
la vitamina D è al valore di                     780 ng/ml con valore di riferimento (30.0-100)
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/esamemariucciapal.htm
In data 05 novembre 2015 Mariuccia ha fatto la Osteodensitometria con un risultato nettamente superione al precedente in data 13 agosto 2013
i valori precedenti
Regione BMD
L1 0.872
L2 0.782
L3 0.920
L4 0.853
L1-L4 0.858

i valori attuali
L1 0.959
L2 0.923
L3 0.922
L4 0.902
L1-L4 0.926

che si possono controllare dagli esami attuali allegati sotto, dai quali si può rilevare che i valori sono nettamente più alti.
Si ha certezza che con i FARMACI o si ferma la progressione o si peggiora di volta in volta.
Quindi deduco che per noi sia
UNA BELLA VITTORIA sulla OSTEOPOROSI ingoiando SOLO gli "ALIMENTI ESSENZIALI" ed i CIBI NATURALI tra i quali il LATTE per il CALCIO, EVITANDO COME LA PESTE I FARMACI CHIMICI.
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/densitaosseamariucc2015.htm
Ma allora possiamo dire che gli "ALIMENTI ESSENZIALI" in questa occasione VALGONO.
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Gio 10 Dic 2015 - 4:48

Ciao, ecco la pagina che ci parla della INTOSSICAZIONE della vitamina D, e ne indica i rimedi. Una pagina medica che conferma:
"Una valutazione del rischio 2007 è stata fatta da due impiegati del Consiglio di associazione commerciale di supplemento dietetico per Nutrizione Responsabile e dai loro due colleghi, che hanno dichiarato che hanno avuti conflitti di interessi non personali o finanziari. Hanno suggerito che 250 microgrammi/giorno (10.000 IU) in adulti in buona salute dovrebbero essere adottati come il limite superiore tollerabile."
ed il dottor Coimbra dice:
"E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadcoimbraa.htm

Come si è rilevato sopra entrambi gli articoli riportano il valore in UI da ingoiare giornalmente di 10000, come lo indica anche il dottor Coimbra.

Però dalla mia personale esperienza vissuta nei giorni scorsi, con Franca, dato che abbiamo raggiunto il valore di vitamina D superiore a 70 rispetto ai valori consigliati: " i livelli di calcidiol sono normalmente fra 32 - 70 ng/mL (80 - 175 nmol/L),", e dato che non abbiamo patologie da guarire, ci manterremo sui 5000 UI giornalieri, pari a 20 gocce della Dibase, continuando a monitorare il valore che ne otterremo cercando di mantenerci verso i 70 ng/ml. o 175 nmol/L. e sicuramente non superiore.
Devo comunicare inoltre che per chi non ingoia l'ACIDO ASCORBICO e scopre di avere i valori di vitamina D sotto i 30 ng/ml, di ingoiare la quantità consigliata dal loro medico, per poi rifare l'esame alcuni mesi dopo per vedere se i risultati sono migliorati e comportarsi di conseguenza. E' logico che stare verso i 70 ng/ml è molto più salutare.
Per chi ingoia invece l'ACIDO ASCORBICO se vuole seguire le nostre dosi deve rifare i controlli regolarmente in modo da monitorare ugualmente i sui valori, come faremo noi

Mi permetto di dire a chi ingoia dosi superiori a 5000 UI, dato che la vitamina D immagazzinata può poi portare alla INTOSSICAZIONE come sotto descritto, come dice la pagina:
"Il punto SECONDO rende comprensibile a tutti che NON PUO' esservi un eccesso di questo ORMONE in quanto il corpo, CHE NON E' STUPIDO, col fegato lo rende IDROSOLUBILE, " la prima volta dal fegato diventa idrosolubile e quindi la quantità in eccesso è regolata e smaltita con le urine per cui sembra difficile avere effetti indesiderati".
"La quantità eventualmente in eccesso viene immagazzinata nel fegato e nel tessuto adiposo pronta per essere usata quando ve ne fosse bisogno. Dopo che è stata idrossilata la prima volta dal fegato diventa idrosolubile e quindi la quantità in eccesso è regolata e smaltita con le urine per cui sembra difficile avere effetti indesiderati se la funzionalità renale è buona e il PTH si mantiene su livelli accettabili."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadmalattie.htm

quindi se di notte ci si sveglia per andare a fare la pipì, oppure questa è un evento superiore alla media, questi sono sintomi di INTOSSICAZIONE, quindi è meglio cessare di ingoiarla.
Altro sintomo è la IPERTENSIONE, pressione alta. Questo segnale non viene reso noto da alcun sintomo, ma è meglio provarsela ogni tanto. Anche in questo caso è bene cessare di ingoiarla.
La nausea ed il senso del vomito sono altrettanto segnali di INTOSSICAZIONE, quindi cessare del tutto è moltissimo salutare. 
In caso di questi sintomi è bene farsi fare un esame onde poter trarre delle conclusioni sensate e stabilire delle dosi appropriate.

"La Vitamina D è memorizzata nel corpo umano come calcidiol (25-hydroxy-vitamin D) che ha un grande volume di distribuzione e un'emivita dei circa 20 - 29 giorni. Livelli del Siero di calcidiol (25-hydroxy-vitamin D) sono usati tipicamente per diagnosticare la dose eccessiva di vitamina D. In persone in buona salute, i livelli di calcidiol sono normalmente fra 32 - 70 ng/mL (80 - 175 nmol/L), ma questi livelli può essere fino alla volta 15 maggior nei casi della tossicità di vitamina D. Livelli del Siero di ormone bioactive di vitamina D (1,25 (OH2) D) sono solitamente normali nei casi della dose eccessiva di vitamina D., ma questo è osservato da alcuni ricercatori come antiquato ed eccessivamente restrittivo.

Una valutazione del rischio 2007 è stata fatta da due impiegati del Consiglio di associazione commerciale di supplemento dietetico per Nutrizione Responsabile e dai loro due colleghi, che hanno dichiarato che hanno avuti conflitti di interessi non personali o finanziari. Hanno suggerito che 250 microgrammi/giorno (10.000 IU) in adulti in buona salute dovrebbero essere adottati come il limite superiore tollerabile. In ratti un LD50 orale di 619 mg/kg è notato. Tutti I casi conosciuti della tossicità di vitamina D con il hypercalcemia hanno compreso l'assunzione oltre di 1.000 microgrammi/giorno (40.000 IU) se contenuto un tentativo di aumentare i livelli di vitamina D. La Maggior Parte delle casse storiche ufficiale-registrate della dose eccessiva di vitamina D hanno accaduto dovuto la fabbricazione e gli infortuni sul lavoro. Negli Stati Uniti, l'esposizione della dose eccessiva della vitamina D è stata riferita da 284 persone nel 2004 (un anno a caso selezionato), piombo a 1 morte.

Alcuni sintomi della tossicità di vitamina D sono un risultato del hypercalcemia (un livello elevato di calcio nel sangue) causato da assorbimento intestinale aumentato del calcio. La tossicità di Vitamina D è conosciuta per essere una causa di ipertensione. I sintomi Gastrointestinali della tossicità di vitamina D possono comprendere l'anoressia, la nausea ed il vomito. Questi sintomi sono seguiti spesso dalla poliuria (eccessiva produzione di urina), dalla polidipsia (sete aumentata), dalla debolezza, dal nervosismo, dal prurito (prurito) e finalmente dall'insufficienza renale. Altri segnali della malattia renale compreso proteina elevata livella nell'urina, colate urinarie e un'accumulazione degli sprechi nella circolazione sanguigna può anche svilupparsi. Un Altro studio indicato ha elevato il rischio di malattia di cuore ischemica quando 25D era superiore a 89 ng/mL. La tossicità di Vitamina D è trattata interrompendo il completamento di vitamina D e limitando l'assunzione del calcio. Se la tossicità è severa i livelli del calcio di sangue possono più ulteriormente essere diminuiti con i corticosteroidi o i bifosfonati. In alcuni casi il danno del rene può essere irreversibile. Secondo alcune sorgenti, la produzione endogena con l'esposizione completa dell'organismo a luce solare è circa 250 µg (10.000 IU) al giorno.

I leganti di VDR sono stati indicati per aumentare l'attività delle celle di uccisore naturali e migliorano l'attività fagocitica dei macrofagi. La carenza di Vitamina D tende ad aumentare il rischio di infezioni, quali influenza e la tubercolosi. In uno studio 1997, i bambini Etiopici con il rachitismo erano 13 volte più probabili da ottenere la polmonite che i bambini senza rachitismo.

Gli Effetti dei VDR-leganti, quale l'ormone di vitamina D, sulle Cellule T comprendono la soppressione dell'attivazione A cellula T e l'induzione delle celle di T regolarici come pure degli effetti sui reticoli della secrezione di citochina. i VDR-leganti egualmente sono stati indicati a maturazione, a differenziazione ed a migrazione di influenza delle celle dentritiche ed inibisce l'attivazione A cellula T CC-dipendente, con conseguente stato globale di immunosoppressione.

Questi beni immunoregulatory indicano che i leganti con il potenziale di attivare il VDR, compreso il completamento con il calcitriol (come pure una serie di modulatori sintetici), possono avere applicazioni cliniche terapeutiche nel trattamento delle malattie infiammatorie (artrite reumatoide, artrite psoriatica), delle circostanze dermatologiche (psoriasi, cheratosi attinica), dell'osteoporosi, dei cancri (carcinoma spinocellulare della prostata, del colon, del petto, della mielodisplasia, di leucemia, della testa e del collo e basalioma) e delle malattie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, tipo diabete di I); malattie dei sistemi nervosi centrali (sclerosi a placche); e nell'impedire rifiuto del trapianto di organi. Ulteriore ricerca condotta nel 2009 indica che la vitamina D è richiesta per attivare un gene di istocompatibilità (HLA-DRB1*1501) necessario per la differenziazione fra l'auto e le proteine non Xeros in un sottogruppo di persone geneticamente predisposte a Sig.ra Suggerimenti che le donne incinte catturano la vitamina D durante la loro gravidanza, particolarmente durante i periodi invernali, stia cominciando a mostrare il merito per diminuire la probabilità del bambino che sviluppa successivamente il MS nella vita.
Cancro

L'ormone di vitamina D, calcitriol, è stato trovato per indurre la morte delle cellule tumorali “in vitro„ e “in vivo„. L'attività anticancro della vitamina D è pensata per derivare dal suo ruolo come fattore di trascrizione nucleare che regolamenta la crescita delle cellule, la differenziazione, il apoptosis ed una vasta gamma di meccanismi cellulari centrali allo sviluppo di cancro. Questi effetti possono essere mediati tramite i ricevitori di vitamina D espressi in cellule tumorali. Un esame scientifico intrapreso dall'Istituto Nazionale contro il Cancro ha trovato che la vitamina D era utile nell'impedire il cancro colorettale, che ha mostrato una relazione inversa con i livelli di sangue di 80 nmol/L o più su si è associato con una riduzione di rischio di 72%. Tuttavia, lo stesso studio non ha trovato collegamento fra stato di vitamina D del riferimento e cancro globale “la mortalità„.

Uno studio 2006 facendo uso dei dati sopra oltre 4 milione malati di cancro da 13 paesi differenti ha evidenziato una profonda differenza nel rischio di cancro fra i paesi classificati come soleggiato ed i paesi classificati come meno soleggiati per una serie di cancri differenti. La Ricerca egualmente ha suggerito che malati di cancro che hanno la chirurgia o trattamento nell'estate - e quindi faccia la vitamina D più endogena - avere una migliore probabilità della sopravvivenza del loro cancro che coloro che subisce il trattamento nell'inverno in cui sono esposte a meno luce solare. Un Altro studio 2006 ha trovato che quello catturare gli Stati Uniti RDA della vitamina D (400 IU al giorno) ha tagliato il rischio di cancro del pancreas da 43% in un campione di più di 120,000 persone da due indagini di salubrità di lungo termine. Uno studio ripartito con scelta casuale di intervento che fa partecipare 1.200 donne, pubblicate nel giugno 2007, riferisce che il completamento di vitamina D (1.100 unità internazionali (IU)/giorno) ha provocato un rapporto di riproduzione di 60% dell'incidenza del cancro, durante il test clinico quadriennale, aumentante ad un rapporto di riproduzione di 77% per i cancri diagnosticati “dopo„ il primo anno (e quindi a parte quei cancri più probabilmente nascere prima dell'intervento di vitamina D). La Ricerca egualmente ha indicato gli effetti benefici degli alti livelli del calcitriol sui pazienti con carcinoma della prostata avanzato.

I Bassi livelli di vitamina D in siero egualmente sono stati correlati con la progressione di malattia del cancro al seno e disossano le metastasi, Polimorfismi del gene del ricevitore (VDR) di vitamina D sono stati associati con un rischio aumentato di cancro al seno. Il Danno dell'espressione genica VDR-mediata è pensato per alterare lo sviluppo della ghiandola mammaria o per funzionare e può predisporre le celle a trasformazione maligna. Le Donne con le mutazioni omozigotiche FOK1 nel gene di VDR hanno fatte rispetto un rischio aumentato di cancro al seno alle donne che non hanno fatto. La mutazione FOK1 egualmente è stata associata con densità minerale ossea diminuente che a loro volta può essere associata con un aumento nel rischio di cancro al seno.

L'Associazione del Cancro Canadese era la prima da raccomandare, nel 2007, che tutti i sui cittadini adulti cominciassero a catturare 1.000 (IU) al giorno della vitamina D. La latitudine nordica del paese era un fattore nella decisione, come era l'organismo crescente di prova che mostra l'efficacia della vitamina nell'abbassamento delle istanze di cancro.
Malattia cardiovascolare

La Ricerca indica che la vitamina D può svolgere un ruolo nell'impedire o nell'inversione della malattia coronarica. La carenza di Vitamina D è associata con un aumento nell'ipertensione e nel rischio cardiovascolare. I Numerosi studi d'osservazione mostrano questo collegamento, ma nessuna prova ripartita con scelta casuale ha provato l'impatto del completamento di vitamina D. Il meccanismo preciso per il regolamento cardiovascolare è ancora in esame; le possibilità comprendono il regolamento di pressione sanguigna con il sistema renina-angiotensina, i livelli di ormone paratiroidali, l'impatto diretto sulla funzione di muscolo del cuore, l'infiammazione e la calcificazione vascolare.

Quando i ricercatori hanno riflesso i livelli di vitamina D, la pressione sanguigna ed altri fattori di rischio cardiovascolari di 1739 persone, di un'età media di 59 anni per 5 anni, hanno trovato che quella gente con i bassi livelli di vitamina D ha avuta un elevato rischio di 62% di un evento cardiovascolare che quelli con i livelli normali di vitamina D. I Bassi livelli di vitamina D egualmente sono stati implicati nell'ipertensione, nei trigliceridi elevati di VLDL e nel metabolismo alterato dell'insulina.

Un rapporto dall'Indagine Nazionale dell'Esame di Nutrizione e di Salubrità (NHANES) che fa partecipare quasi 5.000 partecipanti ha trovato che i bassi livelli di vitamina D sono stati associati con un rischio aumentato di malattia periferica dell'arteria (PAD). L'incidenza del CUSCINETTO era 80% più su in partecipanti con i più bassi livelli di vitamina D (<17.8 ng/mL). Gli Attacchi di cuore alzano nell'inverno e diminuiscono di estate nelle latitudini temperate ma non tropicali.

L'emissione della vitamina D nella salubrità del cuore ancora non è stata sistemata. L'Esercizio può rappresentare alcuno del vantaggio attribuito alla vitamina D, poiché i livelli elevati di vitamina D sono generalmente in persone fisicamente attive. Inoltre, ci può essere un limite superiore dopo di che declino cardiaco dei vantaggi. Uno studio ha trovato un rischio elevato di malattia di cuore ischemica in India Del Sud in persone di cui i livelli di vitamina D erano superiore a 89 ng/mL. Lo studio valutato se i bassi livelli di vitamina D del siero sono stati associati con la mortalità di tutto causa, il cancro e la mortalità (CVD) della malattia cardiovascolare fra 13.331 diverso adulto Americano che erano di 20 anni o più vecchi. I livelli di Vitamina D di questi partecipanti sono stati raccolti su un periodo di sei anni (dal 1988 al 1994) e le persone sono state seguite passivamente per la mortalità con l'anno 2000.

Fra molti fattori che possono essere responsabile dell'effetto benefico evidente della D della vitamina sulla mortalità di tutto causa è il suo effetto sui telomeres ed il suo effetto potenziale sul rallentamento dell'invecchiamento. La Riduzione dei telomeres del leucocita è un indicatore di invecchiamento. Leucocita che lunghezza del telomere (LTL) predice lo sviluppo della malattia in relazione con l'invecchiamento e lunghezza di questi telomeres diminuisce con ogni divisione cellulare e con infiammazione aumentata (più comune negli anziani). Ricerchi indica che la vitamina D è un inibitore potente della risposta proinflammatory e rallenta il volume d'affari dei leucociti.

I livelli elevati di vitamina D egualmente sono stati associati con la lunghezza più lunga del telomere del leucocita, indicante che la sufficienza di vitamina D può svolgere un ruolo nell'impedire le malattie relative all'età.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/vitaminadintossicazione.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Dom 13 Dic 2015 - 12:19

Ciao, questa pagina è la dimostrazione pratica che i parametri dettati dalla medicina per la vitamina D sono piuttosto limitanti perchè stabiliti sperimentando su persone SCORBUTICHE, quindi CARENTI DI ACIDO ASCORBICO, ma sicuramente anche degli altri "ALIMENTI ESSENZIALI".
Questi limiti sono:
BAROMETRO DELLA VITAMINA D
meno di 20 ng/ml Deficienza
tra 21 e 29 ng/ml Insufficienza
tra 30 e 100 ng/ml Sufficienza
sopra i 150 ng/ml Intossicazione
tra 40 e 60 ng/ml Ideale   clicca QUI
che però STRIDONO con i valori rilevati alla sign.ra Maria il 23/09/2015 che sono 780 ng/ml.
VITAMINA D TOTALE (25-OH D)             780 ng/ml                       (30.0-74.0)
la quale ingoia come noi alte dosi di ACIDO ASCORBBICO, CLORURO DI MAGNESIO, ACIDO CITRICO, BICARBONATO DI POTASSIO, LISINA, VITAMINA E e SELENIO dal settembre 2012. 
Ha iniziato ad ingoiare vitamina D nel 2014 con poche gocce come indicato dal medico curante, un flaconcino alla settimana da 25000 UI reali. L'esame lo ha fatto su mio consiglio come lo consiglio a tutte le famiglie complete, dai più giovani ai più anziani perchè sono certo che rileveranno delle spiacevoli sorprese. Questo perchè dal suo esame la vitamina D nel sangue è risultata 13. Poi dopo un periodo è passata a 40 gocce, pari a 10000 UI come indicato da Coimbra su mia informazione.
Dal 10 luglio 2015 ha iniziato con dosi di 40000 UI ed il 22 settembre 2015, quindi pochi giorni fà, come da esami allegati sotto, il valore di vitamina D rilevato è di 780 ng/ml.
Avevo informazione di un valore di 324,6 dal nostro caro amico Andrea Adulea, ma null'altro. Pareva fosse una mosca bianca, ma sbagliavo.
La salute di Maria ora è in perfetto ordine, ogni domenica viene a ballare con Franca e me, poichè si è liberata dalla ASMA BRONCHIALE che le levava il fiato ogni giorno, causandole disturbi continui in ogni momento della giornata, che si portava dietro da ormai molti anni. Oltre il cortisone ed altri farmaci, si faceva regolarmente ogni giorno l'aerosol quindi molto invalidante.
Devo far presente che ha eliminato il CAFFE' fin dal settembre 2012 dopo aver avuto le informazioni da me di cosa sia in effetti questa DROGA-INSETTICIDA.
Ora questi non sono che un ricordo ed in casa sua non esiste più alcun farmaco.
Questo la dice lunga sulle DEMONIZZAZIONI di questa vitamina D di cui
MAI NESSUN ESSERE VIVENTE NON HA MAI AVUTO DANNI, DATO CHE PER AUTOPRODURLA IL CORPO USA IL GIA' AUTOPRODOTTO COLESTEROLO ED I RAGGI UV, NULL'ALTRO.
SI' GLI UV DEL SOLE, CHE E' VITA PER OGNI ESSERE VIVENTE, PER CUI NON RIESCO A CONCEPIRE UN MINIMO DANNO SULLA VITA, CHE HA DATO MADRE NATURA SUL NOSTRO PIANETA.
O QUALCUNO DI VOI HA QUESTO DUBBIO?
QUESTO E' UN CHIARO ESEMPIO DA TENERE PRESENTE OGNUNO DI NOI, POICHE' PENSO CHE SIA VERAMENTE ORA DI FINIRLA DI TERRORIZZARE LE PERSONE.
Dopo aver rilevato il valore della vitamina D di 780 ng/ml, spaventata per l'alto valore, anche si si sentiva perfettamente bene, ha cessato di ingoiarla del tutto.
Per su tranquillità in data 30/11/2015 come si può rilevare sotto ha rifatto l'esame riscontrando un abbassamento sostanziale del COLESTEROLO che ne'esame precedente era oltre 280 e che ora è
COLESTEROLO TOTALE                         219 mg/dl                        (110-200)
e la
VITAMINA D TOTALE (25-OH D)            86.5 ng/ml                       (30.0-74.0)
Quindi nel giro di 60 giorni circa, la vitamina D è scesa di 9/10.
Naturalmente è da tenere presente che lei ingoia come noi ACIDO ASCORBICO in alte dosi e gli altri "ALIMENTI ESENZIALI".
Devo comunicare inoltre che per chi non ingoia l'ACIDO ASCORBICO e scopre di avere i valori di vitamina D sotto i 30 ng/ml, di ingoiare la quantità consigliata dal loro medico, per poi rifare l'esame alcuni mesi dopo per vedere se i risultati sono migliorati e comportarsi di conseguenza. E' logico che stare verso i 70 ng/ml è molto più salutare.
Per chi ingoia invece l'ACIDO ASCORBICO se vuole seguire le nostre dosi deve rifare i controlli regolarmente in modo da monitorare ugualmente i sui valori, come faremo noi
Questo ci determina quanta di questa il suo corpo ha usato nel periodo, tenendo conto che l'articolo riporta:
"La Vitamina D è memorizzata nel corpo umano come calcidiol (25-hydroxy-vitamin D) che ha un grande volume di distribuzione e un'emivita dei circa 20 - 29 giorni. Livelli del Siero di calcidiol (25-hydroxy-vitamin D) sono usati tipicamente per diagnosticare la dose eccessiva di vitamina D. In persone in buona salute, i livelli di calcidiol sono normalmente fra 32 - 70 ng/mL (80 - 175 nmol/L), ma questi livelli può essere fino alla volta 15 maggior nei casi della tossicità di vitamina D. Livelli del Siero di ormone bioactive di vitamina D (1,25 (OH2) D) sono solitamente normali nei casi della dose eccessiva di vitamina D., ma questo è osservato da alcuni ricercatori come antiquato ed eccessivamente restrittivo."
Quindi avendo questa una presunta emivita di 20 - 29 giorni ecco che il valore di 86.5 n8/ml rimasto dopo i 60 giorni, questo determina che questa emivita dichiarata è errata. Dichiara poi che i valori  fra 32 - 70 ng/ml sono eccessivamente bassi. Difatti la nostra esperienza parla di superare i 100.
L'articolo riporta ancora:
"Tutti I casi conosciuti della tossicità di vitamina D con il hypercalcemia hanno compreso l'assunzione oltre di 1.000 microgrammi/giorno (40.000 IU) se contenuto un tentativo di aumentare i livelli di vitamina D. La Maggior Parte delle casse storiche ufficiale-registrate della dose eccessiva di vitamina D hanno accaduto dovuto la fabbricazione e gli infortuni sul lavoro."
Quindi per avere una intossicazione bisogna superare i 40000 UI giornalieri, cosa che lei non ha mai fatto ed è per questo che benchè il suo valore precedente fosse di 780 ng/ml non ne ha minimamente risentito.
La pagina recita ancora:
"Una valutazione del rischio 2007 è stata fatta da due impiegati del Consiglio di associazione commerciale di supplemento dietetico per Nutrizione Responsabile e dai loro due colleghi, che hanno dichiarato che hanno avuti conflitti di interessi non personali o finanziari. Hanno suggerito che 250 microgrammi/giorno (10.000 IU) in adulti in buona salute dovrebbero essere adottati come il limite superiore tollerabile."
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/vitaminadintossicazione.htm
Quindi questo valore di 10000 UI giornalieri corrisponde a quanto consigliato dal dottor Coimbra:
"E' importante che si dica che la dose giornaliera che è raccomandata oggi, internazionalmente, non esclude nessun paziente dalla carenza di vitamina D, è una dose irrisoria, molto sotto la dose fisiologica.
E allora, quando abbiamo iniziato a dare la dose fisiologica, che è la dose di 10.000 unità giornaliere, cioè la dose che si produce con pochi minuti di esposizione solare, ossia, se hai addosso canottiera e bermuda, con le gambe e le braccia esposte al sole, produrrai in 20 minuti, se hai la pelle chiara e sei giovane, 10.000 unità di vitamina D al giorno.
Allora, 10.000 UI è una dose fisiologica, non è una super dose.
Però la maggior parte dei dottori considerano questa dose potenzialmente tossica."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadcoimbraa.htm

da questa pagina:
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/esamemariucciavitd.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Lun 14 Dic 2015 - 18:43

Ciao, eccoti un articolo molto lusinghiero, che ti invita a bere almeno 4-5 CAFFE' al giorno elencandoti prima di tutto uno studio che viene addirittura dal università di Harvard (Stati Uniti), ma non basta, ti elenca addirittura TUTTI I BENEFICI che puoi trarre da questa bevanda DROGA. Non solo ma ti invita anche a leggere per TUA CERTEZZA su altri articoli che ti descrivono altri BENEFICI che ottieni da questi TANTI CAFFE'  .
Quanto è sincero questo articolo, ma sopratutto quanto è sincero nell'insieme?
Non è che l'autore di questi articoli  insieme alla università di Harvard si sono fatti quattro conti del ricavato dalla vendita di questi 4-5 CAFFE' e da questo,  trendone quell' ENORME profitto che ora anche noi andiamo a coteggiare insieme, onde poter capire il VERO SCOPO DI QUESTI SIGNORI.
Noi sappiamo che un CAFFE' al bar costa un euro.
Ora se ogni ne italiano consuma 5 CAFFE' al giorno, è vero che 60.000.000 (sessantamilioni) di italiani x 5 euro fanno esattamente 300.000.000 (trecentomilioni) di euro?
Ragguardevole cifra, vero? anche perchè, se non lo ricordate è AL GIORNO, e mi fermo quì poichè all'anno viene una cifra che non stà nelle calcolatrici.
Bene, fissato questo vi chiedo:
"Ma quale cifra riceveranno come compenso questi benemeriti signori?"
Non voglio e non mi permetto di indagare, poichè non è il mio compito, ma lasco a voi la fantasia di indovinare quale cifra potranno mai intascare, e quale gliene resteranno anche pagando regolarmente le tasse.
Ora, abbiamo visto quanto peso hanno i vostri CAFFE' giornalieri.
Ora invece indaghiamo per capire quale peso potranno avere sulla VOSTRA SALUTE questi beneamati CAFFE'.
Iniziamo col dire che questo CAFFE' è una DROGA-INSETTICIDA e non lo dico io, ma lo dicono i DOCENTI che insegnano ai futuri dottori, e su questo si scrive:
"A conferma questo breve articolo è un frammento del materiale di discussione di un Corso di Formazione e Aggiornamento per docenti di un Liceo. Si è preferito proporre per la pubblicazione questa parte prima dell'intero materiale che farà parte di una successiva più ampia trattazione dell'intero corso per esporre qui alcuni argomenti che di solito sono sottaciuti o dati per scontati nella esposizione di programmi di prevenzione.
Pochi interventi di prevenzione, spesso condotti da operatori "fumatori" (di tabacco) considerano le potenzialità negative dell'habitus "addicted to", anche per sostanze "apparentemente innocue" (come il tabacco).
Molto spesso è il "fattore umano", "la storia" della persona che curiamo, che rende pesante la tossicodipendenza.
Le forze politiche ed il governo paiono però non considerare questo elemento dell'individuo, corroborato dai dati della ricerca scientifica, sovvenzionata a volte dallo stesso governo.
Anzi "le droghe leggere" racchiudono bacini elettorali facilmente coinvolgibili, ... ma la Clinica non può scendere a compromessi. Il materiale che propongo al lettore è un fedele adattamento della discussione all'interno del Corso.
G: "Ma allora ciò che si dice della distinzione tra droghe leggere o pesanti?"
C: "Questa distinzione non è di tipo clinico ma ha un valore solo in termini politici o ideologici. Sono nomi che non hanno nessun valore in campo clinico. Vogliamo scoprire insieme perché? ... Perché una droga si definisce pesante?"
G: "Perché da assuefazione, dipendenza, etc., perché determina l'overdose,...e quindi alta pericolosità, ...
C: "L'eroina si definiva e si definisce pesante anche perché questa sostanza interagisce con dei recettori specifici sulla superficie dei neuroni, che si uniscono, nel soggetto sano, alle endorfine che sono sostanze che noi produciamo autonomamente e che determinano il sonno, l'aumento della soglia del dolore, alcune funzioni connesse con le sensazioni di piacere.
La "pesantezza" sta non solo negli effetti, ma anche, (e questo è un attributo sottile, poco appariscente) nella alterazione del metabolismo precedente. Potremo considerare l'esperimento che ogni tossicodipendente fa (dal fumatore di sigaretta all'eroinomane) come al sovvertimento di un "ecosistema neurorecettoriale". Come l'ecosistema naturale può essere irrimediabilmente alterato da elementi esterni "non biodegradabili", così il delicato equilibrio neurorecettoriale può essere completamente sovvertito dall'introduzione di sostanze che sono identiche a quelle sintetizzate dal S.N.C..
Se noi facciamo l'elenco delle sostanze di cui ci si rende dipendenti troveremo nel liquido cefalorachidiano del feto, il corrispettivo biologico endogeno dell'elenco delle sostanze in esame. Anche della marijuana possiamo affermarne la sua "pesantezza" clinica: potevamo considerarla droga leggera in passato poiché non si conosceva il corrispettivo endogeno. Avendo scoperto la sostanza "anandamide", sostanza endogena che è identica al THC, siamo in grado di affermare uno squilibrio del metabolismo della sostanza e del recettore corrispondente, ma mentre in passato il THC era una sostanza "aspecifica", ora no può più essere definita tale. Allora se ne deduce che tutte le sostanze sono "pesanti" perché incidono pesantemente sul metabolismo e sull'equilibrio della sostanza endogena corrispondente.
TABELLA:
Sostanza---------Recett.specif./Neurotrasm mesolim/Neurotrasm.cortic.
Tabacco (nicotina)--Ac. Nicotinico---GABA-------------DOPA
Caffè---------------A; NorA----------GABA-------------DOPA
Tè------------------A; NorA----------GABA-------------DOPA
Oppiacei------------Endorfine--------GABA-------------DOPA
Cannabis------------Anandamide-------GABA-------------DOPA
Cocaina----------Serotonina1/dopamina1-GABA-----------DOPA
Barbiturici; alcol, BDZ/Ac--Aminobutirrico/GABA---------DOPA
1) Blocco reuptake
G: Però possiamo considerare alcune sostanze che determinano una tossicodipendenza più grave o sostanze che determinano una tossicodipendenza più leggera?
C: Non esistono droghe leggere e pesanti ma tossicodipendenti leggeri o tossicodipendenti pesanti. All'interno della storia del singolo individuo non può entrare una classificazione, una tipologia che prescinde "la sostanza" e non "lo stato mentale", ma è lo stato mentale che si situa ad un livello più pesante o più leggero, non la sostanza."
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffedipendenza.htm

Bene questo articolo serve solo come far capire che i medici sanno benissimo cosa sia il CAFFE' e non hanno bisogno di prove scientifiche poichè a loro glielo hanno insegnato e lo hanno sudiato.
Quest'altro articolo dice:

"Vi siete mai chiesti come mai quando andiamo dal medico e gli esponiamo i nostri problemi di salute una delle prime domande che il medico ci fa è: quanti caffè bevi in un giorno? E secondo di come gli risponderemo lui ci dirà:
hai problemi di stomaco? Non bere caffè
hai problemi alla vescica? E' meglio se rinunci al caffè
hai problemi alla prostata? Fai a meno del caffè
hai problemi al cuore? Non bere caffè
ecc. ecc.
Ma perché il "nostro" medico di famiglia non ci dice chiaramente che solo un organismo perfettamente sano tollera, e ripeto tollera, uno o due caffè al giorno? E che comunque sarebbe meglio farne a meno?
In verità quando beviamo un caffè, introduciamo nel nostro corpo una quantità di tossine per varietà e quantità molte volte superiore a quelle che introdurremmo mangiando un fungo tossico, anche se non letale.
Allora mi chiedo, mangereste tutti i giorni un fungo sapendo prima che il fungo è TOSSICO (ma con un buon sapore) o ne fareste a meno?..."
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffepericoli.htm

Quindi abbiamo visto che i medici sono anche loro dei COMPAGNI DI MERENDA per dividere la torta,
Ma allora come potrà questo CAFFE' DROGA-INSETTICIDA dare alla nostra SALUTE quei benefici descritti sulla varie pagine dell'articolo citate?

Fin'ora, mancandoci delle necessaria informazione, non avevamo alcun mezzo per sapere se questi articoli sono veri o falsi,
MA ORA INVECE DELLE CHIACCHIERE, NOI ABBIAMO IN MANO UNO STRUMENTO PER UNA DIAGNOSI PRECOCE, CHE SERVE PER VERIFICARE SE BEVENDO QUESTO INDICATO CAFFE' OTTENIAMO QUELLA BASE NECESSARIA A QUESTI BENEFICI DI CUI LA OTTIMA SALUTE O MENO.

Si, questa DIAGNOSI PRECOCE ce l'ha indicata il dottor Angelo Bona: il valore della
OMOCISTEINA
difatti egli con un video ci informa che::
"OMOCISTEINA e malattie cardiovascolari
L'OMOCISTEINA è Un intermedio metabolico
nel ciclo dona Metionina, dei Folati e della Transulfatazione
Quando l'OMOCISTEINA è Bassa
significa
che il ciclo della mationina, dei folati e della via della TRANSULFATAZIONE va bene
ed il rischio vascolare
è basso
I Valori Normali di OMOCISTEINA
sono inferiori a 13 micromoli/L
Valori moderatamente elevati di OMOCISTEINA
Oscillano tra i 13 ed i 60 micromoli/L
Ma quando l'OMOCISTEINA nel sangue supera i 60 micrimoli/L
Aumenta il rischio di Incidenti cardiovascolari
quali
Ictus, Infarti
e trombosi Venose profonde
Ma perchè l'OMOCISTEINA Alta aumenta il rischio cardiovascolare?
Il Motivo dipende dal fatto
che quando l'OMOCISTEINA è Alta
il SAMe detto S-adenosil-metionina
risulta BASSO
e quindi
I vasi sanguigni
fanno fatica ad esprimere un enzima Salva Vita
che si chiama
eNOS
eNOs
in caso di qualsiasi occlusione Vascolare
produce istantaneamente
Ossido Nitrico
che provoca una rapida Vasodilatazione del vaso sanguigno
SBLOCCANDOLO
e prevenendo quindi
l'incidente vascolare
Non a caso
in caso di infarto
gli operatori sanitari
somministrano NITROGLICERINA
allo scopo di formare Ossido Nitrico nei vasi
e quindi
provocare una vasodilatazione
al fine di sbloccare l'ostruzione vascolare
Quindi un eccesso di OMOCISTEINA nel sangue
aumenta il rischio di Incidenti Vascolari
e disfunzioni endoteliali
Per mancata espressione di eNOS
l'Enzima Salvavita che vi sblocca i vasi sanguigni
mediante produzione di Ossido Nitrico
In caso di Occlusione Vascolare è
l'OMOCISTEINA ALTA
può essere tenuta sotto controllo
con 5 VITAMINE
VITAMINE B6, B9, B12, BETAINA
e sopratutto
ACIDO ASCORBICO
e lo ZINCO
e RIDUCENDO
il consumo di
Carni Rosse e caseine ricche di Metionina
Zucchero ed amidi raffinati
Perchè questi ultimi bloccano mediante l'Insulina
la via della TRANSULFATAZIONE
e bisogna eliminare anche
l'uso di CAFFEINA FUMO DI SIGARETTA e TEINA
Ma sopratutto ingoiare giornalmente ACIDO ASCORBICO e gli altri "ALIMENTI ESSENAZIALI"
perchè nessun animale soffre di Malattie Cardiovascolari.
Ce lo dice il dr. Mathias Rath con questo video
http://www.perche-gli-animali-non-sono-soggetti-ad-attacchi-cardiaci.org/
Questo fatto è perchè ogni essere vivente questo ACIDO ASCORBICO se lo AUTOPRODUCE dal concepimento alla morte, mentre l'Homo Sapiens NO."
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteinavideo.htm

Ed ora a riprova ecco il mio esame del sangue fatto in data 27-11-2015 dove il valore della
OMOCISTEINEMIA BASALE                    17.14 pg/ml                   (0.00-20.00)
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/esameomocist15.htm

Naturalmente personalmente NON BEVO CAFFE' da molti anni, e tu?
Quindi col valore della TUA OMOCISTEINA potrai determinare senza ombra di dubbio quali BASI ti stà creando e quali BENEFICI FUTURI potrai ottenere dal CAFFE' consigliato.
E se mi posso permettere, mentre ti fai fare quel semplice esame del sangue, richiedi al tuo medico i valori di quelli che ti indico sotto ed avrai la fotografia della tua attuale SALUTE. Mentre ci sei poi, richiedi al tuo medico, anche il valore dei "PRINCIPI ATTIVI" dei FARMACI (VELENO PURO) che lui ti ha prescritto per la tua malattia. Sono certo che sorriderà, ma NON te li richiede, ma sai perchè? perchè questi "PRINCIPI ATTIVI" nel tuo sangue NON CI DEVONO STARE, ma se non ci devono stare nel tuo sangue, COSA FARANNO MAI NEL TUO CORPO? Chiedilo a lui perchè NON DEVONO ESSERCI, LUI LO SA'!!
Esame del sangue per il controllo della
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
FERRO
FOSFOREMIA
vitamina B12
MAGNESIO
OMOCISTEINA
e sono certo che oltre che avere il COLESTEROLO ALTO hai anche CARENZA di vitamina D, poichè questi due sono legati l'uno all'altro e sono inversamente proporzionali.
Se invece hai la OMOCISTEINA alta sei a rischio infarto o ictus, quindi alle malattie cardiovascolari legate.
Questa OMOCISTEINA è nei cibi, ma sopratutto è aumentata dalle DROGHE come il TABACCO ed il CAFFE'. Quindi evitarle è TANTA SALUTE.
Una vitamina e precisamente la vitamina B9 (ACIDO FOLICO) è quello che te la fà abbassare. Questo ACIDO FOLICO è nei vegetali, sopratutto nelle verdure a foglia verde che vanno ingoiate CRUDE.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteina.htm
Insieme agli esami del sangue, per avere una fotografia completa della tua SALUTE, è IMPORTANTISSIMO il valore del pH delle urine. L'interpretazione è semplicissima, con il pH sotto il 5.5 (ACIDO) il corpo è a disposizione delle malattie, mentre il valore uguale e sopra il 6 (BASICO) le malattie stanno lontano da quel corpo.

Bere caffè abbasserebbe il rischio di morte prematura. Una buona notizia per i consumatori di caffè arriva dall’università di Harvard (Stati Uniti): un team di ricercatori ha condotto uno studio che dimostra la riduzione del rischio di morire prematuramente rispetto a chi ne prende meno o per nulla. Ma quanto caffè bisognerebbe bere per beneficiare di questi effetti? Circa 3-5 tazzine al giorno.

I ricercatori hanno preso in esame i dati derivati dal monitoraggio dello stato di salute di circa 160mila donne e 40mila uomini eseguita per 30 anni. Per misurare il consumo di caffè i partecipanti hanno compilato dei questionari sulle loro abitudini alimentari ogni 4 anni.

I benefici maggiori riguardavano chi quotidianamente beveva 3-5 tazzine di caffè e non fumava: il rischio di morte prematura era risultato inferiore dell’8-15%.
Effetti protettivi del caffè anche se decaffeinato

Buone notizie anche per chi consuma caffè decaffeinato: il suo effetto protettivo rimarrebbe anche in assenza di caffeina. 3-5 tazzine al giorno ridurrebbe l’incidenza di morti premature dovute a diabete di tipo 2, malattie neurologiche come il Parkinson e le malattie cardiovascolari.

Sebbene siano necessari ulteriori approfondimenti per comprendere meglio il meccanismo biologico alla base di questo effetto protettivo, gli scienziati dicono comunque che il caffè contiene sostanze bio-attive che riducono la resistenza all’insulina e le infiammazioni, antiossidanti e magnesio. Dalla ricerca deriva una semplice conclusione: “Che il caffè può far parte di una dieta sana”, sottoscrivono i suoi autori.

La ricerca pubblicata su Circulation è solo l’ultima delle tante ricerche che hanno dimostrato gli effetti protettivi del caffè sulla salute. Pochi mesi fa uno studio italiano condotto in collaborazione con l’Istituto superiore della Sanità aveva concluso che il caffè può ridurre il rischio di deterioramento cognitivo lieve. «Sono circa 15 anni che circola l’idea di un effetto protettivo del caffè contro il rischio di sviluppare demenza. E si è discusso a lungo se sia la caffeina la responsabile di questo fenomeno», spiega il professor Alberto Albanese, responsabile dell’Unità Operativa di Neurologia I dell’ospedale Humanitas.

(Per approfondire leggi qui: Alzheimer, dal caffè un aiuto contro demenza e declino cognitivo?)
Il caffè ha effetti benefici anche sul fegato

Tra gli altri effetti del caffè la ricerca ha documentato i benefici che il suo consumo avrebbe sul fegato riducendo la presenza di enzimi epatici anormali: «Altre pubblicazioni su modelli animali e studi epidemiologici hanno già dimostrato da anni il potere protettivo del caffè nei confronti dello sviluppo della steatosi epatica non alcolica», aggiunge il dottor Giovanni Covini, epatologo e responsabile Ambulatori Check-Up di Humanitas.

(Per approfondire leggi qui: Il caffè fa bene al fegato?)

Ma quando si parla di caffè un aspetto fondamentale è quello delle dosi: il consumo eccessivo di caffè è infatti rischioso e può causare, tra l’altro, insonnia e agitazione.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/caffeharvard.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mer 16 Dic 2015 - 6:18

Ciao, Mario Tozzi ci documenta la soddisfazione del primo premio.

Da notifiche



Mario Tozzi
1 Settembre 2015
Sono quattro mesi che assumo gli Alimenti Essenziali e i risultati sono molto evidenti.Un ringraziamento personale a Franco per le indicazioni fornite,e a tutto il gruppo per le esperienze personali che ci scambiamo.





Mi piace   Commenta  
Condividi

Piace a te, Gigi Mar e altre 2 persone.


