Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3 ... 10 ... 19  Seguente
AutoreMessaggio
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 20 Nov 2009 - 20:07

Come ho già anticipato ho già partecipato a diversi forum; alcuni mi hanno bannato, altri hanno chiuso la discussione dopo pochi giorni, altri l'hanno bloccata. Lascio a voi capire il perchè di questa situazione e chi si è comportato in questo modo quale motivo poteva avere? interessi? differenze di idee? malafede?
Se volete saperne di più basta scrivere su google "www.genfranconettt.tk"
http://www.google.it
Vi verranno tre pagine comprensive dei nostri siti e dei forum in bianco a cui ho partecipato con grande soddisfazione perchè le visite giornaliere da tutto il mondo sono aumentate in modo accezionale.
Ora desidero riportare questa testimonianza anche quì onde poter informare più gente possibile
di questa mia fortunata eperienza, la quale mi ha conservato la salute
in modo eccellente. Mi ripeto dicendo che assumo un cucchiaino da caffè
di acido ascorbico comprato in farmacia, prima di colazione (ci mangio
sopra il latte da molti anni), e prima di cena. Faccio presente però
che nel 1992, quando ho iniziato con il c-tard NON avevo alcuna
patologia seria, ma solo un forte deperimento organico causato dal
troppo lavoro e dalla poca volontà della mia ex moglie a farmi da
mangiare. Il mio fisico era a terra, e in quel periodo non dimostravo
meno di novant'anni. Pativo inoltre di un fortissimo mal di schiena di
cui le mie commesse (avevo un'attività) penso si ricordino molto bene.
Con due pastiglie di c-tard al mattino e due alla sera ho trascorso i
primi tre anni. Nel 1995 ho conosciuto una farmacista a ballare, la
quale stupita dalla mia resistenza nel ballo (tre ore senza fermarmi) quando le dissi che assumevo il c-tard, mi procurò il primo kg di acido ascorbico puro (non ero riuscito
a procurarmelo prima perchè alla domanda alle varie farmacie mi
rispondevano che non sapevano dove reperirlo e mi avevano detto che
avevano solo il c-tard e il cebion, che poi optai per il c-tard). Da
allora trovato il primo kg lo comprai dalla medesima farmacia per anni.
Per un certo periodo il c-tard lo davo anche alle commesse. Non ci
ammalammo più. Niente influenze e raffreddori vari. Trascorse il tempo
ed oltre a non ammalarmi più mi accorsi che nell'inverno NON sentivo
più il freddo. Anzi se mi vestivo troppo avevo caldo, quindi passai
l'inverno con vestiti estivi e il petto sbottonato fino al terzo
bottone. Quando uscivo di giorno e qualcuno mi vedeva così conciato, mi
accorgevo che mi guardavano in un modo strano, come se volessero
coprirmi (specialmente le donne). Trascorsero gli anni e con costanza
continuai ed assumere giornalmente questo fatidico acido ascorbico. Ne
sono passati quasi 17 anni e vi garantisco che NON ho mai assunto
alcuna medicina nonostante la mia età di quasi 70 anni. Da quattro anni
convivo con la mia compagna la quale assume anche lei come me l'acido
ascorbico e il cloruro di magnesio (aggiunto da poco) e vi garantisco
che in casa nostra NON entra alcun tipo di medicina. E tutti i vantaggi sopra descritti (anzi, sempre meglio) che ho io li ha anche lei. Ho fatto due siti
senza scopo di lucro di cui vi dò il link quì sotto ed è sull'acido ascorbico:
http://www.genfranconettt.tk
Di questo nostro sito vi consiglio di leggere sopratutto:
chi siamo
la donna (serve anche agli uomini e vi consiglio di cliccare sul viso)
sito zero
sito secondo (con dedizione)
sito terzo
sito quarto
sito sesto
sito decimo
poi
a voi le vostre conclusioni. Come ho già detto sul sito in "chi siamo",
per me l'acido ascorbico NON cura ma previene, di questo ne sono certo.
Quindi dato che NON ho esperienza in fatto di patologie, consiglio chi
ne ha di continuare con le cure di chi di ufficiale, ma in parallelo
(se gli và) di aggiungere l'acido ascorbico,
e l'altro
http://www.genfranconet.tk
sul cloruro di magnesio.
Mi farebbe molto piacere che ognuno di voi partecipasse a questa discussione informandomi e informando della propria esperienza o di cosa sà su questi due importantissimi elementi, informando di quello che per interesse o meno la gente preposta per questo NON fà.
Per chi volesse contattarmi il mio indirizzo è genfranco@libero.it
a tutti auguro un buon proseguimento di vita,
ciaooo genfranco
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9476
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 20 Nov 2009 - 20:18