Gigi Mar E chi ti ferma più!!! Ottimo Mario continua così..
1 h · Non mi piace più · 1


Genre Franco Ciao Mario Tozzi, BRAVO TU per aver avuto la COSTANZA di seguire. Quattro mesi sono poco per ottenere i risultati migliori, quindi ti assicuro che vedrai molto di più poichè ogni giorno sarà SEMPRE MEGLIO. Però, alla fine ti devo ringraziare per la fiducia e per avere una TESTA MOLLE come noi. COMPLIMENTI per tutto ciaooo Franco
2 min · Mi piace
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/mariotozzi.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Dom 20 Dic 2015 - 0:07

Ciao,l'ACIDO CITRICO, il BICARBONATO DI SODIO e questo SALE GROSSO (da NON INGOIARE), sono un toccasana per la NOSTRA SALUTE.
Metti 200 gr. di sale grosso in un angolo della casa o su un mobile. Ecco cosa succede

La pagina recita: """Ciao Andrea Andulea?, GRAZIE, hai fatto una giusta spiegazione. Anche questa volta mi hai convinto a provare e ne ho avuto con gli amici cui ci riforniamo insieme, dei benefici. A parte che l'ACIDO CITRICO, come hai già detto, è del LIMONE e di questo LIMONE non dobbiamo dimenticarci che nel 1948 la moglie del cliente di Pantellini col consiglio del dottore per lenirgli la SOFFERENZA, quindi DOLORI, causati da un tumore allo stomaco con 3 mesi di vita, ha guarito in pochi mesi il marito. Ma se Pantellini, come dottore, lo ha consigliato alla signora, vuol dire che sapeva che il LIMONE gli avrebbe calmato i dolori, in quantochè a quei tempi esistevano ben poche medicine a tale scopo. Ma questo LIMONE oggi NON è mai consigliato da nessun dottore, e noi se lo sapevamo ce ne siamo dimenticati. Sono certo che molti di voi ha sentito parlare della famosa cura dei sette giorni e sette limoni, sia in salita che in discesa per certi problemi. Quindi dobbiamo conto che nel LIMONE vi è l'ACIDO ASCORBICO, ma oltre questo c'è anche l'ACIDO CITRICO. Come detto, ha funzionato talmente bene che ha anche guarito il malato di tumore. Ora, quanta parte di merito avrà l'uno e quanta parte l'altro nella guarigione del malato dal tumore? dato che chi dovrebbe farlo non si sogna neppure di fare le ricerche SCIENTIFICHE dovute e logiche in tale senso, queste ce le facciamo da noi. Questo perchè quanto stiamo già facendo NON C'E' NULLA DI SCIENTIFICO, ma se siamo quì TUTTO FUNZIONA, vero? Ora in merito a questo ACIDO CITRICO, posterò la testimonianza del nostro amico Bruno Borgarino?, che ora è in Australia, e della sua mancata operazione all'anca, tanto di moda ai giorni nostri. Senza contare che questo ACIDO CITRICO, messo nel liquido con gli altri e specialmente il CLORURO DI MAGNESIO, ne cambia completamente il gusto rendendo il gusto di tutto amabile. L'ho provato personalmente con Franca ed altri."""
https://www.facebook.com/groups/acidoascorbico/permalink/550694475023285/

Acido citrico "alimento essenziale"sostituisce i prodotti CHIMICI: 10 modi per utilizzarlo in casa e dove trovarlo
Ecco alcuni dei suoi possibili impieghi domestici, per la pulizia della casa e per la cura della persona.
1) Ammorbidente per il bucato
ammorbidente
Un ammorbidente casalingo per il bucato può essere preparato semplicemente disciogliendo all'interno di un contenitore di plastica pulito, in cui si saranno versati 50 gr di acido citrico e 500 ml d'acqua. E' consigliabile utilizzare un flacone con tappo, in modo da poterlo agitare prima dell'utilizzo. Calcolate di impiegare circa 100 ml del prodotto ottenuto per ogni lavaggio in lavatrice, versando l'ammorbidente nell'apposito scomparto.
2) Anticalcare fai-da-te
anticalcare-fai-da-te
L'acido citrico può essere utilizzato per la preparazione di un anticalcare da utilizzare su tutte le superfici lavabili, sui sanitari e sulle piastrelle (escludendo marmo e legno). Sarà sufficiente preparare una soluzione al 15% di acido citrico, corrispondente a 150 gr di prodotto da disciogliere in un litro d'acqua. E' consigliabile trasferire l'anticalcare così ottenuto in un contenitore spray per facilitarne l'utilizzo.
3) Disincrostante per la lavatrice
La stessa soluzione al 15% preparata per l'anticalcare può essere utilizzata come disincrostante per la lavatrice. Sarà necessario versare l'intero litro d'acqua nel cestello della lavatrice ed effettuare un lavaggio ad alta temperatura. Il trattamento dovrebbe essere ripetuto una volta al mese.
4) Brillantante per la lavastoviglie
Una soluzione di acqua e acido citrico al 15% preparata come sopra può essere utilizzata come brillantante per la lavastoviglie. Il brillantante all'acido citrico dovrà essere versato nell'apposita vaschetta della lavastoviglie, che potrà essere avviata normalmente.
5) Dopo-shampoo
Chi utilizza shampoo ecologici privi di siliconi per la cura dei capelli potrebbe ritrovarsi, almeno inizialmente, a lottare contro i capelli crespi. Per risolvere il problema si consiglia di effettuare un risciacquo acido dopo lo shampoo, diluendo in un litro d'acqua uno o due cucchiai di aceto di mele oppure un pizzico di acido citrico. I capelli risulteranno molto più lucidi e disciplinati.
Per questo segui questo link per le dosi.
http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=21&t=1016&start=200&mobile=on

6) Gallette da bagno frizzanti
L'acido citrico può essere utilizzato per la preparazione di gallette da bagno frizzanti da disciogliere nell'acqua della vasca. Unite in una ciotola 100 gr di bicarbonato, 50 gr di amido di mais e 50 gr di acido citrico, spruzzate con dell'acqua e lavorate con l'aiuto di un cucchiaio fino a quando il composto non risulterà tanto compatto da poter essere trasferito in stampini (sono perfetti i barattoli dello yogurt) all'interno dei quali comprimerlo strato dopo strato con l'aiuto di un cucchiaino. Lasciate riposare le gallette per almeno un paio d'ore prima di estrarle dai contenitori ed in seguito lasciatele asciugare all'aria ancora per un po'.
7) Pulizia dei vetri
Per la pulizia dei vetri e degli specchi è possibile preparare un prodotto spray disciogliendo un cucchiaino di acido citrico in un litro d'acqua, a cui aggiungere anche un cucchiaino di detersivo per i piatti ecologico. Sarà sufficiente agitare il tutto all'interno di un contenitore spray per essere pronti per le pulizie.
Cool Pulizia degli scarichi
Sia in caso di scarichi ingorgati, che per il loro normale mantenimento, l'acido citrico può rappresentare un valido aiuto. Versate nello scarico 100 gr di bicarbonato di sodio e preparatevi a versare subito dopo una soluzione ottenuta disciogliendo in 200 ml d'acqua 30 gr di acido citrico.
9) Pulizia delle pentole
Se il fondo interno di una pentola presenta aloni di calcare difficili da rimuovere, preparate una soluzione all'acido citrico versandone 25 gr in 500 ml d'acqua e lasciate agire dopo averla versata nella pentola per tutta la notte. Il calcare scomparirà come per magia.
10) Pulizia del WC
pulizia_wc
Per facilitare la pulizia del WC, versate al suo interno una soluzione preparata con 50 gr di acido citrico ed un litro d'acqua. Agitate il tutto all'interno di una bottiglia o di un flacone, versate nel WC e lasciate agire per tutta la notte. Si tratta di un rimedio davvero semplice per rimuovere le tracce di calcare senza fatica."""
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/acidocitricoincasa.htm

ed anche questa: """Acido citrico
Dal punto di vista nutrizionale, l'acido citrico favorisce l'assorbimento del ferro ed ostacola la formazione di calcoli renali di istina, xantine ed acido urico; espleta inoltre una blanda azione battericida ed antiartritica. Un eccessivo consumo di acido citrico può ledere lo smalto e facilitare l'erosione dentale; per questo motivo i dentisti raccomandano di attendere qualche minuto prima di lavarsi i denti dopo aver bevuto bevande acide.
L'acido citrico viene impiegato anche nella preparazione di prodotti farmaceutici, come le polveri e le compresse effervescenti, o in generale come agente conservante.
L'acido citrico è un ottimo alcalinizzante urinario, può quindi essere utilizzato per potenziare l'attività terapeutica dell'uva ursina in presenza di infezioni urinarie, e nella prevenzione della calcolosi urinaria da acido urico.""" http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/acidocitricoa.htm ------continua------>
e poi questa: """Vuoi lavarti i capelli e mantenerli in SALUTE?
EVITA COME LA PESTE I PRODOTTI CHIMICI che ti causano i TUMORI ed altre 1000 (mille) malattie, usa il BICARBONATO DI SODIO, che è un "ALIMENTO ESSENZIALE" contenuto nel liquido seminale di ogni maschio animale al mondo insieme all'ACIDO CITRICO, nel quale sono stato GENERATO, quindi come potranno causarmi danni se sono scritti nel mio DNA?
Inoltre ricordati che su ogni parte del tuo corpo egli si AUTOPRODUCE quelle DIFESE IMMUNITARIE necessarie alla conservazione della sua salute, quindi NON DEVI ABUSARE a levale poichè IN CASO i problemi glieli crei TU facendolo troppo sovente.
PULITI SI' MA IN SALUTE.
Lavare i capelli col bicarbonato dà risultati ‘favolosi’
Dopo la storia della blogger Lucy Read vi raccontiamo quella di Margaret Badore e Katherine Martinko, che hanno ottenuto ottimi risultati per i suoi capelli semplicemente abbandonando lo shampoo a favore del bicarbonato di sodio. Anche lei ha provato il metodo “no poo”, cioè abbandonare i prodotti per i capelli e utilizzare al massimo estratti naturali. Per i primi 31 giorni Margaret ha semplicemente lavato i suoi capelli con dell’acqua, ma i suoi capelli erano grassi, perciò stava per ritornare allo shampoo.
Prima di tornare indietro, però, Margaret ha provato a lavare i capelli col bicarbonato, e ha funzionato. Ha semplicemente mischiato del bicarbonato con dell’acqua e l’ha usato sotto la doccia. Foto sotto: a sinistra Margaret dopo 20 giorni senza usare shampoo. A destra: i suoi capelli dopo aver utilizzato il bicarbonato.
margaret_badore_no_shampoo.jpg.662x0_q100_crop-scale
Lavare i capelli col bicarbonato e l’aceto: la variante di Katherine
Katherine, oltre al bicarbonato, ha utilizzato l’aceto: “Il bicarbonato ha fatto un favoloso lavoro di pulizia dei miei capelli, erano splendenti, sgrassati“. Sotto potete vedere una foto dei suoi capelli dopo l’esperimento: “Quando usavo lo shampoo avevo una palla di capelli ricci molto più grande, ora sono molto più facilmente trattabili“, spiega Katherine.
Lavare i capelli col bicarbonato e le uova ogni 3-4 giorni: la ricetta di Lucy
Lucy Read, invece, ha deciso di abbandonare i prodotti per i capelli dopo aver letto uno studio che spiegava che ogni giorno le donne versano 515 sostanze chimiche sul proprio corpo. Oggi si lava i capelli con acqua ogni 3-4 giorni e ogni due settimane utilizza uova o del bicarbonato. Sul suo blog, Lucy dà tutti i consigli che possono tornare utili a chi vuole provare questo trattamento. I risultati li potete vedere nella foto sotto:""" http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/capellibicsodio.htm

AL POSTO DI QUESTI CHE LA TUA SALUTE TE LO ROVINANO,MA ANCHE AI TUOI FIGLI ED AI TUOI AMICI che provengono dai cosidetti acqua e sapone: """Quanti di noi sanno che esiste e continua ad aumentare l'inquinamento domestico?
Le nostre case sono piene di tossicità, provocate dai materiali con cui sono costruite, dalle pitture e particolarmente dai mille prodotti inquinanti che usiamo con consapevolezza spray, deodoranti per la casa e per la persona. prodotti di pulizia per la casa ed per il copro.
I nostri bambini gattonano ed i nostri AMICI VIVONO e giocano su pavimenti puliti con sostanza inquinanti. Toccano ogni cosa pulita e ripulita da disinfettanti tossici, poi si portano le mani alla bocca mentre i nostri animali, se cade del cibo ci passano addirittura la lingua sopra. L'inquinamento lo mangiano prima di sedersi a tavola, mentre i nostri animali lo mangiano prima di fare il parto nel suo contenitore ben pulito.. Ecco quindi che possiamo comprarci delle zucchine biologiche - sperando che siano davvero biologiche - torniamo a casa e laviamo le zucchine nel lavandino che abbiamo precedentemente lavato con un bel detersivo ad alta tossicità. Dopodichè cuciniamo le zucchine: serviamo a tavola su piatti resi splendenti da uno dei tanti detersivi altamente inquinanti e brillantati con sostanze altrettanto sospette di cui non vogliamo chiederci la composizione.
Ponendo il caso che all'inizio di questa operazione le zucchine fossero davvero biologiche, proviamo a chiederci quanto biologiche siano rimaste alla fine dell'operazione.
Questo è un esempio dei tanti.""" http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/detersivi.htm

L'articolo dice:
Spesso gli strumenti di pulizia più efficaci sono i più semplici. In tutte le case si trova un prodotto strabiliante per le pulizie domestiche e il bucato, una vera risorsa, una panacea naturale per le faccende di casa che non tutti conoscono in questa veste e ad un costo veramente accessibile: impariamo come pulire con il sale!
Pulire con il sale: un’arte antica, economica e davvero efficace

1 – Per igienizzare i pavimenti potete mescolare all’acqua una manciata di sale grosso disciolto con dell’aceto bianco, luciderà anche le superfici.

2 – Il sale è ben noto per le sue proprietà di assorbire l’umidità per prevenire la muffa su muri e pareti. Potete anche creare un deumidificatore assolutamente naturale e fai-da-te mettendo in un contenitore circa 200 gr di sale grosso e ponendolo in un angolo della casa o sopra un mobile. Se aggiungete anche un cucchiaio di bicarbonato sarà un valido assorbi odori a costo irrisorio e senza sostanze nocive.

Potete anche usare una manciata di sale e bicarbonato per eliminare gli odori persistenti all’interno delle scarpe, lasciate agire un’intera notte e poi spazzolate bene.

3 – Puoi pulire con il sale gli oggetti in argento, ottone o rame anneriti. Mescola del sale con farina e aceto e strofina, poi risciacqua con acqua tiepida e asciuga per la lucidatura finale.

4 – L’ideale è pulire con il sale e il limone l’acciaio del lavello e dei piani di lavoro, splenderà come nuovo.

5 – Se hai delle pentole con il fondo annerito o bruciato, provate a pulire con il sale e l’aceto mescolati ad un po’ di succo di limone e farina. E’ u n vero trattamento di bellezza per le pentole in acciaio. Potete usare del sale anche per pulire la piastra del ferro da stiro usurata o sporca.
Pulire con il sale: il bucato vi ringrazierà!

6 – Pulire con il sale è ottimo anche nel settore bucato: se i colori dei vostri vestiti vi sembrano sbiaditi dal tempo e dai lavaggi, immergendoli in acqua fredda, sale grosso e aceto bianco, otterrete capi come nuovi con colori vivaci e brillanti.

La stessa cosa potete farla anche per eliminare il giallo su tessuti bianchi di cotone o lino: possibilmente lasciare a bagno una notte intera.

Infine potete anche utilizzare questa pozione magica quando volete fissare dei colori nuovi ai vostri vestiti o quando i bambini vi confezionano degli strofinacci o delle magliette dipinti con i colori per le varie ricorrenze.

7 – La magia del sale è anche da provare sulle macchie! Basterà mettere sulla macchia un cucchiaio di sale per assorbire l’unto, poi strofinare e sciacquare con acqua calda! Ottimo metodo anche sulle macchie di vino!

Per le macchie di sudore potete usare aceto bianco da versare sulla macchia, lasciare a mollo poi con 2 cucchiai di sale grosso, strofinare e risciacquare con cura.

8 – Per pulire i tappeti e la moquette potete usare una spazzola e usare acqua, sale, e aceto. Ottimo anche per eliminare gli acari se proprio non si possono o non si vogliono eliminare i tappeti!
Pulire con il sale in cucina

9 – E’ di vecchia data la diatriba fra chi lava la moka e chi sostiene che il sapone ne rovini irrimediabilmente l’uso intaccando l’aroma del caffé. Io sono di questa idea e dunque per pulire ogni tanto la caffettiera per poterla igienizzare verso 3 cucchiai di sale e sfrego le pareti con l’aiuto di una spugnetta inumidita con del succo di limone. Mi raccomando di risciacquare bene il tutto.

10 – Per pulire bene frutta e verdura aggiungete del sale grosso all’acqua corrente per eliminare residui superficiali tossici e polveri. Inoltre questo trattamento previene l’annerimento della frutta.

11 – Se fate una bella grigliata non dimenticate di spolverizzare la griglia o la padella con del sale grosso per ridurre l’emissione del fumo e riduce un po’ la fiamma senza diminuire la temperatura della griglia.

12 – Pulire con il sale gli oggetti arrugginiti li farà tornare nuovi mescolando sale, acqua calda e limone o aceto, una vera soluzione anche per ingranaggi arrugginiti, chiavi e cerniere. Lasciate a bagno e strofinate.

13 – Mettete a bagno con dell’acqua fredda e sale le spugne del bagno o della cucina per igienizzarle, deodorarle e farle durare per più tempo!

14 – Potete pulire con il sale le tazze macchiate di té e caffé per sbiancarle. Potete fare lo stesso anche per pulire le bottiglie a fondo anche dove non arriva la mano: aiutatevi eventualmente con un pulisci bottiglie, mettete una bella manciata di sale, un po’ di aceto, scuotete la bottiglia tenendola chiusa con una mano e risciacquate più volte.

15 – Se volete togliere dalle mani l’odore di pesce o aglio potete strofinarle con sale e aceto, ottimo anche per sgrassarle.

16 – Se volete tenere lontane le formiche basterà spolverizzare del sale sulla soglia di porte e finestre.

A tutto ciò possiamo anche aggiungere un tocco esoterico, cioè la credenza secondo la quale il sale abbia anche un potenziale benefico che possa allontanare il malocchio, gli influssi negativi, assorba proprio la negatività che ci circonda e rilasci energia purificata.

Naturalmente non parliamo di qualcosa di scientifico e comprovabile e ognuno è libero di crederci o meno ma senz’altro, probabilmente, tutto ciò è anche legato all’arte antica di pulire con il sale che ha le proprietà pulenti di cui abbiamo parlato.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/salegrossoeacetobianco.htm

Spero e LIETO di esserti stato UTILE.
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Lun 21 Dic 2015 - 11:15

Ciao, colgo l'occasione per augurare a tutti Buone Feste riportando la testimonianza di Andrea fatta in questi giorni così importanti la quale possa farvi vedere con maggior chiarezza il vostro possibile futuro.
----Messaggio originale----
Da: andrea.nocentini66@gmail.com
Data: 20/12/2015 11.33
A:
Ogg: Re: R: Re: I: La OMOCISTEINA ed il CAFFE'

Certo che puoi.
Io, se non avessi letto le tue e le altre testimonianze , ora non sarei qui a ringraziarti. ..
Un abbraccio
Andrea
Il 20/Dic/2015 11:29, "genfranco@libero.it" ha scritto:

Ciao Andrea, ho letto con molto piacere la tua bellissima testimonianza, quindi mi permetto di chiederti autorizzazione a riportarla sulle pagine cui scrivo con molto piacere.
Naturalmente solo se tu lo vorrai.
In attesa ti porgo i miei migliori Auguri di Buone Feste.
Buon Tutto
ciaooo Franco

----Messaggio originale----
Da: andrea.nocentini66@gmail.com
Data: 19/12/2015 6.58
A:
Ogg: Re: I: La OMOCISTEINA ed il CAFFE'

Grazie Franco.
Buona salute e buone feste anche a te.
Colgo l'occasione per dirti che questo mese "festeggio" il terzo anniversario di nozze con gli elementi essenziali. ..
Bene, io soffrivo  (e grazie al cielo parlo al passato ) di tonsilliti croniche. Ne facevo almeno 3 - 4 l'anno,  che mi costringevano ad ingurgitare almeno 3 -4 scatole di antibiotici, con tutto ciò che ne consegue ...
Sono 3 anni che non ne ho più avuta nemmeno 1.
Ho 50 anni e per 47 mi sono drogato di farmaci.  Da 3 anni non ne ho più presi. 
Non ho più avuto nemmeno un minimo raffreddore.
Non solo....Avevo i valori del colesterolo a 240 da diversi anni.
Bene, ora si sono assestati a 180!
Quindi, alla luce di questa mia esperienza, posso dirti che il tuo augurio di buona salute non mi suona come la classica frase di circostanza che ci si scambia formalmente.
Invece per me è stata una sorta di "mantra" che mi ha aiutato a risvegliarmi e ad essere più consapevole di come sono fatto.
Per questo, ora più che mai,  dal profondo della mia consapevolezza, innanzitutto ti ringrazio,  poi  contraccambio gli auguri, sperando che i nostri sforzi per rimanere il più possibile in salute e in sintonia con la vita possano felicemente contagiare chi ha voglia di "svegliarsi" e magari "rinascere".
Questo è il nostro personale, vero Natale!
Felice Natale a tutti...
Grazie di cuore.
Andrea

Il 19/Dic/2015 06:08, "genfranco@libero.it" ha scritto:

----Messaggio originale----
Da: genfranco@libero.it
Data: 19/12/2015 6.03
A: "miogenfranco miogenfranco"
Ogg: La OMOCISTEINA ed il CAFFE'

Ciao, colgo l'occasione per Augurarti un Buon Natale ed un felicissimo anno di SALUTE.
Ed ora eccoti un articolo molto lusinghiero, che ti invita a bere almeno 4-5 CAFFE' al giorno elencandoti prima di tutto uno studio che viene addirittura dal università di Harvard (Stati Uniti), ma non basta, ti elenca addirittura TUTTI I BENEFICI che puoi trarre da questa bevanda DROGA. Non solo ma ti invita anche a leggere per TUA CERTEZZA su altri articoli che ti descrivono altri BENEFICI che ottieni da questi TANTI CAFFE'  .
Quanto è sincero questo articolo, ma sopratutto quanto è sincero nell'insieme?
Non è che l'autore di questi articoli  insieme alla università di Harvard si sono fatti quattro conti del ricavato dalla vendita di questi 4-5 CAFFE' e da questo,  trendone quell' ENORME profitto che ora anche noi andiamo a coteggiare insieme, onde poter capire il VERO SCOPO DI QUESTI SIGNORI.
Noi sappiamo che un CAFFE' al bar costa un euro.
Ora se ogni ne italiano consuma 5 CAFFE' al giorno, è vero che 60.000.000 (sessantamilioni) di italiani x 5 euro fanno esattamente 300.000.000 (trecentomilioni) di euro?
Ragguardevole cifra, vero? anche perchè, se non lo ricordate è AL GIORNO, e mi fermo quì poichè all'anno viene una cifra che non stà nelle calcolatrici.
Bene, fissato questo vi chiedo:
"Ma quale cifra riceveranno come compenso questi benemeriti signori?"
Non voglio e non mi permetto di indagare, poichè non è il mio compito, ma lasco a voi la fantasia di indovinare quale cifra potranno mai intascare, e quale gliene resteranno anche pagando regolarmente le tasse.
Ora, abbiamo visto quanto peso hanno i vostri CAFFE' giornalieri.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/andreanocentini.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mer 23 Dic 2015 - 21:40

Auguri di Buone Feste 2015 a TUTTI.

http://acidoascorbico.altervista.org/buonnatale.pps


ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 25 Dic 2015 - 12:20

Ciao, BUON NATALE, ieri sera sono iniziati i pasti abbondanti e, naturalmente di conseguenza, le bevute adeguate.
In seguito a questo, ora mi permetto di riportare un consiglio veramente efficace e che non lascia strascichi a queste abbondati esternazioni di gioia.
Se ti senti lo stomaco intasato o pesantino o hai bevuto mezzo bicchiere di più, procurati dell'ACIDO ASCORBICO che il BICARBONATO DI SODIO sicuramente lo trovi in cucina e lascia stare il CAFFE' o altri intrugli che poeeono SOLO CAUSARTI DANNI.
Riempi a metà di ACQUA DI RUBINETTO un bicchiere, poi mettici 3 (tre) cucchiaini di ACIDO ASCORBICO + 1 (uno) di BICARBONATO DI SODIO.
Vedi che il tutto frigge ed appena ha finito bevilo tutto d'un fiato
Puoi andare a dormire tranquillo che al mattino ne avrai solo un ricordo.
Se senti che non ti passa, puoi ripetere la dose dopo anche solo mezz'ora.
Pensa che in caso di STRESS, con Franca questa dose la ripetiamo anche 4-5-6 volte di seguito ogni ora senza alcun problema, anzi il problema è dello STRESS che ci deve abbandonare.
Dato che questi bagordi di solito sono colpevolizzati di essere una causa di morte prematura, vorrei specificare alcuni punti molto importanti in merito.
Fidati e mi dirai.

Chiedo scusa ma avendo certezza che la CAUSA DELLA PRIMA MORTE AL MONDO sono gli:
INFARTI
ICTUS
avendo capito l'inghippo così ben architettato e così ben coperto da chi ha lo scopo di ridurre la popolazione da SETTE MILIARDI a DUE MILIARDI, guadagnando, se possibile, un mucchio di denaro, che sinceramente non riesco a capre cosa possano farsene se non leggere delle cifre spaventose su dei resoconti bancari, carta straccia.
Ma non voglio fiscalizzarmi su quanto di più degradante possa esserci al mondo: di un tipo di carta che sono certo neppure i topi mangerebbero, in quanto un PRODOTTO CHIMICO.
A questo punto, chiedo scusa se mi permetto, ma per farvi capire come la penso riporto una frase del Dalai Lama che recita:
“Quello che mi ha sorpreso di più degli uomini dell’occidente è che
perdono la salute per fare i soldi e poi
perdono i soldi per recuperare la salute.
Pensano tanto al futuro che
dimenticano di vivere il presente, in modo tale che
non riescono a vivere né il presente né il futuro.
Vivono come se non dovessero morire mai e
muoiono come se non avessero mai vissuto”.
Un detto molto significativo e che condivido pienamente.
Ora, prima di tutto riguardo ai miliardi di popolazione da ridurre, vorrei riportare quanto scrive  il grande Maurizio Blondet:
"""ELIMINARE 4 MILIARDI DI UOMINI
.......
«Non siamo meglio dei batteri!», ha detto lo scienziato, ridanciano, fra gli applausi.
La crescita della popolazione umana sta «rovinando» il pianeta.
Bisogna salvare il pianeta prima che sia troppo tardi.
Per salvarlo, ha detto, occorre che la popolazione umana sia ridotta al 10% di quella attuale («oltretutto, i carburanti fossili sono alla fine»).
.......
Pianka ha lodato la politica cinese del figlio unico, con sterilizzazione forzata delle donne che infrangono la norma: «dovremmo sterilizzare ognuno sul pianeta», ha esclamato: «se no, gli incoscienti erediteranno la terra» (applausi, risate).
Ma la sua preferenza va al cavaliere della «peste»: una qualche forma di pandemia è quel che ci vuole per uccidere rapidamente miliardi di persone.
Nuova diapositiva: file di teschi umani.
L’influenza aviaria?
Magari scoppiasse, ma ancora non basterebbe (risate dal pubblico).
L’Aids?
Decisamente troppo lento.
Il primato dell’efficienza va all’Ebola: è straordinariamente letale e uccide in giorni, non in anni.
«Si diffonde per via aerea e ammazza il 90 % degli infettati. Pensateci», ha detto sognante.
Di fatto – ma questo lo zoologo non l’ha detto – l’Ebola è «troppo» letale: il virus uccide così rapidamente, da essere «auto-spegnente».
.......
Le vittime dell’Ebola infatti sanguinano copiosamente da ogni orifizio corporeo. Il virus funziona liquefacendo gli organi interni; dissolve letteralmente il corpo malato, fra atroci dolori."
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/personeinmeno.htm
Abbiamo certezza che in seguito a questi "attacchi" INFARTO o ICTUS non tutte le persone muoiono, quelle che sopravvivono sono condannate ad ingoiare GIORNALMENTE E PER TUTTA LA VITA IL
COUMADIN
con quella INCREDIBILE RESA di cui abbiamo parlato sopra, chiunque questo MICIDIALE farmaco lo paghi.
Vorrei ora scoprire la carte di chi sà, in modo che queste cose le sappiamo TUTTI, onde poterne fare PREVENZIONE, cosa che questi signori si guardano bene dal fare, altrimenti:
NIENTE RIDUZIONE DI POPOLAZIONE E NIENTE VENDITA DI COUMANDIN con annessi e connessi, ed è solo uno.
Questo ha ragione di essere in quanto vergognosamente, chi ha in mano il SISTEMA, la VERA CAUSA di morte da INFARTI ed ICTUS, la conosce benissimo, ma non fà proprio nulla affinchè queste morti cessino, facendone la giusta PREVENZIONE.
UNA VERGOGNA TRA LE VERGOGNE.
Ora spiego e lascio a voi la vostra interpretazione:
Per chi non avesse avuto modo di leggere come fare la PREVENZIONE riporto quanto scrive il dottor Angelo Bona riportando questo disegno
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteinakiller.htm
e scrive:
"""Ma perchè l'OMOCISTEINA Alta aumenta il rischio cardiovascolare?
Il Motivo dipende dal fatto
che quando l'OMOCISTEINA è Alta
il SAMe detto S-adenosil-metionina
risulta BASSO
e quindi
I vasi sanguigni
fanno fatica ad esprimere un enzima Salva Vita
che si chiama
eNOS
eNOs
in caso di qualsiasi occlusione Vascolare
produce istantaneamente
Ossido Nitrico
che provoca una rapida Vasodilatazione del vaso sanguigno
SBLOCCANDOLO
e prevenendo quindi
l'incidente vascolare
Non a caso
in caso di infarto
gli operatori sanitari
somministrano NITROGLICERINA
allo scopo di formare Ossido Nitrico nei vasi
e quindi
provocare una vasodilatazione
al fine di sbloccare l'ostruzione vascolare
Quindi un eccesso di OMOCISTEINA nel sangue
aumenta il rischio di Incidenti Vascolari
e disfunzioni endoteliali"""
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteinavideo.htm
...e quindi capiamo benissimo che se la NITROGLICERINA funziona e grazie alla AUTOGUARIGIONE dei giorni successivi, in cui NULLA E' FATTO se non l'aspettativa, anche perchè NULLA POSSONO FARE, ecco un candidato a vita al
COUMADIN
altrimenti se uno dei due NITROGLICERINA o AUTOGUARIGIONE non funzionano, ecco "una persona in meno" e si redige il famoso "avviso di morte" per .......
Quindi conoscere la parola OMOCISTEINA e tenere d'occhio quanto valore con un semplice esame del sangue
MI PARE DI OBBLIGO per tutti
ma che questo sia detto da noi e non da chi di competenza mi pare un fatto molto spiacevole ed a quanto pare la dice molto lunga.
Ora invece vogliamo parlare di quanto invece questi signori si servono per ovviare alla nostra GIUSTA informazione?
E molto semplice l'INGANNO ed è comprensibile anche dai bambini, basta esporglielo.
Per farlo però dobbiamo partire da un principio molto chiaro che per fissarlo devo fare una domanda:
"come consideri il tuo corpo?
"FURBO" o
"STUPIDO"?
...personalmente, senza tema di smentita lo ritengo FURBISSIMO, naturalmente non considero il CERVELLO, in quanto il mio è il PIU' STUPIDO tra i CERVELLI degli animali al mondo. Basta una TV per fagli il LAVAGGIO, e quale miglior prova? 
La conferma? Chi non conosce la storia che parla di Roma, Romolo, Remo e la lupa?
Sono certo che nessuno può contestare che i due bambini, grazie al latte di questa lupa, e senza l'affetto di nessuno, i loro corpi sono cresciuti AUTONOMAMENTE, bastandogli il CIBO IDONEO.
Quindi sono certo che ognuno di voi considera il proprio corpo "FURBO".
Ed ora parliamo di COLESTEROLO, un grasso chiamato steroide AUTOPRODOTTO da TUTTI gli animali e forse anche dai vegetali, in quanto si dice che "non esiste la vita senza COLESTEROLO".
Abbiamo CERTEZZA che questo COLESTEROLO è AUTOPRODOTTO dal FEGATO degli animali per almeno l'80%, mentre il restante 20% è preso dai CIBI.
Ora la scuola insegna ai medici che appigliandosi a quel 20% restante ai CIBI, devono dire al malcapitato cui riscontrano questo valore sopra il parametro stabilito, di NON INGOIARE PIU' CIBI GRASSI, facendogli credere che questo grasso viene prelevato dal corpo per tramutarlo in steroide COLESTEROLO IN PIU'.
Ma se dopo aver eliminato quei cibi consigliati, RINUNCIANDO a quanto magari di loro gradimento, rifatto l'esame questo colesterolo rimane alto, è chiaro che avendo eliminato quel 20%, il restante che è AUTOPRODOTTO diventa obbligatoriamente il 100%.
Incontestabile, vero?
Ecco che allora vengono consigliate le
STATINE
un fiorente mercato che inoltre causa danni al FEGATO, in quanto questo PRODOTTO CHIMICO inibisce al fegato di AUTOPRODURRE ancora COLESTEROLO:
"""Scopri dalle tue analisi del sangue che il livello del colesterolo è a 300. Ti viene il panico mentre ascolti le istruzioni del tuo medico riguardo la necessità di abbassare immediatamente il livello dell’LDL, il colesterolo “cattivo”! Medicine? Esiti, perché hai sentito parlare degli effetti negativi delle statine sulla salute, ad esempio sul cuore, sul fegato, poi della perdita di memoria ….. forse dovresti evitare di mangiare le uova ed i grassi saturi, poi forse andrà meglio….? Magari pensi di dover prendere anche degli integratori che abbassino il colesterolo.
La realtà è che questa convinzione deve FINIRE ! Dopo tutto, si tratta della TUA SALUTE. Al centro della questione non ci deve essere né il tuo medico, nè l’industria alimentare nè le aziende farmaceutiche. I dati scientifici riguardo al colesterolo testimoniano una storia diversa da quella che hai probabilmente sentito dal tuo medico. Ecco ciò che è più importante sapere quando hai il livello di colesterolo alto:
“ La questione è: perché il sangue di alcune persone contiene più colesterolo rispetto al sangue di altre persone e perché i livelli di colesterolo delle prime variano più volte durante la giornata ? Perché i livelli cambiano secondo le stagioni ? Perché in inverno i livelli salgono ed in estate scendono ? Perché il livello del colesterolo sale a dismisura nei pazienti appena dopo un’operazione chirurgica ? Perché il livello di colesterolo sale quando è in atto un infezione ? Perché sale dopo un trattamento dentale ? Perché sale quando siamo sotto stress ? Perché si normalizza quando siamo rilassati e ci sentiamo bene ?
La risposta a tutte le domande è la seguente: Il colesterolo è un agente curativo prodotto dal corpo.” (Natasha Campbell–McBride)
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/colesteroloragionamento.htm
...ed ora la fatidica domanda:
"CHI DI VOI PUO' CAPIRE CHE IL SUO CORPO SIA TANTO STUPIDO, MA TANTO STUPIDO DA AUTOPRODURSI PIU' COLESTEROLO PER AUTOLESIONARSI?" 
chi di voi può capire questo semplicissimo concetto?
..un concetto?
Quando una persona cerca di uccidersi e non ci riesce, si dice che è subentrato lo "spirito di conservazione", NIENTE DI PIU' SBAGLIATO, E' IL CORPO CHE SI RIFIUTATO DI UCCIDERSI agendo sullo STUPIDO CERVELLO, altro che AUTOLESIONARSI!
QUINDI CAPIAMO TUTTI BENISSIMO CHE E' TUTTO FALSO, anzi se il corpo ha bisogno di AUTOPRODURRE un certo valore di COLESTEROLO, è perchè NE HA BISOGNO, altrimenti non lo produrrebbe.
Ormai abbiamo molte testimonianze iniziando dalle nostre, di Franca e mie, che invece a far AUTOPRODURRE più COLESTEROLO è la CARENZA di vitamina D che aumentando questa, CALA il COLESTEROLO..
Allora, alla fine abbiamo capito che il discorso iniziale del COUMANDIN e dopo delle STATINE è un BRUTTO GIOCO che viene a  finire AUTOMATICAMENTE con la nostra SALUTE.
Quindi con la esperienza ormai di tanti, ingoiando con costanza l'ACIDO ASCORBICO e gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" evitando le DROGHE e gli "AROMI" o "AROMI NATURALI"  la SALUTE ci è a portata di mano.
Irwin Stone ci offre un disegno molto esplicativo in materia, eccolo
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/acidoascorbicomanca.htm
e scrive:
"""pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali.
pagina 2/10------RENI E FEGATO
Il luogo degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico nei vertebrati a sangue freddo, i pesci, gli anfibi ed i rettili, è nei reni. I più altamente attivi mammiferi a sangue caldo tutti sintetizzano il loro acido ascorbico nel fegato. Una delle principali
funzioni dell’acido ascorbico nella fisiologia animale è il mantenimento della omeostasi biochimica sotto stress. Più grande è lo stress a cui è sottoposto l’animale, più acido ascorbico produce.
Circa 165 milioni di anni fa, quando la natura aveva in vista l’evoluzione dei più attivi e stressanti mammiferi, doveva essere presa una importante decisione morfologica e fisiologica. I reni, pure adeguati come sito di sintesi dell’acido ascorbico per i lenti vertebrati a sangue freddo, erano inadeguati per le aumentate richieste di acido ascorbico per i più altamente stressati mammiferi. La soluzione vincente di questo problema fu il trasferimento degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico dai
relativamente piccoli e biochimicamente affollati reni al più spazioso fegato, che è il più grande organo del corpo. Tutti gli odierni mammiferi capaci di sintetizzare acido ascorbico lo producono nel fegato perché ogni antica forma che non effettuò tale
passaggio era così handicappata biochimicamnte che fu eliminata dalle forze della evoluzione.
...racconta l'EVOLUZIONE DEGLI ESSERI VIVENTI E L'ACIDO ASCORBICO
e spiega la perdita di produrcelo autonomamente
pagina 6/10------l'ACIDO ASCORBICO è un metabolita per tutti gli animali e non una VITAMINA
Stone 20. Negli ultimi 60anni, l'ACIDO ASCORBICO è stato visto come"vitamina C" quando in realtà è un metabolita del fegato e certamente non una "vitamina" per la miriade di mammiferi che hanno intatto il gene per lo L-gulonolactone ossidase. Tali mammiferi non prendono lo scorbuto, anche se hanno una dieta completamente priva di vitamina C."""
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstorianaturale.pdf

http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocesteinacolesterolo.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mer 30 Dic 2015 - 7:33

Ciao, ora vuoi che tuo figlio abbia denti SANI e non dover subire SPESE PESANTI per CONTINUARE ad avere denti CARIATI o devitalizzati per tutta LA VITA?
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/denti-devitalizzati.htm
Senza contare il consiglio di usare SPAZZOLINI MONOUSO con una spesa NON INDIFFERENTE. Lascio a te l'incombenza di fare questi conti finali.
Pensi che un LEONE abbia lo spazzolino ed il dentifricio (magari di marca), dietro un albero per evitare la carie e la placca? E tutti gli altri animali come pensi che facciano con i loro denti? La SOLA DIFFERENZA è che il loro fegato gli SINTETIZZA questo ACIDO ASCORBICO, dal concepimento alla morte. Vogliamo adeguarci per portarci al loro pari? Irwin Stone ti dà un consiglio spassionato e senza lucro, appoggiato dalla MIA esperienza:
"dopo lo svezzamento, al neonato ogni giorno raggiungendo 1 grammo alla fine del primo anno. Durante l’adolescenza l’assunzione giornaliera di ascorbato aumenta di 1 grammo al giorno per anno di età fino ai dieci anni e da lì in poi almeno 10 grammi al giorno." clicca
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omosapiens.htm

In bocca hai un dente devitalizzato? soffri nel contempo di una malattia degenerativa? sei sicuro che la causa non sia questo dente devitalizzato? Nessun’altra  procedura  medica  prevede  che  una  parte  morta  del  corpo rimanga  nel  corpo.  Quando  l’appendice  muore,  viene  rimossa.  Se  per congelamento o gangrena un dito o un piede muoiono vengono amputati. Se un  feto  muore  in  utero, tipicamente  il  corpo  inizia  a  soffrirne  e  cerca di espellerlo.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/dentidevitalizzati.htm

L'articolo dice:
"DAVVERO SONO GLI ZUCCHERI NELLA BOCCA A CAUSARE LA CARIE? ALLORA COME MAI POPOLAZIONE INDIGENE CHE HANNO PEZZI DI CARBOIDRATI IN BOCCA TUTTO IL TEMPO DATO CHE NON SI LAVANO I DENTI, NON HANNO QUASI COMPLETAMENTE CARIE?
IL DOTTOR WESTON PRICE AGLI INIZI DEL 900 FU UNO DEI PIONIERI DELLA SCIENZA DENTISTICA E VIAGGIO' IN TUTTO IL MONDO CERCANDO DI COMPRENDERE LE VERE CAUSE DEI PROBLEMI DENTALI. QUESTO E' UNO DI QUEGLI ARTICOLI CHE ."

Il che conferma che nemmeno i leoni della foresta si lavano i denti, poichè nemmeno loro potranno avere un dentifricio o uno spazzolino nascosto dietro un albero, vero? Certo, ma loro hanno la ATOPRODUZIONE di ACIDO ASCORBICO dal concepimento alla morte.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/acidoascorbicomanca.htm
e dice anche:
"I CIBI ERANO NATURALI, NON LAVORATI, E BIOLOGICI (E NON CONTENEVANO ALCUNO ZUCCHERO TRANNE, OCCASIONALMENTE, UN PO' DI MIELE O SCIROPPO D'ACERO).
LA GENTE MANGIAVA CIBI CHE CRESCEVANO NEL LORO AMBIENTE NATIVO. IN ALTRE PAROLE, MANGIAVANO CIBI DI STAGIONE COLTIVATI LOCALMENTE.
MOLTE DELLE CULTURE MANGIAVANO PRODOTTI LATTIERO.CASEARI NON PASTORIZZATI E TUTTI MANGIAVANO CIBI FERMENTATI (KEFIR, YOGURT, ECC).
LA GENTE MANGIAVA UNA PARTE SIGNIFICATIVA DI CIBI CRUDI.
TUTTE LE CULTURE MANGIAVANO PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE, COMPRESI ANIMALI GRASSI E, SPESSO, BURRO PIENO DI GRASSO ED ANCHE INTERIORA."
e quì casca l'asino, come la mettiamo con i VEGETARIANI, i VEGANI e gli ANIMALISTI?  
I VEGETARIANI, I VEGANI E DI CONSEGUENZA ANIMALISTI SONO PERSONE CHE NON HANNO MAI VISSUTO CON GLI ANIMALI E QUINDI NON SANNO NEPPURE COSA SIANO E SI SONO FATTI UNA IDEA, ALIMENTATA DA CHI NE HA INTERESSE, CHE IL MONDO: "LA CATENA ALIMENTARE",  SIA UN MODO SBAGLIATO DI VIVERE. DIMENTICANDO CHE ESSI STESSI FANNO PARTE DI QUESTO MONDO E CHE SONO LORO STESSI PREDE DI QUESTA "CATENA". ANZI SONO PREDA DI PERSONE CHE CON QUESTO MEZZO VOGLIONO LA LORO MALATTIA E LA CONSEGUENTE MORTE PREMATURA, SENZA CHE LASCINO LA LORO PROLE CHE ALTRIMENTI CONTINUA LA SOVRAPOLAZIONE DELLA SPECIE, CHE INVECE DEVE ESSERE RIDOTTA.  
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/vegetarianianimalisti.htm
questo, inoltre, dimostra chiaramente che anche loro, gli indigeni hanno gli animali da cortile e da stalla e ne consumano i CIBI NATURALI da questi ottenuti, UOVA, LATTE E DERIVATI. E come potrebbe essere diverso? Come ci risulta i nostri avi sono arrivati a darci la vita grazie a questi CIBI NATURALI che ora si vogliono in tutti i modi DEMONIZZARE.
ed ancora;
"MANCANZA DI MINERALI NELLA DIETA:
MANCANZA DI VITAMINE LIPOSOLUBILI (A, D, E E K) NELLA DIETA:
NUTRIENTI NON IMMEDIATAMENTE DISPONIBILI E QUINDI L'INTESTINO NON ASSORBE ADEGUATAMENTE. L'ACIDO FITICO CONTENUTO IN MOLTI VEGETALI (SOPRATUTTO LEGUMI E CEREALI) E' RESPONSABILE DI QUESTO FATTORE."


ma come si noterà parla di VITAMINE e MINERALI ma non parla di ACIDO ASCORBICO, uno dei più importanti "ALIMENTI ESSENZIALI", come descriverò sotto, isolato solo nel 1932, il quale fà EVITARE che questo acido fitico compia il suo lavoro, che alla fine noi capiamo benissimo che è quello di evitare la perdita di queste VITAMINE e MINERALI indispensabile per la SALUTE dei semi dormienti, ma VIVI, che devono contenerli fino alla germogliazione. In caso contrario sarebbero dei semi morti. 
Di questo ne parleremo ampiamente sotto.
Difatti Linus Paulig riporta quanto dichiara Irwin Stone:
"pagina 107/340------dice Irwin: 1) battericida, 2) disintossica, 3) controlla, 4) è innocuo
Irwin Stone (1972) ha descritto l'ACIDO ACORBICO in relazione alle malattie batteriche nel modo seguente:
1) E' battericida o batteriostatico e uccide o previene la crescita di organismi patogeni.
2) Disintossica e rende innocui le tossine batteriche ed i veleni.
3) controlla e mantiene efficace la fagocitosi.
4) E' innocuo ed atossico, senza danno per il paziente, gli effetti sopramenzionati.
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/originalelp.pdf
ELIMINANDO quindi l'acido fitico e permettendo l'assimilazione di TUTTI I NUTRIENTI contenuti in questi CIBI NATURALI
Questo è corroborato dal fatto che nessuna specie animale che vive di questi prodotti debbano preoccuparsi tanto quanto stiamo facendo noi per mantenerci la SALUTE, mentre loro la SALUTE ce l'hanno per tutta la durata della loro vita.
Ma poi scrive ancora:


"UNA DIETA SCARSA DI ALIMENTI RICCHI DI VITAMINE E MINERALI, RICCA DI ACIDO FITICO, ABBASSA IL CALCIO E FOSFORO DALL'ORGANISMO CHE PER MANTENERSI LI PRELEVA DA OSSA E DENTI. I CIBI RAFFINATI RICCHI DI ZUCCHERO E SALE (PANE, BISCOTTI, MERENDINE, CRACKER, DOLCI, SNACK, BEVANDE GASATE, ECC.) ACIDIFICANO IL CORPO IL QUALE HA BISOGNO DI PRELEVARE MINERALI ALCALINIZZANTI, E INFIAMMA L'INTESTINO CHE DIVENTA NON IN GRADO DI ASSIMILARE VITAMINE E MINERALI."

Questa è innegabilmente la fotografia dei CIBI proposti oggi dalla industria alimentare che viene proposta in tutti i punti vendita globalizzati i quali inoltre contengono quegli "AROMI" o "AROMI NATURALI" dai quali ne ricaviamo solo malattie, ma sopratutto il cancro. 
"Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene:
amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, anetolo, anisil-formato, benzil-acetato, benzile-isobutirato, acido butirrico, cinnamil-isobutirato, cinnamil-valerato, olio essenziale di cognac, díacetíle, dipropil-chetone, etil-acetato, etil-amilchetone, etil-butirato, etil-cinnamato, etil-eptanoato, etil-eptilato, etil-Iactato, etil-metilfenilglucidato, etil-nitrato, etil-propionato, etil-valerato, eliotropina, idrossifreniP2-butanone (soluzione al dieci percento in alcol), alfa-ionone, isobutil-antranilato, isobutil-butirato, olio essenziale di limone, maltolo, 4metilacetofenone, metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato, carbonato di metil-eptina, metil-naftil_chetone, metilsalicìlato, olio essenziale di menta, olio essenziale dì neroli, nerolina, neril-isobutirato, burro di giaggiolo, alcol fenetilico, etere di rum, gamma-undecalactone, vanillina e solvente.
Tutto questo elenco di ingredienti dietro la piccola scritta “Aromi”
Fra questi ingredienti troviamo un estere (anisil-formato) dell'acido formico, nonché esteri
(metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato) dell'alcole metilico: nel corpo gli esteri in genere vengono "smontati" (non al 100%), ossia nel caso specifico si liberano appunto, a seconda della sostanza, alcole metilico ed acido formico che sono entrambi assai velenosi!
Senza gli aromi il cibo industriale risulterebbe pessimo e quindi invendibile.
Gli aromi sono un inganno colossale che ogni giorno ci portiamo a casa sulle nostre tavole. Esistono migliaia di aromi e nessuno sa che tipo di interazioni possono verificarsi all'interno del corpo umano:non esistono studi in tal senso, questo per due motivi:
1. Sarebbero davvero molto lunghi e costosi.
2. Le multinazionali alimentari non ne vogliono sapere di uno studio di questo tipo, un'eventuale bocciatura senza appello degli aromi farebbe crollare l'intera industria.
Buona parte del cibo che ti porti a casa ogni giorno contiene un inganno e mina la tua salute in modo che nemmeno immagini."
http://ebookdautore.it/inganno-nel-cibo
da questa pagina
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/aromia.htm

"GLI INDIGENI NON MANGIANO I CEREALI E I LEGUMI COME NOI BOLLITI, MA LI FANNO GERMOGLIARE: IN QUESTO MODO L'ACIDO FITICO SCOMPARE E LE PROPRIETA' NUTRIZIONALI AUMENTANO DEL 100%."

E quì purtroppo, racchiuse in queste quattro parole, lui non sà le almeno quattro cose che ora sappiamo noi, e che conoscendole sono di importanza vitale onde saperci comportare per la nostra salute.
LA PRIMA, la più legata a questa pratica di far germogliare, di cui nessuno di quei tempi sapeva, nemmeno lui, che invece noi sappiamo perchè  riportato da Irwin Stone che dice in un suo libro:
"pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali.
pagina 2/10------RENI E FEGATO
Il luogo degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico nei vertebrati a sangue freddo, i pesci, gli anfibi ed i rettili, è nei reni. I più altamente attivi mammiferi a sangue caldo tutti sintetizzano il loro acido ascorbico nel fegato. Una delle principali
funzioni dell’acido ascorbico nella fisiologia animale è il mantenimento della omeostasi biochimica sotto stress. Più grande è lo stress a cui è sottoposto l’animale, più acido ascorbico produce.
Circa 165 milioni di anni fa, quando la natura aveva in vista l’evoluzione dei più attivi e stressanti mammiferi, doveva essere presa una importante decisione morfologica e fisiologica. I reni, pure adeguati come sito di sintesi dell’acido ascorbico per i lenti vertebrati a sangue freddo, erano inadeguati per le aumentate richieste di acido ascorbico per i più altamente stressati mammiferi. La soluzione vincente di questo problema fu il trasferimento degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico dai
relativamente piccoli e biochimicamente affollati reni al più spazioso fegato, che è il più grande organo del corpo. Tutti gli odierni mammiferi capaci di sintetizzare acido ascorbico lo producono nel fegato perché ogni antica forma che non effettuò tale
passaggio era così handicappata biochimicamnte che fu eliminata dalle forze della evoluzione.
...racconta l'EVOLUZIONE DEGLI ESSERI VIVENTI E L'ACIDO ASCORBICO
e spiega la perdita di produrcelo autonomamente
pagina 6/10------l'ACIDO ASCORBICO è un metabolita per tutti gli animali e non una VITAMINA
Stone 20. Negli ultimi 60anni, l'ACIDO ASCORBICO è stato visto come"vitamina C" quando in realtà è un metabolita del fegato e certamente non una "vitamina" per la miriade di mammiferi che hanno intatto il gene per lo L-gulonolactone ossidase. Tali mammiferi non prendono lo scorbuto, anche se hanno una dieta completamente priva di vitamina C."
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstorianaturale.pdf
ed in questa pratica lui non sà che germogliando nell'acqua questi SEMI con le prime cellule AUTOPRODUCONO molto ACIDO ASCORBICO indispensabile per la continuazione della vita.
Quindi nella germinatura, che avviene per mezzo dell'acqua, viene AUTOPRODOTTO questo ACIDO ASCORBICO che il vegetale nascente si AUTOPRODURRA' per tutta la sua vita per conservarsi la SALUTE, ma poi fornendolo come ANTIOSSIDANTE ai sui figli, per la sua continuazione della specie.
LA SECONDA, e la più importante, è che noi sappiamo, scoperto da me nel 2011 a novembre, che questo ACIDO ASCORBICO è il più importante tra tutti gli "ALIMENTI ESSENZIALI", di cui una parte già descritta dall'articolo in VITAMINE, ma anche i MINERALI, come il MAGNESIO, il POTASSIO, il SELENIO, il CALCIO, il FERRO, il FOSFORO ecc. che guarda caso fanno parte di quel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali del mondo chiamato SPERMA. 
Quindi dentro di loro, "ALIMENTI ESSENZIALI", viene GENERATA la vita ANIMALE per la loro continuazione delle specie.
La pagina recita:
"Con quanto sopra abbiamo dimostrato che lo SPERMA, di qualsiasi animale, contiene in maggior quantità:
ACIDO ASCORBICO, selenio, potassio e magnesio
Faccio notare che questi quattro alimenti fanno parte della MIA e nostra integrazione fatta per anni ed iniziata nel 1992, senza interruzione ottenendo quei risultati visibili da TUTTI. Ora mi chiedo "SARA' UN CASO che personalmente ogni giorno sono al TOP sia di FISICO che di MEMORIA?" cosa ne dite voi? Vorrei specificare in che forma assumo e precisamente:  l'ACIDO ASCORBICO PURO, il SELENIO in pastiglie, il POTASSIO BICARBONATO ed il MAGNESIO CLORURO. Ho aggiunto l'ACIDO CITRICO in quanto oltre il resto, rende il gusto gradevole al MAGNESIO CLORURO. Ho aggiunto la vitamina D in quanto ritenuta IMPORTANTISSIMA, forse più degli altri in quanto fatta produrre AUTONOMAMENTE dal nostro corpo col SOLE.
Avuta la conferma di cosa contiene questo SPERMA mi permetto di chiederti:
Hai mai fatto xexxo tu? Si? questo si perchè sei venuto al mondo per la continuazione della specie ed hai usato l'unico mezzo possibile. Questo penso che lo sapessi già prima che te lo dicessi io naturalmente. Da questo però prendo lo spunto per dirti:
vedi che se sei femmina, come a TUTTE le femmine di tutti gli animali del mondo ogni volta che hai fatto xexxo hai ricevuto in vagina dal tuo partner i suoi spermatozoi, e lo sai che come veicolante a questi MADRE NATURA ha usato questi quattro ALIMENTI: ACIDO ASCORBICO, SELENIO, POTASSIO e MAGNESIO con altri minori come abbiamo appena appurato e che personalmente assumo da anni? Questo l'ha IDEATO e messo IN PRATICA all'inizio della vita questa eccezionale MADRE NATURA, quindi sono sicuramente senza CONTROINDICAZIONI perchè altrimenti ci saremmo estinti da miliardi di anni. Non solo, ma sono CERTO che questo ACIDO ASCORBICO ha anche le funzioni di RISANARE e mantenere EFFICIENTE il tuo sistema riproduttivo che dell'alloggio è una camera a parte, vero? Mi sono spiegato bene? Ma di queto ne perleremo sotto. A questo punto ti dico: penso che tutte le parole al riguardo siano superflue e quindi atteniamoci all'esempio pratico che ci ha dato LEI. Sono certo che così facendo non sbaglieremo MAI. E perchè non integrare se carenti di questi ALIMENTI che siamo certi, ci danno la salute, invece di usare i BREVETTI di cui vi dico su questa pagina?"
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/sperma.htm

ma non finisce quì, poichè
LA TERZA cosa non è meno importante:
ho scoperto nel mese di novembre 2015, che TUTTO il contenuto di questo SPERMA, liquido dove viene GENERATA la vita ANIMALE, è lo stesso contenuto dal GERME dei SEMI dei VEGETALI dove con la germina inizierà la prossima vita vegetale.
Come potrebbe essere diverso?
"Dell'articolo sotto, devo fare presente che:
"Il germe di grano contiene agenti fitoattivi, calcio, potassio, fosforo, zolfo, zinco, rame, ferro, magnesio, manganese, molibdeno, selenio, silicio, lecitina, vitamina del complesso B, vitamine A e D, inoltre contiene anche una grande quantità di vitamina E. Quest’ultima rallenta in modo naturale lo sviluppo delle malattie degenerative causate dall’inquinamento dell’aria, inoltre rinforza il sistema immunitario. La vitamina E ha un ruolo importante anche nel trattamento del cancro: Impedisce la riproduzione delle cellule cancerose, previene il danneggiamento del DNA, si utilizza con molta efficacia contro il cancro della prostata. Aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer, le malattie del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio. Un altro principio attivo importante del germe di grano è l’OCTACOSANOLO, che è un alcool saturo composto da 28 atomi di carbonio. Per il fatto che il germe di grano contribuisce al miglioramento della nostra lucidità mentale e resistenza fisica, è particolarmente raccomandato a sportivi e studenti. L’OCTACOSANOLO rinforza la capacità riproduttiva degli uomini, rilassa la muscolatura spesso contratta a causa dello stress, ravviva gli organi dei sensi ed accelera i riflessi. Il germe di grano con i suoi principi attivi diminuisce il livello del colesterolo nel sangue e mantiene in equilibrio il funzionamento dell’organismo."
quindi ritengo che questo sia il LIQUIDO SEMINALI del grano dove è contenuto il DNA della pianta.
MA NON CONTIENE ACIDO ASCORBICO, al contrario di quello animale che ne è la base.
La scoperta più stupefacente che ho fatto nel mese scorso, novembre 2015 è che nel GERME di TUTTI i semi vegetali vi sono gli stessi contenuti dallo SPERMA animale, e come potrebbe essere diverso? Di lì ha inizio la VITA.
Come si potrà rilevare dal pezzo dell'articolo che riporto sotto, il contenuto del GERME di grano è di TUTTI gli "ALIMENTI ESSENZIALI" contenuti nel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali del mondo detto SPERMA. Così è per TUTTI i semi al mondo, poichè un GERME lo contengono TUTTI dove è depositato il DNA della specie dove ha inizio la vita futura sia VEGETALE che ANIMALE."
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/germegranosperma.htm
ed ora manca ancora
LA QUARTA, e forse ve ne saranno altre da scoprire, ma per ora personalmente mi fermo quì, lasciando l'incarico anche ad altri di farlo:
sappiamo che l'individuo ANIMALE è fatto per almeno il 70-90% di acqua, mentre a differenza vediamo che il SEME VEGETALE di acqua non ne contiene affatto, perchè altrimenti diventerebbe liquido invece di solido come è di fatto.
Sappiamo anche che l'ACIDO ASCORBICO, che è la BASE dello SPERMA si scioglie nell'acqua , quindi è IDROSOLUBILE, come lo sono la maggior parte degli "ALIMENTI ESSENZIALI", ma sappiamo anche che vi sono delle vitamine che sono LIPOSOLUBILI, come quelle elencate dall'articolo:
"DI VITAMINE LIPOSOLUBILI (A, D, K), e ve ne sono altre"
e che hanno una funzione non meno importante di quelle IDROSOLUBILI nell'individuo, anzi ritengo che servano per la MANUTENZIONE del corpo.
"Le vitamine oleose più importanti sono le
vitamina D
vitamina E
vitamina A
vitamina B2 e B12
vitamina K2
omega 3
omega 6
omega 9
L'altra riprova della necessità di usare un "ALIMENTO ESSENZIALE" OLEOSO per la "RIPARAZIONE" è dato dal fatto che se nelle arterie, a causa della carenza di ACIDO ASCORBICO che è indispensabile per la produzione del COLLAGENE che le tiene insieme:
"Da un lato la TUNICA di tessuto connettivo comincia a disgregarsi perchè a causa della mancanza di ACIDO ASCORBICO non si producono più abbastanza molecole di COLLAGENE, dall'altra vengono a mancare le vitamine che fungono da materiale bioenergenico per le cellule che diventano così più piccole e meno numerose.
Tra le singole cellule si creano milioni di microlacerazioni. "
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/vitaminadacquaolio.htm

Con questo però vorrei ricordare ad ognuno che dai semi si ricava l'OLIO DI SEMI, quindi anche questo SEME contiene dei liquidi, ma sapendo che sono in maggior parte di OLIO, possiamo anche dire che il contenuto è in maggior parte LIPOSOLUBILE.
Dall'articolo sopracitato sappiamo anche che, mentre per l'individuo che vive nell'acqua, l'ANIMALE, l'antiossidante usato è l'ACIDO ASCORBICO, per i SEMI, l'antiossidante usato da Madre Natura e la EVOLUZIONE è la vitamina E trovata in ogni parte del corpo del seme oltre che nel GERME, e che quindi per svolgere la sua funzione circola nell'olio contenuto da quel SEME.
Quindi, e dato che sia la vita ANIMALE che la vita VEGETALE nasce da questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che sono scritti nel DNA di ognuno, sono certo che sono importanti per la VITA e la SALUTE di ognuno.
La riprova?
Semplicissima, dobbiamo tenere conto che quando andiamo dal nostro medico per controllare la nostra salute, egli ci propone un esame del sangue dove richiede i valori di questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che dentro questo sangue DEVONO ESSERCI, ma come sappiamo non richiederà MAI i valori di quei "principi attivi" dei FARMACI "VELENO" che stiamo ingoiando da lui consigliati.
Quindi se gli "ALIMENTI ESSENZIALI" nel mio sangue DEVONO ESSERCI ed i "principi attivi" NON DEVONO ESSERCI, come dovrò comportarmi per mantenermi la SALUTE?
Quindi ritengo che quanto ci riporta l'articolo di Weston Price sia molto importante da seguire onde evitare quelle CARIE ai DENTI che quelle MALATTIE con le conseguenti SOFFERENZE future.
Difatti lui non riporta che gli indigeni NON bevano altre bevande se non l'acqua e quindi queste DROGHE CAFFE', TE' e TABACCO, per mantenerci una buona SALUTE debbano essere eliminati dalla nostra vita.
E come buon ultimo vorrei sfatare quella credenza di quando si dice:
"in un laboratorio chimico è stato prodotto un virus"
al che mi domando di conseguenza: "ma chi sarà mai questo chimico che riesce a mettere insieme TUTTE le informazioni, DNA compreso, necessarie alla nascita di una nuova vita se scopriamo che TUTTA la vita del mondo sia ANIMALE che VEGETALE parte da un unico insieme di "ALIMENTI ESSENZIALI" necessari a questo scopo?
Sono certo che per mettere insieme un così complesso liquido, alla EVOLUZIONE ci sono voluti millenni, quindi non potrò mai capire che una mente umana riesca a tanto, povero moscerino.

"Davvero sono gli zuccheri nella bocca a causare la carie? Allora come mai popolazioni indigene che hanno pezzi di carboidrati in bocca tutto il tempo dato che non si lavano i denti, non hanno quasi completamente carie? Il dottor Weston Price agli inizi del 900 fu uno dei pionieri della scienza dentistica e viaggiò in tutto il mondo cercando di comprendere le vere cause dei problemi dentali. Questo è uno di quegli articoli che ‘aprono gli occhi’.

Avete mai sentito la frase “gli occhi sono lo specchio dell’anima”? Ebbene, alcuni dicono che i denti sono le finestre della vostra salute; personalmente, mi sono sempre stupito di quanto i denti possano essere potenti indicatori della salute.

Nel 1900, il Dr. Weston A. Price, un dentista, fece un’ampia ricerca sul legame tra salute orale e malattie fisiche. Era uno dei grandi pionieri nutrizionali di tutti i tempi, e il suo libro Nutrition and Physical Degeneration (Nutrizione e Degenerazione Fisica, ndt) è pieno di bellissime foto che documentano i denti perfetti delle tribù native che aveva visitato e che ancora mangiavano la loro alimentazione tradizionale.

Una bocca piena di carie, Price apprese, andava di pari passo con un corpo pieno di malattie o debolezza generalizzata e suscettibilità alle malattie. Ai tempi di Price, la tubercolosi era la malattia infettiva più diffusa ed egli si accorse che i bambini ne venivano maggiormente colpiti, soprattutto quelli con i denti in cattive condizioni.

La vostra dieta può essere ancora più importante dello spazzolino da denti.
Nella ricerca di denti e gengive sani, nulla può essere più importante la vostra dieta.
Il dr. Price trovò, in media, meno dell’1 per cento di carie in tutte le popolazioni indigene che visitò!
Egli scoprì inoltre che i denti di queste persone erano perfettamente dritti e bianchi, con arcate dentarie alte e caratteristiche facciali ben formate. E c’era qualcosa di più sorprendente: nessuna delle persone che Price esaminò aveva praticato alcun tipo di igiene dentale – neppure uno dei suoi soggetti aveva mai usato uno spazzolino da denti!

Il dr. Price notò alcune analogie tra le diete dei nativi che hanno permesso al popolo di prosperare e di mantenere tale sorrisi sani. Tra di esse:

I cibi erano naturali, non lavorati, e biologici (e non contenevano alcuno zucchero tranne, occasionalmente, un po’ di miele o sciroppo d’acero).
La gente mangiava cibi che crescevano nel loro ambiente nativo. In altre parole, mangiavano cibi di stagione coltivati localmente.
Molte delle culture mangiavano prodotti lattiero-caseari non pastorizzati e tutti mangiavano cibi fermentati (kefir, yogurt, ecc).
La gente mangiava una parte significativa di cibi crudi.
Tutte le culture mangiavano prodotti di origine animale, compresi animali grassi e, spesso, burro pieno di grasso e anche interiora.

Conclusione

Quello a cui arrivo il Dott. Price fu che la causa della carie dipende da 3 fattori:

Mancanza di minerali nella dieta;
Mancanza di vitamine liposolubili (A, D, E e K) nella dieta;
Nutrienti non immediatamente disponibili e quindi l’intestino non assorbe adeguatamente. L’acido fitico contenuto in molti vegetali (soprattutto legumi e cereali) è responsabile di questo fattore.

Una dieta scarsa di alimenti ricchi di vitamine e minerali, ricca di acido fitico, abbassa il calcio e fosforo dall’organismo che per mantenersi li preleva da ossa e denti. I cibi raffinati ricchi di zucchero e sale (pane, biscotti, merendine, cracker, dolci, snack, bevande gassate, ecc..) acidificano il corpo il quale ha bisogno di prelevare minerali alcalinizzanti, e infiamma l’intestino che diventa non in grado di assimilare vitamine e minerali.

Gli indigeni non mangiano i cereali e legumi come noi bolliti, ma li fanno germogliare: in questo modo l’acido fitico scompare e le proprietà nutrizionali aumentano del 100%.

Gli zuccheri quindi causano la carie, ma non come si pensa di solito che i batteri si nutrono degli zuccheri e producono un acido che corrode i denti. I batteri infatti non trovano commestibile lo zucchero raffinato, preferiscono cibi contenenti zuccheri come latte e frutta, ma questi non sono imputati nella carie.

Cosa interessante, Price vide che, invariabilmente, ogni volta che individui o villaggi di quei popoli primitivi dai denti sani venivano contattati dall’uomo moderno industrializzato, e si adattavano alla sua “dieta moderna”, i loro bei denti si rovinavano orribilmente; la qual cosa dimostra appunto il nesso con l’alimentazione e non con la genetica.

Integratori consigliati per guarire i problemi dentali

Olio di fegato di merluzzo: molto ricco in vitamine liposolubili (A, D, K)
Magnesio: necessario per usare al meglio calcio e fosforo
Vitamina D: se non prendete il sole quotidianamente (basta mezz’ora al giorno) allora va integrata

Queste conoscenze antiche saranno in grado di ripristinare la salute della tua bocca e di tutto il tuo organismo. Facci sapere i cambiamenti che ottiene praticando questi consigli."
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/dentisani.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 2 Gen 2016 - 9:58

Ciao, siamo a fine anno, chiusura contabile per tutte le aziende, le quali dovranno poi presentare la documentazione necessaria a dimostrazione dei loro guadagni onde poter pagare le giuste tasse.
Non solo, ma da queste conclusioni devono trarre le eventuali modifiche da apportare per un miglioramento economico nel prossimo esercizio.
Quindi e dato che ognuno di noi ad una certa età, deve tirare un bilancio onde rendersi conto di quanto sia stato proficuo il suo comportamento riguardo all'investimento fatto per la SALUTE FUTURA, quindi quale migliore periodo se non quello della fine dell'anno come per le aziende?
Ora per poter tirare quelle giuste conclusione però si devono avere a portata di mano anche le eventuali modifiche da apportare onde ottenere un comportamento migliore nel prossimo futuro.
Fin'ora siamo stati portati a credere che affidandoci al proprio medico di base, in caso di necessità, ci saremmo mantenuti UNA SALUTE OTTIMA, come è per ogni altro essere vivente al mondo che non si reca dal suo simile per la SALUTE, ma sarà proprio giusto fare così?
Affidandoci al nostro medico o al sistema sanitario, dobbiamo obbligatoriamente anche avere fiducia nei FARMACI.
Sapendo però che ormai sono passati molti anni di gestione del sistema sanitario e del nostro medico e quindi è ora che si tirino quelle indispensabili conclusioni, come detto sopra.
Questo lo propongo perchè sentendo diversi miei giovani amici, sui 40 anni, sono venuto a sapere che molti di loro hanno la tiroide di Hashimoto ed ingoiano giornalmente EUTIROX (ha un certo "principio attivo") da ingoiare PER TUTTA LA VITA.
Ma non pare strana questa cosa?
E che ne dite del COUMADIN (ha un altro certo "principio attivo") , proposto a qualsiasi età e PER TUTTA LA VITA?
E la pastiglia della IPERTENSIONE, RAMIPRIL (o altro nome, che hanno un altro certo "principio attivo"), da ingoiare mezza o intera, ogni giorno PER TUTTA LA VITA.
Ma non basta e per il COLESTEROLO, ARMOLIPID plus 20 (o altro nome, che hanno un altro certo "principio attivo") per ogni giorno PER TUTTA LA VITA.
oppure di tutto il sistema per misurare la GLICEMIA GIORNO DOPO GIORNO.
Non vi pare un bollettino di guerra?
Insomma un SISTEMA CATASTROFICO per non dire altra parola più pesante.
Ora sappiamo che per agire sulle varie patologie sono necessari quei famosi e straconosciuti "principi attivi".
Alla fine sarà poi così giusto affidarci al sistema sanitario con questa prospettiva futura?
Vogliamo provare ad analizzare e vedere se è possibile vi sia un'altra via più appropriata alla nostra SALUTE?
Quindi di tutto quanto sopra, la cosa più importante da sapere è che se tu dici al tuo medico che hai dei dolori diffusi mentre già stai ingoiando una medicina per altra malattia da lui o da un suo collega consigliata, lui ti proporrà un esame del sangue onde conoscere i valori dei vari ed ormai tanto conosciuti COLESTEROLO, DIABETE, CELIACHIA ed allergie varie.
Quindi sulla ricetta scriverà per la ricerca nel sangue che ti dovrà essere prelevato a digiuno:
GLICEMIA, COLESTEROLO, CALCEMIA, FERRO, MAGNESIO, POTASSIEMIA, AZOTEMIA, CREATININA, SODIO, TRANSAMINASI GP (ALT), TRANSAMINASI GP (AST), D-DIMERO
dei quali nei risultati fatti dal Centro Analisi, si otterranno dei valori che se non sono nei parametri stabiliti ti metteranno un segno di evidenzazione che probabilmente hai già visto negli eventuali esami precedenti.
Ed ancora altri se lo riterrà opportuno, ma a questo punto, tu innocentemente dovresti chiedergli di fare pure la ricerca del "principio attivo" (così viene chiamato l'agente del FARMACO che stai ingoiando, vero?).
A questo punto lui ti dirà sorridendo che non si può.
Allora tu dovresti chiedergli:
"scusi dottore, ma se non si può vuol dire che questo "principio attivo" NON DEVE ESSERE NEL MIO SANGUE, vero?
Ma se non deve essere nel mio sangue, cosa farà mai nel mio corpo? lei me lo sà dire e spiegare chiaramente?
Senza tenere conto delle descrizioni del foglio illustrativo allegato, che a volte sono diverse pagine di raccomandazioni e di avvertenze sulle controindicazioni che possono causare danni al mio corpo.
Come potrà mai farmi BENE?
IL dottor William Osler, considerato il capostipite della medicina scrisse ai suoi tempi:
"Sotto trovi il detto del dottor Wiliam Osler, considerato il capostipite moderno della medicina attuale:
La persona che prende una medicina deve guarire 2 (due) volte:
deve guarire dalla malattia e
deve guarire dalla medicina
William Osler
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/williamoslerdottore.htm
e se vuoi la sua scritta clicca sul link
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/williamoslerdottorea.htm
e ti salverai la vita con L'ACIDO ASCORBICO di cui ti parla Abram Hoffer, Linus Pauling, Irwin Stone e gli altri SCIENZIATI del secolo scorso che trovi su questa pagina:.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/scienziati.htm
Intanto il dottor Abram Hoffer in una sua intervista dichiara:
"AWS: Le vitamine sono state accusate di essere in qualche modo realmente pericolose.
AH: Sono veramente impressionato della preoccupazione di alcuni scienziati rispetto a queste "pericolose" vitamine. Vorrei che fossero più preoccupati per quei pericolosi veleni chiamati farmaci. Ogni flacone di pillole dovrebbero avere una etichetta veleno con teschio e ossa, e "veleno" scritto a grandi lettere."""
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/niacinaabramhoffer.htm

http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/esamedelsangue.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Lun 4 Gen 2016 - 10:28

Ciao, un Buon Anno 2016 a tutti, tra gli "ALIMENTI ESSENZIALI" non dobbiamo dimenticarci del SELENIO, altro importante "ALIMENTO ESSENZIALE".
Il titolo del video recita:
La supplementazione di Selenio in endocrinologia è utile?
Giudicalo tu stesso/a:
https://www.youtube.com/watch?v=e06Fkj8K1qM
Per la definizione degli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/alimentiessenziali.htm
Parlando della relazione dieta - tiroide il primo pensiero è rivolto allo iodio, un minerale fondamentale per la funzionalità di questa ghiandola in quanto componente strutturale degli ormoni tiroidei. Senza lo iodio la tiroide non potrebbe quindi produrre i propri ormoni.
Il selenio è un elemento che agisce, principalmente, come componente dell'enzima antiossidante glutatione perossidasi, che a sua volta opera insieme alla vitamina E nel prevenire i danni prodotti dai radicali liberi alle membrane cellulari. Il selenio, sottoforma di seleno-cisteina, è contenuto nei siti attivi dell'enzima. Oltre a questa forma, il minerale è presente in altre proteine come selenio-metionina e si ritrova nell'organismo anche nelle sue forme inorganiche seleniti e selenati.
Slenio alimentiGrazie a questa sua capacità di proteggere le membrane cellulari dall'ossidazione, il selenio ha un effetto protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari. Sembra inoltre svolgere un ruolo antagonista nei confronti dei metalli pesanti, come il mercurio, il cadmio e l'argento.
Bassi livelli di selenio sono collegati ad un maggior rischio di cancro, disturbi cardiovascolari, malattie infiammatorie ed altre patologie associate al danno da radicali liberi, inclusi l'invecchiamento precoce e la formazione di cataratta.
Il selenio è un componente essenziale del sistema enzimatico che trasforma la tiroxina (T4) in triiodotironina (T3), e come tale svolge un ruolo di primo piano nel supportare la funzione tiroidea.
La carenza cronica di selenio provoca una malattia del cuore, nota come morbo di Keshan, diffusa in alcune aree della Cina i cui terreni sono particolarmente poveri di selenio.
Non esiste una dose giornaliera raccomandata, ma è certo che in quantità elevate può dare effetti tossici (caduta dei capelli, fragilità delle unghie, nausea, vomito, dolori addominali, diarrea, confusione mentale e odore d'aglio nel fiato).
Per questo motivo il livello di assunzione giornaliero non dovrebbe superare i 400 mcg, limite piuttosto difficile da raggiungere con la sola alimentazione.
La dose consigliata di selenio per gli adulti è di 50-55 microgrammi al dì.
Nelle gestanti e nelle nutrici la dose raccomandata negli Stati Uniti è pari a 65-75 mcg/die.
Nei neonati fino a 6 mesi la dose quotidiana consigliata è pari a 10 mcg, sale a 15 mcg tra 6 mesi ed 1 anno, a 20 mcg tra 1 e 6 anni, a 30 mcg tra i sette ed i dieci anni, e a 40 mcg tra gli 11 ed i 14 anni.
Selenio negli alimenti
Il selenio si concentra soprattutto negli alimenti di origine marina e nelle frattaglie. Il livello del minerale nei vegetali è invece proporzionale alla sua abbondanza nel terreno. Le famose patate al selenio vengono prodotte spargendo il minerale sul suolo al momento della concimazione. Crescendo in un ambiente ricco di selenio le patate accumulano una maggiore quantità del minerale, anche se la sua effettiva biodisponibilità ed i relativi, possibili, benefici sulla salute sono ancora poco chiari.
Il selenio presente negli alimenti sottoforma di selenioamminoacidi solforati (selenio-cisteina e selenio-metionina) è maggiormente assorbibile dei seleniti e dei selenati normalmente contenuti negli integratori alimentari. Il selenio agisce in sinergia con la vitamina E, per questo motivo i due princìpi nutritivi sono frequentemente associati negli integratori alimentari ad azione antiossidante.
I LARN consigliano per l'adulto un apporto di selenio pari a 55 microgrammi/die.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/selenio.htm
Parlando della relazione dieta - tiroide il primo pensiero è rivolto allo iodio, un minerale fondamentale per la funzionalità di questa ghiandola in quanto componente strutturale degli ormoni tiroidei. Senza lo iodio la tiroide non potrebbe quindi produrre i propri ormoni.
Un altro minerale particolarmente importante per il metabolismo degli ormoni tiroidei è il selenio, principalmente noto per la funzione antiossidante. Esso è infatti parte integrante della glutatione perossidasi, una delle più importanti armi endogene contro i radicali liberi, in altre parole un prezioso baluardo a difesa delle componenti vitali della cellula dallo stress ossidativo. Per questa sua azione, il selenio viene più o meno correttamente consigliato per le possibili proprietà anti-aging, anti-tumorali e protettive nei confronti delle malattie cardiovascolari di origine aterosclerotica. Pochi, tuttavia, conoscono l'importanza del selenio per la corretta funzionalità tiroidea. Questa evidenza scientifica, relativamente recente, si basa sulla scoperta del ruolo del selenio nella conversione del T4 (tiroxina) in T3 (triiodotironina). T4 e T3 sono le sigle con cui si indicano i due ormoni prodotti dalla tiroide, in riferimento al numero di atomi di iodio presenti nella loro struttura. Tra questi, la triiodotironina - nonostante sia più povera di iodio - è assai più attiva dal punto di vista biologico rispetto alla tiroxina. Perciò, poiché il selenio - sottoforma di seleniocisteina - è parte integrante delle desiodasi che catalizzano a vari livelli la conversione di T4 in T3, un'adeguata disponibilità di questo minerale è essenziale per la corretta funzionalità tiroidea.
Esistono studi che mettono in guardia dal pericolo di eventuali carenze congiunte di iodio e selenio, non solo nello sviluppo e nel mantenimento di quadri di ipotiroidismo, ma anche di patologie autoimmuni a carico della tiroide (tiroiditi autoimmuni). Le basi biologiche di questi effetti sono riconducibili sia alla partecipazione del selenio nel metabolismo degli ormoni tiroidei, sia alla sua azione antiossidante e antiradicalica, preziosa per contrastare i fenomeni infiammatori correlati a moltissime malattie del benessere. Non a caso, l'attività della glutatione perossidasi è fondamentale anche a livello tiroideo, dove neutralizza gli effetti citotossici del perossido di idrogeno (H2O2) prodotto come cofattore della sintesi degli ormoni tiroidei.
Glutatione perossidasi
Tra gli alimenti più ricchi di selenio ricordiamo i pesci e i frutti di mare, le frattaglie, i cereali, la frutta secca, il lievito di birra e verdure (in particolare broccoli, cavoli, cetrioli, aglio, cipolle). Il contenuto di selenio negli alimenti vegetali è comunque proporzionale alla concentrazione del minerale nel terreno, quindi estremamente variabile da una regione all'altra del mondo.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/seleniotiroide.htm
ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mar 5 Gen 2016 - 9:48

Ciao, oggi 4 gennaio 2016 in quel di Bra (Cn) mi sono recato a pattinare sul ghiaccio in bicicletta.
La temperatura è sotto zero, quindi fredda e sulla pista poche persone.
Mi sono fatto fare un video, eccolo, in modo che possiate giudicare la mia SALUTE nonostante non sia la giornata adatta.
E' dal 2011 che non pattinavo più sul ghiaccio. Avevo iniziato a 65 anni nel 2005 nella pattinoir di Pinerolo, quindi non volevo diventare un maestro, ma saper stare in piedi. Solo una volta per sbaglio nel 2013 al palaghiaccio di Pinerolo. Ma non fà testo, poichè è vero che sono stato sempre in piedi, ma mancando l'allenamento, che è tutto, la insicurezza padroneggia. Però nonostante tutto le gambe reggono bene. Sarà il freddo che agisce come stimolante? la temperatura è sottozero.  ciaooo Franco 

https://www.facebook.com/genre.franco/videos/o.1415891408656788/1175305879148840/?type=2

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Gio 7 Gen 2016 - 23:29

Abbiamo certezza che la MEDICINA ORTODOSSA NON AMMETTE LA TRASMUTAZIONE DA UN ELEMENTO IN UN ALTRO, e dato che questa NON PARLA MAI DELLA "AUTOGUARIGIONE" PURE SFRUTTANDOLA IN OGNI MOMENTO per ogni individuo.
Questa "AUTOGUARIGIONE" la sfrutta ogni individuo di ogni specie vivente, in quanto non potendo recarsi dal suo simile in caso di necessità, pensando solo ad un leone che si reca da un altro leone, ecco che se così non fosse ogni specie si sarebbe ESTINTA DA SEMPRE.
Questa è l'UNICA differenza rispetto all'Homo Sapiens, che è influenzata dall'unica CARENZA di cui abbiamo certezza. La AUTOPRODUZIONE di ACIDO ASCORBICO. Questo è quello che influenza tutta la vita di ogni essere vivente gestendo la AUTOGUARIGIONE. Difatti se la MEDICINA ORTODOSSA parlasse di "AUTOGUARIGIONE" dovrebbe anche ammettere che i FARMACI non sono altro che UN GROSSO IMBROGLIO fin dalla loro nascita.
Le PROVE SCIENTIFICHE? il PIU' GROSSO FALSO DELLA UMANITA'.
Mi permetto di dirlo, in quanto sono state INVENTATE nel secolo scorso dalle industrie alimentari che per dare il GUSTO ai loro prodotti hanno inizIato ad aggiungervi  gli "AROMI" o "AROMI NATURALI" usufruendo della CHIMICA, e dalle case farmaceutiche per convincere che i loro prodotti ed il PROGRESSO sono fatti solo per il BENESSERE del CLIENTE e di conseguenza della UMANITA'.
La pagina riporta:
"Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene: amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, ecc. per oltre 250 voci."
http://acidoascorbico.altervista.org/prova3/Immagini/aromia.htm

Dato che però era difficile catturare i clienti, si aggiunse ancora la DATA DI SCADENZA, altro IMBROGLIO ancora più immondo.
E pensare che non riesco a capire quando un PRODOTTO CHIMICO come il liquido per lavare i piatti possa scadere in quanto PRODOTTO CHIMICO, niente di diverso da un FARMACO che è anch'esso un PRODOTTO CHIMICO.
Abbiamo già parlato di "principi attivi" e degli esami del sangue, ma come tali NON POSSONO ESSERE NATURALI in quanto altrimenti non potrebbero essere BREVETTATI. Gli scienziati del secolo scorso di questo ne parlano sovente sulle loro memorie.
Con la differenza che con la confezione del liquido per lavare i piatti non si fornisce il FOGLIO ILLUSTRATIVO, mentre con i FARMACI SI.
Non vi pare strana questa bellissima mossa?
Sulle confezioni di entrambi dovrebbero stampare la testa da morto con la scritta VELENO, come dichiara il dottor Abram Hoffer, mentre invece no, passano per i prodotti più innocenti e NATURALI al mondo, tanto che ormai entrano nelle nostre case arrecando DANNI INFINITI, senza che nessuno di noi ne abbia il minimo dubbio. A questo contribuisce anche e per la maggior parte la pubblicità IMMONDIZIA.
La pagina recita:
"Quanti di noi sanno che esiste e continua ad aumentare l'inquinamento domestico?
Le nostre case sono piene di tossicità, provocate dai materiali con cui sono costruite, dalle pitture e particolarmente dai mille prodotti inquinanti che usiamo con consapevolezza spray, deodoranti per la casa e per la persona. prodotti di pulizia per la casa ed per il copro.
I nostri bambini gattonano ed i nostri AMICI VIVONO e giocano su pavimenti puliti con sostanza inquinanti. Toccano ogni cosa pulita e ripulita da disinfettanti tossici, poi si portano le mani alla bocca mentre i nostri animali, se cade del cibo ci passano addirittura la lingua sopra. L'inquinamento lo mangiano prima di sedersi a tavola, mentre i nostri animali lo mangiano prima di fare il parto nel suo contenitore ben pulito.. Ecco quindi che possiamo comprarci delle zucchine biologiche - sperando che siano davvero biologiche - torniamo a casa e laviamo le zucchine nel lavandino che abbiamo precedentemente lavato con un bel detersivo ad alta tossicità. Dopodichè cuciniamo le zucchine: serviamo a tavola su piatti resi splendenti da uno dei tanti detersivi altamente inquinanti e brillantati con sostanze altrettanto sospette di cui non vogliamo chiederci la composizione.
Ponendo il caso che all'inizio di questa operazione le zucchine fossero davvero biologiche, proviamo a chiederci quanto biologiche siano rimaste alla fine dell'operazione.
Questo è un esempio dei tanti."
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/detersivi.htm

Mentre il dottor Abram Hoffer dichiara:
"AWS: Le vitamine sono state accusate di essere in qualche modo realmente pericolose.

AH: Sono veramente impressionato della preoccupazione di alcuni scienziati rispetto a queste "pericolose" vitamine. Vorrei che fossero più preoccupati per quei pericolosi veleni chiamati farmaci. Ogni flacone di pillole dovrebbero avere una etichetta veleno con teschio e ossa, e "veleno" scritto a grandi lettere.
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/niacinaabramhoffer.htm

Entrambi vengono usati sul corpo e nel corpo della vittima inconsapevole:
mentre il liquido per lavare i piatti venendo a contatto della pelle ENTRA nel corpo attraverso i PORI, di cui ormai nessuno si ricorda di avere, che inoltre permettono al prodotto di entrare direttamente nel sangue, senza alcun controllo dalle preposte DIFESE IMMUNITARIE perchè in questi PORI non ve ne sono,
ed il FARMACO viene addirittura immesso direttamente nel corpo come il farlo sia la cosa più giusta al mondo per recuperare la mancata SALUTE. Ma la cosa più avvilente è che viene consigliato da persone che sono state preposte a questo scopo e di cui tutti indistintamente si fidano senza il minimo dubbio.
Specificato questo, eccomi a parlare di quanto è il fatto più importante che OGNI INDIVIDUO VIVENTE ha bisogno per usufruire della parola più importante: la "AUTOGUARIGIONE", che è più importante ancora della EVOLUZIONE che adatta l'individuo all'ambiente ed al cibo a disposizione, perchè questa permette all' individuo di vivere tutta la sua vita IN SALUTE. 
Per poterlo fare però il suo corpo deve poter sopperire alla sue CARENZE individuali autonomamente.
Sì perchè, e dato che per la varietà di CIBO a seconda dei periodi molto scarsa, e la poca scelta che ne hanno le altre specie sia animali che vegetali, ecco che se non avessero la possibilità della TRASMUTAZIONE non potrebbero che soccombere perdendo automaticamente la loro vita con l'ESINZIONE. 
Ci dicono anche FALSAMENTE che bere il CAFFE' è ormai nella nostra TRADIZIONE, ma sarà anche diventato nella nostra TRADIZIONE subire questi SOPRUSI ed ANGHERIE?
La SOFFERENZA conseguente a questo IGNOBILE COMPORTAMENTO da parte del proprio simile, dobbiamo accettarlo come TRADIZIONE?
E QUANDO MAI!!!
La pagina che ci riporta con le scritte ORIGINALI sul video, cosa sia in effetti il CAFFE', DROGA-INSETTICIDA, riporta tra l'altro di avviso:
"Gli alberi, ovviamente, non hanno nè volontà nè sensibilità, e originariamente hanno sviluppato la caffeina
a proprio beneficio. La caffeina è un insetticida che paralizza o uccide in modo efficace gli insetti
che masticano la pianta del caffè.
Non è noto se gli insetti escano di scena per un'overdose di caffeina, ...e con l'HOMO SAPIENS come si comporterà? pare che neanche questo sia noto.
Sapendolo ora ti chiedo: vale la pena rischiare per una tazzina di caffè al giorno?
Perchè mentre voi siete occupati
a ingerire caffè, il vostro corpo lavora per espellerlo in un modo o nell'altro.
Sebbene l'avvelenamento da caffeina esista, bisogna prima diventare dipendenti. Ed è una vera
e propria dipendenza fisiologica non una pseudo-dipendenza psicologica,
come quella che la gente manifesta per i videogame e internet."
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffevideo.htm
Ecco che allora devo riportare le scoperte affossate di nomi come il dottor Kervran e molti altri che cita l'articolo che vi sottopongo ma di cui il prodotto principe è l'ACIDO ASCORBICO AUTOPRODOTTO DA OGNI SPECIE escluso l'Homo Sapiens come già specificato sopra.
Per prima cosa devo riportare quanto scrive sulle publicazioni di Andromeda (n°6/1991) al riguardo:
"Nel nostro organismo, normalmente avvengono fenomeni di natura elettrica e di natura atomica, sia negli interscambi fra cellula e cellula che all'interno della cellula stessa.
Ogni nostra cellula possiede un equilibrio fra il suo interno ed il suo esterno che si fonda sulla stabilità del potenziale di membrana e sulla regolarità del meccanismo della pompa sodio-potassio.
Tutti gli elementi leggeri (almeno 21) sono essenziali per la vita. Di questi in particolare sono quattro quelli fondamentali: Sodio, Potassio, Calcio e Magnesio.
L'individuo sano possiede:
- tutti gli elementi necessari nella giusta quantità
- un regolare potenziale di membrana e un regolare funzionamento della pompa sodio-potassio
- un sistema immunitario integro ed efficiente
Nell'organismo sano, secondo necessità, si producono, per azione degli enzimi, delle trasmutazioni di un elemento in un altro: il calcio in potassio o in magnesio, il sodio in potassio o magnesio, il magnesio in calcio, il potassio in calcio ecc.. In particolare, l'equilibrio della pompa sodio-potassio è salvaguardato dagli ascorbati dei quattro elementi, cioè dalla salificazione di questi ultimi operata dall'ACIDO ASCORBICO.
L'organismo equilibrato è in grado di mantenere attivo questo processo e di conseguenza il sistema immunitario preposto a combattere ogni forma di aggressione."
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/ribosiopotassiofunzione.htm
Su questo fatto inizio a riportare appunto cosa si scrive di Kervran:
"Quando Kervran era bambino lo colpì, nella fattoria in cui viveva, il comportamento delle galline. Queste becchettavano in terra argillosa, di schisti e graniti, dove mancava del tutto il calcare. Pure facevano un bell'uovo normale, col suo guscio calcareo.Spesso il ragazzo le vedeva inghiottire avidamente delle pagliuzze di mica: "Ma quando la mamma", racconta "apriva le galline, mi colpiva di non vedere mai nei loro intestini la più piccola traccia di mica". Da dove veniva il calcio? Dove andava la silice?
Divenuto adulto (Kervran si laureò in ingegneria elettronica, e poi si spostò man mano verso studi di biologia), viene mandato nel Sahara dal Ministero francese per cui lavora. Vede uomini che resistono a livelli di calore incredibile.
Ne analizza sudore, urina e feci: trova molto potassio, e invece non trova il cloruro di sodio che essi ingerivano in grandi dosi. Da dove viene il potassio ? Dove è andato il sodio ?
Nel 1955 Kervran è chiamato a risolvere, dal Ministero per l'Igiene industriale, un «giallo» che si ripete nelle lavorazioni di saldatura elettrogena: molti operai muoiono per intossicazione da ossido di carbonio (l'autopsia rivela il CO in quantitativi altissimi), e non vi è CO nell'aria dell'ambiente delle fornaci. Da dove è venuto il mortale ossido di carbonio? [I - continua]
Tra il 1959 e il 1961 Louis Kervran conduce varie ricerche e esperimenti sui comportamenti apparentemente anomali (ved il post precedente) che si osservavano negli organismi viventi e giunge alla conclusione che in quei casi avveniva una trasmutazione atomica, cioè il passaggio da un elemento ad un altro.
-
Nelle fratture si somministra calcio, eppure spesso la decalcificazione perdura. Apportando invece silicio, secondo le esperienze di Kervran, la ricalcificazione avviene nella metà del tempo.
Ciò spiega perché nella fitopratica tradizionale si consigliavano empiricamente tisane di equiseto, vegetale ricco di silicio, nelle carenze di calcio.
Con Kervran si apre per la scienza un mondo nuovo, quello della bio-fisica nucleare. Come mai allora, ci chiediamo, a tutt'oggi le sue scoperte non ricevono ancora il riconoscimento e la considerazione che meritano.
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/trasmutazioneelementi.htm
...quindi ha scoperto che il corpo della gallina TRASMUTA ASCORBATI DI ..... in CALCIO per fare le uova. Ma quello che ho scoperto personalmente senza dover fare delle PROVE SCIENTIFICHE perchè fatta da Madre Natura e la EVOLUZIONE per le varie specie, è che:
So per certo che l'ACIDO CITRICO è nel latte MATERNO DI OGNI SPECIE CHE ALLATTA:
"Acido citrico
CITRICO, ACIDO (tedesco Citronensäure). - In piccole quantità si ritrova libero o salificato in molte piante. In maggiore quantità si ritrova nei frutti delle piante del genere Citrus, specialmente nei limoni, dai quali fu ricavato per la prima volta dallo Scheele nel 1784. E contenuto anche nel latte (1-2‰). In pratica l'acido citrico si ottiene dai limoni, e anche per azione di certe muffe sul glucosio, sulla mannite e sulla glicerina (v. sotto)."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/acidocitrico.htm
...ed avendo anche certezza che questo ACIDO CITRICO è contenuto da:
"In natura il succo di limone ne contiene il 5-7%, quell d’arancia l'1% circa, ma si trova anche nel resto della frutta in percentuali diverse e nel regno vegetale anche nei funghi, nel legno, nel vino e nel latte. L’acido citrico ha una grande importanza a livello del metabolismo di tutti noi, infatti a livello biochimico rientra nel famoso ed essenziale ciclo di Krebs. Dal punto di vista nutrizionale, l'acido citrico è importante perché favorisce l'assorbimento del FERRO ed ostacola la formazione di CALCOLI RENALI, ecco perché si usa spremere il succo del limone sopra la carne o il pesce, si abbina bene per il palato, ma è anche utile."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/acidocitricob.htm
...quindi posso capire che la femmina umana quando allatta, ingoiando AGRUMI in generale, come il limone, il suo corpo metta l'ACIDO ASCORBICO ingoiato, nel suo LATTE, ma NON CAPISCO COME FACCIA A METTERLO NEL SUO LATTE UNA BALENA, che vive nel mare tutta la sua vita.
...ma non basta, COME POSSA METTERLO UN LEONESSA che ingoia SOLO CARNE tutta la sua vita. Anche perchè questo ACIDO CITRICO è stato l'ANTIDOLORIFICO consigliato da Pantellini alla moglie del suo cliente malato e terminale di cancro allo stomaco, per attenuare i suoi dolori indicibili, dato che nel 1948 la medicina non aveva ancora gli antidolorifici di adesso.
....quindi questa donna mettendo il succo di un limone, un cucchiaino di BICARBONATO DI POTASSIO (errore del farmacista) anzichè il BOCARBONATO DI SODIO, un cucchiaino di zucchero ogni volta che il marito aveva male, con costanza notte e giorno, ecco che ne giro di pochi messi questa donna lo ha guarito.
..ed è da questo fatto che Pantellini ha poi scoperta la sua cura contro il cancro. Ma ora chiedete in farmacia se trovate ancora il BICARBONATO DI POTASSIO, perchè è stato tolto di mezzo, poichè un caso è passabile, DUE E' DA PAZZI, QUINDI NO.
...ed ora è anche comprensibile perchè Madre Natura ha messo questo ACIDO CITRICO nel latte di TUTTE le mamme animali al mondo, come ANTIDOLORIFICO. Ma se lo ha usato lei vuol proprio dire che è IL MIGLIOR ANTIDOLORIFICO AL MONDO. Ma chi ve ne dà informazione se è proprio dai vostri dolori che ne traggono LAUTI GUADAGNI? da non dimenticare che è anche nel liquido seminale maschile
Difatti tutta la storia di Pantellini che scopre per caso che l'ACIDO ASCORBICO + il BICARBONATO DI POTASSIO insieme formano il famoso ASCORBATO DI POTASSIO formato dal mio corpo E NON DA UN LABORATORIO CHIMICO e neppure da me, ma dal mio corpo, la trovate su questi link:
http://acidoascorbico.altervista.org/Immagini/ascorbatodipotassio.htm
ed il video originale:
https://www.youtube.com/watch?v=lMI7ODyTgyE
ECCO CHE COSI' ABBIAMO ANCHE SCOPERTO QUANTO SIA IMPORTANTE INGOIARE DELL'ACIDO CITRICO OGNI GIORNO ANCHE SENZA DOVER INGOIARE DEGLI AGRUMI, CHE ALLA FINE HANNO UN COSTO MAGGIORE DELL'ACIDO CITRICO A KG.
MA NON SOLO, MA ABBIAMO SCOPERTO ALTRESI' CHE LA TRASMUTAZIONE DEGLI ELEMENTI NEL CORPO DEGLI ESSERI VIVENTI E' UN DATO DI FATTO NON AMMESSO DALLA MEDICINA ORTODOSSA, MA CHE MADRE NATURA E LA EVOLUZIONE CI METTE SOTTO GLI OCCHI OGNI GIORNO.
Ed ora ecco cosa dichiara l'articolo in parte:
"Sono passati circa venti anni, e attualmente la Fisica sta cambiando il suo paradigma, ossia la sua stessa impostazione filosofica, orientandosi sempre più verso modelli teorici capaci di inglobare e spiegare anche cose come lo spazio multidimensionale, la fusione fredda, ecc., comprese le trasmutazioni a debole energia di cui qui ci occupiamo. Vediamo di capire di cosa si tratta.
uovo Tutti sappiamo che i gusci delle normali uova degli uccelli contengono molto Calcio. Kervran isolò alcune galline ovaiole in un'area senza alcuna fonte di Calcio, e le sottopose ad una dieta senza contenuto di Calcio. uova senza guscio Dopo alcuni giorni nei quali le uova erano normali, queste iniziarono ad essere prodotte senza guscio, molli, con la sola membrana. Nell'area furono rovesciati dei sacchi contenenti pezzi di mica (la mica comune, detta anche mica muscovite o mica bianca, è un silicato di Potassio e Alluminio). galline che razzolano sulla mica Ed ecco cosa accadde: le galline saltarono eccitate sulla mica, beccandola, raspandola con le zampe e rotolandovicisi sopra. Le uova del giorno dopo e di quelli successivi furono deposte con un normalissimo guscio. Quindi, le galline avevano trasformato qualche elemento della mica, trasformandolo in Calcio! gallina che cova Un esperimento simile, sempre con la stessa mica, fu ripetuto con altri uccelli, per un periodo di 40 giorni, durante i quali la somministrazione della mica venne sospesa tre volte, ed ogni volta le uova tornarono ad essere deposte molli.
Una possibile obiezione potrebbe essere che, nella necessità di deporre uova, le galline attingano il Calcio da tutte le loro riserve mobilizzabili, ossia dalle loro stesse ossa. Ma se questo fosse vero, perchè vennero deposte uova molli senza la mica, e le uova tornarono normali con la mica? Per non essere obbligati ad ammettere la trasmutazione di qualche elemento in Calcio, si potrebbe ipotizzare che la mica in qualche modo stimoli un meccanismo metabolico tale che permetta di utilizzare il Calcio delle ossa per produrre i gusci. L'unico modo per rimuovere ogni dubbio sarebbe quello di somministrare la mica alle galline, assieme ad una dieta priva di Calcio, così a lungo che tutto il Calcio delle ossa venga esaurito. Se continuassero nonostante tutto a deporre uova col guscio, si dovrebbe definitivamente ammettere che, ebbene sì, le galline sono capaci di trasmutare un elemento fra quelli disponibili, in Calcio! ...in ogni caso alcuni degli esperimenti sono stati portati avanti anche per periodi piuttosto lunghi, con gli stessi risultati.
La formula della mica muscovite è:
KAl2 [(OH,F)2 | AlSi3O10]
e quindi possiamo ipotizzare che la produzione di Calcio possa derivare dalla trasmutazione biologica
del Potassio: K39 + H1 > Ca40
o del Silicio: Si28 + C12 > Ca40
oppure derivare da un più complesso "giro" di trasmutazioni fra elementi diversi...
Gente, quello che ho descritto accade per davvero! Un gran numero di chimici riferiscono nei loro studi che gli organismi biologici trasformano normalmente elementi chimici in altri, nel loro metabolismo. Ma secondo le teorie classiche della fisica questo è impossibile, perchè energia e condizioni necessarie per tali trasmutazioni sarebbero assolutamente incompatibili con quelle disponibili negli organismi viventi, punto e basta.
-----------------
Anche qui, se qualcuno vorrà sperimentare, pubblicherò i risultati qui sul sito, quali che siano. Scrivere a XmX
È tutto, o quasi. Mi piace concludere con qualche spigolatura:
alga Laminaria Nel 1946 Henri Spindler, Direttore del Laboratoire Maritime de Dinard, in Francia, indagando sull'origine dello Iodio nelle alghe marine, scoprì che la comune alga Laminaria (quella che sembra lattuga) si «fabbrica» tutto lo Iodio che le occorre, anche se viene posta a crescere in un'acqua che non ne contiene.
Spindler, Henri: Bull. Lab. Maritime Dinard (15 Giugno 1948 e Dicembre 1946)
Il Prof. Perrault, dell'Università di Parigi, ha scoperto che l'ormone aldosterone (secreto dalle ghiandole surrenali e noto per la sua azione favorente la ritenzione di acqua e di Sodio, ed escrezione del Potassio), provoca una trasmutazione di Sodio in Potassio, la qual cosa potrebbe in certi casi essere fatale ad un paziente: incidenti cardiaci avvengono quando il livello di Potassio nel sangue raggiunge circa i 350 mg per litro.
Tinca Nel 1959 il Dr. Julien, dell'Università di Besancon, ha provato che se le tinche (pesci d'acqua dolce) sono messe in acqua contenente il 14% di NaCl (cloruro di Sodio), la loro produzione di KCl (cloruro di Potassio) aumenta del 36% entro 4 ore.
Julien: Annales Scientifiques de l'Universite de Besancon, Series 2 (1959)
Infine, il Prof. Barranger:
Negli anni '50 Pierre Baranger, professore e il direttore del Laboratorio di Chimica Organica all'Ecole Polytechnique a Parigi, fece un gran numero di accurati esperimenti di germinazione, indipendentemente da Kervran, e concluse che le piante normalmente trasmutano elementi.
Baranger disse:
"I miei risultati sembrano impossibili, ma sono qui. Ho preso ogni precauzione. Ho ripetuto gli esperimenti molte volte. Ho fatto migliaia di analisi per anni. Ho fatto verificare i miei risultati da terze parti che non sapevano su cosa stessi investigando. Ho usato diversi metodi. Ho cambiato i miei esperimenti. Ma non c'è via d'uscita. Dobbiamo rassegnarci all'evidenza: le piante trasmutano gli elementi".
Michel, A. "Un savant francais bouleverse la scienza atomique". Scienza Gareggiano, Parigi, 1959, pag. 82."
ALLORA DOBBIAMO DEDURRE E NON DIMENTICARE MAI, CHE PER MANTENERCI LA SALUTE NON CI VOGLIONO I FARMACI O  QUANT'ALTRO DI INVENZIONI UMANE, MA AIUTARE LA AUTOGUARIGIONE DANDO AL NOSTRO CORPO CIO' CHE DI NATURALE HA BISOGNO OGNI SECONDO DELLA SUA VITA, CHE FANNO PARTE DI QUEGLI "ALIMENTI ESSENZIALI" NEI QUALI SIAMO STATI GENERATI. EVITANDO INOLTRE QUELLE DROGHE E PRODOTTI CHIMICI CHE NELLA NOSTRA TRADIZIONE NON POTRANNO MAI ENTRARE.
Quindi GRAZIE all'ACIDO ASCORBICO ed alla TRASMUTAZIONE, l'Homo Sapiens potrà avere una vita di SALUTE, ma dovrà dare al suo corpo quei CIBI a lui INDISPENSABILI onde perter coniugare la parola AUTOGUARIGIONE come è per TUTTI GLI ESSERI VIVENTI
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/trasmutazionekervran.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2016 - 0:00