adesso è tardino , ma voglio scriverci anch'io qui !!!

passa spesso ... capito gen ???

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4216
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mar 22 Dic 2009 - 19:13

gen è un mese che non si fa vivo e invece l'argomento era interessante...

io da tre anni assumo AA 2 g al giorno ma dopo aver letto questo articolo mi rendo conto di aver fatto un paio di errori.

Primo, 2 g son pochi, anche se la dose di 350 mg per kg mi indicata nell'articolo par troppo, 2 g son pochi. Secondo non va bene assumere la dose di AA in unica somministrazione ma bisogna frazionare l'assunzione in più volte al dì.

Anche con 2 g soli non ho più cacciato nemmeno uno starnuto da tre anni a questa parte.
Tornare in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Mar 22 Dic 2009 - 21:58

.....ciao santiago, non mi sono dimenticato che quì ho seminato, è solo che ci vuole un pò di tempo perchè i semi germoglino. Tu mi dai l'occasione per continuare il mio (a volte noioso) discorso.
Nell'altro post vi ho detto quel che penso sull'acido ascorbico, questa volta vorrei dirvi invece a cosa serve.
A differenza delle vitamine che hanno nel nostro corpo dei compiti limitati e ben precisi è vero che l'abuso di queste può provocare ipervitaminosi, mentre invece l'acido ascorbico ha 100.000 e una funzione e processi chimici che sono la base della nostra vita e a differenza delle vitamine NON provoca ipervitaminosi. E' per questo che non voglio chiamarlo vitamina C ma ACIDO ASCORBICO. Fra gli innumerevoli processi cui partecipa l'acido ascorbico il primo che mi viene in mente è quello di combattere i radicali liberi quindi contro l'invecchiamento.
Fissare il ferro che per le donne vuol dire combattere l'anemia. Al mio amico Rino ha fatto aumentare le sue piastrine (testimonianza che ho messo sui nostri siti).

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/rinogiordano.htm

Ci aumenta le difese immunitarie contro TUTTE le malattie. Come mi ha informato una chimica:nell'alimentazione il superfluo di un pasto il nostro corpo senza l'acido ascorbico lo trasforma in grasso (ed è per questo che a chi informo dell'acido ascorbico chiedo se hanno già visto un passero grosso così e l'altro di grandezza doppia come succede invece negli esseri umani, al diniego dico loro "anche perchè altrimenti invece di essere un passero sarebbe una mongolfiera"), con l'acido ascorbico invece lo trasforma in energia (ed è per questo che io mi comporto da 35enne). A questo punto per chi è curioso di vedere come si comporta il mio corpo basta che invii alla mia mail

genfranco@libero.it

la sua ed io mi preoccuperò di fargli avere i cinque filmini di circa un minuto ma molto illustativi delle mie possibilità di 70enne. Voglio chiarire che NON lo faccio per vanto, ma per farvi capire che se a questo risultato sono arrivato io le vostre possibilità sono come minimo uguali alle mie. Certo che se io ho iniziato a 52 anni con una certa perdita causata dall'astinenza uno di voi che inizia a 20 anni essendo la sua perdita molto minore della mia avrà dei risultati sicuramente molto maggiori dei miei. Questo mi pare chiaro e matematico.
E' indispensabile alla produzione di collagene, molto piu resistente di un filo di acciaio a parità di diametro. Questi serve a mantenere sodo il nostro corpo, ma sopratutto con la sua elasticità forma le nostre vene che devono essere elastiche perchè vengono sollecitate al passaggio del sangue ad ogni battitto del cuore. Ed è per questo che i capillari NON si rompono più, anzi si chiudono le perdite le quali spariscono col tempo. Se volete la conferma cliccate sul link sotto:

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lettura.htm

Vi ho portato qualche esempio e se volete saperne di più scrivete "acido ascorbico" su google poi invio e fatene una ricerca. Lion hai ragione, viene anche usato come conservante denominato E300, ma nei salumi ha anche un'altra funzione ed è quella che in alcuni tipi di salume viene aggiunto l'acido ascorbico per evitare che le NITROSAMMINE (sostanze cancerogene) entrino nell’organismo. Queste sostanze sono usate nei cosmetici e nei prodotti di bellezza (lo trovate a circa metà file). Vi dò il link di conferma:

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/qui20.htm

Citazione dal sito:
La vitamina C può bloccare la formazione di sostanze cancerogene come le
nitrosammine. Queste sostanze si trovano nei COSMETICI, nei prodotti a base di
tabacco, nel fumo di sigaretta, nelle bevande a base di malto e nelle carni
trattate (ad alcuni tipi di salumi viene aggiunta la vitamina C per evitare che
le nitrosammine entrino nell’organismo). Si riporta che alcuni individui sono
stati guariti dal cancro con l’assunzione di 10 grammi di vitamina C al giorno.

Vi voglio parlare delle energie che mi ritrovo e della voglia di ridere come le ragazze di 18 anni che per un nonnulla scoppiano in continue risate. Per me e la mia compagna, ci siamo resi conto in mille occasioni che la nostra voglia di ridere è continua. Vi racconto un episodio non lontano nel tempo . Questa estate, una sera dopo le 20 e dopo aver appena finito di cenare, siamo partiti io e la mia compagna per farci il solito giro in bicicletta di una 15na di km.. La metà dei km è in salita ed a volte anche abbastanza ripida, ma lei continua a pedalare senza sosta ed io dietro zinzagando per tutto il percorso, sia in salita che in discesa. L'unica cosa che devo fare è quella di fare attenzione a non farmi prendere sotto da qualche macchina, poichè siamo su uno stradone. Ritornando a quella sera, siamo arrivati al punto in cui si deve girare per la discesa ed il ritorno a casa. Abbiamo cominciato ad aumentare la velocità, perchè la discesa lo richiede. Ad un certo punto ero davanti a lei perchè l'avevo sorpassata. La strada è abbastanza stretta e per fortuna poco frequentata dalle vetture. Ad un certo punto mi vedo un gatto bianco che parte in velocità davanti a me. Per paura che se lo sorpassavo mi finisse in mezzo alle ruote gli ho pedalato dietro facendo con la bocca quel rumore che spaventa da matti i gatti. Lui è partito ad una velocità pazzesca seguendo la strada, anche perchè dai lati non aveva la possibiltà di scappare poichè l'erba era alta e a tratti c'erano dei muretti. Mi divertivo un mondo a corrergli dietro. La mia compagna mi seguiva, e ad un certo punto ho sentito che mi gridava "vedi che non è una lepre ma è un gatto". Non gli ho risposto ma ho continuato a pedalare con vigoria. Questo è durato un paio di km. circa. Ad un certo punto sulla destra partiva una strada che poi finiva in un prato. Ho visto che il gatto quasi slittando e facendo una larga curva ha svoltato a destra con una rapidità incredibile ed ha continuato la sua folle corsa. Allora mi sono fermato ridendo ad aspetare la mia compagna. Siamo scoppiati a ridere a crepapelle, e non ci fermavamo più tanto eravamo divertiti da quello che ci era successo. Ricordo che la mia compagna mi disse: "noi ridiamo, ma lui penso che se avessimo dovuto mettergli un ago in quel posto, non ci saremmo riusciti" e giù a ridere. Voglio farvi presente che non ridevamo perchè avevo spaventato il gatto, ma ridevamo perchè stavamo tanto bene in quel momento da non renderci conto che esisteva il mondo intorno a noi.
Vi aggiungo ancora un link dove chi ha problemi di rughe sul viso o altrove può attingere di informazioni che lo o la possono aiutare a risolvere questo bruttissimo inconveniente:

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/lapelle.htm

scusate la lungaggine, ma a spiegarvi quello che provo e che vivo il tempo e le pagine mi volano.................... alla prossima.....................
ciaooo genfranco
.
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9476
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 0:28

Santiago ha scritto:
gen è un mese che non si fa vivo e invece l'argomento era interessante...

io da tre anni assumo AA 2 g al giorno ma dopo aver letto questo articolo mi rendo conto di aver fatto un paio di errori.