Ciao a tutti, chiedo scusa se mi permetto, ma per me questo articolo è stato una vera mazzata in testa.
Mi chiamo Genre Franco, reperibile in ogni momento su tutto il web da chiunque.
Ormai, penso, famoso poichè riporto in ogni dove cosa sono l'ACIDO ASCORBICO, il CLORURO DI MAGNESIO e gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" i quali mi hanno dato una salute incredibile alla mia età di 75 anni, quindi nato nel 1940, di cui su questa pagina si possono vedere i risultati ottenuti ingoiando COSTANTEMENTE dal 1992 l'ACIDO ASCORBICO ed il SELENIO, e aggiunti poi gli altri nel tempo, questi "ALIMENTI ESSENZIALI":
http://acidoascorbico.altervista.org/VolontariWEB.com_files/lettura.htm
ma famoso sopratutto per aver scoperto e così chiamato questi "ALIMENTI ESSENZIALI", nel novembre 2011, che formano il liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo chiamato SPERMA:
http://acidoascorbico.altervista.org/Immagini/sperma.htm
e che nel novembre 2015 ho scoperto che gli stessi formano quel GERME chiamato del grano, ma che in effetti è il GERME di ogni SEME VEGETALE AL MONDO.
Mi permetto di dirlo, poichè da entrambi E' NATA e NASCE la vita in ogni momento nel mondo.
La pagina recita:
"Dell'articolo sotto, devo fare presente che:
"Il germe di grano contiene agenti fitoattivi, calcio, potassio, fosforo, zolfo, zinco, rame, ferro, magnesio, manganese, molibdeno, selenio, silicio, lecitina, vitamina del complesso B, vitamine A e D, inoltre contiene anche una grande quantità di vitamina E. Quest’ultima rallenta in modo naturale lo sviluppo delle malattie degenerative causate dall’inquinamento dell’aria, inoltre rinforza il sistema immunitario. La vitamina E ha un ruolo importante anche nel trattamento del cancro: Impedisce la riproduzione delle cellule cancerose, previene il danneggiamento del DNA, si utilizza con molta efficacia contro il cancro della prostata. Aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer, le malattie del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio. Un altro principio attivo importante del germe di grano è l’OCTACOSANOLO, che è un alcool saturo composto da 28 atomi di carbonio. Per il fatto che il germe di grano contribuisce al miglioramento della nostra lucidità mentale e resistenza fisica, è particolarmente raccomandato a sportivi e studenti. L’OCTACOSANOLO rinforza la capacità riproduttiva degli uomini, rilassa la muscolatura spesso contratta a causa dello stress, ravviva gli organi dei sensi ed accelera i riflessi. Il germe di grano con i suoi principi attivi diminuisce il livello del colesterolo nel sangue e mantiene in equilibrio il funzionamento dell’organismo."
quindi ritengo che questo sia il LIQUIDO SEMINALI del grano dove è contenuto il DNA della pianta.
MA NON CONTIENE ACIDO ASCORBICO, al contrario di quello animale che ne è la base."
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/germegranosperma.htm
Ma guarda caso questi calcio, potassio, fosforo, zolfo, zinco, rame, ferro, magnesio, manganese, molibdeno, selenio, silicio, lecitina, vitamina del complesso B, vitamine A e D e gli altri, sono quelli che il mio medico mi richiede sulla eventuale richiesta di esame del sangue, e che guarda caso sono gli stessi che sono citati nella R.G.R. (Razione Giornaliera Raccomandata) fissati dal Ministero Della Salute. Avrà un senso tutto questo? Ma perchè questi documenti non citano anche i "PRINCIPI ATTIVI" ritenuti da loro così importanti per la nostra salute?
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/razionerg.htm
Nel contempo leggendo i libri degli SCIENZIATI del secolo scorso ho dovuto capire che chi ha boicottato insabbiando le scoperte di Linus Pauling, 2 volte Premio Nobel, Irwin Stone, gli md. Klenner, Cathcart e moltissimi altri come lo hanno fatto con questo stimato scienziato Newnham, di cui queste scoperte sarebbero servite solo ad eliminare SOFFERENZA, mentre la SOFFERENZA così l'anno sfruttata a LORO PERSONALE VANTAGGIO.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/scienziati.htm
Dato che scoprendo da parte mia che questo BORO, come descritto dal file PDF scrive:
"Sapendo che il BORO contribuisce al metabolismo del CALCIO nelle piante"
ed ancora:
"iniziò ad assumere 30 mg. di BORACE al giorno, e nel giro di tre settimane tutto il dolore, i gonfiori e le rigidità erano scomparsi."
http://www.giuseppelimido.com/wp-content/uploads/2013/10/La-cospirazione-del-borace_-Nexus-N%C2%B099.pdf
questo mi ha fatto capire la importanza di questo BORO per TUTTA LA VITA NEL MONDO, quindi sono certo che anche questo BORO fà parte di quel complesso di "ALIMENTI ESSENZIALI" nel quale NASCE LA VITA per la continuazione di TUTTE le specie, quindi di TUTTI gli esseri viventi.
Per chiarezza riporto il disegno che ci lascia Irwin Stone:
http://acidoascorbico.altervista.org/prova03/Immagini/acidoascorbicomanca.htm
e che scrive su un suo libro:
"pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali.
pagina 2/10------RENI E FEGATO
Il luogo degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico nei vertebrati a sangue freddo, i pesci, gli anfibi ed i rettili, è nei reni. I più altamente attivi mammiferi a sangue caldo tutti sintetizzano il loro acido ascorbico nel fegato. Una delle principali
funzioni dell’acido ascorbico nella fisiologia animale è il mantenimento della omeostasi biochimica sotto stress. Più grande è lo stress a cui è sottoposto l’animale, più acido ascorbico produce.
Circa 165 milioni di anni fa, quando la natura aveva in vista l’evoluzione dei più attivi e stressanti mammiferi, doveva essere presa una importante decisione morfologica e fisiologica. I reni, pure adeguati come sito di sintesi dell’acido ascorbico per i lenti vertebrati a sangue freddo, erano inadeguati per le aumentate richieste di acido ascorbico per i più altamente stressati mammiferi. La soluzione vincente di questo problema fu il trasferimento degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico dai
relativamente piccoli e biochimicamente affollati reni al più spazioso fegato, che è il più grande organo del corpo. Tutti gli odierni mammiferi capaci di sintetizzare acido ascorbico lo producono nel fegato perché ogni antica forma che non effettuò tale
passaggio era così handicappata biochimicamente che fu eliminata dalle forze della evoluzione.
...racconta l'EVOLUZIONE DEGLI ESSERI VIVENTI E L'ACIDO ASCORBICO
e spiega la perdita di produrcelo autonomamente
pagina 6/10------l'ACIDO ASCORBICO è un metabolita per tutti gli animali e non una VITAMINA
Stone 20. Negli ultimi 60anni, l'ACIDO ASCORBICO è stato visto come"vitamina C" quando in realtà è un metabolita del fegato e certamente non una "vitamina" per la miriade di mammiferi che hanno intatto il gene per lo L-gulonolactone ossidase. Tali mammiferi non prendono lo scorbuto, anche se hanno una dieta completamente priva di vitamina C."
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstorianaturale.pdf
trasmettendoci l'importanza di questo ACIIDO ASCORBICO per la vita nel mondo.
Ma non basta, sul CLORURO DI MAGNESIO, altro che ritengo moltissimo importante e che a me aggiungendolo mi ha ancora cambiato la vita di cui Lorenzo Acerra scrive:
"pagina 62
La vita, ogni forma di vita, è nata nel mare tanti milioni di anni fa. Il DNA di esseri viventi per conservarsi e moltiplicarsi ha deciso, nel salgemma marino cristallizzato, di costruire una macchina basata su un unico programma di fondo, "il mantenimento dei sani livelli di MAGNESIO nei vari androni della cellula".
Il nostro corpo è quella macchina
Abbiamo sempre bisogno, sopratutto nelle strutture di basi cellulari, di attingere al sale più prezioso di cui è prodigo l'oceano. Il nostro cordone ombellicare con l'oceano è solo apparentemente spezzato.
La salinità dell'interno della cellula dipende dal MAGNESIO, non solo perchè esso è guardiano dei canali ionici della cellula, ma anche perchè il passaggio diretto attraverso la pareti (che riguarda l'acqua ed in maniera notevolmente più ridotta altre sostanze) dipende dal contenuto di MAGNESIO della cellula, cioè da quell'esercito di "soldati semplici" che nella descrizione precedente poteva sembrare avere un ruolo marginale. E invece l'organismo umano è tutto un gioco di micro-processi osmotici ed è per questo che la supplementazione di CLORURO DI MAGNESIO in un organismo carente, spesso si traduce in un sostanziale ringiovanimento.
L'acquisizione di acqua e la ritenzione al livello giusto nella cellula è una questione di presenza di forze osmotiche, cioè di MAGNESIO. Il CLORURO DI MAGNESIO ha un rapporto particolare con l'acqua, tanto è vero che, potete vederlo con i vostri occhi, attirerà acqua dall'aria in breve tempo. Cambiando la situazione osmotica di una cellula, gli scienziati sono riusciti ad ottenere un afflusso corretto di acqua al suo interno e dunque un flusso rigenerativo in cellule precedentemente invecchiate. Alterazioni della situazione osmotica si verificano man mano che un organismo subisce un impoverimento di MAGNESIO."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/magnesioclorlorenzoacerra.htm
di cui il professor Delbert nel 1915 ha fatto la sua grande scoperta e lo ha usato per tutta la sua vita a guarire le persone iniziando dai bambini di cui col suo collega md Neveu, hanno guarito perfino la POLIOMIELITE di cui poi hanno fatto i vaccini dichiarando di aver debellato la malattia che invece sappiamo solo LATENTE.
Quindi non riesco a definire l'operato di queste persone e con quale nome nome definirli in quanto hanno LUCRATO sulle sofferenze altrui per un secolo.
Ma sono certo, come si dice che:
"TUTTO HA UN INIZIO E TUTTO HA UNA FINE"
quindi sono anche certo che anche questo passaggio finirà per lasciare al mondo TANTA SALUTE.

Dalla lettura di molti articoli e libri che riguardano questo BORO, posso dedurre che egli fà parte di quegli "ALIMENTI ESSENZIALI" componenti il liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo, chiamato SPERMA.
Liquido nel quale viene GENERATA LA VITA della continuazione delle specie.
In quanto tale è INDISPENSABILE introdurne nei CIBI almeno 3 mg giornalieri, come descritto ed usato dal dott. Newnham.

LA COSPIRAZIONE DEL BORACE

LA CURA PER L'ARTRITE DEL DOTT. REX NEWNHAM
Rex Newnham, dottore in ricerca, osteopata e naturopata, negli anni Sessanta era botanico a Perth, in Australia, e si ammalò di artrite. I farmaci convenzionali non funzionavano, ma si rese conto che le piante della sua zona erano piuttosto povere di minerali. Sapendo che il BORO contribuisce al metabolismo del CALCIO nelle piante, iniziò ad assumere 30 mg. di BORACE al giorno, e nel giro di tre settimane tutto il dolore, i gonfiori e le rigidità erano scomparsi. ALLE AUTORITA' SANITARIE E MEDICHE LA SUA SCOPERTA NON INTERESSAVA, MA I MALATI DI ARTRITE CHE RISCONTRAVANO MIGLIORAMENTI ERANO FELICISSIMI.
Newnham si mise a produrre delle compresse contenenti 3 mg di BORO, e solo grazie al passaparola ne vendette 10.000 flaconi in un mese. Quando chiese ad una compagnia farmaceutica di commercializzare le compresse, indicò che avrebbero potuto sostituire dei farmaci più costosi ma questo avrebbe inciso sui profitti. Così accadde che, dato che quella compagnia aveva dei rappresentanti nelle commissioni sanitarie governative, nel 1981 in Australia fu istituita una regolamentazione che dichiarava il BORO ed i suoi composti VELENOSI, in qualsiasi concentrazione. Fu multato di 1.000 dollari per aver venduto VELENO, e così in Australia la sua cura per l'ARTRITE fu boicottata.
In seguito, il dott. Newnham pubblicò diversi articoli scientifici sul BORACE e l'ARTRITE, Uno descriveva una sperimentazione in doppio cieco svolta al Royal Melbourne Hospital a metà degli anni ottanta, che dimostrava un miglioramento considerevole, del 70%, in coloro che avevano assunto il principio attivo: solo il 12% era migliorato grazie al placebo. Inoltre scoprì che le isole dove tradizionalmente si coltivava la canna da zucchero avevano livelli di boro bassissimi nel terreno, a causa dell'uso prolungato nel tempo di fertilizzanti chimici. I livelli più bassi erano in Giamaica, dove per l'incidenza dell'ARTRITE era del 70%: notò che quì anche la maggior parte dei cani era claudicante.
Il dott. Newnham scrisse che, comunemente è possibile liberarsi del dolore, gonfiore e rigidità in un periodo da un a tre mesi. In seguito, il trattamento da tre compresse di BORO al giorno può essere ridotto ad una dose di mantenimento di una compressa (3 mg). Inoltre affermò che i pazienti con artrite reumatoide spesso presentavano una reazione di Hesxhaeimer, e questo era sempre un buon segno prognostico.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/boro.htm

Il borace Conspiracy - Come The Cure Artrite è stato fermato da Walter Ultima
Gio, 2013/06/27 - 01:34 - Arthur Cristian
Il borace Conspiracy
Come la cura di artrite è stato arrestato

Di Walter Ultimo

Potrebbe non essere in grado di immaginare che il borace, questo umile insetticidi e lavanderia detersivo, ha il potenziale di da solo abbattere il nostro intero sistema economico. Ma non c'è bisogno di preoccuparsi, il pericolo è stato riconosciuto e sono già state adottate le misure necessarie per sdrammatizzare la situazione. Vorrei iniziare con le basi e capirete cosa intendo come la storia si sviluppa. Borace è un minerale naturale comunemente estratto da laghi salati secchi, ed è la fonte di altri composti di boro fabbricati.

I principali giacimenti sono in California e Turchia. Nomi chimici sono sodio tetraborato decaidrato, tetraborato decaidrato, o semplicemente borato di sodio. Questo significa che contiene quattro atomi di boro come caratteristica centrale combinata con due atomi di sodio e dieci molecole (o volte meno) di acqua di cristallizzazione. Tutti borace è naturalmente estratto, non c'è borace sintetico, la differenza è solo la quantità di acqua di cristallizzazione contiene - decaidrato significa 10 molecole di acqua, significa pentaidrato 5, e anidrite significa 0 acqua; chimicamente è lo stesso.

Il borace è comunemente venduto come grado tecnico o agricolo con 99-99,5% di purezza minima. Potenziali impurità costituite da sodio, potassio, calcio, cloruro, bicarbonato, carbonato, solfato e fosfato ma metalli non tossici o pesanti. Questo grado comprende il borace comunemente usato come detergente per la casa. Qualità farmaceutica non è visibilmente più puro o migliore.

Borace è il sale sodico dell'acido borico debole. Poiché sodio è più fortemente alcalino, questo rende una soluzione di borace fortemente alcalina con un pH compreso tra 9 e 10 (pH 7 è neutro). Se ingerita, reagisce con l'acido cloridrico nello stomaco per formare acido borico e sodio cloruro. Il contenuto in boro di borace è 11,3%, mentre per l'acido borico è 17,5% o superiore al 50% circa. Composti di boro ingeriti sono rapidamente e quasi completamente escreti con le urine. L'acido borico Precedentemente è stato ampiamente utilizzato come conservante in alimenti, ma è ora vietato per questo scopo in molti paesi, ed è anche vietato di vendita al pubblico in Australia.

Secondo la medicina convenzionale non è noto se il boro è essenziale per gli esseri umani, ma la ricerca dimostra che abbiamo bisogno di esso. Il motivo per cui è stato difficile rispondere a questa domanda è la presenza di boro in tutte le piante e gli alimenti non trasformati. Le diete con una discreta quantità di frutta e verdura forniscono circa 2 a 5 mg di boro al giorno, ma questo dipende anche la regione in cui è stato coltivato il cibo e come è stato coltivato.
In realtà l'assunzione media nei paesi sviluppati è di 1-2 mg di boro al giorno. Pazienti istituzionalizzati possono ricevere solo 0,25 mg di boro al giorno. I fertilizzanti chimici inibire l'assorbimento del boro dal suolo: una mela biologica coltivata in buona terra può avere 20 mg di boro, ma se coltivate con fertilizzanti che possono avere solo 1 mg di boro. Fertilizzanti combinati con scelte alimentari poveri hanno notevolmente ridotto la nostra assunzione di boro rispetto a 50 o 100 anni fa.

Inoltre, metodi di cottura salutari ridurre notevolmente la disponibilità del boro dal cibo. L'acqua di cottura delle verdure che contengono la maggior parte dei minerali può essere eliminata durante la cottura di casa o di trasformazione commerciale; acido fitico nei prodotti da forno, cereali e legumi cotti può ridurre notevolmente la disponibilità, mentre la sensibilità al glutine e crescita eccessiva del Candida inibiscono l'assorbimento di minerali. Tutto questo rende i problemi di salute a causa di carenza di boro ora molto comune.

Effetti sulla salute di boro

A causa del loro contenuto di boro, borace e acido borico hanno sostanzialmente gli stessi effetti sulla salute, con buona antisettico, antimicotico, e antivirali ma solo lieve azione antibatterica. Nelle piante e animali boro è essenziale per l'integrità e la funzione delle pareti cellulari, ed i segnali vengono trasmessi modo attraverso le membrane.

Boro è distribuito in tutto il corpo con la più alta concentrazione nelle ghiandole paratiroidee, seguita da ossa e smalto dentale. E 'essenziale per osso sano e funzione articolare, regolando l'assorbimento e il metabolismo di calcio, magnesio e fosforo attraverso la sua influenza sulle ghiandole paratiroidee. Con questo boro è per le paratiroidi ciò che lo iodio è per la tiroide.

Carenza di boro provoca le paratiroidi a diventare iperattiva, rilasciando troppo ormone paratiroideo, che aumenta il livello di calcio nel sangue con il rilascio di calcio dalle ossa e dei denti. Questo porta ad osteoartrite e altre forme di artrite, l'osteoporosi e carie. Con l'avanzare dell'età alto livelli ematici di piombo calcio per calcificazione dei tessuti molli causando contrazioni muscolari e rigidità; calcificazioni delle ghiandole endocrine, in particolare la ghiandola pineale e le ovaie; arteriosclerosi, calcoli renali, e calcificazione dei reni potrebbe sfociare in insufficienza renale. Carenza di Boro in combinazione con la carenza di magnesio è particolarmente dannoso per le ossa e dei denti.

Boron influenza il metabolismo degli ormoni steroidei, e soprattutto di ormoni sessuali. Aumenta i livelli di testosterone negli uomini e livelli di estrogeni nelle donne in menopausa. Essa ha anche un ruolo nella conversione della vitamina D nella sua forma attiva, aumentando così l'assorbimento del calcio e la deposizione in ossa e dei denti, piuttosto che causare dei tessuti molli calcificazione. Anche altri effetti benefici sono stati segnalati come il miglioramento dei problemi di cuore, la visione, la psoriasi, l'equilibrio, la memoria e la cognizione.

Il ricercatore tedesco cancro Dr. Paul-Gerhard Seeger ha dimostrato che il cancro comunemente inizia con il deterioramento delle membrane cellulari. Come boro è essenziale per le membrane cellulari e carenza di Boro diffusa, questo può essere una causa importante per l'inizio della crescita tumorale. Composti di boro hanno proprietà anti-tumorali e sono "potente anti-osteoporosi, antinfiammatoria, hypolipemic, anticoagulante e agenti anti-neoplastici" (1).

Questa panoramica mostra l'influenza di ampia portata del boro sulla nostra salute. Di seguito vorrei descrivere alcuni di questi effetti sulla salute in modo più dettagliato.

The Cure Artrite di Rex Newnham

Nel 1960 Rex Newnham, Ph.D., DO, Dakota del Nord, ha sviluppato l'artrite. A quel tempo era uno scienziato del suolo e delle piante a Perth, Australia Occidentale. Farmaci convenzionali non ha aiutato, così ha cercato la causa nella chimica delle piante. Si rese conto che le piante in quella zona erano piuttosto carenti di minerali. Sapendo che il boro aiuta il metabolismo del calcio nelle piante ha deciso di provare. Ha iniziato a prendere 30 mg di borace al giorno, e in tre settimane ogni dolore, gonfiore e rigidità era scomparso.

Ha detto le autorità sanitarie pubbliche e scuola di medicina della sua scoperta, ma non erano interessati.
Tuttavia, alcune persone con artrite erano felici come hanno migliorato. Altri erano paura di prendere qualcosa con un'etichetta di veleno sul contenitore e lo scopo di uccidere scarafaggi e formiche. Alla fine ha avuto compresse a base di una quantità sicura ed efficace di borace.

Nel giro di cinque anni e solo con il passaparola ha venduto 10.000 bottiglie al mese. Non poteva più sopportare e ha chiesto una compagnia farmaceutica di commercializzarlo. E 'stato un grave errore. Hanno indicato che questo avrebbe sostituito farmaci più costosi e ridurre i loro profitti. E così è successo che avevano rappresentanti in commissioni sanitarie governative e disposto che nel 1981 l'Australia ha istituito un regolamento che ha dichiarato boro e suoi composti ad essere veleni in qualsiasi concentrazione. È stato multato $ 1000 per la vendita di un veleno, e questo si fermò con successo la sua cura di artrite la diffusione in Australia. (2)

Successivamente ha pubblicato diversi articoli scientifici su borace e l'artrite. Uno era uno studio in doppio cieco, a metà degli anni 1980 al Royal Melbourne Hospital che ha mostrato che il 70% di coloro che hanno completato lo studio sono stati notevolmente migliorata. Solo il 12% ha migliorato quando trattati con placebo. Non ci sono stati effetti collaterali negativi, ma alcuni hanno riferito che la loro malattia cuore aveva anche migliorato, e non c'era migliore salute generale e meno stanchezza. (3)

La maggior parte della sua ricerca più tardi è stata dedicata al rapporto tra i livelli di boro del suolo e l'artrite. Ha trovato, per esempio, che le isole di canna da zucchero tradizionale, a causa di uso pesante a lungo termine di fertilizzanti, hanno livelli molto bassi del terreno-boro. La Giamaica ha i tassi più bassi di livello e artrite sono circa il 70%. Egli ha osservato che anche la maggior parte cani sono stati zoppicando. Segue Mauritius con bassissimi livelli di boro e il 50% l'artrite. L'assunzione giornaliera di boro in questi paesi è inferiore a 1 mg / giorno. Un interessante confronto è compresa tra figiani indiani e nativi. Gli indiani si stima di avere un tasso di artrite di circa il 40% e mangiare molto riso coltivato con fertilizzante, mentre i figiani indigeni, con un tasso artrite stimato del 10% mangiano principalmente di amido ortaggi a radice coltivate privatamente senza fertilizzante.

Gli Stati Uniti, Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda hanno generalmente livelli medi del suolo-boro con un flusso stimato di 1 a 2 mg di boro e artrite tassi di circa il 20%. Ma Carnarvon in Western Australia ha alti livelli di boro nel suolo e l'acqua, e il tasso di artrite è solo l'1%. È simile in un luogo chiamato Ngawha Springs in Nuova Zelanda con livelli molto elevati di boro nell'acqua termale che è curativo per l'artrite. In realtà tutti i centri termali di cura reputato artrite hanno livelli molto elevati di boro. Questi sono anche ricchi di Israele con una dose giornaliera di boro stimato di 5-8 mg e solo lo 0,5 - 1% artrite.

Analisi ha mostrato che l'osso articolazioni artritiche e le ossa vicine avevano solo la metà il boro in salute delle articolazioni. Allo stesso modo, liquido sinoviale che lubrifica le articolazioni e fornisce nutrienti per la cartilagine è il boro carente nelle articolazioni artritiche. Dopo l'integrazione di boro ossa erano molto più duro del normale e chirurghi trovarono più difficili da vedevano passare. Con le fratture ossee boro supplementari guarire in circa la metà del tempo normale sia uomo e l'animale. Cavalli e cani con le gambe rotte, o anche un bacino rotto, hanno pienamente recuperato.

Il borace è efficace anche con altre forme di artrite, come l'artrite reumatoide, artrite giovanile, e Lupus (lupus eritematoso sistemico). Per esempio il dottor Newnham vide una ragazza di età compresa tra 9 mesi con artrite giovanile. Era in grado di curarla in 2 settimane.

Scrisse che comunemente la gente può sbarazzarsi del loro dolore, gonfiore e rigidità in circa 1 a 3 mesi.
Poi si può ridurre il trattamento da 3 a 1 compressa di boro (ogni 3 mg) al giorno come dose di mantenimento in modo che possano evitare qualsiasi artrite futuro. Egli ha anche affermato che i pazienti con artrite reumatoide comunemente sperimentato una reazione Herxheimer e che questo è sempre un buon segno prognostico. Essi devono perseverare e in altri 2 o 3 settimane il dolore, gonfiore e rigidità saranno andati. (4,5)

Ho trovato questa affermazione non solo interessante, ma anche sorprendente. La reazione Herxheimer è un aggravamento precoce dei sintomi con un aumento del dolore. E 'comunemente a causa di tossine rilasciate da ucciso Candida e micoplasma. Questo è molto comune con la terapia antibiotica, e il borace sicuramente è un fungicida eccezionalmente buono e forte. Quello che mi sorprende, però, è che questo effetto fungicida è già presente in questo piuttosto basse dosi di 75 a 90 mg di borace. Altrettanto sorprendente è la constatazione che anche fino al 30% di quelli con osteoartrosi sperimentato una reazione Herxheimer, suggerendo che il confine tra l'osteoartrite e l'artrite reumatoide è piuttosto fluida. Credo che in lunga data e casi particolarmente resistenti, sarà consigliabile usare altri antimicrobici in aggiunta. Per co-fattori nel trattamento dell'artrite anche vedere il mio articolo Arthritis and Rheumatism o il libretto SUPERARE artrite.

Osteoporosi ed ormoni sessuali

Carenza di boro provoca notevolmente aumentata quantità di calcio e magnesio essere perso con l'urina. Un supplemento di borace riduce la perdita giornaliera di calcio di quasi il 50%. Dato che questo calcio deriva principalmente dalle ossa riassorbita e denti, carenza di Boro può essere il fattore più importante nel causare l'osteoporosi e carie.

E 'stato stimato che il 55% degli americani più di 50 hanno l'osteoporosi e di questi circa l'80% sono donne.In tutto il mondo 1 donna su 3 e 1 in 12 uomini di età superiore ai 50 possono avere l'osteoporosi, e questo è responsabile di milioni di fratture ogni anno. Ratti con osteoporosi hanno avuto un supplemento di boro per 30 giorni con il risultato che la loro qualità ossea ora era confrontabile con quello del gruppo di controllo sano e di un gruppo integrato con estradiolo (6).

L'effetto benefico di borace sulle ossa sembra essere dovuto a due effetti correlati: un elevato contenuto di boro delle ossa che li rende più difficile, e una normalizzazione degli ormoni sessuali che stimola la crescita di nuovo tessuto osseo.Bassi livelli di estrogeni dopo la menopausa si pensa di essere il motivo principale per cui tante donne anziane sviluppare osteoporosi. Negli uomini i livelli di testosterone diminuiscono più graduale, che sembra riflettersi nella loro successiva insorgenza di osteoporosi come un gruppo.

La ricerca ha ora dimostrato che la supplementazione di boro nelle donne in postmenopausa raddoppia il livello ematico di la forma più attiva di estrogeno, 17-beta estradiolo, al livello nelle donne in terapia estrogenica sostitutiva. Analogamente, i livelli ematici di testosterone più che raddoppiato (7). Con HRT vi è un rischio maggiore di cancro al seno o dell'endometrio che non è noto per accadere con gli ormoni prodotti dal corpo come con l'integrazione di borace.

Alcune donne ottengono problemi premestruali, perché i livelli di estrogeni sono troppo alti e progesterone troppo bassi, e quindi può essere paura di usare il boro. Tuttavia, ho trovato alcuna prova che il boro solleva gli estrogeni di sopra dei normali livelli sani. Boro può bilanciare i livelli di ormoni sessuali simili all'azione di polvere di radice di maca. Maca agisce sulla ghiandola pituitaria non solo ad aumentare, ma anche per bilanciare ormoni sessuali e sembra stimolare propria produzione progesterone come necessario.

Un recente studio nei giovani (29 - 50) ha mostrato che il livello di testosterone libero (la forma che conta di più) era aumentato di un terzo dopo una supplementazione giornaliera di circa 100 mg di borace per una settimana (Cool. Questo è di particolare interesse per i bodybuilder.

Contrariamente alla preferenza medico di castrare chimicamente uomini con carcinoma prostatico, la ricerca con boro ha mostrato che elevati livelli di testosterone sono utili per ridurre i tumori della prostata e livelli di PSA, PSA essere un marker per i tumori e infiammazioni della prostata. Anche significativamente migliorato la memoria e la cognizione negli anziani può essere in parte dovuto ad un aumento dei livelli di ormoni sessuali e in parte alle funzioni migliorate di membrana di cellule cerebrali (9).

Mi è stato chiesto circa il completamento di boro per le donne con tumore al seno estrogeno-sensibili. Il cancro al seno è legata alla calcificazioni nel seno. A mio parere è più importante per normalizzare le funzioni del metabolismo calcio-magnesio e di membrana cellulare e non si sentono limitati da un concetto medico probabilmente difettoso, soprattutto perché credo che il cancro di solito può essere controllata con una terapia antibiotica a lungo termine. Perciò io userei boro così come maca in questo caso.

Funghi e fluoruro

Essendo un tale eccellente fungicida non è sorprendente che il borace viene utilizzato con successo per il trattamento di Candida. Ci sono molte informazioni interessanti su un forum chiamato Terra Clinica borace Cures (10). Con basso a medio-peso le persone utilizzano 1/8 cucchiaino di borace in polvere e con pesanti peso 1/4 di cucchiaino per litro d'acqua. Si beve l'acqua distanziati fuori durante il giorno, e fa questo per 4 o 5 giorni a settimana il tempo necessario.

Molti partecipanti hanno scritto che guarito o grandemente li ha aiutati. Così, per esempio questo post: ". Ho anche la psoriasi, così forse il dolore alle articolazioni è l'artrite psoriasica strisciante in ho pensato, dopo aver letto su borace qui su questo forum, vorrei fare un tentativo OMG In un solo giorno.! , il dolore alle ginocchia è scomparso! .... Inoltre, la mia psoriasi sembra molto meglio dopo 2 giorni a bere 1/4 cucchiaino di borace in 1 litro di acqua al giorno. "

Un altro su punta fungo: "Ha bagnò i piedi e poi ha preso una manciata (di borace) e si strofinò tutto sui suoi piedi Ha detto che fermò prurito immediatamente Era stordito Poche settimane più tardi gli ho chiesto come il suo piede d'atleta.!. era e lui ha detto: oh wow che non è tornato quella roba totalmente guarito !!! "!!

Altri messaggi entusiasti erano circa mughetto vaginale. Borace sembrava essere più efficace di altri rimedi. Comunemente una grande capsula di gelatina riempite con borace o acido borico è stato inserito al momento di coricarsi per diverse notti o fino a 2 settimane. In alternativa la polvere può essere miscelato con olio di cocco freddo solidificato in bolo o supposta.

Uno studio scientifico recente (11) conferma queste osservazioni positive con mughetto vaginale.Acido borico, alla dose di una capsula riempita lavorato anche nei casi di farmaco-resistenti Candida e contro tutti i batteri patogeni testati. A causa della maggiore diluizione, una doccia può non essere abbastanza forte per batteri e farmaco-resistente Candida ma dovrebbe funzionare per il normale Candida. Borace, a causa della sua alcalinità, era più efficace di acido borico.

In normali condizioni di salute Candida esiste cellule di lievito ovali come innocui. Quando ha sfidato, catene di cellule allungate chiamate pseudoife sviluppano, e filamenti, infine, fortemente invasivo lungo, stretto e tube-like chiamati ife. Questi danneggiano la parete intestinale, e causano infiammazione e Leaky Gut Syndrome. Pseudoife e ife possono essere visti nel sangue di pazienti con cancro e le malattie autoimmuni. Candida può anche formare strati duri di biofilm. Questo stesso studio mostra che l'acido borico / borace inibisce la formazione di biofilm e anche la trasformazione di cellule di lievito innocui in forma ifale invasivo. In altri articoli ho dimostrato che questo processo, comunemente avviato da antibiotici, è una causa principale della maggior parte delle nostre malattie moderne, e questo rende borace e acido borico rimedi salute primaria. Ma questo articolo dimostra che ci sono molti altri motivi per dare loro il massimo dei voti.

Una revisione scientifica nel 2011 ha concluso: "... acido borico è un'alternativa sicura, opzione economica per le donne con ricorrenti e sintomi cronici di vaginite quando il trattamento convenzionale fallisce ..." (12). Ma come è molto meglio di farmaci perché non usarlo come prima opzione, o utilizzare il borace ancora più efficace?

Un altro studio dalla Turchia (13) mostra l'effetto protettivo di acido borico in cibi contaminati da micotossine, aflatossine soprattutto fungine. Tra questi, aflatossina B1 (AFB1) provoca ingenti danni al DNA e la sostanza cancerogena più potente mai testata, concernenti soprattutto fegato e polmoni, causando anche difetti di nascita, immunotossicità e anche la morte di animali da fattoria e gli esseri umani. Trattamento con acido borico era protettivo e ha portato a una maggiore resistenza del DNA a danno ossidativo indotto da AFB1. La forte azione antifungina di acido borico è, naturalmente, il motivo per cui è stato tradizionalmente utilizzato come conservante alimentare.

Borace, simile alla soluzione di iodio in pericolo l'altrettanto Lugol, può anche essere usato per rimuovere fluoro accumulata e metalli pesanti dal corpo (14). Il fluoruro non solo provoca le ossa a deteriorarsi, ma anche la ghiandola pineale a calcificarsi e la tiroide a diventare poco attiva. Borax reagisce con ioni fluoruro per formare fluoruri boro che vengono escreti nelle urine.

In uno studio di borace cinese è stato utilizzato per il trattamento di 31 pazienti con fluorosi scheletrica. L'importo è stato gradualmente aumentato da 300 a 1100 mg / die per un periodo di tre mesi, con una settimana di ogni mese. Il trattamento è stato efficace con miglioramento del 50 al 80%.

Un collaboratore forum sofferto con fibromialgia / Rosacea, stanchezza cronica e ATM per oltre 10 anni, che ha creduto sono stati causati da fluoro. Ha usato 1/8 cucchiaino di borace e 1/8 cucchiaino di sale marino in un litro d'acqua de-clorurati, e bevve questo per 5 giorni alla settimana. Entro due settimane il suo viso si schiarì, il rossore sbiadito, la temperatura corporea ha normalizzato, il livello di energia è aumentato, e lei costantemente perso peso in eccesso. L'unico effetto collaterale è stato un aggravamento iniziale dei suoi sintomi rosacea.

Un altro post: "7 anni fa il cancro alla tiroide, il prossimo anno surrenali fatica, poi menopausa precoce, il seguente prolasso uterino anno seguito da isterectomia - il seguente fibromialgia anno e la neuropatia prima infanzia era acqua fluorurati con compresse di fluoro Caduta del 2008.. stava guardando invalidità totale. Riuscivo a malapena a camminare e non riusciva a dormire a causa del dolore ed è stato vomitare giornalmente dal dolore alla schiena. ... Dopo aver letto su di fluoro sono venuto a capire da dove tutti i miei problemi di origine.. .. Ho iniziato la disintossicazione di borace di 1/8 cucchiaino in un litro d'acqua e in 3 giorni i miei sintomi erano quasi andato. "

Calcio-Magnesio Metabolismo

C'è l'antagonismo e la cooperazione tra calcio e magnesio. Circa la metà del magnesio totale corpo si trova nelle ossa e l'altra metà all'interno delle cellule dei tessuti e organi. Solo 1% è nel sangue, reni e cercare di mantenere questo livello costante da espellendo più o meno con l'urina.

Al contrario, il 99% del calcio è nelle ossa, e il resto nella parte esterna del fluido di cellule. Muscoli si contraggono quando il calcio si muove nelle cellule, e rilassarsi quando il calcio è di nuovo pompato fuori e si muove in magnesio.
Questa pompa cellulare richiede molta energia per pompare il calcio fuori, e se le cellule sono a basso contenuto calorico, poi il calcio può accumularsi all'interno delle cellule. Bassa energia cellulare può essere dovuta a Candida, il metabolismo zuccheri o grassi difettosi, carenze, o accumulando rifiuti metabolici e tossine.

Questo porta a parziale rilassamento dei muscoli con rigidità, una tendenza a crampi, e sangue povero e circolazione linfatica. Il problema peggiora più del calcio si sposta da ossa in tessuti molli. Le cellule nervose possono anche accumulare calcio, con conseguente trasmissione nervosa difettoso, la lente che provoca la cataratta, l'uscita ormonale continua riduzione come ghiandole endocrine sempre calcificano, e tutte le altre cellule diventano portatori di handicap nelle loro funzioni normali. Inoltre esso provoca carenza di magnesio intracellulare.
Il magnesio è necessario per attivare innumerevoli enzimi, e un deficit conduce alla produzione di energia inefficiente e bloccata.

Un ulteriore problema è che danneggia calcio eccesso la membrana cellulare e rende difficile per le sostanze nutritive di muoversi e rifiuti di muoversi fuori. Quando il livello di calcio intracellulare diventa troppo alta la cellula muore.

Qui possiamo vedere l'importanza di boro come regolatore di funzioni di membrana cellulare, soprattutto per quanto riguarda i movimenti di calcio e magnesio. Con carenza di boro calcio si muove troppo nel cellulare, mentre il magnesio non può muoversi all'interno per spostarlo. Questa è la condizione della vecchiaia e delle malattie da carenza di boro portano ad esso.

Mentre in buona salute e specialmente negli anni più giovani un calcio - magnesio rapporto di 2: 1 è normale e benefico e fornito con una buona dieta. Ma con l'aumentare dell'età, la carenza di boro e conseguente condizioni di malattia abbiamo bisogno sempre meno di calcio e più magnesio.

Per il boro per essere pienamente efficace per invertire calcificazione dei tessuti ampio magnesio è richiesto. Per gli individui anziani vi consiglio da 400 a 600 mg di magnesio insieme con l'integrazione di borace quotidiano distanziati fuori durante il giorno, e con problemi articolari protrarsi ulteriore magnesio trans-cutanea.
Tuttavia, il magnesio orale può essere necessario un aggiustamento in base al suo effetto lassativo. Sono certo che integratori di calcio sono necessari e utili, anche in caso di osteoporosi.A mio avviso, queste persone hanno un sacco di calcio immagazzinato nei tessuti molli in cui non appartiene, e che completa il boro e magnesio si prevede di redeposit questo calcio fuori luogo in ossa. Considero l'attenzione medica su un elevato apporto di calcio come una prescrizione per invecchiamento accelerato.

Cosa e quanto da usare

In alcuni paesi (ad esempio Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti d'America) borace può ancora essere trovato in sezioni lavanderia e di pulizia dei supermercati. Non c'è borace "alimentare" disponibile o necessario. Tutto il borace è lo stesso e "naturale", e di solito estratto in California o in Turchia, se è stato confezionato in Cina o in qualsiasi altro paese. L'etichetta di solito afferma che è puro al 99% (o 990g / kg di borace), che è sicuro da usare, ed è lo standard legale per il grado di borace agricola. Fino al 1% di estrazione e di raffinazione residui sono consentiti. L'acido borico, se disponibile, può essere usato a circa ? dose di borace, non è per la vendita pubblica in Australia.

Innanzitutto sciogliere un cucchiaino leggermente arrotondato (5-6 grammi) di borace in 1 litro di acqua di buona qualità. Questa è la vostra soluzione concentrata, tenere fuori dalla portata dei bambini.

Dose standard = 1 cucchiaino (5 ml) di concentrato. Questo ha da 25 a 30 mg di borace e fornisce circa 3 mg di boro. Prendere 1 dose al giorno mescolato con bevanda o cibo. Se ci si sente a destra e poi prendere una seconda dose con un altro pasto. Se non vi è alcun problema di salute specifico o per manutenzione si può continuare all'infinito con 1 o 2 dosi giornaliere.

Se avete un problema, come l'artrite, l'osteoporosi e patologie correlate, crampi o spasmi, rigidità a causa di avanzare degli anni, la menopausa, e anche per migliorare la produzione di ormoni basso desiderio sessuale, aumentare l'assunzione di 3 o più distanziati-out dosi standard per diversi mesi o più fino a sentire che il tuo problema è sufficientemente migliorata. Poi cadere di nuovo a 1 o 2 dosi al giorno.

Per il trattamento di Candida, altri funghi e micoplasmi, o per rimuovere il fluoruro dal corpo - con la vostra bottiglia di soluzione concentrata:

Dosaggio più basso per il basso di peso normale - 100 ml (= 1/8 cucchiaino di borace in polvere o 500 mg); bevanda distanziati durante il giorno.

Dose maggiore per gli individui più pesanti - 200 ml (= 1/4 di cucchiaino di borace in polvere o 1000 mg); bevanda distanziati durante il giorno.

Sempre iniziare con una dose più bassa e aumentare gradualmente al massimo previsto. Prendete gli importi massimi per 4 o 5 giorni a settimana il tempo necessario, o, in alternativa periodicamente si alternano tra una dose bassa e la dose massima.

Per il mughetto vaginale riempire una grande capsula dimensioni di gelatina con borace e inserirlo al momento di coricarsi per una o due settimane. Con punta fungo o il piede d'atleta bagnare i piedi e strofinare con borace in polvere.

Si può prendere borace mescolato con il cibo o nelle bevande. E 'piuttosto alcalino e in concentrazioni più elevate ha un sapore e sapone. Si può mascherare questo con succo di limone, aceto o acido ascorbico.

In Europa borace e acido borico sono stati classificati come veleni riproduttivi, e dal dicembre 2010 non sono a disposizione del pubblico all'interno dell'UE. Attualmente il borace è ancora disponibile in Svizzera (15), ma la spedizione in Germania non è permesso. In Germania una piccola quantità (20 - 50 grammi) può essere ordinato attraverso una farmacia come veleno per formiche, che verrà registrato.

Compresse boro possono essere acquistati presso negozi di salute o da Internet, comunemente con 3 mg di boro. In alcuni paesi europei, come i Paesi Bassi, questi possono ancora contenere borace, ma non in altri, come la Germania, dove il boro non è consentito in forma ionica come con borace o acido borico. Mentre adatto come il supplemento generale boro, non mi aspetto di lavorare contro Candida e micoplasmi. La maggior parte studi scientifici e esperienze individuali in materia di artrite, l'osteoporosi, o ormoni sessuali e la menopausa erano con borace o acido borico. Non è ancora noto se il boro non ionico è efficace come borace.
Per migliorare l'efficacia Consiglio 3 o più distanziati compresse boro al giorno per un periodo prolungato in combinazione con magnesio e un programma antimicrobico adatto (16) sufficiente.

Possibili effetti collaterali

Mentre effetti collaterali da farmaci tendono ad essere negativi e spesso pericoloso, con la medicina naturale come terapia borace queste sono di solito di guarigione reazioni con effetti benefici a lungo termine.
Più comune è la reazione Herxheimer dall'eliminare Candida.

In alcuni dei post del forum di cui sopra rapido miglioramento è stato sperimentato in pochi giorni. Questa è sempre una risposta funzionale. Alti livelli di calcio cellulari provocano la contrazione muscolare con crampi o spasmi come causa comune di dolore. Boro, soprattutto insieme con il magnesio, può rapidamente rilassarsi questi muscoli e togliere il dolore.

Tuttavia, con una lunga calcificazioni gravi una grande quantità di calcio non può essere ridistribuito in breve tempo. Questo porta ad un aumento dei livelli di calcio nella zona interessata, in particolare le anche e le spalle, e può causare problemi per un tempo considerevole, come ad esempio la tendenza a forti crampi e dolore o problemi con la circolazione del sangue, o la trasmissione nervosa. Effetti nervosi legati alle mani e ai piedi possono essere intorpidimento, o ridotta sensibilità o sensazione della pelle. Una maggiore quantità di calcio e fluoruro che passano attraverso i reni possono causare dolore ai reni temporanea. Tali reazioni di guarigione non possono essere evitati se l'obiettivo di un più elevato livello di salute.

Ogni volta che si verifica un effetto sgradevole di ridurre o interrompere temporaneamente l'assunzione di borace finché il problema scompare. Poi a poco a poco iniziano ad aumentare di nuovo. Utili misure supplementari sono notevolmente aumentata assunzione di liquidi, utilizzando più acidi organici come il succo di limone, acido ascorbico o aceto, e di migliorare il flusso linfatico come con rimbalzi, a piedi o in posizioni invertite.

Problemi di Tossicità

Organizzazioni sanitarie governative sono preoccupati per la tossicità del boro. Potreste essere interessati e se si legge quanto segue, di pertinenza di cloruro di sodio o sale da cucina (17): 'Tossicità orale acuta (DL50 - la dose alla quale la metà degli animali del morire): 3.000 mg / kg [ratto]. Effetti cronici per l'Uomo: mutageni per cellule somatiche di mammifero. Leggermente pericoloso in caso di contatto con la pelle, ingestione o inalazione. Basso Pubblicato Lethal Dose orale in Man: 1000 mg / kg. Provoca effetti avversi sulla riproduzione negli esseri umani (fetotossicità, aborto) per via intraplacental, può aumentare il rischio di Tossiemia di gravidanza in donne suscettibili. Può provocare effetti negativi sulla riproduzione e difetti di nascita negli animali, in particolare i ratti e topi -. Fetotossicità, aborto, anomalie muscolo-scheletriche, e gli effetti materni (su ovaie, tube di Falloppio)
Può colpire materiale genetico (mutageni). L'ingestione di grandi quantità può irritare lo stomaco con nausea e vomito. Può influenzare il comportamento (spasicity muscolo / contrazione, sonnolenza), organi di senso, il metabolismo, e il sistema cardiovascolare. L'esposizione continua può produrre disidratazione, congestione degli organi interni, e coma '.

Ora confrontare la tossicità di cloruro di sodio con la scheda di sicurezza o scheda di sicurezza per il borace (18): 'Bassa tossicità acuta per via orale; LD50 nel ratto 4.500 a 6.000 mg / kg di peso corporeo. Riproduttivo tossicità per lo sviluppo /: studi sull'alimentazione animali in ratti, topi e cani, ad alte dosi, hanno dimostrato effetti sulla fertilità e testicoli. Gli studi con acido borico nel ratto, topi e conigli, ad alte dosi, mostrano effetti sullo sviluppo sul feto, tra cui la perdita del peso fetale e variazioni scheletriche minori. Le dosi somministrate sono stati molte volte superiori a quelli a cui gli esseri umani sarebbero normalmente esposti. Nessuna evidenza di cancerogenicità nei topi. Nessuna attività mutagena è stata osservata in una serie di test di mutagenesi a breve termine. Studi epidemiologici nell'uomo hanno dimostrato alcun aumento delle malattie polmonari in popolazioni professionali con esposizioni croniche a borato polvere e alcun effetto sulla fertilità '.

Qui si vede che sale da tavola è 50-100% più tossico del borace, cambia il materiale genetico ed è mutageno, mentre il borace è innocuo in questo senso.I neonati sono più a rischio di alta borace ingestione. E 'stato stimato che il 5 a 10 grammi possono causare vomito, diarrea, shock e persino la morte, ma si dice anche che dosi letali non sono ben documentati in letteratura.

I seguenti dati sulla tossicità sono dai documenti della US Environmental Protection Agency e il Centers for Disease Control (19, 20).

Una rassegna di 784 avvelenamenti accidentali umani provenienti da 10 - 88 grammi di acido borico non ha riportato infortuni mortali, con 88% dei casi che sono asintomatici, nel senso che non hanno notato nulla. Tuttavia, gastrointestinali, cardiovascolari, epatici, renali, e centrale effetti sul sistema nervoso, dermatiti, eritemi, e la morte sono stati osservati in alcuni bambini e negli adulti esposti a più di 84 mg di boro / kg, corrispondenti a più di 40 grammi di borace per 60 kg di peso corporeo.

Gli studi sugli animali hanno identificato una tossicità riproduttiva, come gli effetti più sensibili del boro ingestione.
L'esposizione dei ratti, topi e cani per diverse settimane ha mostrato un po 'di danni ai testicoli e lo sperma a dosi superiori a 26 mg di boro / kg, che corrisponde a 15 grammi di borace / giorno per 60 kg di peso corporeo.
Più a rischio è il feto in via di sviluppo, e negli animali ratti studiati erano più colpiti. In uno studio lievi riduzioni del peso corporeo fetale sono stati già trovati a 13,7 mg di boro / kg / giorno utilizzata durante la gravidanza.La dose nessun effetto è stato fissato a meno di 13,7 mg / kg / giorno corrispondente a circa 7 grammi di borace al giorno per 60 kg di peso corporeo. Con un fattore di sicurezza aggiunto un valore effetto di 9,6 mg di boro / kg / giorno è stato calcolato pari a 5 grammi di borace per 60 kg.

Tuttavia, uno studio sui ratti della durata di 3 generazioni trovata alcuna tossicità riproduttiva o effetti sui genitori o figli a 30 mg di boro / kg / die. Questa dose corrisponde a 17 grammi di borace per 60 kg ingeriti da 3 generazioni! In un altro studio di 3 generazione nessun problema rilevato a 17,5 mg di boro / kg / die, corrispondenti a 9 grammi di borace / 60 kg, mentre la successiva dose più alta testata di 58,5 mg / kg / die, corrispondenti a 30 grammi di borace / 60 kg, portato a infertilità. Quindi si può supporre che la dose riproduttiva sicuro è fino a circa 20 grammi / 60 kg / giorno.

Studi sull'uomo della possibile associazione tra fertilità e alti livelli di boro in acqua, terreno e la polvere in popolazioni turche, e il boro estrazione e lavorazione dei lavoratori, non hanno trovato effetto. Uno studio ha anche riportato i tassi di fertilità elevati in lavoratori addetti alla produzione di borace rispetto alla media nazionale degli Stati Uniti.

Tutto questo è importante perché possibile tossicità riproduttiva è la ragione ufficiale per l'attuale assalto borace. La scheda di sicurezza di cloruro di sodio di cui sopra anche afferma: "Mentre il cloruro di sodio è stato utilizzato come controllo negativo in alcuni studi riproduttivi, è stato anche utilizzato come un esempio che quasi ogni sostanza chimica può causare difetti alla nascita negli animali da esperimento, se studiato sotto le giuste condizioni . " Tenetelo a mente quando si legge quanto segue.

L'assalto su borace

Artrite nelle sue varie forme e il suo parente stretto osteoporosi interessa circa il 30% della popolazione nei paesi sviluppati. L'osteoporosi è responsabile di più cure ospedaliere a lungo termine di qualsiasi altra malattia individuale. Ciò è dovuto al molto elevata incidenza di fratture, e soprattutto la natura prolungato di fratture. Questa è la principale fonte di reddito per il sistema medico-farmaceutico. Se la cura di boro e magnesio per queste malattie dovrebbe diventare ampiamente noto, questo flusso di reddito vitale sarebbe asciugare e il collasso del sistema. Poiché questo è l'industria più grande e più redditizia al mondo, questo non si può permettere che accada.

Quando il dottor Newnham scoperto la cura boro-artrite non è stato un grosso problema per i farmaci, perché le notizie viaggiato lentamente e fu soppressa facilmente. Questo è molto diverso ora con comunicazione di Internet. La maggior parte fondi per la ricerca proviene dall'industria farmaceutica, e nulla si è fatto avanti per duplicare le scoperte del dott Newnham e altri studi sull'osteoporosi positivi. Invece, il finanziamento va in sviluppo di farmaci boro brevettabili per l'applicazione limitata come in chemioterapia, o anche per screditare boro. Un esperimento provetta trovato che una dose relativamente bassa di circa 4 grammi di borace può danneggiare linfociti, come uno studio provetta precedentemente dimostrato che integratori di vitamina C sono tossici.
La maggior parte degli studi borace positivi ora provengono dalla Cina, Giappone e Turchia.

Inoltre, PubMed è una funzione di ricerca a finanziamento pubblico per le pubblicazioni di ricerca bio-medica. Mentre altri articoli per Newnham RE e Zhou LY sono ancora elencati, le due importanti pubblicazioni borace accennato in precedenza - sul processo artrite al Royal Melbourne Hospital e il trattamento di fluorosi scheletrica in Cina - non sono più elencati, ma appartengono lì e, ovviamente, c'era stata in origine. Ho il sospetto che siano stati deliberatamente rimossi per evitare che vengano citati in altre ricerche.
Inoltre, l'aumento sforzo va in demonizzare pubblicamente borace per la sua presunta tossicità riproduttiva e infantile.Per fare un esempio recente ho letto un articolo di un 'anziano scienziato' del presunto 'verde' Environmental Working Group. In esso i pericoli percepiti di borace erano così esagerato che la maggior parte dei commenti in effetti ha detto: "Grazie per avermi aperto gli occhi io non sapevo come borace velenoso e pericoloso, è, certamente non lo uso più nel mio bucato o per la pulizia. il mio bagno e cucina ".

Questo è ovviamente un deliberata campagna per rendere le persone grato per vietare borace da vendita al pubblico. Ai fini di lavanderia e pulizia borace Sostituto ora sostituisce il prodotto precedentemente venduti come borace. L'UE ha guidato questa campagna. Nel giugno 2010 il borace e acido borico sono stati riclassificati come "tossiche per la riproduzione di categoria 2", suggerendo che essi possono essere dannosi per le funzioni riproduttive degli esseri umani a dosi elevate, e la confezione del prodotto deve riportare il simbolo teschio e ossa incrociate. Da dicembre 2010 questi prodotti non erano più disponibili per la vendita pubblica in seno all'UE. Anche se questa classificazione si applica ora per tutta l'Europa, i paesi terzi hanno ancora un certo margine in materia di vendite pubbliche. Questa iniziativa fa parte di un sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche (GHS), che deve essere attuata al più presto. L'Australia è a buon punto sulla preparazione regolamenti per l'attuazione del GHS per i prodotti chimici industriali, alle nuove normative previste per il 2012 (21).

L'Agenzia europea delle sostanze chimiche ha dato come motivo per la loro riclassificazione dei prodotti boro (parafrasato):

'I dati disponibili non indicano grandi differenze tra animali da laboratorio e gli esseri umani, quindi, si deve ritenere che gli effetti osservati negli animali potrebbero verificarsi negli esseri umani come gli studi epidemiologici sulle persone sono sufficienti a dimostrare l'assenza di un effetto negativo di borato inorganici sulla fertilità . 17,5 mg di boro / kg / die è stato derivato un NOAEL (nessun livello evento) per fertilità maschile e femminile. Per la riduzione del peso fetale di ratto si è verificato a 13,7 mg di boro / kg / giorno, e un limite di sicurezza di 9,6 mg / kg / giorno è stata derivata. ' (22)

Quello che stanno realmente dicendo è questo: 'Anche se non abbiamo dati sull'uomo, studi su animali suggeriscono che per le funzioni riproduttive adulti una ingestione giornaliera di circa 2 cucchiaini di borace è sicuro. Ma per essere assolutamente sicuro che nessuno è danneggiato, saremo vietare totalmente. ' È importante sottolineare che questa sentenza non è correlato alla borace in alimenti o integratori in cui è già vietato, ma solo per uso generale, come in un servizio o di prodotti per la pulizia o come insetticidi. Poiché il borace non è facilmente inalato o assorbito attraverso la pelle intatta, è difficile vedere come anche pochi milligrammi al giorno potrebbero entrare nel corpo con l'uso convenzionale. Se lo stesso standard si applica ad altri prodotti chimici non ci sarebbe nessuno a sinistra.

Lo studio chiave in questa valutazione è stata pubblicata nel 1972. Perché è questo essere scavato ora per giustificare il divieto di borace, quando era di nessuna preoccupazione per gli ultimi 40 anni? Non ha alcun senso scientifico, soprattutto se si considera che la sostanza chimica principale nel nuovo sostituto borace, percarbonato di sodio, è circa tre volte più tossico del borace. Acuta DL50 per animali sono da 1034 al 2200 mg / kg / giorno (23).
Anche il bicarbonato di sodio comunemente usato, con una DL50 animale di 3360 mg / kg, è quasi due volte più tossico come borace (24). Entrambe queste sostanze chimiche non sono stati testati per la tossicità riproduttiva a lungo termine alle alte dosi che hanno causato problemi di fertilità in ratti e topi.

Lo stesso vale per detersivi in ??polvere, è stato affermato che nessuna tossicità è previsto se usato in modo approvato, o non sono stato fatto che i test riproduttivi. Gli ingredienti in questi prodotti sono più tossici di borace, perché possono essere utilizzate nel modo approvato, ma non borace?E per quanto riguarda gli elementi realmente tossici come soda caustica e acido cloridrico? Perché restano a disposizione del pubblico quando uno dei prodotti chimici domestici più sicure è vietato, nonostante il fatto che è assolutamente impossibile causare danni all'apparato riproduttivo con l'uso approvato?

A prescindere dalla mancanza di credibilità scientifica, lo stadio è stato fissato per il borace e acido borico da rimuovere a livello globale dalla vendita pubblico a breve o nessun preavviso. Anche a basso livello e compresse boro meno efficaci sono ora strettamente controllati da parte dell'industria farmaceutica, e possono essere limitate in qualsiasi momento attraverso norme del Codex Alimentarius. Con questo sistema medico-farmaceutico ha disinnescato in modo sicuro qualsiasi pericolo potenziale che borace può aver posato per la sua redditività e la sopravvivenza.

Nota:

Questo articolo non si tratta di curare l'artrite. Il boro è essenziale per le ossa e le articolazioni sane e integratori può essere in grado di aiutare con l'artrite, ma condizioni croniche spesso sono associate con l'aggiunta di altre carenze, allergie, infestazioni microbiche e l'infiammazione. Tutti questi fattori possono avere bisogno di essere affrontate. Per ulteriori informazioni vedere Arthritis and Rheumatism o il più dettagliato artrite Superare.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/boroc.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Dom 17 Gen 2016 - 9:03

Ciao, a leggere gli articoli sulla Fondazione Pantellini sotto, sono rimasto piuttosto deluso, ma non mi sono stupito per nulla.
Parlo delle dosi che ritengo IRRISORIE da loro consigliate che sono vendute anche in farmacia.
In bustine di ACIDO ASCORBICO da 15 milligrammi e BICARBONATO DI POTASSIO da 30 milligrammi, per contro le nostre dosi di molti grammi al giorno.
Ho avuto certezza che qualcosa non funzionava da quando ho capito ed ho provato personalmente che la quantità è importante per ottenere dei benefici dall'ACIDO ASCORBICO.
Di questa differenza ormai ne abbiamo conferma ogni giorno e solo l'ultima TESTIMONIANZA ci viene proprio oggi da Mirka Perino che sulla nostra pagina di "Acido Ascorbico Pregi e Difetti" scrive:
"Mirka Perino
16 gennaio 2015 ore 13:15

Grazie Franco Genre Franco X i consigli preziosi. ieri sera principio di raffreddore ho preso subito 3 dosi di A.A. più potassio e ribosio ogni ora X 3 volte...poi mi sono addormentata......stamani niente raffredd. e piena di energia!!! Emoticon heart P.S. gli Alim.Essenz: ho ninziato a prenderli la settimana scorsa
Mi piaceCommentaCondividi
Piace a te, Gigi Mar, Patrizia Cacchioni, Tina Galatone e altri 5
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/mirkaperino.htm

Quindi le dosi consigliate IRRISORIE mi hanno sempre fatto sospettare in qualcosa di FALSO.
Difatti la conferma di questo sospetto dice:
"Prescrivono un integratore alimentare come rimedio anticancro a centinaia di malati l’anno in veste di fondazione non profit. Ed è la stessa famiglia che, con un nome diverso, produce e vende l’integratore, ricavando cifre che si avvicinano al milione di euro l’anno.
Accade a Firenze, dove la fondazione Valsé Pantellini, ente di diritto spagnolo istituito da Eliseo Garuti, afferma di essere depositaria di un metodo per la cura e la prevenzione del cancro a base di ascorbato di potassio (un derivato della vitamina C): bustine da sciogliere in acqua e da assumere fino a tre volte al giorno, a seconda della diagnosi. Non si tratta di una vera “terapia alternativa” alle tradizionali chemio e radioterapie, come precisa il responsabile scientifico Guido Paoli, bensì di un metodo aggiuntivo. “Non è che uno prende l’ascorbato e guarisce. Però magari una persona che aveva un tempo di vita limitato e con dolori bestiali, riesce a vivere il triplo o il quadruplo e in condizioni migliori”, spiega Paoli. Una speranza alla quale, stando alle cifre dichiarate dalla stessa fondazione, si aggrappano in tanti. “Seguiamo mediamente 800-900 casi l’anno, spesso tutti nuovi”, fa sapere Paoli.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/16/cancro-fondazione-no-profit-lo-cura-con-integratore-alimentare-venduto-dallazienda-del-fondatore/2368695/

e:
"Ma non tutti gli ascorbati di potassio (in commercio ce ne sono tanti) sono adatti al metodo Pantellini. Ai malati di tumore la fondazione ne raccomanda uno in particolare: il Nike Ck o Rck (il nome cambia a seconda della composizione con o senza ribosio). Un prodotto da cui si dipana un intreccio di società tutte riconducibili a Eliseo Garuti, istitutore della stessa fondazione. I marchi Nike Ck e Rck, infatti, sono commercializzati dalla New Mercury, una srl di Firenze controllata al 99% da un’immobiliare spagnola (la Lori 46, in passato amministrata dallo stesso Garuti) e al restante 1% sempre dal fondatore della Pantellini. Dalle vendite dei suoi prodotti, nel 2013 la New Mercury ha ricavato quasi un milione di euro (992.250 è la cifra scritta a bilancio). Il Nike Ck o Rck ha un costo che varia dai 36 ai 49 euro a confezione e non ha particolari controndicazioni. Ogni scatola contiene 100 dosi e si può ordinare su internet o in qualunque farmacia.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/16/cancro-fondazione-no-profit-lo-cura-con-integratore-alimentare-venduto-dallazienda-del-fondatore/2368695/2/

ed ancora:
"L’effetto antiossidante della vitamina C e i suoi benefici in tema di prevenzione dei tumori sono noti da tempo. Tuttavia non per questo si può parlare di cura alternativa. “Da oncologo dico che oggi non ci sono evidenze per integrare l’ascorbato nell’ambito dei trattamenti oncologici”, afferma Enrico Ricevuto, professore associato di oncologia all’Ospedale San Salvatore dell’Università dell’Aquila, specialista in terapia dei tumori. “Anche ammesso che possano essere stati osservati dei benefici da un punto di vista sperimentale (cioè in laboratorio, non sull’uomo), o in qualche singolo caso clinico, attualmente nulla è scientificamente provato”, chiarisce.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/16/cancro-fondazione-no-profit-lo-cura-con-integratore-alimentare-venduto-dallazienda-del-fondatore/2368695/3/

e per finire:
"Alla domanda se ci sono persone malate di tumore che sono guarite grazie al metodo Pantellini, il responsabile scientifico della Fondazione, Guido Paoli (che è un fisico) risponde così: “Noi non parliamo mai di guarigione perché sappiamo che il cancro esce dal concetto di malattia, lo diceva anche la Montalcini negli anni ’50. Il cancro è qualcosa che forse non è stato inquadrato nel modo scientifico più corretto. Certo, poi noi seguiamo persone che dopo 20 anni sono ancora qua”. Non crede che ci sia un conflitto di interessi nel raccomandare un prodotto venduto dal proprio presidente? “Sì, ma Garuti è il presidente onorario, il presidente della fondazione è Katia Garuti (figlia di Eliseo, ndr). Ma noi comunque abbiamo tenute rigorosamente staccate le cose. Il rischio che ci possano essere dei comparaggi o delle cose di questo tipo c’è. Ma noi le abbiamo volutamente tenute staccate”, risponde Paoli.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/16/cancro-fondazione-no-profit-lo-cura-con-integratore-alimentare-venduto-dallazienda-del-fondatore/2368695/4/

QUESTA NON E' AFFATTO UNA BUFALA.
Mi dispiace deludere, a ma sento che è un mio dovere farlo:
Ci resta però la serietà del dott. Pantellini dove si può leggere la storia REALE dell'ASCORBATO DI POTASSIO scoperta da lui nel 1948 che pare non abbia nulla a che vedere con quello che rimane di lui. 
http://acidoascorbico.altervista.org/Immagini/ascorbatodipotassio.htm

https://www.youtube.com/watch?v=lMI7ODyTgyE

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Gio 21 Gen 2016 - 16:04

Ciao, altra bella testimonianza di Cristina Digiovanna che vince il raffreddore con due dosi. descritto sotto e su questo link:
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/cristinadigiovanna.htm
Da notifiche
Cristina Digiovanna
8 gennaio ore 21.02 2016

Ciao a tutti!
Esperienza: stamane mi è capitato un ennesimo episodio di inizio di raffreddore, ma stavolta non mi sono lasciata fregare, non mi sono rovinata un intera giornata come mi succedeva tutte le volte che mi iniziava con questa violenza!!!!!!!! Avevo preso tutta la razione per intero
alle 7,30 del mattino, alle 10 due cucchiaini di ascorbico e mezzo di B. di potassio, dopo 5 minuti il naso si è quasi arrestato, alle 11 altra dose idem c. s. STOP non ho avuto + niente!!!!!!!! Grazie Francoooooooooooo
Mi piaceCommentaCondividi
Piace a te, Francesco Pellegri, Alberto Parise, Flora Bellon e altri 9.
Commenti
Genre Franco
Genre Franco Ciao Cristina Digiovanna, GRAZIE, la tua testimonianza è IMPORTANTE e sono felice che abbia funzionato, ma se tu avessi messo i 3 cucchiaini anzichè 2 di ACIDO ASCORBICO, ti assicuro che sarebbe stato ancora meglio. ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · 2 · 14 h
Claudia Di Giorgio
Claudia Di Giorgio io sono stata malissimo tosse che mi levava l'anima il dott mi dava farmaci che non servivano granchè alla fine solo con l'antibiotico mi è passata ...... però sono andata in farmacia a chiedere AA in polvere e non ricordo cosa altro....non capisco pe...Altro...
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 13 h
Cardia Mario
Cardia Mario Ordina l' A A da Materia Madre , costa pochissimo .
Mi piace · Rispondi · 1 · 13 h
Claudia Di Giorgio
Claudia Di Giorgio grazie poi chiedo info dettagliate .
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 13 h
Cardia Mario
Cardia Mario Questo è il n telefonico di materia madre 0308730303
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 12 h
Genre Franco
Scrivi una risposta...
Genre Franco
Genre Franco Ciao Claudia Di Giorgio, noi, con uno sconto del 10% acquistiamo da questa ditta materia Madre che è una ditta cui possiamo fidarci per i motivi che ti espongo, ma poi tu acquista dove ti pare: Ciao, dato che ho ricevuto delle sfide riguardo agli "ALIMENTI ESSENZIALI" distribuiti dai vari fornitori e mi sono state richieste delle certificazioni non di mia competenza, ma di competenza delle ditte venditrici, mi permetto di riportare prove inconfutabili della serietà e della competenza di questa ditta Materia Madre che attualmente ce li rifornisce con uno sconto immediato del 10%.
----------
mentre ecco le foto di due "ALIMENTI ESSENZIALI": la LISINA ed il RIBOSIO della ditta Materia Madre dove si legge chiaramente la scritta dell'uso che se ne può fare di questi prodotti:
"MATERIA PRIMA PER USO FARMACEUTICO SOLO PER USO PROFESSIONALE"
----------
Resta il fatto che ognuno può richiedere alla ditta la relativa CERTIFICAZIONI che riportano esattamente la composizione e le caratteristiche dei prodotti.
Non mi permetto di citare altre ditte poichè questo non di mia competenza, ma al riguardo, la giusta considerazione la lascio fare al singolo individuo facendo autonomamente i giusti confronti.
Però mi viene un dubbio:
"Cosa ci metteranno nelle confezioni chi sopra non vi scrive nulla?"
Per l'eventuale acquisto comportarsi come segue:
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/vitaminaefornitori.htm

Chi ci fornisce questi meravigliosi "ALIMENTI ESSENZIALI" è la Materia Madre di Brescia che ci consegna direttamente al domicilio il tutto con serietà e competenza e con un prezzo veramente concorrenziale.
Questo il link dove trovi VITAMINE E MINERALI (ALIMENTI ESSENZIALI):
http://www.materiamadre.it/shop/index.php?id_category=14&controller=category&id_lang=1
e procedi con l'ordine.
Alla cassa ti richiede il
Vouche
e nello spazio scrivi
genfranco
e ti viene conteggiato lo sconto del 10% immediato.
Faccio presente a chi ha la ditta a portata di mano, in Brescia Via del Sebino 3/c, e vi si reca personalmente per l'acquisto, onde ottenere lo sconto del 10% deve comunicare che fà parte del gruppo genfranco.
Se si fà la ordinazione per telefono al +39 030 8730303, basta dire che si fà parte del gruppo genfranco e lo sconto viene praticato come l'ordine fatto col computer.
Naturalmente questo sconto del 10% è praticato SOLO per gli "ALIMENTI ESSENZIALI", anzi si fà presente che aggiungendo all'ordine prodotti di generi diversi non viene più praticato lo sconto per tutto l'ordine poichè non di competenza. ------continua------>
La vitamina E della Bio Line
acido ascorbico,acido ascorbico puro,acido ascorbico farmacia,acido ascorbico per la pelle,acido ascorbico…
digilander.libero.it
Mi piace · Rispondi · Rimuovi anteprima · 2 · 13 h
Genre Franco
Genre Franco se poi vuoi maggiori informazioni, dosi ecc. contattami a genfranco@libero.it e ti faccio avere ciò che ti serve sapere. Ti informo che NON COSTO NULLA, MAI ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · 3 · 12 h · Modificato
Antonella Magretti
Antonella Magretti Maria Luisa Pettinelli
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 2 h

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 23 Gen 2016 - 18:20

Ciao, questa è la testimonianza di Paolo, che ritengo molto importante poichè molti altri come lui soffrono di questa malattia dalla quale lui è GUARITO e sono certo che MOLTI ALTRI GUARIRANNO facendo come noi:
Ricevuto 18/01/2016 9.04
----Messaggio originale----
Da:
Data: 18/01/2016 9.04
A: "genfranco@libero.it"
Ogg: R: Testimoninza di Antonietta Mirra

Si ti autorizzo a pubblicarla come testimonianza, così altri come me che hanno la stessa malattia potranno trovare la strada x la guarigione, Genfranco però gentilmente metti solo il mio nome.
Grazie per averti conosciuto.  
Paolo    
----Messaggio originale----
Da: genfranco@libero.it
Data: 16-gen-2016 21.13
A: "
Ogg: R: Testimoninza di Antonietta Mirra
Ciao Paolo, mi daresti la autorizzazione ad inviarla come testimonianza?
Naturalmente solo se vorrai, ma resteremo sicuramente amici anche se non vorrai.
Per me è molto importante postarla.
GRAZIE
Resto in attesa
ciaooo Franco


----Messaggio originale----
Da:
Data: 15/01/2016 10.50
A:
Ogg: R: Testimoninza di Antonietta Mirra

Bene io sono 3 anni da quando ti ho contattato la prima volta che assumiamo tutti i giorni io e mia moglie ACIDO ASCORBICO più CLORURO DI MAGNESIO, avevo da 35 anni un epatite  che mi stava facendo soffrire moltissimo ma ora grazie a te le transaminasi  (sono 4 volte che ripeto le analisi) sono tutti e tre nella norma addirittura meglio di mio fratello che il fegato è al top.
Grazie  GENFRANCO sei il n° 1

http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/paoloepatite.htm

Per altre testimonianze:
http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/testimonianze.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mer 27 Gen 2016 - 22:00

https://www.facebook.com/groups/1415891408656788/permalink/1690411287871464/?comment_id=1691499374429322¬if_t=group_comment_reply

Testimonianza di
Ombretta del Monte Ania Maggi....sono anch'io allergica al nikel ,..in più avevo anche angioedema alla pelle x sviluppo istamina da intossicazione di medicinali ....ho cominciato tutti gli alimenti essenziali ,con vitamina D3 ....posso garantirti che sono rinata ...ovviamente un corpo già danneggiato ,ha bisogno di più tempo .
Io ho cominciato ad agosto ...e ringrazio ogni giorno di aver trovato questo gruppo .
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 4 h

Ania Maggi
30 dicembre 2015 alle ore 12:40

Ciao a tutti e visto che manca poco: buon 2016 a tutti ^___^
Avrei una domanda da fare: ho un'amica che vorrebbe iniziare ad assumere acido ascorbico perché le ho parlato diverse volte di AA e elementi essenziali, solo che lei ha molte allergie oltre a problemi di tiroide.
Allergia, ad esempio, molto pesante al nichel ed anche agli agrumi che le causa bolle, asma e gonfiore alla lingua.
C'è da prestare qualche attenzione, nel suo caso, nel prendere AA e gli altri alimenti? O può iniziare tranquillamente ad assumerli?
Mi piaceCommentaCondividi
Piace a te, Gigi Mar, Vincenzo Laratta, Ombretta del Monte e altri 2.
Commenti
Genre Franco
Genre Franco Ciao Ania Maggi, grazie per la fiducia. Allora dille alla tua amica di evitare come la peste le MARGARINE che il nochel lo contengono conme produzione. Sul fatto dell'ACIDO ASCORBICO e gli "ALIMENTI ESSENZIALI" li può ingoiare senza alcun problema anche perchè: ------continua------>
Mi piace · Rispondi · 3 · 30 dicembre 2015 alle ore 12:57
Genre Franco
Genre Franco ti riporto la mia origine, leggi e vedi si può essere anche la vostra e rileva dove personalmente sono stato GENERATO: """Il classico comportamento della classe medica che non vuole invadere il campo di un altro "SPECIALISTA". Si vede che gli hanno insegnato che il corpo umano, quindi il mio corpo, è stato diviso in mille parti ed ognuno se ne prende carico di una parte e quindi ne è considerato uno "SPECIALISTA" di quel pezzo, vero? Quindi a seconda dei sintomi io CLIENTE mi devo recare dall'uno o dall'altro "SPECIALISTA" onde curare la malattia. Questo denota una volta di più che il dottore e quelle persone "SPECIALISTE" considerano il mio, nota non il loro, ma il mio corpo "STUPIDO", non è vero?
Se mi si permette invece voglio comunicare che il mio corpo
NON E' AFFATTO STUPIDO
come invece lo considerano costoro, anche solo perchè esistono ed egli conosce dalle ORIGINI impostate da Madre Natura, due parole:
EVOLUZIONE
AUTOGUARIGIONE
e le mette in atto secondo dopo secondo, checchè si dica, ed è proprio per la ERRATA INTERPRETAZIONE di queste parole (CONOSCENDOLE, ma dubito che la classe specialistica sopradetta le conosca) che di conseguenza essi si comportano nel modo sbagliato riguardo ai nostri corpi. Non volendo fare di tutta un'erba un fascio mi fermo e non vado oltre nella specificazione di questo comportamento inspiegabile.
Per farti capire il tutto devo prima farti notare che personalmente sono quì perchè il TESTICOLO di mio padre ha fatto nascere dentro uno SPERMATOZOO il 50% di DNA di sua competenza che con il 50% di competenza dell'OVULO di mia madre hanno dato origine alla mia nascita.
Quindi questo SPERMATOZOO è NATO, no!!! è stato GENERATO, poichè noi siamo stati GENERATI, nel liquido seminale chiamato SPERMA, prodotto dal TESTICOLO di mio padre formato in maggior percentuale da ACIDO ASCORBICO con gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" che a seguire, per elencarne alcuni sono: SELENIO, MAGNESIO, POTASSIO, CALCIO, SODIO, vitamina E, vitamina A, vitamina D, vitamine del gruppo B di cui la vitamina B17 e via di seguito, e da questo liquido è stato VEICOLATO nella vagina di mia madre, ed ALIMENTATO fino a raggiungere il completamento della sua funzione che è la mia nascita. Certo ALIMENTATO, poichè tutto quanto vive si nutre, e di che cosa se non del contenuto di questo SPERMA nel quale è nato poichè siamo certi che la vagina di mia madre è NEGATIVA in tutti i sensi, quindi per nulla ospitale lasciando che VINCA IL MIGLIORE, poichè Madre Natura ha fatto sì che in questo tragitto avvenisse la PRIMA VERA SELEZIONE della specie ed è per questo che dopo battaglie e lotte con le altre migliaia di spermatozoi, finalmente il mio è riuscito a raggiungere la meta dando inizio alla mia vita.
E' comprensibile ora che le fecondazioni ARTIFICIALI vengono meno alla PRIMA SELEZIONE DELLA SPECIE, poichè sono certo che nessuno è in grado di scegliere IL MIGLIORE quindi tutto avviene CONTRONATURA.
Sono certo che le persone che devono usufruire di questo stratagemma per avere figli, vi devono ricorrere poichè CARENTI di alcuni o anche MOLTI di questi "ALIMENTI ESSENZIALI" poichè si nutrono di CIBI CARENTI di questi o addirittura di CIBI CHIMICI. E' comprensibile che se in natura questo fatto dovesse avvenire nelle altre specie animali, a quest'ora nel mondo non esisterebbe più la vita, ma questo non risulta, vero?
Ora, come ti ho fatto notare il mio corpo è stato GENERATO in questi "ALIMENTI ESSENZIALI" che personalmente considero LA BASE DELLA VITA ANIMALE in quanto questo non è SOLO per l'Homo Sapiens ma per TUTTI GLI ANIMALI del mondo, quindi nella loro TOTALITA'.
Per far capire l'esempio dico che se voglio fare una vernice devo comprare del SOLVENTE, in quanto sò che per produrla ho bisogno di questa, in quanto gli ingredienti si sciolgono solo in questo.
Ora però se devo fare MANUTENZIONE, diluire o variare qualche componente, dovrò aggiungere SOLVENTE, che è la BASE con cui ho fatto questa vernice, in quanto chè se mettessi dell'acqua o dell'olio non succederebbe nulla.
Ora, dato che personalmente SONO NATO in questo "SPERMA" formato dai vari "ALIMENTI ESSENZIALI" con in maggior percentuale l'ACIDO ASCORBICO, non posso negare che la mia BASE è questo LIQUIDO come lo è il SOLVENTE per la vernice. Quindi se dovrò fare della MANUTENZIONE al mio corpo dovrò usare la mia BASE per farlo perchè scritta integralmente con TUTTI i componenti a LETTERE DI FUOCO nel mio DNA, ed è inutile che io usi il SOLVENTE (CHIMICO) della vernice, causa certa delle mie MALATTIE che senza le dovute DIFESE IMMUNITARIE mi causano la MORTE CERTA.
Ora, a suo tempo e per necessità è stata INVENTATA la parola SCIENTIFICO che intende GARANTIRE alle persone della SERIETA' e la SICUREZZA di quanto proposto sul mercato, di qualsiasi origine siano, con delle dichiarazioni di PROVE SCIENTIFICHE scritte e riportate dagli informatori preposti.
Che queste dichiarazioni siano sempre limpide, ne ho moltissimi dubbi poichè la base di questa invenzione è il
LUCRO.
Quindi detto questo, sono certo di aver detto tutto. La prova delle mie parole?
http://digilander.libero.it/.../scientificopremionobel.htm
------continua------>
La Scienza è in mano ad una Casta - Posted on 14 maggio 2014 by beatrice
digilander.libero.it
Mi piace · Rispondi · Rimuovi anteprima · 2 · 30 dicembre 2015 alle ore 12:58
Genre Franco
Genre Franco A TOTALE GARANZIA della PROVA SCIENTIFICA di quanto è la mia ORIGINE descritta sopra, quale dubbio posso avere se questo è fatto da Madre Natura dall'inizio della vita?
E dato che sono venuto al mondo per la CONTINUAZIONE DELLA MIA SPECIE come progettato da Madre Natura all'inizio del mondo, come potrò trasmettere ai miei posteri quei prodotti CHIMICI tanto RICERCATI dalla medicina ed usati per la mia MANUTENZIONE sognando di guarire le mie malattie?
La RICERCA?
Bella parola, vero? basta questa per dare SPERANZA, ma speranza di cosa? quella per gli STUPIDI onde ritirare montagne di denaro?
Che questo ACIDO ASCORBICO sia una BASE, ce lo descrive Irwin Stone che è stato ingegnere chimico per formazione, biochimico per vocazione e paleopatologo per passatempo, che nei suoi libri dice:
"pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali."
http://digilander.libero.it/.../irwinstorianaturale.pdf
.dal quale faccio notare "probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari." e dato che sappiamo detto da molti scienziati che questi unicellulari sono usciti dal mare, ecco perchè il CLORURO DI MAGNESIO che si porta via moltissime patologie, è importantissimo quanto l'ACIDO ASCORBICO e ce lo descrive il professor Pierre Delbert che dice:
"pagina 11/51------differenza del cloruro alle altre forme (carbonati)
Delbert aveva già sperimentato l'assunzione di dolomia per questo tipo di problema. ma senza ottenere risultati (la dolomia è un carbonato doppio di magnesio e calcio). La prosecuzione delle ricerche provò che l'azione del CLORURO DI MAGNESIO o delle DELBIASE era dovuta probabilmente non allo ione magnesio, ma alla molecola salina (il CLORURO). Esiste una grande differenza tra il carbonato e i sali alogenati! Egli potè constatare anche che, mentre i carbonati accelerano l'evoluzione di tumori neoplastici o delle lesioni precancerose, il CLORURO DI MAGNESIO, come la DELBIASE, ne arresta lo sviluppo e spesso li fa persino regredire."
http://digilander.libero.it/.../delbertclorurodimagnesio.pdf
...da questo faccio notare la frase: "La prosecuzione delle ricerche provò che l'azione del CLORURO DI MAGNESIO o delle DELBIASE era dovuta probabilmente non allo ione magnesio, ma alla molecola salina (il CLORURO). Esiste una grande differenza tra il carbonato e i sali alogenati!" ed ancora di più in particolare: "ma alla molecola salina (il CLORURO)" che è il sale del mare determina senza ombra di dubbio che la sua BASE per la nostra vita è più che GIUSTIFICATA, e data la nostra provenienza dal mare, dato che la maggior percentuale di MAGNESIO esistente sul pianeta è proprio nel mare.
http://digilander.libero.it/.../Imma.../originidellavita.htm
ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · 3 · 30 dicembre 2015 alle ore 12:59
Ania Maggi
Ania Maggi Grazie! Le riporto tutto così intanto inizia a leggere Emoticon kiki
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 30 dicembre 2015 alle ore 22:10
Ombretta del Monte
Ombretta del Monte Ania Maggi....sono anch'io allergica al nikel ,..in più avevo anche angioedema alla pelle x sviluppo istamina da intossicazione di medicinali ....ho cominciato tutti gli alimenti essenziali ,con vitamina D3 ....posso garantirti che sono rinata ...ovviamente un corpo già danneggiato ,ha bisogno di più tempo .
Io ho cominciato ad agosto ...e ringrazio ogni giorno di aver trovato questo gruppo .
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 3 gennaio alle ore 1:44
Genre Franco
Genre Franco Ciao Ania Maggi,scusa se mi permetto, ma la informazione non del tutto finita, devi riportare alla tua amica quanto segue se ci tiene alla sua SALUTE. Leggi, vedi e riporta: """Il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo io titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
http://www.guidafinlandia.it/.../video.../caffe-video/
da questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfr.../Immagini/caffevideo.htm
ed ora il video intitolato:
LA TRAPPOLA DEL CAFFE'
https://youtu.be/JS8IXyr6cww
che nel ragno causa un certo comportamento, ma nell'individuo umano cosa comporterà mai?
Causa certa di tutte le nostre MALATTIE.
Quindi continuare e perseverare nel berlo, nel tempo, è assolutamente MALATTIA CERTA.
Ed ora prima di iniziare vorrei portarti a conoscenza di un ragionamento che spiega TUTTO quanto mi stà succedendo in relazione alla mia SALUTE, che è spiegata dal fatto che
NELLA SALUTE, NESSUN ESSERE VIVENTE E' DIPENDENTE DA UN SUO SIMILE TRANNE L'HOMO SAPIENS. NON TI PARE STRANA LA COSA? sono certo che Madre Natura o la EVOLUZIONE NON possano punire solo l'Homo Sapiens, quindi
per conferma ti chiedo:
"Mi sai dire anche una sola specie animale della quale un individuo si reca da un altro individuo suo simile per la salute?"
NOOOO!?!?!?!?!
Allora il tuo pensiero è uguale al mio, ma non è il pensiero di chi dichiara di interessarsi della nostra salute, vero?
A dimostrazione pratica i vegetali che non possono addirittura muoversi per dare questo aiuto, e fra gli animali, di cui noi facciamo parte di questo REGNO, siamo certi che nelle varie specie questo NON PUO' SUCCEDERE mancandogliene la possibilità, quindi è mai possibile che solo all'Homo Sapiens questo succeda?
http://digilander.libero.it/.../autoguarigioneevoluzione.htm
Questo ragionamento allora è quello che determina con certezza che le parole AUTOGUARIGIONE ed EVOLUZIONE sono la base della vita, quindi della SALUTE di ogni ESSERE VIVENTE.
E' da questo principio che dobbiamo partire per mantenerci quella SALUTE a cui TUTTI noi Homo Sapiens agogniamo, perchè di questa ne siamo carenti, ricercando COSA può causare tale dipendenza individuale, accertato che il nostro simile non riesce a provvedere in nessun modo a darcela, anzi il più delle volte riesce solo a PEGGIORARE LE COSE causate autonomamente.
Naturalmente si deve escludere il fatto temporaneo di disgrazia in cui questo aiuto è sicuramente ed indiscutibilmente valido.
Inoltre ora sappiamo che ai nostri amici cani e gatti anzichè mettere PRODOTTI CHIMICI per liberarli dalle zecche o qual'altro, invece di acquistare questi prodotti basta mettere nel loro pelo del CAFFE' macinato e non usato e se ne vedranno presto dei risultati INCREDIBILI.
Questo perchè la CAFFEINA oltre che DROGA è anche un ottimo INSETTICIDA, anzi direi IL MIGLIORE.
Pensa un pò come può far bene al nostro corpo!
"""Giuseppe Scarpino
30 aprile alle ore 9.39
A proposito di caffè.
Franco Genre sostiene nei suoi scritti che è un insetticida, un paio di mesi fa su Rai 1 una dottoressa in veterinaria insegnava che è inutile bombardare i nostri cani con i soliti veleni in pipette o collari, ma bastava della polvere di caffè molto efficace per pulci e zecche.
Ora con l’inizio delle belle giornate sono iniziati i primi parassiti, ho provato personalmente la polvere di caffè sul mio cane e devo dire che ha funzionato alla grande, e gli ho risparmiato la pipetta di veleno.
Quindi per concludere questo dovrebbe far riflettere sul bere il caffè.
Buona giornata."""
http://digilander.libero.it/.../Imma.../caffeezecchecani.htm
Per farti capire il vero scopo per il quale ti dicono, Veronesi compreso che è un oncologo, che almeno 3 CAFFE' ti fanno la salute. Ora, sappiamo che un CAFFE' costa 1 euro, vero? quindi 3 CAFFE' fanno 3 euro, ma 3 euro per 60.000.000 (sessantamilioni) di italiano, è vero che fanno 180.000.000 (centottantamiliono) di euro al GIORNO? Una bella cifretta, vero? una cifra dalla quale si può ben pagare un individuo che inoltre senza malati di tumore, cosa potrebbe fare altro?
------continua------>
Una droga legale: il caffè (VIDEO) | Guida Finlandia
In questo simpatico video (purtroppo solo in lingua inglese), i pregi e i (pochi) difetti del caffè.
guidafinlandia.it
Mi piace · Rispondi · Rimuovi anteprima · 3 gennaio alle ore 5:48
Genre Franco
Genre Franco Non solo, ma vorrei ancora dimostrarti che l'ATTENTATO ALLA TUA SALUTE con l'uso INDISCRIMINATO di questo CAFFE' non finisce quì ma và ben oltre la tolleranza possibile.
Sappiamo che certe ditte mettono in moltissimi loro prodotti il CAFFE' come gusto, ma si pensa che in queste ditte vi siano gli ometti addetti alle macchinette per preparare il CAFFE' da mettere in questi prodotti o che arrivino delle cisterne da altre ditte piene di questo CAFFE' da inserire nei prodotti che lo contengono?
Ma neanche per idea perchè:
Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene:
amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, anetolo, anisil-formato, benzil-acetato, benzile-isobutirato, acido butirrico, cinnamil-isobutirato, cinnamil-valerato, olio essenziale di cognac, díacetíle, dipropil-chetone, etil-acetato, etil-amilchetone, etil-butirato, etil-cinnamato, etil-eptanoato, etil-eptilato, etil-Iactato, etil-metilfenilglucidato, etil-nitrato, etil-propionato, etil-valerato, eliotropina, idrossifreniP2-butanone (soluzione al dieci percento in alcol), alfa-ionone, isobutil-antranilato, isobutil-butirato, olio essenziale di limone, maltolo, 4metilacetofenone, metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato, carbonato di metil-eptina, metil-naftil_chetone, metilsalicìlato, olio essenziale di menta, olio essenziale dì neroli, nerolina, neril-isobutirato, burro di giaggiolo, alcol fenetilico, etere di rum, gamma-undecalactone, vanillina e solvente.
Tutto questo elenco di ingredienti dietro la piccola scritta “Aromi”
Fra questi ingredienti troviamo un estere (anisil-formato) dell'acido formico, nonché esteri
(metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato) dell'alcole metilico: nel corpo gli esteri in genere vengono "smontati" (non al 100%), ossia nel caso specifico si liberano appunto, a seconda della sostanza, alcole metilico ed acido formico che sono entrambi assai velenosi!
Senza gli aromi il cibo industriale risulterebbe pessimo e quindi invendibile.
Gli aromi sono un inganno colossale che ogni giorno ci portiamo a casa sulle nostre tavole. Esistono migliaia di aromi e nessuno sa che tipo di interazioni possono verificarsi all'interno del corpo umano:non esistono studi in tal senso, questo per due motivi:
1. Sarebbero davvero molto lunghi e costosi.
2. Le multinazionali alimentari non ne vogliono sapere di uno studio di questo tipo, un'eventuale bocciatura senza appello degli aromi farebbe crollare l'intera industria.
Buona parte del cibo che ti porti a casa ogni giorno contiene un inganno e mina la tua salute in modo che nemmeno immagini."
...che nel caso specifico del CAFFE':
"""Ma cosa si nasconde dietro la parola aromi?
In genere le sei lettere indicano un numero variabile da 10 a 40 e più molecole di sostanze classificate come terpeni, alcoli, aldeidi, chetoni … e altri composti dai nomi impronunciabili.
L'ODORE DI UN FRUTTO COME LA FRAGOLA è COMPOSTO DA OLRE 250 MOLECOLE. PER IL CIOCCOLATO SONO PIU' DI 600, MENTRE PER IL CAFFE' TOSTATO SI SUPERA LE 900. L’industria individua queste molecole, le ricostruisce in laboratorio le mette a disposizione delle aziende alimentari che ne utilizzano solo una parte (quelle che caratterizzano meglio l’odore, chiamate molecole target). Alcune molecole target sono abbastanza conosciute, basta citare il mentolo della menta e la vanillina della vaniglia."""
http://acidoascorbico.globalfreeforum.com/viewtopic.php...
Spero che la VERITA' sia di tuo gradimento. ------continua------>
il forum dell'acido ascorbico - Leggi argomento - Il diavolo fà le pentole ma…
acidoascorbico.globalfreeforum.com
Mi piace · Rispondi · Rimuovi anteprima · 3 gennaio alle ore 5:48
Genre Franco
Genre Franco Tra le DROGHE: TE' e CAFFE', la farina 00, gli "AROMI" o gli "AROMI NATURALI" e il GLUTAMMATO MONOSODICO, abbiamo una situazione molto poco ROSEA per il nostro futuro, ma sopratutto quello dei nostri figli.
Dato che è praticamente impossibile invertirla come potremo OVVIARE a questo?
Siamo in estate, il caldo è OPPRIMENTE, un BUON GELATO sarebbe l'IDEALE, ma cosa contengo di CANCEROGENO questi invitanti GELATI? Chiedete alla gelateria di fiducia quali "AROMI" ci mette dentro prima, fatelo almeno per i vostri figli.
Semplice, evitarli ora che li conosciamo, ma sopratutto eliminare gli eventuali involontariamente ingoiati, ingoiando COSTANTEMENTE l'ACIDO ASCORBICO di cui Linus Pauling ci riporta detto da Irwin Stone:
"pagina 107/340------dice Irwin: 1) battericida, 2) disintossica, 3) controlla, 4) è innocuo
Irwin Stone (1972) ha descritto l'ACIDO ACORBICO in relazione alle malattie batteriche nel modo seguente:
1) E' battericida o batteriostatico e uccide o previene la crescita di organismi patogeni.
2) Disintossica e rende innocui le tossine batteriche ed i veleni.
3) controlla e mantiene efficace la fagocitosi.
4) E' innocuo ed atossico, senza danno per il paziente, gli effetti sopramenzionati.
http://digilander.libero.it/genf.../Immagini/originalelp.pdf
Nei cibi conservati delle grande distribuzione è una presenza assidua, palese o occulta... si chiama "in gergo" E621 ma lo troviamo camuffato anche con altri nomi apparentemente più innocenti: “idrolizzato proteico”, “proteine vegetali”, “isolato proteico di soia”, “proteina concentrata di soia”, “aromi naturali”, “enzimi”, “autolisato di estratto di lievito” e “lievito”.
Non devi sapere che esiste l’omocisteina: perché? Un amminoacido che smaschera il business.
Chi dice questo è un dottore, il dottor Angelo Bona il quale spiega molto dettagliatamente quali danni può causare la OMOCISTEINA e ne cita molti studi fatti al riguardo:
"Ciao, ieri ho visto un paziente che ha subito un infarto un anno fa e al quale hanno inserito uno “stent”. Dicesi stent un tubicino espandibile che viene posizionato in una arteria coronarica per ripristinare il flusso sanguigno.
Ho chiesto che mi portasse una serie di esami clinici tra cui l’OMOCISTEINA. Il valore era molto alto: 50 µmol/L. Sapendo che non deve superare i 10 µmol/L, soprattutto nei disturbi cardiovascolari ho chiesto se dopo l’infarto il cardiologo avesse richiesto questo importantissimo esame.
La risposta del paziente è stata naturalmente negativa. Chiediamoci come mai.
Cosa è l’omocisteina?
Le DROGHE CAFFE', TE' e TABACCO le prime cause di morte prematura.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteina.htm
La OMOCESTEINA la SOLA CAUSA DI ICTUS ED INFARTI, controllatela con questo semplice esame del sangue:
vitamina D
PARATORMONE
CALCIO
POTASSIO
FERRO
FOSFOREMIA
vitamina B12
MAGNESIO
OMOCISTEINA
e sono certo che oltre che avere il COLESTEROLO ALTO hai anche CARENZA di vitamina D, poichè questi due sono legati l'uno all'altro e sono inversamente proporzionali.
Se invece hai la OMOCISTEINA alta sei a rischio infarto o ictus, quindi alle malattie cardiovascolari legate.
Questa OMOCISTEINA è nei cibi, ma sopratutto è aumentata dalle DROGHE come il TABACCO ed il CAFFE'. Quindi evitarle è TANTA SALUTE.
Una vitamina e precisamente la vitamina B9 (ACIDO FOLICO) è quello che te la fà abbassare. Questo ACIDO FOLICO è nei vegetali, sopratutto nelle verdure a foglia verde che vanno ingoiate CRUDE.
Non devi sapere che esiste l’omocisteina: perché? Un amminoacido che smaschera il business.
Chi dice questo è un dottore, il dottor Angelo Bona il quale spiega molto dettagliatamente quali danni può causare la OMOCISTEINA e ne cita molti studi fatti al riguardo:
"Ciao, ieri ho visto un paziente che ha subito un infarto un anno fa e al quale hanno inserito uno “stent”. Dicesi stent un tubicino espandibile che viene posizionato in una arteria coronarica per ripristinare il flusso sanguigno.
Ho chiesto che mi portasse una serie di esami clinici tra cui l’OMOCISTEINA. Il valore era molto alto: 50 µmol/L. Sapendo che non deve superare i 10 µmol/L, soprattutto nei disturbi cardiovascolari ho chiesto se dopo l’infarto il cardiologo avesse richiesto questo importantissimo esame.
La risposta del paziente è stata naturalmente negativa. Chiediamoci come mai.
Cosa è l’OMOCISTEINA?
Le DROGHE CAFFE', TE' e TABACCO le prime cause.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/omocisteina.htm
ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · 3 gennaio alle ore 5:49
Monia Di Bacco
Monia Di Bacco Ma anche il tè verde è droga? Io lo bevo doppio tutte le mattine.
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 3 gennaio alle ore 22:56
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/ombrettadelmonte.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 29 Gen 2016 - 18:21