Primo, 2 g son pochi, anche se la dose di 350 mg per kg mi indicata nell'articolo par troppo, 2 g son pochi. Secondo non va bene assumere la dose di AA in unica somministrazione ma bisogna frazionare l'assunzione in più volte al dì.

Anche con 2 g soli non ho più cacciato nemmeno uno starnuto da tre anni a questa parte.

Santià ... ma che ci fai con du grammi ? n'areosol ????

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4216
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 1:00

Mi ci faccio 'na pera o me li rollo in due cartine

Scherzi a parte ho fatto due conti miei sulla DMA e mi sono risultati due grammi ma ci sta che ho sbagliato qualcosa. Li sciolgo nell'acqua fredda con un cucchiaio di plastica e me li bevo. Certe volte, specie sotto le feste, lo stomaco si ribella e mi brucia assai al che rimedio con altri due grammi di BCS. Mi sto avvelenando???

C'è anche il fatto che il mio farmacista mi fa l'AA a 9 euro l'etto, dove lo trovo a meno se l'E300 non si deve usare?
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9476
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 1:15

ma che cacchio stai a dì

perchè l'e300 non si deve usare mò ???

Ahooo sei matto 9 euro l'etto . Io lo pago dai 20 ai 25 al kg !!! sia l'acido ascorbico che il sodio ascorbato

2 gr. per rimediare di bds ??? oh mamma !!!!

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4216
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 1:29

mi dicono che non è naturale l'e300... non e vero? 25 al kg, e dove lo prendi? Dimmelo che provvedo.

Il bds è l'unico rimedio ai bruciori gastritici che periodicamente soffro, ci sarebbe il malox ma mi rifiuto di prenderlo, si chiama inibitore della pompa protonica, non posso assumere una cosa con quelle caratteristiche, inibitore della pompa protonica, roba da jeeg robot d'acciaio... o era goldrake che aveva i raggi protonici
Tornare in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 11:44

...non ci siamo persi vero? ....... ma le feste....
non vorrei dire fesserie, ma mi pare che l'acido ascorbico esista solo sotto due forme:
o naturale (nella frutta e nella verdura o in certe parti del corpo degli animali ma in piccolissime quantità)
o di sintesi.
Dato che però al naturale la quantità è molto limitata causa la conservazione (perchè dovremmo assumerne molto di più di 2 grammi al giorno, quindi dovremmo ingerire una quantità enorme di alimenti che lo contengono).
Personalmente è dal 1995 che ne assumo minimo 4-5 grammi (ho aumentato per gradi nel tempo) al giorno in due trance non ho potuto che assumere quello di sintesi. In quanto al nome: acido ascorbico o acido l-ascorbico o vitamina c o e300 per me pari sono, richiedo solo che con l'analisi la purezza sia del 99.7%. In quanto all'acquisto NON voglio fare pubblicità a nessuna ditta quindi dò le indicazioni per il rifornimento (dove lo acquistiamo noi) solo a chi me lo richieda per mezzo dell'e-mail a
genfranco@libero.it
So che in questo perido i NAS di tutta l'italia si stanno dando parecchio da fare al riguardo dei prodotti di integrazione, quindi mi risulta che parecchie ditte si trovino in difficoltà o sono in aggiornamento.
In quanto al malox l'ho preso anch'io per due cicli di un mese (primavera ed autunno) perchè avevo un'ulcera duodenale grossa come una moneta da 100 lire. Non ho più preso il malox e non so che fine abbia fatto l'ulcera perchè non ho più sentito bruciori, questo è dal lontano 2000.
Tornare in alto Andare in basso
ANTONIO55



Maschile Messaggi : 128
Punti : 3097
Data d'iscrizione : 28.10.09
Età : 62
Località : ROMA

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 14:06

Santiago ha scritto:
Mi ci faccio 'na pera o me li rollo in due cartine

Scherzi a parte ho fatto due conti miei sulla DMA e mi sono risultati due grammi ma ci sta che ho sbagliato qualcosa. Li sciolgo nell'acqua fredda con un cucchiaio di plastica e me li bevo. Certe volte, specie sotto le feste, lo stomaco si ribella e mi brucia assai al che rimedio con altri due grammi di BCS. Mi sto avvelenando???

C'è anche il fatto che il mio farmacista mi fa l'AA a 9 euro l'etto, dove lo trovo a meno se l'E300 non si deve usare?

Perchè prendere l'Acido Ascorbico se hai problemi di gastrite per poi dover tamponare l'acidità con il Bds.
C'è qualche motivo che ti preclude direttamente l'Ascorbato di Sodio?
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4216
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 18:34

ANTONIO55 ha scritto:
C'è qualche motivo che ti preclude direttamente l'Ascorbato di Sodio?

nessun motivo particolare, non sempre mi prende la gastrite. Nel periodo sotto le feste, ho sovraccaricato il tubo digerente e allora...
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 18:39

vai di glutammina santiago! 2 gr dopo l'abbuffata....

non è una prescrizione ma un consiglio, della cui efficacia ho provato personalmente....

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4216
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 18:42

Questa è nuova, o cos'è la glutammina?

qualcosa a che vedere col glutammato che mettono nei dadi per brodo?
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 18:45

cerca nel forum, c'è il 3d apposito!

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 8 Gen 2010 - 18:46


_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Vale@

avatar

Femminile Messaggi : 589
Punti : 3885
Data d'iscrizione : 29.11.09
Età : 47
Località : Pescara

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Gio 14 Gen 2010 - 12:17

Dunque, il cloruro di magnesio sarebbe il comune magnesio? Nel caso sia quello, va abbinato sempre con uguale quantita' di calcio? Ho letto dell'importanza di abbinarli per cui faccio in questo modo.
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4216
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 12:01

Il sito disinformazione.it pubblica un articolo sulla vit C e su come i rapporti medici sulla sua efficacia siano stati sistematicamente ignorati
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 12:12

grazie santiago..... siamo alla ricerca della verità, anche se forse l'abbiamo davanti al muso ma non ce ne rendiamo conto!

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Vale@

avatar

Femminile Messaggi : 589
Punti : 3885
Data d'iscrizione : 29.11.09
Età : 47
Località : Pescara

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 13:37

Vale@ ha scritto:
Dunque, il cloruro di magnesio sarebbe il comune magnesio? Nel caso sia quello, va abbinato sempre con uguale quantita' di calcio? Ho letto dell'importanza di abbinarli per cui faccio in questo modo.

Non scusate e' il potassio che va associato al magnesio, non il calcio.....
resta la domanda se il cloruro di magnesio e' il magnesio comune?
Tornare in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 18:41

....dato che NON sono chimico e capisco poco di elementi non posso darti la risposta Vale, ma mentre ci sono vorrei invece riportare una considerazione che non vuole essere una discussione ma pura considerazione. Smith ha detto che stiamo cercando delle verità e su questo non ci piove, ma NON abbiamo ancora considerato a chi ineteressano queste verità e se mai riusciremo a definirle queste verità. Prendiamo il caso che si scopra come guarire dal cancro, a chi giova questo? Proviamo ad analizzare ogni pezzo di verità?
Mettimo che sette maschi, uno di dieci anni, uno di venti, uno di trenta, uno di quaranta, uno di cinquanta, uno di sessanta ed io di settanta anni ci ammalassimo di tumore. Morendo tutti, facciamo parte di una media di vita che è stata dichiarata l'ultima settimana dell'anno 2009 in 79 anni per i maschi e 82 per le femmine. Cosa succede invece se qualcuno trova il rimedio al cancro e ci fà guarire tutti? ti chiedo: quale sarebbe la media della vita sia dei maschi che delle femmine? sicuramente aumenterebbe ed a chissà quale età.
Domanda: a chi farebbe comodo tale evento?
Mettiamo ora sui classici due piatti della bilancia le diverse convenienze?
Su uno mettiamo il sottoscritto, me solo, si perchè sono solo io ad avere vantaggi con la guarigione.Sul secondo piatto mettiamo:primo, l'INPS per i pensionati. Pensi che a questo ente la cosa sia gradita visto che deve continuare a pagarmi la pensione? con quali perdite?secondo, mettiamo le case farmaceutiche, i farmacisti (bisness del momento), gli specialisti che ormai si sono divisi il nostro corpo a pezzettini e come buon ultimo anche i guaritori di ogni specie (ne abbiamo visto a Striscia la Notizia di ogni specie e di ogni qualità). Se mi fanno guarire come farebbero a procurarsi di che vivere?terzo, ora
vogliamo mettere le varie associazioni che chiedono soldi in continuazione, sia
tramite bollettini prestampati (personalmente ne ricevo uno al mese, ho solo da
mettere la cifra e versare), sia tramite raccolta alle varie TV (richiesta un
euro tramite telefonata o versamenti sui conti correnti predisposti) con
giornate intere dedicate alla raccolta. Cosa
perderebbero queste associazioni? e con quale scusa potrebbero richiedere ancora soldi? Cosa
dovrebbero inventarsi per sopravvivere? e pensi che queste associazioni abituate
a vivere su tanti soldi degli altri sarebbero felici di chiudere baracca?quarto, come buon
ultimo dobbiamo ancora mettere i ricercatori. Se NON dovessero più fare le
ricerche sul cancro, cosa farebbero ancora? per le altre malattie degenerative?
ma non è la stessa cosa del cancro! Quindi pensi che questa gente sia disposta a
perdere un lavoro che gli dura tutta una vita?
Tirando le somme, pensi che tutta questa gente che abbiamo elencato sia disposta a perdere quanto sopra come fonte di guadagno? D'altronde ci rimetto solo io che già sono servito per l'euro. E non dovrebbe bastarmi?
Se non avete capito la battuta dell'euro ve la dico la prossima volta.
Quindi vi rifaccio la domanda: come riusciremo a trovare la verità se troppa gente è interessata a che noi questa verità NON la troviamo mai?
Ed allora è per questo che avendo, per caso, iniziato l'assunzione (grande verità) ed avendo capito quanto sopra, la continuo con TANTA costanza (visto i risultati) senza badare a spese, perchè la mia salute vale molto di più di tutti gli euro che raccoglie qualcuno con tutti i mezzi posssibili, e cerco di tenermela il più a lungo possibile e bene, anche NON riuscendo a capire quale veramente sia la verità. Di tutto ciò non voglio colpevolizzare nessuno, perchè per me vale sempre il detto:
QUESTO E' IL MONDO, QUESTA E' LA VITA
Cosa ne dite voi?
ciaooo genfranco
.
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9476
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 18:52

bè io dico che per me questi sono discorsi che ho talmente assimilato in tutti questi anni che oramai fanno parte del mio DNA...

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 19:32

sono d'accordo genfranco! il tuo discorso ha una logica che si riassume tutto in un unica parola: PROFITTO.

Se capiremo tutti che dobbiamo essere noi gli attori protagonisti della nostra vita in salute, probabilmente ci saranno cambiamenti radicali, ma questo è difficilissimo da realizzare, diamo per scontato che stiamo bene sino a quando dovremo ravvederci, e quasi sempre risulta tardi....questo cambiamento deve necessariamente partire dalla famiglia, dalla scuola, solo cosi la conoscenza sarà divulgata, non aspettiamoci aiuti dai media! fanno parte del profitto anche loro....

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Ven 15 Gen 2010 - 19:58

Avete ragione tutti e due, ma almeno cominciamo noi ad informare di queste cose. Purtroppo per tanta gente è molto difficile capire gli specchietti per le allodole che vi sono nel mondo, ma quando l'hanno capito le cose cambiano. Questo ve lo dico io che in questi ultimi anni ho visto cambiare tanta gente. Ricevo giornalmente messaggi da persone che iniziano l'assunzione e vi garantisco che NON passeranno tanti anni che qualcosa dovrà per forza cambiare. Abbiamo notato con la mia compagna che piano pianino anche alle varie TV si comincia a parlare di ACIDO ASCORBICO o vitamina c, anche se velatamente, perchè queste verità alla lunga se se ne parla con tenacia, non possono essere tacciute dai media. Però per arrivarci bisogna non aver paura di parlarne. Io sarò sempre in prima fila, di questo potete esserne certi. Come dici tu Smith bisogna che la cosa parta dalla famiglia, ed è vero. Per questo quando vado in un supermercato (o altro luogo) e vedo una famiglia, sfacciatamente mi rivolgo al presunto padre e faccio la solita domanda: "conosce la parola acido ascorbico?", al dissenso normale spiego il tutto con pazienza lasciando i link dei siti. Sono certo che in questo modo, se non tutti, almeno una buona parte si interesserà e capendo può diventare un probabile alleato di domani.
Tornare in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2010 - 1:10

Chiedo scusa per il doppio post, ma sono venuto in possesso di link che vorrei sottoporvi affinchè capiate meglio il mio concetto esposto prima:

http://www.google.it/url?sa=t&source=web&ct=res&cd=1&ved=0CAcQFjAA&url=http%3A%2F%2Fwww.italianetwork2000.it%2FCapitolo%25202f%2520-%2520Perch%25C3%25A8%2520gli%2520animali%2520non%2520sono.htm&ei=NbVQS7nlPNSusAaRg6jYCw&usg=AFQjCNFuFeLFLADhSe9VHVmYbwcCVr7Gpg
http://www.perche-gli-animali-non-sono-soggetti-ad-attacchi-cardiaci.org/
http://www.perche-gli-animali-non-sono-soggetti-ad-attacchi-cardiaci.org/download.html

sono sicuro che con un pò di pazienza riuscirete a capire il significato della parola PROFITTO (come ha detto Smith) sulla pelle della povera gente e che spero vi aiuterà a dare un significato a quanto sia importante non finire nelle mani di questi profittatori comportandovi come mi comporto io: con l'assunzione.
Tornare in alto Andare in basso
Vale@

avatar

Femminile Messaggi : 589
Punti : 3885
Data d'iscrizione : 29.11.09
Età : 47
Località : Pescara

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2010 - 13:49

Lion ha scritto:
bè io dico che per me questi sono discorsi che ho talmente assimilato in tutti questi anni che oramai fanno parte del mio DNA...

Be' io me lo sto ancora chiedendo, perche' la gente non ci tenga a curarsi come si deve, ma devo ammettere che l'alternativo si ferma spesso sul fai da te, se vuoi rientrare nelle spese del mensile che la maggior parte della gente si trova ad affrontare. Oppure devi rivolgerti a competenti naturopati, pranoterapeuti, omeopati e via dicendo, che costano molto piu' ch eun ticket. Inoltre non essendoci ancora un controllo ed una definizione ben precisa per quanto riguarda l'alternativo, devi anche stare attento a non incappare in ciarlatani e rimetterci le penne.

Credo che con questi presupposti, consideranto anche il fatto che integratori e quant'altro vanno a nutrire un altro tipo di mercato...siamo sempre li' per quanto riguarda la facilita' di applicazione, la fruibilita' di queste terapie....

con questo non voglio dire che le cure naturali non siano preferibili, dico solo che ci sono degli intoppi che andrebbero anche fatti presente.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2010 - 15:36

vale hai perfettamente ragione o meglio, condivido il tuo pensiero però facciamo un ragionamento a voce alta per individuare il primo problema atteso che ce ne sono diversi..:

- è chiaro che l'impero farmaceutico tende al controllo globale del popolo
- è chiaro che molte morti sono riferite a danni da medicinali
- è chiaro che la tutela legale dei sanitari è quasi come quella dei magistrati
- è chiaro che la salute è un tema complesso e spesso si ha paura anche di affrontarlo
- è chiaro che la sanità, la farmaceutica e i media concorrono tutti per un unico proggetto: il profitto
- è chiaro che alternative ce ne son poche e si rischia di incappare in ciarlatani
- è chiaro che la misera banca dati dell'alternativo