Ciao, scrive Linda Tronci
Buongiorno Genre Franco , buongiorno a tutto il gruppo mi pregio di riportare un'ulteriore testimonianza: mia madre 70 enne diabetica di tipo mellito 2 ha sempre sofferto da quando entrata nello stato di menopausa di reumatismi , mal d'ossa sopratutto alle articolazioni delle dita, che nel tempo si sono deformate. E arrivata al punto che la mattina faceva faceva fatica ad alzarsi e lamentando dolori, è caduta ben due volte , creando un trauma al ginocchio, da li ha iniziato a prendere il bastone per sentirsi più sicura , e qualche volta, come penso in molti, è dovuta ricorrere per il dolore agli antinfiammatori da un anno a questa parte aveva carenza di ferro valore 5 nonostante le pasticche ad integrazione e adeguata alimentazione il ferro non è mai salito da quando assume giornalmente per tre volte acido ascorbico, ( tre mesi circa) lisina,acido citrico, vitamina D puntina di bicarbonato di sodio l'ho vista notevolmente migliorata, ha tolto il bastone, cammina velocemente , è energica, e cosa straordinaria ,l'altro ieri ritirando le analisi il ferro è tornato ai valori normali ..adesso non so, ossia l'aumento di ferro sia correlato all'assunzione di questi elementi essenziali ! Fatto sta che io ringrazio pubblicamente il mio amico Pino Salinetti che mi ha fatto conoscere e inserire nel Vs. gruppo e Lei Sig. Genre Franco che mi avete informato e continuate a farlo di notizie preziose proponendomi una terapia alternativa , nonché tutte le persone facenti parte del gruppo che testimoniano e confermano giornalmente questa mia scelta . Speriamo di continuare cosi,cosa che auguro vivamente a tutti in salute Buona Domenica a tutti !
Mi piace · Rispondi · 24 gennaio 2016 ore 7:50

Genre Franco Ciao Linda Tronci, è una bella testimonianza che ho avuto il piacere di leggere. GRAZIE. Sono certo che sia tua madre che te, continuando con costanza, di benefici ne avrete sempre di più come è successo a Franca e me. ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · 25 gennaio 2016 ore 13:00
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/lindatronci.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mar 2 Feb 2016 - 0:27

http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aactimeldanacolaromi.htm
E' dai primi di maggio 2015 che questo COLLIRIO lo metto nei miei occhi e ti garantisco che mi ha reso più nitida la mia visuale. Leggo senza problemi le scritte degli ingredienti dei CIBI per cercare le parole "AROMI" o "AROMI NATURALI" onde evitare di ingoiarli, o quelli scritti sui coni di gelato confezionati che sono VELENO PURO e CANCEROGENI poichè PRODOTTI CHIMICI che nel mio sangue NON CI DEVONO ESSERE MAI.
Da non confondere con gli aromi o gusti delle spezie.
Gli "AROMI" o "AROMI NATURALI", sono prodotti CANCEROGENI e lo dimostro chiaramente portando il riscontro sotto.
Ormai tutti sappiamo che anche i cani ed i gatti muoiono di tumore come l'Homo Sapiens, vero?
Abbiamo anche certezza che essi sono animali carnivori.
Orbene le industrie alimentari alla macellazione dividono questa carne in PRIMA SCELTA destinata all'Homo Sapiens, e la SECONDA SCELTA destinata a loro.
Questa SECONDA SCELTA però non ha le cure della PRIMA SCELTA ed a volte marcisce nei contenitori all'aperto e sotto il sole. Questo è comprensibile vero?
"Nutrire gli animali d'affezione - Cosa contengono i cibi per animali
Tranci di polli sani e ben pasciuti, tagli scelti di bovino e cereali freschi sono tutto ciò che serve per l'alimentazione completa e bilanciata di cani e gatti. Questo è quanto affermano i produttori di pet food tramite i media. Questo è ciò che le loro industrie (11 miliardi di dollari di fatturato) vogliono far credere ai consumatori. Questo rapporto esplora le differenze tra ciò che questi ultimi credono di acquistare e cosa realmente comprano. Ci siamo focalizzati sulle marche più note, quelle distribuite nei supermercati e nei discount, ma converrà ricordare che anche molte altre marche "rispettabili" producono prodotti simili a quelli qui descritti. Ciò che sembra sfuggire alla maggior parte dei consumatori, è che l'industria dei pet food rappresenta un'estensione delle industrie di alimenti destinati al consumo umano. Il settore pet food apre un mercato per gli scarti della macellazione, per i cereali considerati "non adatti all'alimentazione umana" e per altri prodotti di scarto che non potrebbero altrimenti garantire profitti. Per "scarti" bisogna intendere intestini, mammelle, esofagi e, probabilmente, le parti malate o cancerose degli animali macellati.
...poi invece
Ingredienti
Il prezzo non sempre ne garantisce la bontà, ma spesso costituisce un buon indicatore della qualità dei pet food: utilizzare proteine di qualità e grano di prima scelta sarebbe ovviamente impossibile, per aziende che vendono cibo per cani a 1 euro al chilo, dato che il costo di ingredienti di buona qualità risulterebbe molto maggiore del ricavato. Le proteine utilizzate nei pet food possono provenire da diverse fonti. Quando bovini, suini, polli, ovini ed altri animali vengono macellati, i tagli scelti vengono separati dalla carcassa e destinati ad uso umano, mentre circa il 50% viene impiegato diversamente. Nella produzione dei pet food, viene usato tutto ciò che rimane della carcassa: ossa, sangue, intestini, tendini, legamenti e tutte le altre parti non consumate dagli umani. Sulle etichette, queste parti vengono descritte sottoprodotti. L'etichettatura è ambigua, perché indica gli ingredienti ma non definisce i prodotti elencati. Negli Stati Uniti, l'associazione di categoria dei produttori di pet food riconosce che l'uso di sottoprodotti rappresenta un introito addizionale sia per l'industria della macellazione che per gli allevatori: "La crescita dell'industria del pet food non solo fornisce ai proprietari di animali domestici un cibo migliore per i propri animali, ma apre altri mercati per le industrie che preparano il cibo per il consumo umano".
...e continua
Farine di carne, sottoprodotti ed ossa sono ingredienti comuni nei pet food. Il termine farina significa che questi prodotti non vengono utilizzati freschi: sono riciclati. In cosa consiste il riciclaggio? Stando al dizionario, "il riciclaggio è un processo di tipo industriale: riciclare carcasse di bestiame per estrarne olio dal grasso tramite fusione". La zuppa di pollo fatta in casa, con lo spesso strato di grasso che si forma sulla superficie quando viene cotta, è una sorta di mini-processo di riciclaggio. Il riciclaggio separa il grasso dai materiali idrosolubili e solidi, uccidendo i batteri. Purtroppo, può alterare o distruggere anche gli enzimi e le proteine che si trovano nella "materia prima".
Quali possono essere le conseguenze per cani e gatti alimentati con questi prodotti? Alcuni veterinari sostengono che gli scarti della macellazione aumentano il rischio di cancro e di altre malattie degenerative. I metodi di cottura usati nella produzione di pet food, come il riciclaggio e l'estrusione (pressione a caldo usata per "espandere" il cibo secco, trasformandolo in crocchette)."
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/cibocanibene.htm
L'articolo purtroppo però NON TIENE CONTO degli "AROMI" o "AROMI NATURALI" poichè disinformato.
Determinato che questi cibi alla fine della preparazione hanno sicuramente un gusto TERRIBILE per cui i cani ed i gatti, dotati di un gusto infallibile NON MANGEREBBERO MAI questo cibo SPAZZATURA.
Ecco che allora a queste industrie vene in aiuto la CHIMICA con questi
"AROMI" o "AROMI NATURALI"
e il loro gusto è dominato.
Però faccio notare che ognuno di loro è indirizzato verso un sapore specifico e difficilmente cambia il prodotto.
Si pensi ad un gelataio, che tempo addietro per fare i gelati, a trovare i vari prodotti NATURALI per dare il gusto specificato, gli costava una barca di soldi ed a volte il gusto non era proprio al top.
Invece ora vi è proprio IL TOP, ma purtroppo sono fatti usando gli stessi
"AROMI" o "AROMI NATURALI"
CHIMICI che servono per i CIBI DEGLI ANIMALI.
Vi ricordo il detto
"IL DIAVOLO HA FATTO LE PENTOLE MA NON I COPERCHI"
E purtroppo per loro i COPERCHI sono questi "AROMI" o "AROMI NATURALI".
Non solo, ma per l'Homo Sapiens non solo questi AROMI sono messi nei gelati, ma nella
SOIA (TUTTA, dal latte fino all'ultimo prodotto, controllate e lo rileverete) e la maggior parte dei CIBI INDUSTRIALI.
Le BEVANDE? TUTTE, nessuna ne è esente.
In proposito mi permetto di ricordare che TUTTI gli animali bevono SOLO ACQUA.
Ecco per cui i
TUMORI
sono causati sia per l'Homo Sapiens che per i suoi amici animali, da un ingrediente COMUNE:
gli "AROMI" o "AROMI NATURALI".
E' comprensibile che il TUMORE non è causato a breve, ma ingoiandoli giorno dopo giorno sia l'Homo Sapiens che i suoi amici animali, si và verso questa malattia.
La pagina recita:
"Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene:
amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, anetolo, anisil-formato, benzil-acetato, benzile-isobutirato, acido butirrico, cinnamil-isobutirato, cinnamil-valerato, olio essenziale di cognac, díacetíle, dipropil-chetone, etil-acetato, etil-amilchetone, etil-butirato, etil-cinnamato, etil-eptanoato, etil-eptilato, etil-Iactato, etil-metilfenilglucidato, etil-nitrato, etil-propionato, etil-valerato, eliotropina, idrossifreniP2-butanone (soluzione al dieci percento in alcol), alfa-ionone, isobutil-antranilato, isobutil-butirato, olio essenziale di limone, maltolo, 4metilacetofenone, metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato, carbonato di metil-eptina, metil-naftil_chetone, metilsalicìlato, olio essenziale di menta, olio essenziale dì neroli, nerolina, neril-isobutirato, burro di giaggiolo, alcol fenetilico, etere di rum, gamma-undecalactone, vanillina e solvente.
Tutto questo elenco di ingredienti dietro la piccola scritta “Aromi”
Fra questi ingredienti troviamo un estere (anisil-formato) dell'acido formico, nonché esteri
(metil-antranilato, metil-benzoato, metil-cinnamato) dell'alcole metilico: nel corpo gli esteri in genere vengono "smontati" (non al 100%), ossia nel caso specifico si liberano appunto, a seconda della sostanza, alcole metilico ed acido formico che sono entrambi assai velenosi!
Senza gli aromi il cibo industriale risulterebbe pessimo e quindi invendibile.
Gli aromi sono un inganno colossale che ogni giorno ci portiamo a casa sulle nostre tavole. Esistono migliaia di aromi e nessuno sa che tipo di interazioni possono verificarsi all'interno del corpo umano:non esistono studi in tal senso, questo per due motivi:
1. Sarebbero davvero molto lunghi e costosi.
2. Le multinazionali alimentari non ne vogliono sapere di uno studio di questo tipo, un'eventuale bocciatura senza appello degli aromi farebbe crollare l'intera industria.
Buona parte del cibo che ti porti a casa ogni giorno contiene un inganno e mina la tua salute in modo che nemmeno immagini."
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/aromia.htm
E tra gli altri PRODOTTI CHIMICI si distingue l' ASPARTAME, noto come:
"pagina 7/23 ECCO L'ALIMENTO CHIMICO DA EVITARE
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
E' in quell'occasione che parlò Jacquekine Verret, la tossicologa del governo che aveva trovato le irregolarità nelle ricerche condotte dall'azienda produttrice.
JACQUELINE VERRET - TOSSICOLOGA FDA
Non mi faccio scrupoli nell'affermare che se la quantità di ASPARTAME che oggi mettiamo negli alimenti si basa su questi studi, allora è un disastro.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Invece è un successo commerciale, anche grazie alla strategia pubblicitaria che tende a minimizzare l'origine CHIMICA dell'ASPARTAME. Infatti la sua molecola è composta da due aminoacidi: la fenilalanina e l'acido aspartico.
SE, HOWARD METZENBAUM
Dia un'occhiata a questa pubblicità.
PUBBLICITA' NUTRASWEET MOSTRATA NELL'AUDIZIONE DEL SENATO USA 1987
" Le piante di banana non producono il NUTRASWEET e nemmeno le mucche, ma potrebbero! Se tu mangiassi banane e latte sarebbe come mangiare NUTRASWEET. E' fatto di elementi che troveresti naturalmente nelle cose buone da mangiare, E' costruito con due blocchetti di proteine. La natura non produce il NUTRASWEET, ma NUTRASWEET non potrebbe essere fatto senza"!
DR. RICHARD WURTMAN - DIR,CLINICAL RESEARCH CENTER MIT
(ride ironicamente)... penso sia ingannevole! Credo che uno spettatore medio guardando questa pubblicità penserebbe che gli aminoacidi contenuti nell'ASPARTAME producano nel corpo gli stessi effetti di un cibo naturale. E noi sappiamo che non è così. E questo perchè la FENILALANINA contenuta nell'ASPARTAME arriva direttamente nel cervello perchè non ci sono altri aminoacidi che lo bloccano, invece quando mangiamo quello che producono le mucche i livelli di FENILALANINA nel cervello non aumentano. Anzi, diminuiscono.
SABRINA GIANNINI FUORI CAMPO
Sarà per questo che viene segnalato sull'etichetta. Si legge infatti "contiene una fonte di FENILALANINA", ma c'è un'omissione incomprensibile. Il consumatore non può sapere dall'etichetta che quella fonte deriva proprio dall'ASPARTAME. Ovviamente la stessa dicitura non compare sull'etichetta del latte e di tutti gli altri alimenti proteici.
Essendo questi ultimi naturali e non artificiali. Differenza che il produttore ha sempre cercato di nascondere. Dal lancio pubblicitario con le vacche bucoliche fino ad oggi, Infatti, la multinazionale che ha acquistato il brevetto dell'ASARTAME, la giapponese Ajinomoto, dichiara che il dolcificante è composto da aminoacidi che si trovano in tantissimi alimenti comuni, e che vengono metabolizzati dal corpo esattamente come avviene per la carne, il formaggio, il pesce. Ma tralasciano il dettaglio fondamentale: che negli alimenti naturali l'aminoacido è bloccato in una proteina, quindi innocuo.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/aspartame.pdf

da questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/aspartame.htm

Ecco i prodotti per i BAMBINI su questa pagina
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aabambiniaromi.htm

Ed ora ecco le bibite, ma non della coca-cola poichè gli ingredienti sono segreti. Certo, perchè se si conoscessero non la si berrebbe MAI. 
TUTTI gli esseri viventi bevono SOLO ACQUA ed anche dalle paludi, senza alcun danno:
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aabibitearomi.htm

Ecco i prodotti Ferrero
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aaferrero.htm

Con questi PRODOTTI CHIMICI si promette LA SALUTE e LA ENERGIA.
Ora sappiamo che i PRODOTTI CHIMICI invece fanno in gran lavoro opposto, lascio ad ognuno di voi decidere del comportamento da tenere per tenere lontane le MALATTIE ed i TUMORI.
Sono quanto di più deleterio si possa ingoiare e se si vuole mantenere la SALUTE E' INDISPENSABILE TORNARE AI CIBI NATURALI DEI NOSTRI AVI, anche perchè i PRODOTTI CHIMICI NEL NOSTRO CORPO COSA POTRANNO MAI FARE SE NEL NOSTRO SANGUE NON CI DEVONO ESSERE?
In proposito la pagina recita:
"Sapendo però che ormai sono passati molti anni di gestione del sistema sanitario e del nostro medico e quindi è ora che si tirino quelle indispensabili conclusioni, come detto sopra.
Questo lo propongo perchè sentendo diversi miei giovani amici, sui 40 anni, sono venuto a sapere che molti di loro hanno la tiroide di Hashimoto ed ingoiano giornalmente EUTIROX (ha un certo "principio attivo") da ingoiare PER TUTTA LA VITA.
Ma non pare strana questa cosa?
E che ne dite del COUMADIN (ha un altro certo "principio attivo") , proposto a qualsiasi età e PER TUTTA LA VITA?
E la pastiglia della IPERTENSIONE, RAMIPRIL (o altro nome, che hanno un altro certo "principio attivo"), da ingoiare mezza o intera, ogni giorno PER TUTTA LA VITA.
Ma non basta e per il COLESTEROLO, ARMOLIPID plus 20 (o altro nome, che hanno un altro certo "principio attivo") per ogni giorno PER TUTTA LA VITA.
oppure di tutto il sistema per misurare la GLICEMIA GIORNO DOPO GIORNO.
Non vi pare un bollettino di guerra?
Insomma un SISTEMA CATASTROFICO per non dire altra parola più pesante.
Ora sappiamo che per agire sulle varie patologie sono necessari quei famosi e straconosciuti "principi attivi".
Alla fine sarà poi così giusto affidarci al sistema sanitario con questa prospettiva futura?
Vogliamo provare ad analizzare e vedere se è possibile vi sia un'altra via più appropriata alla nostra SALUTE?
Quindi di tutto quanto sopra, la cosa più importante da sapere è che se tu dici al tuo medico che hai dei dolori diffusi mentre già stai ingoiando una medicina per altra malattia da lui o da un suo collega consigliata, lui ti proporrà un esame del sangue onde conoscere i valori dei vari ed ormai tanto conosciuti COLESTEROLO, DIABETE, CELIACHIA ed allergie varie.
Quindi sulla ricetta scriverà per la ricerca nel sangue che ti dovrà essere prelevato a digiuno:
GLICEMIA, COLESTEROLO, CALCEMIA, FERRO, MAGNESIO, POTASSIEMIA, AZOTEMIA, CREATININA, SODIO, TRANSAMINASI GP (ALT), TRANSAMINASI GP (AST), D-DIMERO
dei quali nei risultati fatti dal Centro Analisi, si otterranno dei valori che se non sono nei parametri stabiliti ti metteranno un segno di evidenziazione che probabilmente hai già visto negli eventuali esami precedenti.
Ma questi sono esattamente quelli che fanno parte di quel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo chiamato SPERMA e che sono la base della mia e della tua vita.
Leggilo sul link dove in parte trovi:
"A TOTALE GARANZIA della PROVA SCIENTIFICA di quanto è la mia ORIGINE descritta sopra, quale dubbio posso avere se questo è fatto da Madre Natura dall'inizio della vita?
E dato che sono venuto al mondo per la CONTINUAZIONE DELLA MIA SPECIE come progettato da Madre Natura all'inizio del mondo, come potrò trasmettere ai miei posteri quei prodotti CHIMICI tanto RICERCATI dalla medicina ed usati per la mia MANUTENZIONE sognando di guarire le mie malattie?
La RICERCA?
Bella parola, vero? basta questa per dare SPERANZA, ma speranza di cosa? quella per  gli STUPIDI onde ritirare montagne di denaro?"
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/originidellavita.htm
Ed ancora altri se lo riterrà opportuno, ma a questo punto, tu innocentemente dovresti chiedergli di fare pure la ricerca del "principio attivo" (così viene chiamato l'agente del FARMACO che stai ingoiando, vero?).
A questo punto lui ti dirà sorridendo che non si può.
Allora tu dovresti chiedergli:
"scusi dottore, ma se non si può vuol dire che questo "principio attivo" NON DEVE ESSERE NEL MIO SANGUE, vero?
Ma se non deve essere nel mio sangue, cosa farà mai nel mio corpo? lei me lo sà dire e spiegare chiaramente?"
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/esamedelsangue.htm

CONCLUSIONE TUTTI I PRODOTTI CHIMICI DI QUALSIASI NATURA ESSI SIANO, FARMACI, "AROMI" o "AROMI NATURALI", PRODOTTI PER LA PULIZIA DELLA CASA O DELLA PERSONA O DI QUALSIASI ALTRA NATURA, DEVONO STARE LONTANO DA ME.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aactimeldanacolaromi.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Gio 4 Feb 2016 - 21:18

Si sà che non vedo di buon occhio quanto dichiara il prof. Berrino, anche solo perchè consiglia le persone ad ingoiare 2-3 CAFFE' al giorno, e non solo, ma anche perchè come vegetariano sconsiglia i CIBI NATURALI come il LATTE e la CARNE che hanno ingoiato i nostri avi da quando hanno avuto gli "animali domestici" (unici al mondo), per cui sono certo che la EVOLUZIONE ha adattato a questa nostra specie, e continuarla per arrivare a dare al vita anche a noi.
Ora però venuto a conoscenza di quanto ha dichiarato in una trasmissione televisiva posso solo apprezzare il suo comportamento risguardo ai CIBI che ingoiano TUTTE le persone che viviamo nel mondo cosi detto CIVILE.
Questo è sia per gli adulti che per i bambini, tanto che nel suo discorso dichiara:
"Stiamo avvelenando i nostri bambini" e secondo l'epidemiologo stiamo causando un 'disastro epocale'.
Con mio sommo piacere finalmente qualcuno si è accorto di questo GRAVISSIMO PROBLEMA di cui le persone disinformate che grazie alla complicità dei media, ma sopratutto delle TV, non riescono a capire che stiamo vivendo un periodo della nostra storia umana, VERAMENTE GRAVE.
Prima di continuare però è bene che vi riporti quanto ha dichiarato in quella puntata in TV il prof. Berrino:
"Stiamo avvelenando i nostri bambini"
"Sono tutti questi prodotti: queste merendine, queste patatine... La libertà è una cosa estremamente importante, ma dobbiamo essere informati e dobbiamo avere la libertà di scegliere un'alternativa. E questa alternativa deve essere disponibile. Oggi per molte persone l'alternativa non è di fatto disponibile. Perché i bambini mangiano a scuola della MERDA, nelle mense mangiamo della MERDA, e poi la gente vede la televisione e dice: Ah, com’è buona quella MERDA lì!"Lo ha detto il Professor Franco Berrino durante una puntata de Le Invasioni Barbariche, il programma condotto da Daria Bignardi. L'epidemiologo dell'Istituto dei Tumori di Milano ha spiegato che il "junk food", il cibo spazzatura, è "una delle componenti della crisi" ed è una delle cause principali dell'obesità. Il Ministero dell'Agricoltura americano aveva stabilito che nell'alimentazione dei bambini si devono escludere le farine raffinate e che i cibi nelle mense devono avere come ingredienti i cereali integrali. Infatti negli Stati Uniti stanno iniziando ad accorgersi che i malati costano caro alla collettività e non producono.Berrino ha lanciato l'allarme: "La potenza del messaggio televisivo è clamorosa. Noi stiamo avvelenando i nostri bambini. Stiamo causando un disastro epocale, nel senso che le malattie croniche stanno aumentando"."Le patatine - ha aggiunto il professore - sono una delle cose che fanno ingrassare di più"
https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=5lLDduDOou8
https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=o-WVpB442t4
Vogliamo ora fare insieme una panoramica di quanto Berrino chiama con una parola forte: "MERDA"?
Parla in primis del prodotto largamente usato per produrre CIBO per la nostra specie, ma che è diventato anche il più nocivo, che è la FARINA BIANCA 00, di cui auspica che non venga più usata almeno per i bambini, ma che personalmente mi chiedo perchè dovrebbero ingoiarla gli adulti? E' perchè questi adulti non hanno il diritto di VIVERE IN SALUTE?
Ecco che allora per farvi capire meglio vi sottopongo cosa è la FARINA BIANCA 00, dichiarata negli ingredienti, anche FARINA DI FRUMENTO.
Non è che la FARINA BIANCA 0 sia poi molto migliore, anche solo per il fatto che è SBIANCATA con prodotti chimici che vanno meglio se usati per fare manutenzione delle vernici.
Lo dico perchè come sappiamo i PRODOTTI CHIMICI per il nostro corpo sono VELENO PURO, anche se in piccolissime quantità, e che è ora che ce ne rendiamo e se ne rendano conto.
Capisco che la CHIMICA faccia parte del PROGRESSO e della CIVILTA' ma è giusto che lo sia SOLO per avere dei benefici da USARE dall'uomo, ma non per riceverne delle SOFFERENZE e delle MALATTIE come è per tutti in questa epoca grazie a queste.
Per rendere l'idea di cosa sia la FARINA BIANCA 00, ne riporto una parte della pagina che lo spiega molto bene:
"""Sapevate che la farina panificabile che arriva nelle panetterie comuni può contenere fino a 109 additivi diversi? La farina biologica, invece, non contiene assolutamente alcun additivo. Questo articolo riguarda non solo il pane, ma tutti i prodotti fatti con la farina bianca, ovvero dolci, pizze, ecc.
La porcheria che si consuma sotto il sinonimo di pane, è una combinazione di sostanze chimiche che sono utili solo per chi vende il pane ma che danneggiano chi lo consuma.
Tutti abbiamo sentito dire che anticamente si sopravviveva a volte con solo pane e cipolla, ma chi pretende di fare una cosa simile oggi, sarebbe un suicida.
Il pane che oggi ingeriamo, è una pasta di amido che non nutre, anzi, sovraccarica di calorie vuote e porta all’obesità e alla perdita di minerali. Chi non sa che il pane bianco produce stitichezza? Quello che non tutti sanno è che produce molte altre malattie tra le quali:
Obesità
Cancro al colon
Mancanza di minerali (osteoporosi, artrosi, etc.)
Emorroidi
Colesterolo
Diverticoli
Gli additivi che per legge sono aggiunti alle farine sono l’acido ascorbico (E300), la L-cisteina (E920) e l’acido fosforico e i suoi fosfati (E338 – E452). Inoltre nell’estratto di malto contenuto ci sono additivi con effetto conservativo (E270, 280) e addittivi antiossidanti (E325, 326, 327). Questi additivi aumentano la forza della farina o la diminuiscono, e sono usati come agenti lievitanti e per panificare. Nei pani speciali ve ne sono molti di più perchè vengono aggiunti al latte in polvere. allo strutto, agli oli, ecc. per la conservazione, per il colore, per l’emulsione ecc.
I mulini industriali usano prodotti chimici differenti per lo sbiancamento come: l’ossido di azoto, diossido di cloro e nitrosyl e perossido di benzoile miscelato con sali chimici vari.
Un agente sbiancante, il diossido di cloro, combinato con le proteine qualunque siano, ancora rimaste nella farina, produce allossana. L’allossana è velenosa, ed è stata utilizzata per produrre il diabete in animali da laboratorio. Il diossido di cloro serve anche ad allungare la durata di conservazione della farina, ma non è propriamente salutare, infatti può uccidere la flora intestinale ed è usato anche nei detergenti.
Il pane bianco e i falsi pani integrali (fatti con farina bianca e un po’ di crusca, lievito artificiale e prodotti chimici, e non ha importanza che la marca sia famosa), contengono molte delle seguenti sostanze chimiche:
gesso bianco
monogliceridi e digliceridi
stearoil-2-lactilato di sodio
azodicarbonamido
acido tartarico
diacetilo
glicol propileno
muschio d’Irlanda
farina di riso
pappa di amido
soia in polvere (residui di estratti di olio)
diossido di cloro
farina di pesce
farina di ossa
dose di calcio
fosfato de ammonio
bromato di calcio
azodicarbonato
polisorbato 60 e certo molto sale…
Credete che tutto questo è aggiunto per il bene della vostra salute?
Il gesso bianco, detto solfato di calcio, non è aggiunto per togliere le crepe dal vostro stomaco, ma perché è più facile impastare la massa da infornare pari a 250 Kg. in macchine gigantesche.
Inoltre, nel processo di raffinazione che porta alla farina bianca, vengono persi all’incirca:
la metà dei preziosi acidi grassi polinsaturi (si perdono nel processo di fresatura)
quasi tutte le vitamine
il 98% del magnesio
l’80% del ferro
il 75% del manganese
il 70% del fosforo
il 50% del calcio
il 50% del potassioCome risultato, il resto della farina del pane bianco che si acquista, contiene solo proteine di scarsa qualità ( 9-13%) e amido modificato.
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/farinaperpane.htm

Altro prodotto RAFFINATO che è ancora più largamente usato e che è ormai SOLO UN PRODOTTO CHIMICO: lo ZUCCHERO BIANCO.
Ed ora parliamo di questo ZUCCHERO BIANCO:
"""Uno studio recentemente pubblicato sulla famosa rivista Nature (non certo nota per la sua eccessiva apertura a simili tesi controcorrente) afferma senza mezzi termini che lo zucchero fa male!
Come possiamo leggere su yahoo notizie “Lo zucchero e altri dolcificanti sono di fatto così tossici per il corpo umano che i governi di tutto il mondo dovrebbero sottoporli a leggi severe come quelle sull’alcol.” E ancora: “circa il 75% dei fondi della sanità Usa sono spesi per curare malattie causate da una dieta poco equilibrata“.
In realtà lo studio di Robert H. Lustig, Laura A. Schmidt e Claire D. Brindis si riferisce espressamente a tutti gli “Added sweeteners” ovvero ai dolcificanti aggiunti e non solo al saccarosio, sebbene si occupi particolarmente proprio di questo composto (il famoso zucchero bianco).
Lo studio originale è stato pubblicato anche on line, ma occorre pagare per poterlo leggere su quel sito; per fortuna esiste anche unaversione liberamente consultabile (in lingua inglese).
Da notare che gli autori di questa ricerca propongono di tassare cibi e bevande con zucchero aggiunto, di vietarne la vendita vicino alle scuole e di introdurre dei limiti alla possibilità di acquisto legati all’età (secondo la loro proposta occorrerebbe essere maggiorenni per acquistare cibi dolcificati, così come per comprare alcolici).
Intanto leggiamo anche di uno studio su cavie realizzato dal dottor Bart Hoebel (Istituto di Neuroscienze di Princeton) che mostra come lo zucchero possa causare dipendenza e crisi di astinenza al pari di una droga; non ci piace la vivisezione e non crediamo che il nostro metabolismo sia uguale a quello dei roditori, però ricordiamo che secondo i canoni della scienza medica ortodossa questo esperimento dovrebbe portare ad un allarme internazionale. La sperimentazione sugli animali è infatti quella che permette ad un farmaco di essere messo in commercio e consumato anche da noi esseri umani.
Alternative? Mangiare la frutta che è naturalmente dolce, ed evitare di dolcificare alcunché. Le torte? Si possono anche dimenticare se si apprezza il dolce della buona frutta, delle carote, della zucca. E caso mai c’è sempre la stevia.
Il dott. Franco Berrino suggerisce di dare ai bambini, per la merenda, due noci e qualche fico secco, una vera manna per il nostro organismo, ma ve li immaginate come sarebbero oggetto di scherno se in classe tirassero fuori dal cestino questi poveri alimenti dimenticati?"""
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/zuccherobianco.htm

Devo far notare che già su questo articolo si parla del dott. Franco Berrino.
Detto questo, vogliamo vedere insieme i PRODOTTI CHIMICI, oltre agli "AROMI" o "AROMI NATURALI" che ingoiamo giornalmente, contenuti nei prodotti anche pubblicizzati alla TV, come dice il prof. Berrino?
Li potete leggere negli INGREDIENTI dalle foto dei prodotti che riporto sotto, che lui chiama "MERDA" pubblicizzata.
Naturalmente questi PRODOTTI CHIMICI elencati sono oltre quei PRODOTTI CHIMICI già contenuti nella FARINA BIANCA 00, ed oltre quelli contenuti nello ZUCCHERO BIANCO, che di fatto le persone normali come me non sanno di ingoiare con ogni prodotto che mettono in bocca, pensando di mangiare SALUTARE E VARIATO o EQUILIBRATO come ci dicono di mangiare certi personaggi che si dichiarano SALUTISTI e che si definiscono DIETOLOGI ALIMENTARISTI.
Certo questi signori, VERGOGNOSAMENTE, da questo stato di cose ne traggono profitto, poichè se pagate ed anche profumatamente, la lista giusta di quello che dovete mangiare, dove escludono questi prodotti, ve la scrivono senza però svelarvi il loro segreto.

Dedichiamoci ora a questi "AROMI" o "AROMI NATURALI" CHIMICA CANCEROGENA che già abbiamo in molte occasioni stabilito, ma che è bene ricordare sempre per non dimenticare mai
"""Svelato il segreto più gelosamente custodito dalle multinazionali alimentari
Tutte le aziende alimentari custodiscono gelosamente UN PICCOLO SPORCO SEGRETO e oggi voglio rivelartelo mettendo a nudo tutta la questione!
Molte persone parlano degli additivi chimici utilizzati come ingredienti, questo però non è il solo problema: le aziende alimentari inseriscono qualcos'altro negli alimenti, qualcosa che sfugge alle regolamentazioni qualcosa di DAVVERO MESCHINO.
Il problema principale di ogni azienda alimentare è vendere di più spendendo di meno.
Per far ciò le aziende nell'ultimo secolo si sono sempre più modernizzate, implementando sistemi di produzione ad alta resa e bassa spesa.
Questi sistemi di produzione sono stati applicati all'agricoltura, agli allevamenti e tutta la produzione successiva.
Procedimenti altamente tecnologici producono enormi quantità di cibo in pochissimo tempo.
Tutto ciò però ha contribuito a far crescere un problema: il cibo industriale NON E' SAPORITO, PERDE TUTTO IL SUO SAPORE NATURALE le diverse fasi di lavorazione: la lavorazione è diventata iper-tecnologica, ma LA VERDURA, LA FRUTTA, LA CARNE, IL LATTE. I LATTICINI e le materie prime non sono risultate adatte per essere sottoposte a questo tipo di stress meccanico e chimico, risultato il cibo che esce dalla filiera ad alta tecnologia non ha più sapore, è cattivo, e nessun uomo lo accoglierebbe come cibo in quello stato.
Ma un momento! Il cibo che troviamo al supermercato è gustoso, pieno di sapore, eppure proviene da procedimenti industriali: come è possibile tutto ciò?
La risposta è semplice:
CHIMICA!
Questo è il segreto delle aziende alimentari, tutto il sapore dei loro cibi proviene da quell'unica piccola parolina sul fondo della lista degli ingredienti:
“AROMI”.
Dietro a questa semplice e onnipresente scritta si può celare di tutto.
E non farti ingannare dal termine “Aromi naturali”: la differenza con il semplice termine
“Aromi” è davvero minima e di naturale c'è ben poco (potremmo dire niente!).
Gli aromi costituiscono un mercato fiorente gestito da poche compagnie di punta in tutto il
mondo.
Si parla addirittura di servizi segreti del cibo.
I servigi di queste aziende produttrici di inganni, (Aromi), sono rilasciati sotto stretto riserbo, non sia mai che l'opinione pubblica venga a conoscenza che lo yogurt alla fragola presente in tutti i supermercati contiene:
amil-acetato, amil-butirato, amil-valerato, anetolo, ecc."""
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/aromia.htm

Sono certo che i nomi che vi riporto sotto, e che leggerete perchè contenuti in questi CIBI "MERDA" ed anche pubblicizzati, non sono dei prodotti di cui conoscete molto bene, dei quali avete sempre sentito parlare fin da piccoli, e di cui sapete che si cibano gli animali liberi per vivere la loro vita in SALUT:E:
AROMI o AROMI NATURALI
aspartame
acesulfame K
mono e digliceridi degli acidi grassi
carbonato acido di sodio
carbonato acido di ammonio
difosfato disodico
acido sorbico E 200, e tutti i suoi derivati, ottenuti TUTTI CHIMICAMENTE, anche se sono contenuti in certi frutti che noi non ingoieremmo mai.
glutammato monosodico
su questa pagina i CONSERVANTI, ma non tutti sono INNOCUI. Non capisco però perchè si debbano usare, ma sopratutto farceli ingoiare.
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/conservanti.htm

Mi permetto di raccontarvi una esperienza appena vissuta prima di natale con Franca: volendo mangiare anche solo una fetta di panettone, come si dice, per festeggiare. Abbiamo controllato se qualche ditta non avesse messo gli "AROMI", quindi mangiarla con tranquillità, sapendo, ebbene ne abbiamo avuto un grossa delusione, in quanto non vi era marca che non li avesse negli ingredienti.
A questo punto, IDEA!!!!, abbiamo cercato le panetterie che sapevamo li producessero nel loro forno, che però alla domanda se mettevano gli "AROMI", la risposta è stata di TUTTE affermativa. Una signora mi ha risposto. "Certo l'AROMA PANETTONE".
Ci siamo rimasti di stucco. Non ce la aspettavamo proprio, in tutta la mia vita, ormai di anni ne ho quasi 76, ho sempre pensato che il gusto PANETTONE fosse specifico del PANETTONE. E' proprio vero, a 200 anni avrò ancora da imparare, ma così grossa spero proprio di no.

Ma cosa faranno mai nel mio corpo questi PRODOTTI CHIMICI che CHIMICI LO SONO COME I FARMACI, anche solo in piccole quantità come dichiarano che sono, provato da PROVE SCIENTIFICHE che dichiarano di aver fatto?
Non voglio neppure mettere in dubbio che queste PROVE SCIENTIFICHE non le abbiano fatte, anche se è largamente risaputo che certe PROVE SCIENTIFICHE sono state fatte SOLO SULLA CARTA e di un SOLO PRODOTTO CHIMICO SPECIFICO, ma è comprensibile che la piccola quantità di quel SOLO PRODOTTO, più un'altra piccola quantità di un altro, più un'altra piccola quantità di un altro, alla fine della giornata sono entrate nel mio corpo GRANDI quantità di PRODOTTI CHIMICI. Questo NON E' CONTESTABILE, vero?
Ora ho già largamente dimostrato che i PRODOTTI CHIMICI, di qualsiasi natura essi siano nel SANGUE di ogni animale NON CI DEVONO ESSERE, ma se ci sono quale beneficio potranno mai apportare?
La pagina recita:
"""Ma questi sono esattamente quelli che fanno parte di quel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo chiamato SPERMA e che sono la base della mia e della tua vita.
Leggilo sul link dove in parte trovi:
"A TOTALE GARANZIA della PROVA SCIENTIFICA di quanto è la mia ORIGINE descritta sopra, quale dubbio posso avere se questo è fatto da Madre Natura dall'inizio della vita?
E dato che sono venuto al mondo per la CONTINUAZIONE DELLA MIA SPECIE come progettato da Madre Natura all'inizio del mondo, come potrò trasmettere ai miei posteri quei prodotti CHIMICI tanto RICERCATI dalla medicina ed usati per la mia MANUTENZIONE sognando di guarire le mie malattie?
La RICERCA?
Bella parola, vero? basta questa per dare SPERANZA, ma speranza di cosa? quella per gli STUPIDI onde ritirare montagne di denaro?"
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/originidellavita.htm
Ed ancora altri se lo riterrà opportuno, ma a questo punto, tu innocentemente dovresti chiedergli di fare pure la ricerca del "principio attivo" (così viene chiamato l'agente del FARMACO che stai ingoiando, vero?).
A questo punto lui ti dirà sorridendo che non si può.
Allora tu dovresti chiedergli:
"scusi dottore, ma se non si può vuol dire che questo "principio attivo" NON DEVE ESSERE NEL MIO SANGUE, vero?
Ma se non deve essere nel mio sangue, cosa farà mai nel mio corpo? lei me lo sà dire e spiegare chiaramente?
Senza tenere conto delle descrizioni del foglio illustrativo allegato, che a volte sono diverse pagine di raccomandazioni e di avvertenze sulle controindicazioni che possono causare danni al mio corpo.
Come potrà mai farmi BENE?
IL dottor William Osler, considerato il capostipite della medicina scrisse ai suoi tempi:
"Sotto trovi il detto del dottor Wiliam Osler, considerato il capostipite moderno della medicina attuale:
La persona che prende una medicina deve guarire 2 (due) volte:
deve guarire dalla malattia e
deve guarire dalla medicina
William Osler
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/williamoslerdottore.htm
e se vuoi la sua scritta clicca sul link
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/williamoslerdottorea.htm
e ti salverai la vita con L'ACIDO ASCORBICO di cui ti parla Abram Hoffer, Linus Pauling, Irwin Stone e gli altri SCIENZIATI del secolo scorso che trovi su questa pagina:.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/scienziati.htm
Intanto il dottor Abram Hoffer in una sua intervista dichiara:
"AWS: Le vitamine sono state accusate di essere in qualche modo realmente pericolose.
AH: Sono veramente impressionato della preoccupazione di alcuni scienziati rispetto a queste "pericolose" vitamine. Vorrei che fossero più preoccupati per quei pericolosi veleni chiamati farmaci. Ogni flacone di pillole dovrebbero avere una etichetta veleno con teschio e ossa, e "veleno" scritto a grandi lettere."""
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/niacinaabramhoffer.htm
...il tutto da questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/esamedelsangue.htm
E prima di continuare è bene sappiate cosa sono in effetti le PROVE SCIENTIFICHE che sono state inventate a suo tempo per il BENE DELLA INDUSTRIA, per TRANQUILLIZZARE le persone come noi che i suoi prodotti sono SICURI E SALUTARI e quindi ci danno la SALUTE, MA NON PER IL BENE DELLA SALUTE UMANA:
"""“Le principali riviste scientifiche distorcono il processo scientifico e rappresentano una tirannia che va spezzata”. Questo è il giudizio del premio Nobel per la medicina 2013: Randy Schekman.
Randy Schekman biologoRandy Schekman, è il biologo americano che ha vinto il premio Nobel per aver scoperto il meccanismo che regola il trasporto delle molecole nelle cellule, ed è anche la nuova icona anti-casta che lancia accuse violente, su un problema di cui in realtà si discute da tempo. “La scienza è a rischio: non è più affidabile perché in mano a una casta chiusa e tutt’altro che indipendente”. La denuncia è grave, a maggior ragione perché è la cosa che ha pensato di dire Randy Schekman al “Guardian”, il giorno stesso in cui ha ricevuto il premio Nobel, e quindi non solo nel momento più importante per la sua carriera di ricercatore, ma anche nel momento di massima visibilità per lui. Ma non basta, la dichiarazione di Schekman era stata preceduta di un paio di giorni, da quella di un altro autorevolissimo scienziato, Peter Higgs, notissimo teorizzatore del bosone di Higgs, che sempre al “Guardian” aveva denunciato il sistema delle pubblicazioni scientifiche.
Ma se la dichiarazione di Schekman è clamorosa, altrettanto clamoroso è il silenzio con il quale è stata inghiottita dalla stampa. Alcuni quotidiani italiani le hanno almeno dedicato il minimo sindacale, come Il Corriere della Sera, che titola “Schekman: Le principali riviste scientifiche danneggiano la scienza” (poco più che un trafiletto) e l’Unità, “Il Nobel Schekman: Boicottiamo Science e Nature”, mentre altri hanno invece vistosamente dimenticato di parlarne. Ma ancor più vistosa è la “dimenticanza” da parte di soggetti che fanno della divulgazione scientifica il loro argomento centrale. Non una parola è stata spesa infatti, da parte di testate come Le Scienze, Oggiscienza, Query, Pikaia e perfino Focuse Ocasapiens, generalmente attente a difendere la cosiddetta buona scienza (quella sciorinata dal CICAP!) dalle idee magari un po’ stravaganti di qualche personaggio poco noto.
Le principali riviste scientifiche internazionali – Nature, Cell e Science – sono paragonate da Schekman a tiranni: “Pubblicano in base all’appeal mediatico di uno studio, piuttosto che alla sua reale rilevanza scientifica. Da parte loro, visto il prestigio, i ricercatori sono disposti a tutto, anche a modificare i risultati dei loro lavori, pur di ottenere una pubblicazione”.
“La tentazione di vedere i propri lavori pubblicati su quelle riviste spinge i ricercatori ad aggiustare i risultati, per renderli più accattivanti e “alla moda. Tutto questo ovviamente a discapito di scoperte magari meno trendy ma più importanti e determinanti per il progresso“. Non pago, Schekman attacca anche gli editori, che preferiscono pensare allo scoop piuttosto che al valore intrinseco di un lavoro. Come dire, prima i soldi poi la scienza.
Una tale accusa lanciata da un neo premio Nobel dovrebbe meritare la massima attenzione, ma la tecnica è sempre la stessa: ignorare per non dare visibilità a certe idee, considerate scomode. Ma Schekman aggiunge dell’altro: “Queste riviste, sono capaci di cambiare il destino di un ricercatore e di una ricerca, influenzando le scelte di governi e istituzioni. Sfruttano il loro prestigio, distorcono i processi scientifici e rappresentano una tirannia che deve essere spezzata, per il bene della scienza”.
“La scienza con le sue dichiarazioni è un’autorità in grado di influenzare le scelte di governi e istituzioni, e se è manipolabile da parte di chi detiene il comando delle principali testate scientifiche, è automaticamente vero che le affermazioni su temi sensibili possono essere orientate in base alle convenienze dei governi stessi o delle istituzioni”. Le dichiarazioni di Schekman supportano dunque indirettamente che su temi come il Global warming, la pandemia H1N1, l’eugenetica e tutte le implicazioni della visione malthusiana dell’evoluzione, la possibilità di orientare gli studi in un senso “conveniente” è reale.
L’episodio della dichiarazione di Schekman mostra che nemmeno per un Nobel è facile denunciare i problemi della scienza, figurarsi per soggetti enormemente meno visibili. La denuncia di Schekman rappresenta tuttavia un incentivo ad andare avanti per tutti coloro che ritengono la scienza una realtà preziosa, che deve essere difesa dalle strumentalizzazioni e da qualsiasi tentativo di piegarne i risultati a vantaggio di interessi particolari.
http://digilander.libero.it/genfranca/Immagini/scientificopremionobel.htm
Ed ora, come possiamo stupirci che di questi tempi siamo arrivati di avere un malato di cancro su ogni 3 persone iniziando dai giovanissimi nel 2000, ma ora a quanto siamo arrivati nel mondo?
Il video di Massimo Mazzucco ce lo spiega molto bene parlando di cancro:
"nel 1900 i casi di questa malattia erano di una persona su 20, nel 1940 una su 16, nel 1970 una su 10, nel 2000 una su 3"
https://www.youtube.com/watch?v=1RUrIO3Emws&feature=related
https://www.youtube.com/watch?v=2HUkgEhF1UQ
Mentre nel CIBO NATURALE di ogni giorno, dovrebbero esserci quelli che Madre Natura ha messo nel liquido seminale maschile di tutti i maschi animali del mondo chiamato SPERMA e che come ho dimostrato sono nel GERME di TUTTI i semi vegetali al mondo, di cui il nostro corpo ha bisogno giornalmente perchè DEVONO ESSERCI NEL SANGUE DI OGNUNO DI NOI:
"""Dell'articolo sotto, devo fare presente che:
"Il germe di grano contiene agenti fitoattivi, calcio, potassio, fosforo, zolfo, zinco, rame, ferro, magnesio, manganese, molibdeno, selenio, silicio, lecitina, vitamina del complesso B, vitamine A e D, inoltre contiene anche una grande quantità di vitamina E. Quest’ultima rallenta in modo naturale lo sviluppo delle malattie degenerative causate dall’inquinamento dell’aria, inoltre rinforza il sistema immunitario. La vitamina E ha un ruolo importante anche nel trattamento del cancro: Impedisce la riproduzione delle cellule cancerose, previene il danneggiamento del DNA, si utilizza con molta efficacia contro il cancro della prostata. Aiuta a prevenire il morbo di Alzheimer, le malattie del cuore, dei polmoni e del sistema circolatorio. Un altro principio attivo importante del germe di grano è l’OCTACOSANOLO, che è un alcool saturo composto da 28 atomi di carbonio. Per il fatto che il germe di grano contribuisce al miglioramento della nostra lucidità mentale e resistenza fisica, è particolarmente raccomandato a sportivi e studenti. L’OCTACOSANOLO rinforza la capacità riproduttiva degli uomini, rilassa la muscolatura spesso contratta a causa dello stress, ravviva gli organi dei sensi ed accelera i riflessi. Il germe di grano con i suoi principi attivi diminuisce il livello del colesterolo nel sangue e mantiene in equilibrio il funzionamento dell’organismo."
quindi ritengo che questo sia il LIQUIDO SEMINALI del grano dove è contenuto il DNA della pianta.
MA NON CONTIENE ACIDO ASCORBICO, al contrario di quello animale che ne è la base.
La scoperta più stupefacente che ho fatto nel mese scorso, novembre 2015 è che nel GERME di TUTTI i semi vegetali vi sono gli stessi contenuti dallo SPERMA animale, e come potrebbe essere diverso? Di lì ha inizio la VITA.
Come si potrà rilevare dal pezzo dell'articolo che riporto sotto, il contenuto del GERME di grano è di TUTTI gli "ALIMENTI ESSENZIALI" contenuti nel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali del mondo detto SPERMA. Così è per TUTTI i semi al mondo, poichè un GERME lo contengono TUTTI dove è depositato il DNA della specie dove ha inizio la vita futura sia VEGETALE che ANIMALE.
Questo è comprensibile in quanto, come sappiamo, anche loro sono nostri fratelli poichè proveniamo da quegli unicellulari usciti dal mare di cui ci parla Irwin Stone:
"pagina 1/10------sostanza fondamentale
L'ACIDO ASCORBICO è una sostanza ubiquitaria fondamentale nel processo vitale. Tutti gli organismi viventi o la producono o la prendono dal nutrimento oppure periscono. I sistemi enzimatici per la produzione dell'ACIDO ASCORBICO sono di antica origine e si sono formati molto presto nello sviluppo del processo vitale su questo pianeta, probabilmente mentre le forme più altamente sviluppate erano ancora forme primitive unicellulari.
pagina 1/10------solo embrione ma produce molto ACIDO ASCORBICO
L'evidenza della embriologia sia delle piante che degli animali corrobora questo punto di vista dal momento che il seme dormiente della pianta e l'uovo dell'animale sono privi di ACIDO ASCORBICO. C'è una produzione immediata di ACIDO ASCORBICO nel seme che germina o nell'uovo in sviluppo, perfino quando l'embrione non è niente più che un grumo di alcune cellule.
pagina 1/10------alta produzione sia in piante che animali
Anche la sua diffusa presenza in tutti gli odierni organismi pluricellulari, sia piante che animali, lo testimonia. Possiamo anche dedurre che la produzione di ACIDO ASCORBICO era ben sviluppata prima che gli organismi viventi divergessero nelle forme di piante e di animali.
pagina 2/10------RENI E FEGATO
Il luogo degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico nei vertebrati a sangue freddo, i pesci, gli anfibi ed i rettili, è nei reni. I più altamente attivi mammiferi a sangue caldo tutti sintetizzano il loro acido ascorbico nel fegato. Una delle principali
funzioni dell’acido ascorbico nella fisiologia animale è il mantenimento della omeostasi biochimica sotto stress. Più grande è lo stress a cui è sottoposto l’animale, più acido ascorbico produce.
Circa 165 milioni di anni fa, quando la natura aveva in vista l’evoluzione dei più attivi e stressanti mammiferi, doveva essere presa una importante decisione morfologica e fisiologica. I reni, pure adeguati come sito di sintesi dell’acido ascorbico per i lenti vertebrati a sangue freddo, erano inadeguati per le aumentate richieste di acido ascorbico per i più altamente stressati mammiferi. La soluzione vincente di questo problema fu il trasferimento degli enzimi per la produzione dell’acido ascorbico dai
relativamente piccoli e biochimicamente affollati reni al più spazioso fegato, che è il più grande organo del corpo. Tutti gli odierni mammiferi capaci di sintetizzare acido ascorbico lo producono nel fegato perché ogni antica forma che non effettuò tale
passaggio era così handicappata biochimicamnte che fu eliminata dalle forze della evoluzione.
...racconta l'EVOLUZIONE DEGLI ESSERI VIVENTI E L'ACIDO ASCORBICO
e spiega la perdita di produrcelo autonomamente
pagina 6/10------l'ACIDO ASCORBICO è un metabolita per tutti gli animali e non una VITAMINA
Stone 20. Negli ultimi 60anni, l'ACIDO ASCORBICO è stato visto come"vitamina C" quando in realtà è un metabolita del fegato e certamente non una "vitamina" per la miriade di mammiferi che hanno intatto il gene per lo L-gulonolactone ossidase. Tali mammiferi non prendono lo scorbuto, anche se hanno una dieta completamente priva di vitamina C.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/irwinstorianaturale.pdf
CONCLUSIONE TUTTI I PRODOTTI CHIMICI DI QUALSIASI NATURA ESSI SIANO, FARMACI, "AROMI" o "AROMI NATURALI", PRODOTTI PER LA PULIZIA DELLA CASA O DELLA PERSONA O DI QUALSIASI ALTRA NATURA, DEVONO STARE LONTANO DA ME.
Questa è la "MERDA" indicata da Berrino che ci offre la INDUSTRIA ALIMENTARE, e che la TV ci fà vedere con una GRAFICA E PAROLE ECCEZIONALMENTE INGANNEVOLI che ci porta verso quel 'disastro epocale' preventivato da Berrino. Siatene COSAPEVOLI.
A questo punto devo scusarmi per la lungaggine, ma vale la pena perdere questo tempo ancora, poichè il CIBO non è che una parte di causa delle nostre MALATTIE e di conseguenza la SOFFERENZA. Altri fattori concorrono a questo fine tra cui anche gli altri PRODOTTI CHIMICI che ci spalmiamo sulla pelle dimenticando che questa è zeppa di PORI che questi PRODOTTI CIMICI li immettono direttamente nel sangue.
Oltre i prodotti che usiamo per la pulizia della persona, anche quelli per la casa che pare ci facciano TANTO PROGRESSO e CIVILTA', in verità sono una fetta di causa molto alta: 
"""Quanti di noi sanno che esiste e continua ad aumentare l'inquinamento domestico?
Le nostre case sono piene di tossicità, provocate dai materiali con cui sono costruite, dalle pitture e particolarmente dai mille prodotti inquinanti che usiamo con consapevolezza spray, deodoranti per la casa e per la persona. prodotti di pulizia per la casa ed per il copro.
I nostri bambini gattonano ed i nostri AMICI VIVONO e giocano su pavimenti puliti con sostanza inquinanti. Toccano ogni cosa pulita e ripulita da disinfettanti tossici, poi si portano le mani alla bocca mentre i nostri animali, se cade del cibo ci passano addirittura la lingua sopra. L'inquinamento lo mangiano prima di sedersi a tavola, mentre i nostri animali lo mangiano prima di fare il parto nel suo contenitore ben pulito.. Ecco quindi che possiamo comprarci delle zucchine biologiche - sperando che siano davvero biologiche - torniamo a casa e laviamo le zucchine nel lavandino che abbiamo precedentemente lavato con un bel detersivo ad alta tossicità. Dopodichè cuciniamo le zucchine: serviamo a tavola su piatti resi splendenti da uno dei tanti detersivi altamente inquinanti e brillantati con sostanze altrettanto sospette di cui non vogliamo chiederci la composizione.
Ponendo il caso che all'inizio di questa operazione le zucchine fossero davvero biologiche, proviamo a chiederci quanto biologiche siano rimaste alla fine dell'operazione.
Questo è un esempio dei tanti."""
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/detersivi.htm
...e non dimentichiamo il CAFFE', vero:
Il CAFFE' DROGA-INSETTICIDA. Questo io titolo del loro video di informazione come è fatto per il bugiardino e le scritte sulle sigarette:
"Una droga legale: il caffé (VIDEO)"
che è TUTTO UN PROGRAMMA, vero?
http://www.guidafinlandia.it/informazioni/curiosita-finlandesi/video-finlandia/caffe-video/
da questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfraglo/Immagini/caffevideoa.htm
dove trovi in ORIGINALE le scritte che poi sono state ELIMINATE, ma ho immortalato con le mie correzioni. Ma sull pagina trovi anche il link del VIDEO ORIGINALE .
ed ora il video intitolato:
LA TRAPPOLA DEL CAFFE'
https://youtu.be/JS8IXyr6cww
che nel ragno causa un certo comportamento, ma nell'individuo umano cosa comporterà mai?
Causa certa di tutte le nostre MALATTIE.
Quindi continuare e perseverare nel berlo, nel tempo, è assolutamente MALATTIA CERTA.
Ed ora prima di iniziare vorrei portarti a conoscenza di un ragionamento che spiega TUTTO quanto mi stà succedendo in relazione alla mia SALUTE, che è spiegata dal fatto che
NELLA SALUTE, NESSUN ESSERE VIVENTE E' DIPENDENTE DA UN SUO SIMILE TRANNE L'HOMO SAPIENS. NON TI PARE STRANA LA COSA? sono certo che Madre Natura o la EVOLUZIONE NON possano punire solo l'Homo Sapiens, quindi
per conferma ti chiedo:
"Mi sai dire anche una sola specie animale della quale un individuo si reca da un altro individuo suo simile per la salute?"
NOOOO!?!?!?!?!
Allora il tuo pensiero è uguale al mio, ma non è il pensiero di chi dichiara di interessarsi della nostra salute, vero?
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aaromipanoramicaberr.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Lun 8 Feb 2016 - 23:00

Dato che si riprofila un'altra pandemia, mi permetto di sottoporre un video che riporta l'inchiesta delle pandemie precedenti riguardo alle influenze considerate pandemiche.
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=_c1YKpsz7m4

Ma all'apparenza il colpevole è il virus ZIKA....
http://gazzettinoallnews.altervista.org/3454-2/

Ne approfitto per aggiungere una pagina che riporta le informazioni REALI riguardo ai vaccini in generale.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/vacciniabcd.htm

Non riporto invece il mio personale pensiero in quanto vaccinato negli anni 60 e sterilizzato con i vaccini della influenza e del tetano come riporta il video che ho immortalato su questa pagina che recita:
"""Da allora, il governo britannico è stato costretto a sospendere i vaccini relativi all'H1 N1 per i bambini al di sotto dei 5 anni, ammettendo che il vaccino avesse determinato una crescita di dieci volte di fenomeni quali violente convulsioni nei bambini.

...ed ancora....
Il governo della Finlandia si è esposto pubblicamente, ed ed ha affermato come quest'ultimo stia causando ogni genere di disordini neurologici, quali la stessa narcolessia.

...Altro pezzo importante.....
Signore e signori, noi abbiamo a disposizione i documenti delle Nazioni Unite, i documenti delle Fondazione Rochkefeller, risalenti agli anni '60, '70, '80 e '90, fino ai giorni nostri, ed è possibile leggere e rendersi conto di come ammettono di aver sviluppato vaccini per l'influenza o il tetano, all'interno dei quali hanno inserito elementi chimici ed ormoni per ridurre la vostra fertilità, o per sterilizzarvi.

...ed ancora....
Inviate tutti gli articoli mainstream che saranno sistemati in basso rispetto a questo video, in cui si parla di come governi tra i più importanti del pianeta siano stati costretti a sospendere le vaccinazioni perchè queste ultime stavano determinando un'incredibile devastazione, e avvertite tutti che i vaccini contro la influenza stagionale realizzati quest'anno conterranno anche il vaccino contro l'H1 N1, oltre naturalmente a tutti gli "extra" che loro inseriranno.
Avvertite tutti quelli che conoscete. Questa è una questione straordinariamente seria.
L'industria farmaceutica Bayer ha ammesso in tribunale di aver consapevolmente distribuito per oltre un decennio.
Lo hanno fatto a sangue freddo, si tratta di un elemento che è parte di un più ampio programma eugenetico.
I crimini delle grandi compagnie farmaceutiche sono "legioni", e (tali compagnie) dovrebbero essre messe sotto accusa, dovrebbero essere portate di fronte alla giustizia, anche perchè le loro condotte rappresentano l'elemento che pone in connessione le grandi compagnie farmaceutiche, gli organismi geneticamente modificati (OGM), e il governo."""
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/vaccinispeciale.htm

Lascio quindi ad ognuno la sua personale conclusione.
ciaooo Franco Genre
,
,
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Dom 14 Feb 2016 - 21:55

Per dimostrare come ci si possa mantenere la SALUTE, ora dovrei riportare un articolo che parla di un famoso fisiologo francese Premio Nobel del 1912, il dottor Alexis Carrel, che Al Rockefeller Institutte for Medical Research, "mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni." dichiarando poi che LE CELLULE SONO IMMORTALI..
Uno scienziato dimenticato o volutamente dimenticato? a voi valutarlo dopo aver letto l'articolo.
Prima però, per rendere l'idea ancora più chiaramente è necessario che fissiamo bene ciò che è servito al fisiologo per mantenere in vita il cuore di quel pollo giorno dopo giorno per 29 anni.
Naturalmente da questo potremo chiarire quanto serve a noi per mantenerci quella salute che dimostra di avere ogni essere vivente che non si reca dal suo simile per mantenersela, perchè se così non fosse si sarebbero estinti da sempre.
Ora vorrei fare un ragionamento che ritengo molto importante:
"siamo a fine anno 2015, chiusura contabile per tutte le aziende, le quali dovranno poi presentare la documentazione necessaria a dimostrazione dei loro guadagni onde poter pagare le giuste tasse.
Non solo, ma da queste conclusioni devono trarre le eventuali modifiche da apportare per un miglioramento economico nel prossimo esercizio.
Quindi e dato che ognuno di noi ad una certa età, deve tirare un bilancio onde rendersi conto di quanto sia stato proficuo il suo comportamento riguardo all'investimento fatto per la SALUTE FUTURA, quindi quale migliore periodo se non quello della fine dell'anno come per le aziende?
Ora per poter tirare quelle giuste conclusione però si devono avere a portata di mano anche le eventuali modifiche da apportare onde ottenere un comportamento migliore nel prossimo futuro.
Fin'ora siamo stati portati a credere che affidandoci al proprio medico di base, in caso di necessità, ci saremmo mantenuti UNA SALUTE OTTIMA, come è per ogni altro essere vivente al mondo che non si reca dal suo simile per la SALUTE, ma sarà proprio giusto fare così?
Affidandoci al nostro medico o al sistema sanitario, dobbiamo obbligatoriamente anche avere fiducia nei FARMACI.
Sapendo però che ormai sono passati molti anni di gestione del sistema sanitario e del nostro medico e quindi è ora che si tirino quelle indispensabili conclusioni, come detto sopra.
Questo lo propongo perchè sentendo diversi miei giovani amici, sui 40 anni, sono venuto a sapere che molti di loro hanno la tiroide di Hashimoto ed ingoiano giornalmente EUTIROX (ha un certo "principio attivo") da ingoiare PER TUTTA LA VITA.
Ma non pare strana questa cosa?
E che ne dite del COUMADIN (ha un altro certo "principio attivo") , proposto a qualsiasi età e PER TUTTA LA VITA?
E la pastiglia della IPERTENSIONE, RAMIPRIL (o altro nome, che hanno un altro certo "principio attivo"), da ingoiare mezza o intera, ogni giorno PER TUTTA LA VITA.
Ma non basta e per il COLESTEROLO, ARMOLIPID plus 20 (o altro nome, che hanno un altro certo "principio attivo") per ogni giorno PER TUTTA LA VITA.
oppure di tutto il sistema per misurare la GLICEMIA GIORNO DOPO GIORNO.
Non vi pare un bollettino di guerra?
Insomma un SISTEMA CATASTROFICO per non dire altra parola più pesante.
Ora sappiamo che per agire sulle varie patologie sono necessari quei famosi e straconosciuti "principi attivi".
Alla fine sarà poi così giusto affidarci al sistema sanitario con questa prospettiva futura?
Vogliamo provare ad analizzare e vedere se è possibile vi sia un'altra via più appropriata alla nostra SALUTE?
Quindi di tutto quanto sopra, la cosa più importante da sapere è che se tu dici al tuo medico che hai dei dolori diffusi mentre già stai ingoiando una medicina per altra malattia da lui o da un suo collega consigliata, lui ti proporrà un esame del sangue onde conoscere i valori dei vari ed ormai tanto conosciuti COLESTEROLO, DIABETE, CELIACHIA ed allergie varie.
Quindi sulla ricetta scriverà per la ricerca nel sangue che ti dovrà essere prelevato a digiuno:
GLICEMIA, COLESTEROLO, CALCEMIA, FERRO, MAGNESIO, POTASSIEMIA, AZOTEMIA, CREATININA, SODIO, TRANSAMINASI GP (ALT), TRANSAMINASI GP (AST), D-DIMERO
dei quali nei risultati fatti dal Centro Analisi, si otterranno dei valori che se non sono nei parametri stabiliti ti metteranno un segno di evidenziazione che probabilmente hai già visto negli eventuali esami precedenti.
Ma questi sono esattamente quelli che fanno parte di quel liquido seminale maschile di TUTTI i maschi animali al mondo chiamato SPERMA e che sono la base della mia e della tua vita.
Leggilo sul link dove in parte trovi:
"A TOTALE GARANZIA della PROVA SCIENTIFICA di quanto è la mia ORIGINE descritta sopra, quale dubbio posso avere se questo è fatto da Madre Natura dall'inizio della vita?
E dato che sono venuto al mondo per la CONTINUAZIONE DELLA MIA SPECIE come progettato da Madre Natura all'inizio del mondo, come potrò trasmettere ai miei posteri quei prodotti CHIMICI tanto RICERCATI dalla medicina ed usati per la mia MANUTENZIONE sognando di guarire le mie malattie?
La RICERCA?
Bella parola, vero? basta questa per dare SPERANZA, ma speranza di cosa? quella per gli STUPIDI onde ritirare montagne di denaro?"
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/originidellavita.htm
Ed ancora altri se lo riterrà opportuno, ma a questo punto, tu innocentemente dovresti chiedergli di fare pure la ricerca del "principio attivo" (così viene chiamato l'agente del FARMACO che stai ingoiando, vero?).
A questo punto lui ti dirà sorridendo che non si può.
Allora tu dovresti chiedergli:
"scusi dottore, ma se non si può vuol dire che questo "principio attivo" NON DEVE ESSERE NEL MIO SANGUE, vero?
Ma se non deve essere nel mio sangue, cosa farà mai nel mio corpo? lei me lo sà dire e spiegare chiaramente?
Senza tenere conto delle descrizioni del foglio illustrativo allegato, che a volte sono diverse pagine di raccomandazioni e di avvertenze sulle controindicazioni che possono causare danni al mio corpo.
Come potrà mai farmi BENE?
E quindi come posso permettere che questi "PRINCIPI ATTIVI" entrino nel mio corpo?
E quali BENEFICI potranno mai apportare se non quello di riempire il mio corpo di VELENOSE TOSSINE?

IL dottor William Osler, considerato il capostipite della medicina scrisse ai suoi tempi:
"Sotto trovi il detto del dottor Wiliam Osler, considerato il capostipite moderno della medicina attuale:
La persona che prende una medicina deve guarire 2 (due) volte:
deve guarire dalla malattia e
deve guarire dalla medicina
William Osler
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/williamoslerdottore.htm
e se vuoi la sua scritta clicca sul link
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/williamoslerdottorea.htm
e ti salverai la vita con L'ACIDO ASCORBICO di cui ti parla Abram Hoffer, Linus Pauling, Irwin Stone e gli altri SCIENZIATI del secolo scorso che trovi su questa pagina:.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/scienziati.htm
Intanto il dottor Abram Hoffer in una sua intervista dichiara:
"AWS: Le vitamine sono state accusate di essere in qualche modo realmente pericolose.
AH: Sono veramente impressionato della preoccupazione di alcuni scienziati rispetto a queste "pericolose" vitamine. Vorrei che fossero più preoccupati per quei pericolosi veleni chiamati farmaci. Ogni flacone di pillole dovrebbero avere una etichetta veleno con teschio e ossa, e "veleno" scritto a grandi lettere."
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/niacinaabramhoffer.htm
da questo link
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/esamedelsangue.htm
Mi permetto ancora di farti capire cosa potranno mai fare nel tuo corpo quei PRODOTTI CHIMICI che trovi negli INGREDIENTI dei cibi che ti sottopongono ogni giorno, ed anche pubblicizzati.
Ti riporto solo la conclusione, che per il resto dovrai vederlo sulla pagina cliccando sul link appena sotto
"CONCLUSIONE TUTTI I PRODOTTI CHIMICI DI QUALSIASI NATURA ESSI SIANO, FARMACI, "AROMI" o "AROMI NATURALI", PRODOTTI PER LA PULIZIA DELLA CASA O DELLA PERSONA O DI QUALSIASI ALTRA NATURA, DEVONO STARE LONTANO DA ME.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aactimeldanacolaromi.htm
Quindi con questo ragionamento abbiamo dimostrato che i "PRINCIPI ATTIVI" e non solo, ma TUTTI i PRODOTTI CHIMICI il fisiologo Carrel non li ha trovati nel sangue del pollo, anche perchè ai primi del '900 questi prodotti non erano ancora stati inventati.
Ma se questi PRODOTTI CHIMICI non devono stare nel mio sangue, perchè le Aziende li mettono sia nei CIBI di cui devo nutrirmi ogni girono, che in quelle che loro chiamano MEDICINE?
Da questo l'articolo con l'aiuto di Arnold Ehret abbiamo determinato due cose:
primo: che è importante avere nel sangue SOLO quello che Madre Natura vi ha messo all'inizio del mondo, poichè solo questo può aiutarci a mantenere la SALUTE. Difatti Carrel metteva ciò che "conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo" e null'altro.
secondo: che ancora più importante è la PULIZIA del corpo, ed i proposito sottolineo un tratto che ritengo importantissimo tenere presente:
"Il processo d'invecchiamento comincia dal primo momento della nostra vita, consiste nell'accumulazione dei prodotti di rifiuto non espulsi!! Inconsapevolmente, ci intossichiamo da soli e nessuno ce lo dice. Il nostro organismo è la macchina più perfetta e meravigliosa che possa esistere. Per questo ha la bellissima capacità di AUTOGUARIGIONE e DISINTOSSICAZIONE che la società "evoluta" di oggi tampona continuamente con i farmaci."
Quindi detto questo possiamo stabilire che la pulizia del corpo è veramente importante, quindi interrompere questa pratica può essere nocivo.
Peccato che Linus Paulig, Klenner, Cathcart e molti altri scienziati del secolo scorso, che ci hanno riportato della TI (Tolleranza Intestinale) non abbiano saputo di questo premio Nobel Alexis Carrel, perchè sono certo che se ne avessero avuto informazione questa TI l'avrebbero eliminata come abbiamo fatto noi.
Spero che questo articolo faccia capire che la diarrea è sempre BENEFICA, in quanto è il segnale che escono le TOSSINE e puliscono le cellule.
L'articolo:
"LE CELLULE SONO IMMORTALI!
ALLORA PERCHE' MORIAMO?
Alexis Carrel dimostrò che le cellule sono immortali facendo vivere il cuore di un pollo per 29 anni!
Ecco qual'è il segreto dell'immortalità e della morte.
In passato è stato dimostrato che una cellula potrebbe vivere per un tempo indeterminato in perfetta salute.
E' stato dimostrato realmente in laboratorio da un famoso premio Nobel.
Un famoso fisiologo francese, Alexis Carrel, Al Rockefeller Institutte for Medical Research, mantenne in vita il cuore di un pollo per circa 29 anni in una soluzione salina (che conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo) che egli rinnovava tutti i giorni.
Carrel giunse alla conclusione che il tempo di vita di una cellula è indefinito fintanto che viene fornito il nutrimento e viene ripulita dalle sua escrescenze.
Difatti le cellule crescevano e prosperavano fintanto che le loro evacuazioni venivano rimosse. Condizioni non igieniche procuravano una minore vitalità, deterioramento e morte.
Carrel mantenne in vita cellule di un cuore di pollo fino a quando qualcuno si dimenticò (dimenticato) di eliminare le loro escrezioni.
Riuscì quasi a decuplicare la media durata di vita di quelle cellule.
La chiave per mantenere in perfetta salute una cellula è quella di liberarla dai residui dentro e intorno ad essa.
Anche Arnold Ehret arrivò ad una conclusione pressochè identica nel suo libro "Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco" afferma che con un'alimentazione sana, dopo anni di cibi errati, inizialmente l'organismo libera gli intestini dei residui accumulati e poi va sempre più a fondo ripulendo i tessuti del corpo e dopo che questo è avvenuto si acquisisce la salute perfetta.
Ma torniamo all'esperimento di Alexis Carrel ed alle sua conclusioni che possiamo trovare in ogni testo universitario di Biologia.
Il dott. Alexis Carrel, a questo proposito, diceva: "La cellula è immortale. E' semplicemente il fluido nella quale galleggia che si degrada. Sostituendo questo fluido ad intervalli regolari, daremo alla cellula ciò che le necessita per nutrirsi e, per quanto ne sappiamo, il pulsare della vita potrà continuare indefinitamente".
Immaginate una casa da cui non si eliminano i rifiuti e si nascondono sotto il tappeto. Nel giro di pochi mesi, accumulando dei rifiuti ogni giorno, la casa avrebbe un odore orribile. Nel nostro corpo succede la stessa cosa.
Solo che nel nostro corpo "nascondere sotto il tappeto i rifiuti" equivale a ritenzione idrica, gonfiori intestinali, tossiemia ematica, infezioni ed infiammazioni del tessuto. Il processo d'invecchiamento comincia dal primo momento della nostra vita, consiste nall'accumulazione dei prodotti di rifiuto non espulsi!! Inconsapevolmente, ci intossichiamo da soli e nessuno ce lo dice. Il nostro organismo è la macchina più perfetta e meravigliosa che possa esistere. Per questo ha la bellissima capacità di AUTOGUARIGIONE e DISINTOSSICAZIONE che la società "evoluta" di oggi tampona continuamente con i farmaci. Un raffreddore o una tosse che indicano l'eliminazione in corso di muco dal nostro corpo spaventa le mamme.... e si inizia fin da piccoli (inconsapevoli ed innocenti) con i farmaci, quando in realtà basterebbe lasciare lavorare e riposare il nostro corpo affinchè completi l'eliminazione di scorie e smettere di imbottirlo di cibo e farmaci proprio quando è in fase di eliminazione. I consigli dei nostri avi vengono messi da parte.... un aerosol di acqua di rose e sale, una siringa di fisiologica nelle cavità nasali, fumenti, non vengono più considerati. Molti, presi dalla paura e dalla mancanza di pazienza preferiscono agire immediatamente con antibiotici sciroppi e farmaci di ogni tipo seguendo i consigli più "sinceri" delle AZIENDE FARMACEUTICHE.
Dopotutto come contraddirle?...stanno facendo il loro lavoro: non a caso si chiamano Aziende! E' solo l'inconsapevolezza di certe famiglie che permette a "certi" Fast Food di continuare a far soldi anche dopo aver pubblicato lo spot che vedete a fianco, In un mondo sano certe propagande sarebbero valse il fallimento di quell'industria, ma probabilmente quì le cose vanno diversamente. Forse l'uomo sano, libero (da farmaci e debiti) e consapevole mette paura ai poteri forti, che ultimamente iniziano a peder colpi grazie alla presa di coscienza in atto ed al rapido passaparola della rete
Fortunatamente qualcuno stà aprendo gli occhi. Sarà per i tempi che stiamo vivendo, ma la massa critica si sta svegliando e in molti iniziano a comprendere che (quando è possibile) la natura può essere assecondata ed aiutata nel suo lavoro con metodi naturali. Ecco perchè ottimi risultati nascono da un'alimentazione equilibrata, una sana attività fisica e dalla pulizia degli organi importanti (es. lavaggio epatico, idro-colon terapia, ecc.....)"
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/celluleeterne.htm
Da questo l'articolo con l'aiuto di Arnold Ehret abbiamo determinato due cose:
primo: che è importante avere nel sangue SOLO quello che Madre Natura vi ha messo all'inizio del mondo, poichè solo questo può aiutarci a mantenere la SALUTE. Difatti Carrel metteva ciò che "conteneva minerali nelle stesse proporzioni di quelle del sangue del pollo" e null'altro.
secondo: che ancora più importante è la PULIZIA del corpo, ed in proposito sottolineo un tratto che ritengo importantissimo tenere presente:
"Il processo d'invecchiamento comincia dal primo momento della nostra vita, consiste nall'accumulazione dei prodotti di rifiuto non espulsi!! Inconsapevolmente, ci intossichiamo da soli e nessuno ce lo dice. Il nostro organismo è la macchina più perfetta e meravigliosa che possa esistere. Per questo ha la bellissima capacità di AUTOGUARIGIONE e DISINTOSSICAZIONE che la società "evoluta" di oggi tampona continuamente con i farmaci."
Quindi detto questo possiamo stabilire che la pulizia del corpo è veramente importante, quindi interrompere questa pratica può essere nocivo.
Peccato che Linus Paulig, Klenner, Cathcart e molti altri scienziati del secolo scorso, che ci hanno riportato della TI (Tolleranza Intestinale) non abbiano saputo di questo premio Nobel Alexis Carrel, perchè sono certo che se ne avessero avuto informazione questa TI l'avrebbero eliminata come abbiamo fatto noi.
Spero che questo articolo faccia capire che la diarrea è sempre BENEFICA, in quanto è il segnale che escono le TOSSINE e si puliscono le cellule.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/celluleeterne.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Lun 22 Feb 2016 - 21:12

Iniziamo a conoscere i CONSERVANTI ed i COLORANTI, che a conoscerli nel mio piccolo ne và della mia vita:
Vediti questo video, è CHIARISSIMO.
https://www.youtube.com/watch?v=kq7W3I8aL-c
e sentiti questo
https://www.youtube.com/watch?v=-UBDSGhW0Go
Se proprio non riusciamo a evitarli, almeno conosciamoli...
LISTA DEI PRINCIPALI ADDITIVI ALIMENTARI AUTORIZZATI
COLORANTI ARTIFICIALI
E 102
tartarazina
E 104
giallo di chinolina
E 110
giallo arancio S
E 122
azorubina
E 123
amaranto
E 124
rosso cocciniglia A
E 127
eritrosina
E 131
blu patentato V
E 132
indigotina
E 133
blu brillante FCF
E 142
verde acido brillante S
E 150 a,b,c,d
caramello
E 151
nero brillante BN
E 153
carbone vegetale
E 171
biossido di titanio
E 172
ossidi e idrossidi di ferro
COLORANTI NATURALI
E 100
curcumina
E 101
riboflavina
E 120
cocciniglia
E 140
clorofille
E 141
complessi rameici di clorofille e clorofilline
E 160 a
caroteni
E 160 b
annatto
E 160 d
licopina
E 160 e
beta-apo-8'-carotenale
E 160 f
estere etilico di E 160 e
E 161 b
luteina
E 161 g
cantaxantina
E 162
rosso di barbabietola
E 163
antociani
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/conservanti.htm
Ho contato quanti sono i COLORANTI sconsigliati per i bambini e sono circa la metà, ma forse è che per gli adulti questo PRODOTTI CHIMICI ne sono la SALUTE? Non è che gli adulti sono di acciaio vero?
E con che criterio si permettono di decidere per noi se possono o non possono causarci SOFFERENZA e quindi MALATTIE?
Ed il tutto sappiamo per certo che è fatto SOLO per il business.
Ma contiamo così poco?
Nella tabella che segue si esaminano i coloranti (da E100 a E199), la loro origine, dove si trovano, la loro tossicità e se sono vietati. Con il simbolo Colorante non adatto ai bambini si è voluto indicare se il colorante comporta dei rischi per i bambini, sia per reazioni di tipo allergico che per la sindrome di iperattività nonostante non ne venga vietato l'uso. (vedi "I coloranti: definizione e rischi"). Abbiamo assunto informazioni da parecchie fonti e talvolta i dati non sono concordanti. Molti dati sono ancora sotto esame da parte di organi preposti, altri accettati dalla legge sono contestati da associazioni di difesa dei consumatori. Questa vuole essere una guida illustrativa e divulgativa che renda l'idea di ciò che troviamo sulle etichette dei prodotti che consumiamo. Colore giallo.
Da E100 a E109
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/colorantichimicitabella.htm

Cosa faranno mai questo PRODOTTI CHIMICI nel mio corpo che nel mio sangue non ci devono stare, aggiunti solo per l'inganno ed il business?
E come posso pretendere che non mi venga un TUMORE?
Quindi il RISPETTO per l'essere umano NON ESISTE, ma sopratutto tante chiacchiere che alla fine nessuno se ne preoccupa, nascondendosi invece dietro a due parole:
PROGRESSO
e
CIVILTA'.

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 26 Feb 2016 - 11:21

Chiedo scusa per questo post, ma vorrei chiarire che non siamo medici, e non vogliamo essere scambiati come tali, quindi chi cerca questi personaggi non deve cercarli nei nostri gruppi dell' ACIDO ASCORBICO, inoltre non diamo dosi, e neppure siamo degli "opinion leader", quindi non esprimiamo solo la nostra personale OPINIONE, ma riportiamo le nostre personali esperienze, le esperienze scritte e CITATE di altre persone ed insieme citiamo ancora articoli che confermano queste nostre esperienze.
Questa è la BASE del nostro ordinario operato, quindi invito le persone che ci tengono alla loro SALUTE e si avvicinano a questo importantissimo discorso che porta a tale fine, di leggere tra le righe degli scriventi o consiglieri che ne riportano SOLO i loro consigli personali, senza citare articoli di conferma, generalmente sono personaggi dai quali bisogna tenere le distanze, in quanto sono sparsi nei gruppi, molte volte lo fanno per mettersi in mostra, ma il più delle volte sono retribuiti dalla controparte che ormai conosciamo molto bene, proprio per confondere le persone sprovvedute ed ignare affinchè ritardino ad ottenere benefici o che non ne ottengano proprio, restando così nelle spire dell'attuale SISTEMA.
Purtroppo i corvi sono e saranno sempre ovunque.
Se queste persone, riguardo a questi "ALIMENTI ESSENZIALI" consigliano piccole dosi o consigliano di evitare la DIARREA, fanno parte di questi sopra citati personaggi.
Al riguardo è facile dire che se ci si avvicina a questi "ALIMENTI ESSENZIALI", il più delle volte è perchè non si ha la SALUTE o perchè fatti degli esami si ottiene una carenza di alcuni di questi, ma è comprensibile che il loro stato del momento è perchè ne ha una CARENZA di questi, ma se non si esce dalla CARENZA nulla nelle loro SALUTE potrà mai cambiare.
Quindi se non si ottiene quel cambiamento si perde solo del tempo e del denaro inutilmente.
Vi sono "ALIMENTI ESSENZIALI" proposti dalle farmacie, sia l'ACIDO ASCORBICO, che di BICARBONATO DI POTASSIO ed anche il CLORURO DI MAGNESIO, in piccole dosi che in effetti NON SERVONO A NULLA.
Non solo, ma sul web si trovano GRATUITAMENTE, personaggi che danno dei consigli sull'uso di queste piccole dosi, oppure degli articoli preparati ad arte che ne danno i medesimi consigli, seguendo i quali, e dato che nulla è controllabile, si rimane fermi allo stato iniziale e quindi loro, le loro carte le hanno giocate bene.
Lo dico e lo confermo in quanto sappiamo benissimo che TUTTO quanto proposto dalle farmacie NON è a favore della persona, altrimenti il loro ruolo sarebbe finito, e chi è quì e cerca un qualcosa di veramente valido, questo lo ha già sperimentato sulla propria pelle, che se fosse il contrario sicuramente non avrebbe bisogno di cercare quì.
A conferma di quanto ha appena scritto, questi video di Massimo Mazzucco gestore del forum Luogocomune.net lo riporta chiaramente:
https://www.youtube.com/watch?v=1RUrIO3Emws&feature=related
https://www.youtube.com/watch?v=2HUkgEhF1UQ
.
a 20 minuti parla dei dottori che si corrompono già alle università.
.
a 24 minuti
Ci sono gruppi su internet che sembrano imparziali e disinteressati, gruppi di pazienti, che vogliono solo il meglio di quello che è giusto per loro ed alla fine scopri che sono finanziati al 100% da una società farmaceutica.

a 24.30 minuti
Negli ultimi anni Big Pharma si è insinuata nel normale rapporto fra medico e paziente e ha trovato un modo nuovo per aumentare le vendite, puntando direttamente al paziente, in modo indipendente sopratutto attraverso la pubbicità televisiva. Gliettetti collaterali includono dolori, gonfiori, pruriti nella zona dell'iniezione, febbre, nausea, capogiri, vomito e svenimenti.
L'anno scorso sono state scritte da 3 a 5 miliardi di ricette nei soli Stati Uniti. E per tutti i suoi miracoli e conquiste il sogno farmaceutico ha anche lasciato disastri lungo il percorso. Le tragedie degli effetti collaterali vengono denunciate quotidianamente.
Quello che ho scoperto dopo aver analizzato le banche dati governative e gli articoli sulle riviste mediche specializzate ho scoperto che 784.000 persone muoiono ogni anno prima del previsto a causa della medicina moderna. 122.000 persone muoiono ogni anno a causa degli effetti collaterali conosciuti, dei medicinali prescritti.
L'industria farmaceutica è l'industria di maggiore successo nel mondo.
Quello che vogliono è che tu non guarisca perchè se tu guarisci, loro non hanno più un mercato.
Tutto quello che viene dalla natura non si può brevettare.
Quindi non sono interessati.

Ora a dimostrazione che le piccole dosi degli "ALIMENTI ESSENZIALI" NON DANNO LA SALUTE e che le GRANDI DOSI NON ARRECANO MAI, IN NESSUN CASO, DEI DANNI, come già detto sopra, altrimenti è comprensibile che con l'errore, al mondo non vi sarebbe più la vita. Riporto un articolo che lo spiega chiaramente parlando così della tanto temuta DIARREA:
"IL NOSTRO ORGANISMO E’ COME UN SISTEMA IDRAULICO
“Se osserviamo il corpo umano noteremo che ospita un complicatissimo apparato idraulico, con una grande quantità di tubi e tubicini in cui circolano i liquidi del corpo: principalmente sangue e linfa. Vi sono alcuni alimenti che, durante la digestione,diventano una specie di colla, detta muco, capace di attaccarsi alle pareti intestinali ed altre condutture organiche, e ricoprirle con uno strato sempre più spesso.
Il muco intestinale, sostanzialmente, è il risultato di anni ed anni di accumulo di sostante organiche collose sulle pareti dell’intestino. Si pensi che, mediante autopsia, si è riscontrata in certe persone una presenza di muco ammontante fino a 7-8 kg.” Prof. Arnold Ehret, autore di best-seller mondiali sull’alimentazione.

L’INTESTINO E’ LA CHIAVE DELLA SALUTE
In questa sorta di colla trovano riparo e proliferano i parassiti e la Candida (un lievito molto pericoloso per la nostra salute). Questi prodotti a base di farina e zucchero alimentano e fanno sviluppare la flora batterica nociva con conseguenze enormi.
Questo squilibrio intestinale genera moltissimi problemi. Il famoso medico americano Norman Walker affermava che tutte le malattie hanno inizio dall’intestino. Infatti in esso troviamo la maggior parte del sistema immunitario, è l’apparato che ci fornisce di energia e che digerisce e produce lo scarto a partire dal cibo. Se l’apparato gastro-intestinale smette di funzionare tutta la nostra vita fisica e mentale ne sarà enormemente danneggiata.
Infatti è stato dimostrato che il nostro umore dipende dalla flora batterica e la serotonina, l’ormone del benessere, è prodotta per il 95% proprio a livello intestinale.
http://digilander.libero.it/anna945/Immagini/intestinifarinabianca.htm

un'altra conferma che la PULIZIA del corpo è importantissima ce lo descrive il dott. Alexis Carrel, premio Nobel nel 1912, il quale dimostra che la cellula può essere eterna se tenuta in certe condizioni, tenendo in vita il cuore di un pollo per 29 anni. In fondo pagina. Prima però, la dimostrazione che con gli "ALIMENTI" giusti che sono i medesimi della cellula, si recupera o si mantiene la SALUTE.
Ora invece mi permetto di inserire su questa pagina ciò che dimostra la "ESSENZIALITA'" di questi "ALIMENTI ESSENZIALI" per guarire e mantenere la SALUTE degli esseri viventi (mi permetto di dirlo in quanto questi sono "ESSENZIALI" anche per i vegetali, visto che essi sono nello SPERMA maschile, lo sono anche nel GERME di TUTTI i semi), l'articolo che dimostra che la CELLULA e cioè la vita, può essere eterna, che per esserlo ha bisogno di DUE SOLE condizioni che sono gli ALIMENTI GIUSTI e la PULIZIA del corpo. Quindi questa DIARREA delle fasi iniziali è puramente BENEFICA e non và MAI EVITATA, pena la nullità dei benefici per la SALUTE
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/celluleeterne.htm

A tale proposito vorrei riportare quanto scritto da un membro nel mio gruppo dell'ACIDO ASCORBICO, parlando del CLORURO DI MAGNESIO, e lo faccio perchè questi personaggi devono essere tenuti a distanza come chiaramente spiegato sopra:
"Carla Maria Catalano
il 23 febbraio 2016 ore 19.12
Vorrei fare una domanda relativamente ad uno degli alimenti essenziali e cioè il cloruro magnesio. Io diluisco una bustina preconfezionata di 33 gr (acquistata dalla mia Farmacia di fiducia al costo di 0,80 centesimi) in un litro di acqua e ne assumo 3 tazzine di caffè al giorno divise tra mattina, pomeriggio e sera. Sto sbagliando in difetto o in eccesso? Vorrei sapere inoltre le dosi consigliate per: 80 anni di età - 22 anni di età - e 50 anni di età. Ringrazio chi mi può rispondere."
Scrive
"Fabio Giusto Tre tazzine sono tante, di sicuro avresti bisogno di andare di corsa in bagno! Una la mattina e una la sera, a quella concentrazione, sono più che sufficienti."
Genre Franco Ciao Fabio Giusto, ti pregherei di leggere quanto ho scritto nel post che recita: "...mentre la seconda la uso per fissare una cosa molto importante: """Dal libro di Lorenzo Acerra Capitolo I - 29" e gli altri dopo, che mi pare tu abbia dimenticato di fare. Inoltre se parli di "corsa in bagno" vuol proprio dire che ti manca la ESPERIENZA. Certo a 45 anni come potresti averla? ------continua------>

Genre Franco ...e quindi colgo l'occasione per comunicarti che in questi nostri gruppi sono GRADITE le ESPERIENZE e NON LE CHIACCHIERE di persone che vogliono mettersi in mostra o cercare seguaci. ciaooo Franco

Fabio Giusto Mettermi in mostra?? Cercare seguaci?? Ma che scemenze dici! Emoticon grin Allora caro Genre Franco ti faccio sapere, visto che lo ignori, che nonostante si tratti di un minerale prezioso per il nostro organismo, il magnesio alto nel sangue può scatenare sintomi piuttosto fastidiosi simili a quelli indotti da una sua carenza nel sangue. Tra essi si possono riscontrare nausea e cambiamenti di umore, debolezza muscolare e astenia, battito cardiaco irregolare e pressione bassa, diarrea e diminuzione dell’appetito.
Una larga parte del magnesio presente nel nostro corpo risiede nelle ossa unito a calcio e a fosforo, ma una buona parte di esso costituisce anche i liquidi e i tessuti molli.
Un’eccessiva presenza nel sangue di questo minerale può scatenare l’insorgenza di disturbi a carico del sistema nervoso con conseguenze pesanti come un rilassamento esagerato e una perdita di tono muscolare associato ad alterazioni piuttosto complesse delle contrazioni ritmiche del muscolo cardiaco. Non credo tu sia un medico quindi astieniti da dire cose inesatte e pericolose!

Genre Franco Ciao Fabio Giusto, scusami, prima di tutto mi pare che parliamo due lingue diverse, e MOLTO DIVERSE. Ma almeno io le documento, e tu di quanto hai scritto potresti portarci una documentazione che lo conferma? ------continua---->

Genre Franco vedi, personalmente ho salvato su questa pagina molti articoli su questo CLORURO DI MAGNESIO, il primo del quale è del professor Pierre Delbert, addirittura lo scopritore nel 1915 che scrive: ------continua------>

Genre Franco """pagina 18/51------mancanza ed apporto mancante
Li ritroviamo allo stato naturale in molti vegetali (frutta, verdura, cereali...) e in ogni tipo di complesso organico. Ma la coltivazione intensiva e la raffinazione eccessiva degli alimenti di base, come pane, farine, cereali, oli, sale ecc. hanno diminuito la percentuale e spesso hanno persino eliminato ogni traccia si questi sali, pur tanto necessari al nostro metabolismo. La loro assenza totale è incompatibile con la vita stessa e la loro carenza crea disturbi di vario tipo che scompaiono nel preciso momento in cui ci completa il corretto apporto alimentare quotidiano, o con le assunzioni quotidiane.
Nei nostri paesi civili la maggior parte della gente soffre di carenza magnesiaca quasi totale. Non stupiamoci dunque se l'assenza di questo indispensabile catalizzatore crea tanti danni.
Eppure il rimedio è semplice: bisognerebbe aggiungere sistematicamente CLORURO DI MAGNESIO o BELBIASE nella nostra alimentazione. Certo, il suo sapore sgradevole ci scoraggia dal farlo e ce lo fa considerare una medicina, benchè in realtà vada visto come ALIMENTO. Per tale ragione non ha alcuna controindicazione reale, a dispetto dei preconcetti.
pagina 18/51------anche per i bambini
Resterete sorpresi di vedrete i vostri figli abituarsi meglio di voi a questo trattamento: dopo le prime dosi, saranno loro stessi a chiedervi quando si sentiranno "£uno straccio".
Spiegate loro i vantaggi del trattamento: "Vedrai, ti sentirai meglio in pochissimo tempo e potrai andare fuori a giocare prestissimo", "se mandi giù questo non avrai bisogno di punture" )va benissimo con i piccoli che di norma seguono terapie antibiotiche) ecc.
Avvertiteli del gusto sgradevole, giocate con loro a chi di voi due farà la boccaccia più bella..... e promettete un cucchiaino di miele, per esempio, dopo l'assunzione: il cattivo sapore si attenuerà all'istante. Quando i vostri bambini avranno verificato i risultati, si comporteranno come molti altri: diventeranno "elogiatori" del prodotto con i piccoli amici e riceverete sicuramente qualche telefonata da genitori curiosi di sapere di cosa si tratta!
pagina 21/51------per i neonati
In base all'età, si somministra loro la soluzione di CLORURO DI MAGNESIO con il contagocce, con un cucchiaino da caffè o con un cucchiaio da tavola, mantenendo gli stessi intervalli sopracitati.
NB Non esitate a diminuire le dosi in caso di disturbo intestinale prolungato, perchè non è quest'ultimo lo scopo perseguito. Anche se tale reazione è normale e spesso salutare all'inizio del trattamento, non è necessario mantenerla nel tempo: il fine principale è quello di nutrire le cellule per aumentare la loro resistenza all'infezione.
pagina 22/51------controindicazioni zero
Nè il professor Delbert, nè il dottor Neveu e tanto meno i loro successori hanno mai constatato intolleranza o reazioni negative al trattamento con la soluzione di CLORURO DI MAGNESIO o con la DELBIASE, che, ricordiamo, devono essere considerati non come medicine, ma come un integratore alimentare. Come afferma il dottor Neveu, "LA PAURA DI CAUSARE UNA NEFRITE NON DEVE IMPEDIRE L'USO DEL CLORURO DI MAGNESIO. NON HO MAI RISCONTRATO CASI DEL GENERE FRA I NUMEROSISSIMI MALATI AI QUALI HO FATTO
SEGUIRE LA TERAPIA MAGNESIACA".
Anche nei casi di ipertensione non è mai stata riscontrata alcuna situazione di aggravamento.
pagina 45/51------conclusioni e per animali
Le precedenti indicazioni degli si terapeutici e preventivi del CLORURO DI MAGNESIO non si limitano a pochi casi citati. Esse tuttavia valgono come esempi - dalle patologie più gravi a quelle più benigne - per consentirvi di imparare a utilizzare questo meraviglioso alimento. SOPRATUTTO NON CREDETEMI SULLA PAROLA, SAREBBE UN GRAVE DANNO. FATENE ESPERIENZA PERSONALMENTE: QUESTA PARLERA' DA SE'.
????????? per animali ???????
D'altronde, sarebbe un peccato non menzionare le possibilità che offre il metodo citofilattico al CLORURO DI MAGNESIO nell'uso veterinario. Per maggiori dettagli, fate riferimento ala breve guida MEDECINES DOUCES POUR ANIMAUX, nella quale troverete esposto questo metodo, come anche altri di cure naturali che possono essere eventualmente associati."""
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/delbertclorurodimagnesio.pdf ------continua------>

Genre Franco il quale mi pare MOLTO STUPIDO da parte sua VENDERE UN LIBRO che non menziona le descizioni di CONTROINDICAZIONI che riporti tu. ------continua------>

Genre Franco ...e non solo, ma me ne sono fatto una ESPERIENZA PERSONALE DI ANNI leggendo e riportando molti articoli su questo CLORURO DI MAGNESIO, di cui a volte ho dovuto COPIARE PAROLA PER PAROLA gli scritti, dei quali sono certo che avrei riportato anche le CONTROIDICAZIONI che descrivi se le avessi trascritte:
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/magnesiobase.htm ciaooo Franco

Genre Franco Ciao Fabio Giusto, ti ringrazio per quello che hai scritto. Mi dai la conferma a quanto avevo pensato. Mi pare però che sui libri tu abbia studiato più che altro i "PRINCIPI ATTIVI" piuttosto che gli "ALIMENTI ESSENZIALI". Inoltre la tua ARROGANZA E SFRONTATEZZA penso che d'ora in poi la porti negli altri gruppi. Noi non siamo quì per giocare. ciaooo Franco
https://www.facebook.com/groups/acidoascorbico/977351409024254/?comment_id=977514175674644¬if_t=like
Altro esempio su questa pagina:
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/diarreaalimenti.htm

Quindi onde evitare di essere gabbati e di fare la figura degli ALLOCCHI, come sempre bisogna tenere bene gli occhi aperti e cercare di capire con chi si ha a che fare. Come detto di solito questi consiglieri NON CITANO MAI alcun articolo o libro, anche perchè non ne hanno a disposizione e mancandogli la dovuta esperienza basta richiedergliela e vedrete che se la daranno a gambe levate, evitando così delle inutili perdite di tempo e di denaro.

QUINDI, COME SI SARA' CAPITO PER OTTENERE DEI RISULTATI SODDISFACENTI, BISOGNA CHE QUALCOSA CAMBI RISPETTO ALL'ATTUALE ANDAMENTO DELLE COSE.
PRIMA DI TUTTO SI DEVONO EVITARE LE DROGHE-INSETTICIDA TIPO CAFFE' ECC:, I PRODOTTI CHIMICI, DI QUALSIASI ORIGINE VENGANO, "PRINCIPI ATTIVI" COMPRESI,
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/aaromipanoramicaberr.htm

E SE VIENE LA DIARREA, RECARSI AL GABINETTO SENZA INDUGI, PERMETTENDO AL PROPRIO CORPO QUELLA PULIZIA CHE E' ALL'ORIGINE DELLA SALUTE, PERMETTENDOGLI QUINDI DI LIBERARSI DELLE TOSSINE.
QUESTA DIARREA NON DURA PER SEMPRE, MA E' SOLO AGLI INIZI, A CONDIZIONE CHE NON SI INGOINO PIU' QUEI PRODOTTI SOPRADETTI CHE NON POSSONO CHE RIEMPIRE IL CORPO DI QUELLE TOSSINE CHE EGLI ALLA FINE DEVE ESPELLERE USANDO LA AUTOGUARIGIONE.
LIBERARSI POI DALLE INUTILI PAURE, POICHE' SE DANNI POTESSERO CAUSARE, DATA LA POSIZIONE DI QUESTI "ALIMENTI ESSENZIALI", CHE E' ADDIRITTURA IN CIO' CHE E' LA CONTINUAZIONE DELLE SPECIE, NEL MONDO NON CI SAREBBE PIU' LA VITA.
MA SOPRATUTTO EVITARE I PERSONAGGI COME QUELLO APPENA CITATO DI CUI IN OGNI GRUPPO VI SONO I LORO, SACCENTI E DISPONIBILI AI CONSIGLI, MA CHE CON QUESTO CAUSANO SOLO DANNI AGLI ALLOCCHI.
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/diarreaalimentiess.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Dom 28 Feb 2016 - 13:54

OPSSSS, mi sbaglio?
Eppure No, o E' PROPRIO COSI'?
Questa sì che è una scoperta.
TUTTI CALVI o sulla strada ma già avanzata, e pensare che sono TUTTI VEGETARIANI molto conosciuti.
Non sono quì per offendere le persone VEGETARIANE ma per far notare che le persone PIU' IN VISTA e dichiaratamente VEGETARIANE hanno tutte perso i CAPELLI.
Sarà un caso? UN SEMPLICE CASO, oppure...........
A me pare che un caso non lo sia proprio, anche perchè Valdo Vaccaro dichiara che è già nato VEGETARIANO, in quanto i suoi genitori già lo erano.
Ma allora mettendo insieme tutto il fatto si può concludere senza ombra di dubbio che tenendo questa ALIMENTAZIONE si corre questo rischio.
E chi può dimostrare il contrario?
Non è che discostandosi, e qualsiasi ne sia il motivo accampato, dalle tre NUTRIZIONI stabilite da madre Natura prima e la EVOLUZIONE poi, obbligatoriamente qualcosa nell'individuo non funziona bene? 
COME BUON ULTIMO DEVO SEGNALARE A TUTTI CHE NESSUN ANIMALE E' VEGETARIANO O VEGANO,
CHE NON E' NEPPURE UNA NUTRIZIONE CHE SONO STATE IMPOSTATE ALL'INIZIO DEL MONDO DA MADRE NATURA E SONO:
CARNIVORI
ERBIVORI
ONNIVORI
http://www.scuolavicospinea.it/docenti/RISM/public/Copia%20di%20Azione%202.pdf
E' MAI POSSIBILE CHE SI ARRIVI AGLI ANNI 1900 PER INVENTARE UNA NUOVA NUTRIZIONE? MA NON PUZZA DI IMBROGLIO QUESTO? 
Lascio giudicare a chi vede le foto che espongo sotto. Li conoscete?
Vedendo queste foto, come ti aspetti di diventare tu?
CALVI/A?
Cosa? e per le donne?
Loro si mettono una parrucca e tutto finisce lì, quindi non si può vedere, ma con che disguido?
Di perdere i capelli col tempo come loro?
Senza offesa, vero?
http://acidoascorbico.altervista.org/prova5/dafare/vegetariani/vegetariani.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mar 1 Mar 2016 - 22:43

Ciao, ecco la bellissima esperienza di Patrizia Cacchioni:

Patrizia Cacchioni
24 febbraio alle ore 20:21

Buonasera .. ho ritirato la mia TAC sto curando il cancro ovarico. comunque oltre le chemio prendo acido ascorbico tutti gli elementi essenziali .sulla risposta c'è scritto.: non sono evidenti immagini TC compatibile con recidiva locoregionale di malattia. rispetto al precedente esame in archivio si documenta un riassorbimento pressoché completo dal esteso versamento ascitico precedentemente descritto.
Mi piace

CommentaCondividi
36You, Gigi Mar, Vincenzo Laratta, Andrea Andulea and 32 others
4 condivisioni
Commenti
Genre Franco
Genre Franco Ciao Patrizia Cacchioni, se puoi mi metti la foto? GRAZIE. NE SONO FELICISSIMO!!!! ne sei una BELLA ESPERIENZA. ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · 2 · 24 febbraio alle ore 20:31
Patrizia Cacchioni
Patrizia Cacchioni Grazie a te,per i tuoi consigli. Per essere stato comprensivo nei miei momenti di paura. E un abbraccio
Non mi piace più · Rispondi · 4 · 24 febbraio alle ore 20:34
Genre Franco
Scrivi una risposta...
Alessandra Urbani
Alessandra Urbani Felice per te .
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 24 febbraio alle ore 21:23
Rosalba Di Nucci
Rosalba Di Nucci stupendo!
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 24 febbraio alle ore 21:48
Gigi Mar
Gigi Mar Grande Patrizia Cacchioni! Perseverare e crederci è l'atteggiamento giusto X sconfiggere il male del secolo, grazie e ancora tanti auguri di buona salute..
Non mi piace più · Rispondi · 3 · 24 febbraio alle ore 21:58
Emanuela Presti
Emanuela Presti Grandiosa Emoticon smile
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 24 febbraio alle ore 22:13
Mina Cherio
Mina Cherio Sono felicissima ,da quanto lo prendi?
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 24 febbraio alle ore 22:24
Patrizia Cacchioni ha risposto · 2 risposte
Angela Muti
Angela Muti ...puoi dire qualcosa in più sul tuo percorso ..operata? Chemio? Da quanto tempo? Anch'io cancro ovarico. ...grazie!
Non mi piace più · Rispondi · 3 · 24 febbraio alle ore 22:38
Marino Rossi
Marino Rossi Felicità !
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 24 febbraio alle ore 23:49
Stefano Ficini
Stefano Ficini Emozioni
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 25 febbraio alle ore 6:11
Monica Elisabetta Bruno
Monica Elisabetta Bruno Forza!!
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 25 febbraio alle ore 6:13
Valentina Meo
Valentina Meo
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 25 febbraio alle ore 7:25
Donatella Dalla Ragione
Donatella Dalla Ragione
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 25 febbraio alle ore 14:41
Rosalia Dipace Frappietri
Rosalia Dipace Frappietri Felice per te...
Non mi piace più · Rispondi · 2 · 25 febbraio alle ore 15:20
Patrizia Finelli
Patrizia Finelli Auguri di guarigione completa
Non mi piace più · Rispondi · 3 · Ieri alle 1:04
Genre Franco
Genre Franco Ciao Mina Cherio, mi dispiace doverti augurare di non dover MAI USARE LA CHEMIOTERAPIA, perchè altrimenti parleresti diverso:
"""Chemioterapia, una pratica assassina, ovvero il tradimento della medicina in nome del profitto.
Ciò che voglio dimostrare in questa relazione è quanto ho dichiarato in un recente comunicato stampa e che si articola, essenzialmente, in due punti.

1) La chemioterapia non guarisce dal cancro, ma uccide.
2) Il suo uso trova fondamento solo negli interessi economici delle ditte farmaceutiche.

Cenni storici.

Per capire come sia stato possibile un simile tradimento, come sia possibile sostenere per così tanto tempo un simile inganno, bisogna conoscere il contesto economico e politico in cui esso è nato e si è sviluppato.

“Nei primi decenni del secolo scorso alcuni avvenimenti hanno segnato il destino della medicina per almeno un secolo. All'inizio del ventesimo secolo il gruppo di Rockefeller controllava già la maggior parte del commercio di petrolio negli Stati Uniti e in molti altri paesi. Sulla base di questi trilioni di dollari di reddito, questo gruppo di investitori ha trovato una nuova area di mercato: il corpo umano. Il profitto o il ritorno su questo investimento dipendeva dalla brevettabilità delle medicine farmaceutiche inventate. I profitti da trilioni di dollari di questa nuova industria di investimento sono stati usati per convertire sistematicamente la medicina in un commercio farmaceutico guidato dall’investimento. Nel giro di pochi decenni, la medicina è caduta sotto il controllo di questi gruppi di interesse attraverso la loro influenza nelle scuole di medicina, nei media e nell'arena politica”1.

Nel frattempo la psichiatria (che, non dimentichiamolo, è una branca della medicina) stava preparando le teorie della razza e dell’eugenetica. “Nel 1905, basandosi sulle teorie espresse da Malthus, Kraepelin e Spencer, Rüdin (uno dei più autorevoli psichiatri tedeschi. N.d.A.) fonda la Società per l’Igiene della Razza, costituita al fine di ottenere la purezza razziale. Rüdin è il primo promotore delle teorie di psichiatria genetica. La follia, ogni aberrazione e la superiorità o inferiorità razziali, secondo Rüdin sono determinate dalla trasmissione genetica”.2.
Quasi trent’anni più tardi, Rüdin salutò l’ascesa di Hitler come l’occasione che la storia dava alla psichiatria per la realizzazione dei suoi ideali.
“La presenza medica dominante nel programma di sterilizzazione nazista fu il dottor Ernst Rüdin, uno psichiatra di fama internazionale... Allievo in origine del grande psichiatra classico Emil Kraepelin. Rüdin divenne uno stretto collaboratore di Alfred Ploetz nella fondazione della Società Tedesca per l’Igiene Razziale. Rüdin fu un ricercatore infaticabile e vide come una sua missione l’applicazione di leggi mendeliane e di principi di eugenetica alla psichiatria”3.

Per completare il quadro di quel momento storico manca ancora un elemento: i soldi. E’ ormai storia che i finanziatori dell’ascesa al potere di Hitler sono stati i gruppi petrolchimici-farmaceutici.
E precisamente: il gruppo Rockefeller in America, Rothschild in Inghilterra e I. G. Farben in Germania.
Per quanto riguarda quest’ultimo, il tribunale di guerra di Norimberga nel 1946/47 ha stabilito che la seconda guerra mondiale non sarebbe stata possibile senza di esso. Come conseguenza, I. G.

Farben è stato tagliato in Bayer, Basf e Hoechst ed alcuni dei relativi responsabili sono stati dichiarati colpevoli di guerra contro il diritto internazionale, omicidio di massa, sfruttamento e saccheggio internazionali della proprietà privata e pubblica in paesi stranieri e di altri crimini contro l’umanità.4
Hitler muore, ma i responsabili dei gruppi petrolchimici-farmaceutici americano e inglese continuano ad espandere il loro potere indisturbati.
Attualmente il gruppo Rockefeller controlla più di 200 ditte farmaceutiche, è dietro ad alcune delle più grandi e influenti istituzioni finanziarie del mondo, compresa la Chase Manhattan Bank.
Possiede la Exxon ed altre aziende petrolchimiche multinazionali. Inoltre controlla molti media, compreso Time Warner, CNN ed una enorme rete di giornali, radio e TV. Il reddito di questo gruppo sorpassa da solo il prodotto nazionale lordo della maggior parte delle nazioni del pianeta.
Nel 1972 il gruppo Rockefeller fonda la Commissione Trilaterale per tutelare i suoi interessi finanziari in tutto il mondo. Ad essa appartengono personaggi dell’alta finanza di USA, Europa e Giappone. L'obiettivo della Commissione Trilaterale è di generare un ”Nuovo Ordine Mondiale”; il che essenzialmente significa sottomettere il pianeta agli interessi del cartello petrolchimico farmaceutico- finanziario. Non hanno fatto mai alcun segreto sulle loro idee, tanto è vero che hanno anche pubblicato un sito: www.trilateral.org. Anche se le sue riunioni avvengono poi sempre a “porte chiuse”...
Il 50 % dell’amministrazione Bush è formato da alti funzionari di ditte farmaceutiche. Donald Rumsfeld, l'attuale ministro della guerra è stato il direttore generale di parecchie multinazionali farmaceutiche.
Su questo intreccio di politica, finanza, guerre e ideologie soppressive mondialiste si sviluppa e prospera l’industria farmaceutica. ------continua------>
The Trilateral Commission
The Commission was originally created in 1973 to bring together experienced leaders within the private sector to discuss issues of global concern at a time when communication and cooperation between Europe, North America, and Asia were lacking. The Commission has grown since its early days to includ…
trilateral.org
Mi piace · Rispondi · Rimuovi anteprima · 28 min
Genre Franco
Genre Franco “Uno dei problemi primari affrontato da questa industria era la concorrenza dei prodotti naturali per la salute. Era chiaro al mondo scientifico che senza queste molecole (vitamine N.d.A.), essenziali al metabolismo cellulare, le cellule non avrebbero funzionato correttamente e ciò sarebbe stato l'origine della malattia.
Gli strateghi degli investimenti farmaceutici lo hanno capito ed hanno intrapreso una campagna globale per ostacolare che queste informazioni salva-vita diventassero ampiamente disponibili alle persone del mondo intero. Ma far tacere queste informazioni era soltanto il primo punto. Ulteriori punti strategici per sviluppare il fraudolento schema commerciale farmaceutico hanno incluso il discredito delle informazioni sanitarie su queste terapie naturali non brevettabili e infine la messa fuori legge di ogni asserzione sui sistemi naturali curativi e preventivi.
Tutte queste misure hanno avuto soltanto uno scopo: proteggere l'industria farmaceutica di investimento basata sulle medicine brevettabili, che riguardano soltanto i sintomi, dalle terapie naturali non brevettabili che sono essenziali per ottenere la salute cellulare. Nel forte contrasto, i fatti scientifici circa le molecole naturali essenziali per le funzioni cellulari di base e descritte nei manuali di biologia, sono materia di vita o di morte per questo intero commercio di investimento.
Se le malattie potessero essere evitate ottimizzando la salute cellulare con le molecole non brevettabili naturali, ciò minaccerebbe la base stessa dell’intero affare farmaceutico di investimento sulle malattie. Una malattia che è evitata o sradicata sarà semplicemente un mercato in meno.
Di particolare importanza è riflettere sull'influenza dell'industria farmaceutica sulla professione medica. Attraverso la fondazione di facoltà di medicina private negli Stati Uniti, comprese le cosiddette università della “Ivy League” come Harvard, Yale, la clinica Mayo ed altre, l’industria farmaceutica di investimento ha semplicemente comprato l'opinione medica in tutto il mondo.

Sempre di più, l'insegnamento delle terapie mediche si è concentrato sulle medicine chimiche ed, allo stesso tempo, i trattamenti sanitari naturali sono stati banditi efficacemente come ”antiquati”. Ogni medico che si è laureato nelle ultime decadi ha imparato appena che il primo premio Nobel per il ruolo di vitamina C nel metabolismo cellulare è stato assegnato nel 1937. Quindi, durante più della metà di un secolo, generazioni di milioni di medici finirono l’università senza alcuna conoscenza circa il ruolo di salva-vita e di beneficio per la salute delle vitamine, dei minerali e degli oligoelementi”5.
Delineato brevemente il quadro storico, vediamo ora, all’atto pratico, i frutti che la medicina moderna ha generato. Date le premesse, non possono essere che frutti velenosi. Limitiamoci ad analizzare quello che costituisce l’argomento di questa relazione: la chemioterapia.

Dati scientifici.

Come è nata questa strana pratica di somministrare terribili sostanze ai pazienti per guarirli?
Essa “si basa sul fatto che le cellule cancerose sono più deboli di quelle sane, pertanto, sotto l'azione di veleni o di radiazioni ionizzanti, sono le prime a morire. Questa constatazione porta però a una delle pratiche più insensate della storia della medicina: avvelenare ed irradiare il paziente per guarirlo! Anche la persona meno informata, riesce a comprendere che guarigione significa miglioramento della salute. Nessuna persona sana di mente penserebbe che l'inquinamento, gli esperimenti atomici o l'incidente di Chernobyl siano i provvidenziali vantaggi dei nostri tempi per mantenerci sani”6.
Tutte queste discussioni fatte in televisione in questi (e altri) giorni su chemio o medicine alternative hanno un solo scopo: confondere le idee e annebbiare le menti della gente. In verità la questione è di una semplicità lapalissiana e disarmante. Vogliamo sapere se la chemio è una terapia valida o no? E’ molto facile saperlo; basta fare quello che si fa con qualsiasi altra cosa di qualsiasi genere per sapere se è funziona o no: si osservano i RI-SUL-TA-TI. Su di essa esistono studi, statistiche, dati ufficiali accurati. E’ vero che gli oncologi, con la complicità dei media, creano su di essi una cortina fumogena, ma non è per niente difficile averli: basta chiederli. Io li ho trovati e ve li posso comunicare. Ripeto: questi non sono i miei dati, sono i dati ufficiali dell’oncologia ufficiale.
Prima di tutto bisogna sapere cosa si intende in oncologia per paziente guarito di cancro. Poiché effettive guarigioni non ne ottengono mai, definiscono guarito colui che sopravvive almeno cinque anni dal giorno della diagnosi, anche se muore cinque anni e un giorno dopo, anche se alla fine del quinto anno ha un cancro grande come una zucca che gli sta straziando il corpo. Credo che poche persone conoscano questo dato. Non crediate tuttavia che venga tenuto segreto; ma, per darvi un’idea, in tanti anni io per televisione l’ho sentito dire solo un paio di volte e di sfuggita.
Confrontate ciò con le migliaia di ore di chiacchiere trionfalistiche di Tirelli and company.
Ricordatevi poi che cambiare il significato alle parole è un mezzo per confondere e dominare.
Questo dato pertanto è fondamentale, è la chiave per capire veramente tutti i discorsi che fanno gli oncologi quando parlano di “guarigione”.

Premesso ciò:

ogni 100 persone che si ammalano di cancro, 61 muoiono entro 5 anni dalla diagnosi.

Le statistiche di sopravvivenza a 10 anni sono più difficili da trovare. Sono così sconsolanti che gli oncologi si vergognano veramente a farle vedere. Sembra comunque che siano attorno al 10-15%.
Provate un po’ ad immaginare un impresario edile che costruisce case il cui 61 % crolla entro cinque anni dalla costruzione. Prima di tutto nessuno comprerebbe più da lui e poi verrebbe messo in galera; a meno che qualcuno non lo appenda prima al più vicino lampione... Invece gli oncologi vengono strapagati, onorati, vezzeggiati, ascoltati per ore e ore in noiosissime trasmissioni televisive. I più famosi oncologi italiani riescono a farsi pagare 200 euro o più per visite di 10-15 minuti! Incomprensibile... Il fatto è che costoro fanno leva sulla paura, sul dolore e sull’ignoranza di questi dati da parte dei malati e dei loro famigliari. Come la paura e l’ignoranza vengono poi alimentate sistematicamente con ogni mezzo, potete facilmente constatarlo voi stessi. ------continua------>
Mi piace · Rispondi · 28 min
Genre Franco
Genre Franco A fronte di un’efficacia nulla della chemioterapia, ben testimoniata dai risultati, vi è una terribile tossicità delle sostanze usate, tanto è vero che le autorità sanitarie hanno dovuto prendere drastici provvedimenti per salvaguardare la salute dei lavoratori addetti alla produzione e alla somministrazione di questi cosiddetti farmaci (medici, infermieri e farmacisti).
Poiché la lista degli effetti collaterali è molto lunga, mi limito a darvi alcune delle caratteristiche tossicologiche in generale e di un paio di sostanze specifiche, prendendole da una pubblicazione dell’Istituto Superiore della Sanità.
Chemio in generale. Tra una ventina di effetti collaterali, troviamo: sterilità, aborti, malformazioni nei figli, danni a cuore, fegato, reni, sistema nervoso e produzione di tumori secondari (!!!). “Infatti, non solo essi sono in grado di innescare la trasformazione di cellule normali in maligne, ma tendono a ridurre le difese endogene contro l’insorgenza di neoplasie”7. Lo sanno anche loro che questa è una pratica assassina. Comunque di questo non avevo dubbi.

Antraciclinici: “Stomatite, alopecia e disturbi gastrointestinali sono comuni ma reversibili. La cardiomiopatia, un effetto collaterale caratteristico di questa classe di chemioterapici, può essere acuta (raramente grave) o cronica (mortalità nel 50 % dei casi). Tutti gli antraciclinici sono potenzialmente mutageni e cancerogeni”8.

Procarbazina: “E’ cancerogena, mutagena e teratogena (malformazioni nei figli N.d.A.) e il suo impiego è associato a un rischio del 5-10 % di leucemia acuta, che aumenta per i soggetti trattati anche con terapia radiante”9.

Bene; potrei fermarmi qui e finire questa relazione; sarebbe più che sufficiente. Ma poiché non mi basta chiudere la bocca agli oncologi e ai loro lacchè, ma voglio anche cucirla con filo d’acciaio, ecco di seguito una valanga di altri dati.
Qualche anno fa, dopo che era scoppiato il caso Di Bella, gli oncologi cominciarono a dichiarare pomposamente su televisione e giornali che “ora abbiamo il 50 % di guarigioni”,
ovviamente sempre evitando di dire che guarigione significa sopravvivenza a cinque anni. Eppure le statistiche ufficiali davano sempre un 39 %. Cosa era successo? Un’improvvisa e geniale scoperta?
Nooo! Per guadagnare quell’11 % in più, hanno fatto la media delle “guarigioni” dei vari tipi di tumore con una manipolazione matematica per la quale verrebbero bocciati con disonore all’esame di licenza media inferiore.
Faccio un esempio di come fanno la media delle “guarigioni” e, per semplificare, prendo in esame solo due tipi di tumore. Tumore al polmone: 40.000 casi all’anno, 10 % di “guarigioni”;
tumore al testicolo: 2.000 casi, 87 % di “guarigioni”. (87+10)/2=48,5 La percentuale media di guarigioni dei due tipi di cancro sarebbe così il 48,5 %. E’ indegno che si permetta a queste persone di dire pubblicamente simili cialtronerie! En passant, l’operazione corretta è questa:

(40.000x10/100+2.000x87/100)/(40.000+2.000)x100=13,7 La reale percentuale media è dunque il 13,7 %. Una bella differenza!

Analizziamo un altro “dato” trionfalistico. Gli oncologi vanno dicendo che le possibilità di guarire dal cancro sono molto più alte oggi, il 39 % (oppure il famoso 50 %), rispetto al 20 % del 1930. Ma come mai allora le morti per cancro sono spaventosamente aumentate negli ultimi 70 anni (vedi più avanti)? Il fatto è che nel 1930 non esistevano tutti i sofisticati mezzi di diagnosi e le campagne di sensibilizzazione alla diagnosi precoce; pertanto il cancro veniva scoperto tardivamente e così il tempo fra la diagnosi e il decesso era breve, se non brevissimo. Oggi invece, poiché la diagnosi avviene in tempi molto più precoci, la morte arriva più tardi rispetto alla diagnosi stessa e più sovente oltre i fatidici 5 anni!
Il Prof Luigi Di Bella avverte che "se una persona viene dimessa dall'ospedale si dice che è in remissione. Quando ritorna viene curata e viene dimessa un'altra volta. Se ogni dimissione viene considerata come un dato positivo, i conti aumentano. E siccome non si può morire più di una volta, se un individuo è stato dimesso 9 volte ed è morto una volta sola si avrà un 90% di guarigione e il 10% di mortalità. La fortuna dei medici è che si muore una volta sola” ------continua------>
Mi piace · Rispondi · 27 min
Genre Franco
Genre Franco 10
Estremamente importante è poi “la vasta indagine condotta per 23 anni dal Prof. Hardin B.
Jones, fisiologo presso l'Università della California, e presentata nel 1975 al Congresso di Cancerologia, presso l'Università di Berkeley. Oltre a denunciare ...Altro...
Sito dell'Associazione per la ricerca e la Prevenzione del Cancro - Kankropoli, la…
aerrepici.org
Mi piace · Rispondi · Rimuovi anteprima · 27 min
Genre Franco

Patrizia Cacchioni
Patrizia Cacchioni Ho letto tutto. .come chemio mi stanno facendo il taxsolo. Nello stesso tempo prendo gli elementi essenziali, la vit D la dibase, alimentazione a maggioranza verdure,frutta fresca,frutta secca. .quando sento il bisogno mangio uova del mio pollaio, e raramente fettine di carne. A pranzo mescolo un cucchiaino di zenzero e curcuma in polvere in poca acqua e mando giù,..ho eliminato lo zucchero e il latte. C mq quando vado a pranzo da amici non mi creo problemi e mangio quasi tutto. ..faccio lunghe camminate. .sono sempre allegra e penso positivo. .io ho tanti problemi che non sto qui a raccontare e non sono di salute. .buona giornata a tutti. .bisogna credere e saremo vincitori
Non mi piace più · Rispondi · 1 · 6 h
Genre Franco
Genre Franco Ciao Patrizia Cacchioni, ho letto con molto interesse e noto che mangi come noi. Se mi posso permettere vorrei dirti che dovresti aggiungere o TIMO, o BASILICO, o SALVIA secchi, almeno un cucchiaino al giorno perchè sono i cibi che contengono molta vitamina K che ti serve copme il pane insieme alla vitamina D. ------continua------>
foto di Genre Franco.
Mi piace · Rispondi · 2 min
Genre Franco
Genre Franco ..insieme poi almeno 5-6 mandorle amare al giorno come me e Franca. ciaooo Franco
Mi piace · Rispondi · Adesso


http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/patriziacacchioni.htm

Per altre testimonianze:
http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/testimonianze.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschio Messaggi : 757
Punti : 6292
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 78
Località : pinerolo

MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mer 2 Mar 2016 - 16:13

Ho rilevato che questo articolo sia molto importante per la maggior parte delle persone, anche in giovane età, quindi lo sottopongo a tutti. Naturalmente dal descritto fabbisogno si potrà capire che le dosi che si trovano sul web e che parlano di 30-33 grammi di CLORURO DI MAGNESIO (già pronte in farmacia a prezzi indicibili), della bottiglia dell'acqua, delle tazzine di questa secondo la età sono completamente FALSE e FUORVIANTI, e dato che questi consigli sono alla portata di tutti, anche solo questo fatto deve allarmare il lettore. Se poi vi viene consigliato da qualcuno sappiate che chi ve lo dice è al soldo delle case farmaceutiche, poichè la vostra malattia RENDE A TUTTI LORO. Alcuni di questi personaggi sono nel gruppo "Fans del cloruro di magnesio" su facebook. Quindi ritengo che il fabbisogno sia perlomeno di cucchiaini al giorno e più di uno come facciamo noi da anni. Se vi viene detto che la quantità può causare danni, ecco quanto dichiara il professor Delbert, lo scopritore nel 1915 che scrive:
"pagina 18/51------anche per i bambini
Resterete sorpresi di vedrete i vostri figli abituarsi meglio di voi a questo trattamento: dopo le prime dosi, saranno loro stessi a chiedervi quando si sentiranno "uno straccio".
Spiegate loro i vantaggi del trattamento: "Vedrai, ti sentirai meglio in pochissimo tempo e potrai andare fuori a giocare prestissimo", "se mandi giù questo non avrai bisogno di punture" )va benissimo con i piccoli che di norma seguono terapie antibiotiche) ecc.
Avvertiteli del gusto sgradevole, giocate con loro a chi di voi due farà la boccaccia più bella..... e promettete un cucchiaino di miele, per esempio, dopo l'assunzione: il cattivo sapore si attenuerà all'istante. Quando i vostri bambini avranno verificato i risultati, si comporteranno come molti altri: diventeranno "elogiatori" del prodotto con i piccoli amici e riceverete sicuramente qualche telefonata da genitori curiosi di sapere di cosa si tratta!
pagina 21/51------per i neonati
In base all'età, si somministra loro la soluzione di CLORURO DI MAGNESIO con il contagocce, con un cucchiaino da caffè o con un cucchiaio da tavola, mantenendo gli stessi intervalli sopracitati.
NB Non esitate a diminuire le dosi in caso di disturbo intestinale prolungato, perchè non è quest'ultimo lo scopo perseguito. Anche se tale reazione è normale e spesso salutare all'inizio del trattamento, non è necessario mantenerla nel tempo: il fine principale è quello di nutrire le cellule per aumentare la loro resistenza all'infezione.
pagina 22/51------controindicazioni zero
Nè il professor Delbert, nè il dottor Neveu e tanto meno i loro successori hanno mai constatato intolleranza o reazioni negative al trattamento con la soluzione di CLORURO DI MAGNESIO o con la DELBIASE, che, ricordiamo, devono essere considerati non come medicine, ma come un integratore alimentare. Come afferma il dottor Neveu, "LA PAURA DI CAUSARE UNA NEFRITE NON DEVE IMPEDIRE L'USO DEL CLORURO DI MAGNESIO. NON HO MAI RISCONTRATO CASI DEL GENERE FRA I NUMEROSISSIMI MALATI AI QUALI HO FATTO
SEGUIRE LA TERAPIA MAGNESIACA".
Anche nei casi di ipertensione non è mai stata riscontrata alcuna situazione di aggravamento.
pagina 45/51------conclusioni e per animali
Le precedenti indicazioni degli si terapeutici e preventivi del CLORURO DI MAGNESIO non si limitano a pochi casi citati. Esse tuttavia valgono come esempi - dalle patologie più gravi a quelle più benigne - per consentirvi di imparare a utilizzare questo meraviglioso alimento. SOPRATUTTO NON CREDETEMI SULLA PAROLA, SAREBBE UN GRAVE DANNO. FATENE ESPERIENZA PERSONALMENTE: QUESTA PARLERA' DA SE'.
http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/delbertclorurodimagnesio.pdf
Al riguardo delle quantità Lorenzo Acerra scrive:
"Dal libro di Lorenzo Acerra Capitolo I - 29
La famosa testimonianza di padre Beno J. Schorr, professore sessantenne del Collegio di Santa Caterina di fisica, chimica e biologia, riguarda sciatalgie al nervo della coscia destra dovute a calcificazioni progressive dette "becco di pappagallo".
"Nell'ottobre 1985, dopo dieci anni di sofferenze", Padre Schorr racconta "provvidenzialmente andai all'incontro di scienziati gesuiti a Porto Alegre e Padre Suarez mi disse cha la cura era semplice con il CLORURO DI MAGNESIO e mi mostrò un libretto di Padre Puig, gesuita spagnolo che scoprì il rimedio [.....] e che la sua mano, prima calcificata e dura come la pietra, con questo sale ritornò agile come quella di un ragazzo e, scherzando mi disse: "Usandolo sempre il CLORURO DI MAGNESIO, potrai morire solo con un colpo di pistola alla testa ma non con altro!".
Cominciai subito la cura di una tazzina al mattino (con 2.5 grammi di CLORURO DI MAGNESIO) ed una alla sera, ma continuando a dormire arrotolato fino al ventesimo giorno, momento in cui mi svegliai disteso nel letto senza dolore. Però se camminavo sentivo ancora quel dolore. Al trentesimo giorno mi alzai completamente sbalordito: sarà che sto sognando mi chiesi, niente più mi faceva male e feci persino un giretto per la città sentendo tuttavia quel peso di dieci anni prima.
Al quarantesimo giorno camminai per l'intera giornata, sentendo appena un pò di peso.  Dopo tre mesi il mio livello di agilità era cresciuto ulteriormente. La sciatica era vinta: la spiegazione? Il MAGNESIO raccoglie il calcio dai posti sbagliati e lo fissa nelle ossa al punto giusto dove occorre. E ancora di più: esso normalizza le pulsazioni che erano al di sotto di 40, quando già pensavo che il cuore stesse segnando il passo. Il sistema nervoso è divenuto calmo, più lucido, il sangue dacalcificato e fluido. Le frequenti fitte acute al fegato sono scomparse. La prostata, che fu operata in un primo periodo di cura, ora non mi disturba molto. E altri effetti ancora, tanto che varie persone mi chiedono: "Cosa ti stà succedendo? Diventi più giovane?". E tutto questo mi ha ridato la gioia di vivere. Per questo mi sento invitato a ripartire quel piccolo aiuto che il buo Dio mi ha dato. Centinaia di persone sono guarite quì al Collegio di Santa Caterina a Florianopoli, dopo anni di sofferenza per dolori vertebrali, artrosi ecc. e molti di essi ne parlano con altri con altri che sono disperati".
....
Voglio far rilevare la quantità scritta da Lorenzo Acerra e dichiarata da Padre Beno J. Schorr che è di 2.5 grammi per tazzina da caffè, mattina e sera.
Ora ho riempito una bottiglia da un litro di acqua ed ho versato in una tazzina da caffè il contenuto, versandolo nel lavandino e continuando per contare le tazzine che avrei riempito con quel litro.
Ne ho riempite 23 tazzine.
Ora partendo dal consigliato sul web di 33 grammi in un litro di acqua come da bustine pronte in farmacia, facendo la divisione di
33 diviso 23 = 1,43 grammi.
Deduco da questo che il contenuto di una tazzina corrisponda a circa la metà di quella in effetto ingoiata da Padre Beno J. Schorr, vero?
Quindi dosi parecchio diverse e PILOTATE, in quanto è la quantità che crea l'effetto.
Ho poi contato i bicchieri da vino sempre versando il contenuto di acqua dal litro e
Ne ho riempiti 12, quindi neanche con un bicchiere da vino riesco ad ottenere i 2.5 grammi riportati da Lorenzo Acerra.
Quindi deduco che, dato che ho ottenuto quei risultati visibili dai miei video, posso dedurre anche che:
i 3 grammi al mattino ed i 3 grammi alla sera senza metterlo nella tazzina da solo, (non sapevano degli altri) ma mettendolo con gli altri "ALIMENTI ESSENZIALI" in mezzo bicchiere di acqua siano l'OPTIMUM."
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/magnesioclorlorenzoacerra.htm


Ecco perchè quasi tutti siamo carenti di magnesio - Come capirlo e cosa fare
Dr. Carolyn Deam, MD
I segni di carenza di magnesio sono ovunque se si sa cosa cerare, Purtroppo, i sintomi sono così incredibilmente comuni che costantemente non vengono considerati!
Quasi nessuno, sopratutto i medici, comprende che i disturbi di cui soffriamo quotidianamente sono i realtà sintomi di CARENZA DI MAGNESIO, La maggior parte due problemi di salute compresi i disturbi lievi sono collegati ad una mancanza di questo preziosissimo minerale salva-vita nel nostro corpo.

Che cosa è esattamente il MAGNESIO?
Il magnesio è la vira, E' il 4° minerale più abbondante nel corpo, proprio accanto allo zolfo (che è altrettanto importante).
Oltre ad essere un minerale, il magnesio è anche un elettrolita, "Bevande sportive" (aka truffe piene di zucchero) prendono di contenere elettroliti come magnesio, potassio e sodio perchè sudiamo via questi importanti nutrienti durante l'esercizio fisico, e la loro carenza è ciò che porta ai problemi comuni che gli atleti devono affrontare, come i crampi muscolari! Gli elettroliti (sopratutto il magnesio) fanno molto di più che curare e prevenire i crampi muscolari!
Innanzitutto, gli elettroliti sono ciò che ci permettono di essere viventi. di essere elettrici. Essi sono responsabili di tutta l'attività elettrica nel copro (e quindi la conducibiltà del cervello).
SENZA ALETTROLITI COME IL MAGNESIO, I MUSCOLI NON SI POSSONO CONTRARRE, IL VOSTRO CUORE NON PUO' BATTERE, IL TUO CERVELLO NON RICEVE ALCUN SEGNALE.
Abbiamo bisogno di magnesio per rimanere in vita. Appena non ne abbiamo abbastanza, si comincia a perdere l'energia e la conducibilità che ci fà andare avanti.
TECNICAMENTE, NON APPENA NE DIVENTIAMO CARENTI, LENTAMENTE COMINCIAMO A MORIRE, SEMPRE PIU' DOLORI DI GIORNO IN GIORNO, SENTENDOCI PEGGIO ANNO DOPO ANNO.
Non posso sottolinearlo abbastanza.....i segni di carenza di magnesio sono ovunque, se si guarda bene.
Il magnesio è un cofattore in oltre 300 REAZIONI nel corpo necessarie tra l'altro per la
* Trasmissione degli impulsi nervosi
* Regolazione della temperatura
* Disintossicazione del fegato
* Formazione delle ossa e dei denti
* Salute cardiovascolare. La fondazione Weston A. Price: "IL MAGNESIO DA SOLO PUO' SVOLGERE IL RUOLO DI MOLTI FARMACI ARDIACI COMUNI: IL MAGNESIO INIBISCE COAGULI DI SANGUE (COME L'ASPIRINA), FLUIDIFICA IL SANGUE (COME CUMANDIN), BLOCCA L'ECCESSIVO ASSORBIMENTO DI CALCIO (COME FARMACI CONTRO LA DILATAZIONE DELLE ARTERIA ED ANGINA COME NIFEDIPINA E ADOLAT) E RILASSA I VASI SANGUIGNI (COME GLI ACE INIBITORI COME VASOTEC (PELTON, 2001)."

qUASI TUTTI TUTTI HANNO SEGNI DI CARENZA MA NO CI SI RENDE CONTO.
I sintomi includono:
Stipsi
Alta pressione sanguigna (ipertensione)
Ansia
Depressione
Insonnia
Disturbi del comportamento
Letargo
Alterazione della memoria / pensiero
Sequestri
Fatica
Disturbi del sonno
Dolore
Crampi muscolari
Mal di schiena cronico
Mal di testa
Emicrania
Dolori muscolari
Tendinite
Rabbia
Agressione
ADHD
Cervello annebbiato
Tensione

TUTTE LE TENSIONI E CONTRAZIONI POTREBBERO POTENZIALMENTE ESSERE DOVUTE A CARENZA DI MAGNESIO.

La maggior parte delle persone affette da malattie croniche traggono grande beneficio dall'integrazione del magnesio.
LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE AFFETTE DA MALATTIE CRONICHE TRAGGONO GRANDE BENEFICIO DALL'INTEGRAZIONE DEL MAGNESIO.

Questo perchè la malattia cronica è legata allo stress e lo stress esaurisce il magnesio. Le seguenti condizioni che possono avere carenza di magnesio come causa:
Sindrome da affaticamento cronico
Affaticamento surrenale
Fibromialgia
Malattia del cuore
Fibrillazione atriale
Palpitazioni
Osteoporosi (Sì, il magnesio più è importante del calcio per la salute delle ossa)
Diabete
Morte improvvisa nei pazienti con insufficienza cardiaca congestizia
Calcoli renali
     "ALLO STESSO MODO, I PAZIENTI CON DIAGNOSI DI DEPRESSIONE,
      EPILESSIA, DIABETE MELLITO, TREMORE, PARKINSONISMO, ARITMIE,
      DISTURBI CIRCOLATORI (ICTUS, INFARTO CARDIACO, ARTERIOSCLEROSI),
      IPERTEBSIONE, EMICRANIA, CEFALEA A GRAPPOLO, CRAMPI, DISTURBI
      NEURO-VEGETATIVI, DOLORE ADDOMINALE, L'OSTEOPOROSI, ASMA,
      DISTURBI A CARICO DI STRESS, TINNINO, ATASSIA, CONFUSIONE,
      PRECLAMPSIA, DEBOLEZZA, POTREBBERO ESSERE CONSEGUENZE DELLA
      SINDROME DA CARENZA DI MAGNESIO."
      -Journal of the American Colege of Nutrution

Sorprendentemente, l'articolo di cui sopra menziona anche DISTURBI NEUROVEGETATIVI come possibile conseguenza di carenza di magnesio.
Ciò include il COMA. La produzione degli ORMONI DELLO STRESS richiede alti livelli di magnesio e di esperienze stressanti possono portare immediatamente al completo esaurimento delle scorte di magnesio.
Questo è un fattore che contribuisce al fatto che dopo esperienze traumatiche come INCIDENTI E INFORTUNI si va spesso in coma. Come ho detto, il magnesio è un elettrolita responsabile per i segnali del cervello e conducibilità. Senza il magnesio, le persone in coma, non sono in grado di svegliarsi e riprendere la conduttività.
Molte persone con diabete entrano in coma diabetico, il DIABETE è elencato come un'altra possibile conseguenza della carenza di magnesio.

DESIDERIO DI DOLCI
Hai mai desiderato il cioccolato? Perchè, quando le persone sono stressando, vogliono e cercano il cioccolato? La verità è IL CIOCCOLATO E' UNA DELLE PIU' ALTE FONTI ALIMENTARI DI MAGNESIIO.
Il magnesio è associato a così tanti disturbi che come medico della Nutritional Magnesiuam Association ho dedicato un intero libro. The Magnesium Miracle, per discutere di come ho trattato migliaia di pazienti per una vasta gamma di malattie con magnesio come componente primaria. (In italiano ci sono libri simili, in particolare consiglio [Un rimedio Miracolo - Il Cloruro di Magnesio]

PERCHE' I MEDICI NON CI TROVANO CARENTI DI MAGNESIO?
Le ragioni sono semplici e purtroppo quasi sempre i medici non le conoscono. GLI ESAMI DEL SANGUE infatti non danno alcuna informazione sul magnesio.

     1. Il coorpo controlla i livelli di magnesio nel sangue molto
     strettamente. Se il magnesio nel sangue scende solo un pò, si
     può avere un attacco di cuore. Quindi, per evitare questo,
     il corpo ruba il magnesio da tutte le sue cellule, tessuti e ossa
     per mantenere i livelli ematici costanti. Se si fa un esame del
     sangue per il magnesio, LE CELLULE POTREBBERO ESSERE
     COMPLETAMENTE VUOTE, MENTRE I LIVELLI NEL SANGUE RIMANGONO COSTANTI.

     2. QUEL CHE E' PEGGIO E' CHE IL MAGNESIO NON E' NEMMENO NEL SANGUE. Il 99% del magnesio nel corpo è immagazzinato nelle cellule che vengono derubate, mentre solo l'1% del magnesio totale del corpo è nel sangue.

Quindi testare il magnesio è una completa perdita di tempo. Solamente conoscendo i sintomi e vedendo o benefici di integrare magnesio possiamo scoprire i benefici.

PERCHE' SIAMO COSI' CARENTI DI MAGNESIO?
     * sIAMO AVVELENARSI DAL NOSTRO CIBO: Cibi raffinati / trattati sono spogliati dei loro minerali, vitamine e contenuto di fibre. Si tratta di alimenti anti-nutrienti
     perchè effettivamente rubano magnesio per essere metabolizzati.
     * SIAMO SEMPRE PIU' STRESSATI. Stiamo facendo funzionare i nostri motori al
     massimo per tenere il passo con la vita e ciò ci sta sfinendo. La produzione di
     ormoni dello stress richiede alti livelli di magnesio ed esperienze stressanti
     portano alla deplezione dei depositi di magnesio.
     * STIAMO MANGIANDO PIUì ZUCCHERO CHE MAI. Per ogni molecola di zucchero
     che consumiamo, il nostro corpo utilizza 54 molecole di magnesio per
     elaborarlo"
     * TERRENI IMPOVERITI e moderne tecniche di allevamento riducono i depositi di
     magnesio che quindi è sempre più carente nei cibi che consumiamo.
     I pesticidi inoltre uccidono anche batteri e funghi benefici che sono necessari
     per consentire alle piante di convertire i nutrienti del suolo in nutrienti
     utilizzabili dagli esseri umani.
     * IL MAGNESIO VIENE ESAURITO da molti farmaci e composti estrogeni come i
     contraccettivi orali, antibiotici, cortisone, prednisone e farmaci per la
     pressione del sangue, CAFFE' e TE', Anche il fluoruro è dannoso
     perchè compete con l'assorbimento con magnesio.
Quindi riassumendo siamo doppiamente carenti di magnesio:
     * DA UNA PARTE LA NOSTRA ALIMENTAZIONE CI FORNISCE POCHISSIMO MAGNESIO
     sia perchè i cibi ne sono più carenti sia perchè consumiamo sostanze che
     bruciano il magnesio presente nel corpo;
     * DALL'ALTRA ABBIAMO NOTEVOLMENTE PIU' BISOGNO DI MAGNESIO a causa dei
     ritmi stressanti, traumi, incidenti e ritmi accelerati della nosyta società.
    
http://digilander.libero.it/genfranco5/Immagini/magnesioelettrolita.htm

Tutto sul magnesio:
http://digilander.libero.it/genfranco1/Immagini/magnesiobase.htm

Per gli "ALIMENTI ESSENZIALI"
http://digilander.libero.it/genfranco2/Immagini/alimentiessenziali.htm

ciaooo Franco Genre
.
.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   

Torna in alto Andare in basso
 
l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio
Torna in alto 
Pagina 13 di 26Vai alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14 ... 19 ... 26  Seguente
 Argomenti simili
-
» Magnesio ❖ Vulvodinia.info
» provate il MAGNESIO
» Additivi, conservanti e compagnia bella ❖ Vulvodinia.info
» Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info
» Inositolo e Acido folico: Qual è l'integratore migliore? Chirofol? ❖ Vulvodinia.info

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Vai verso: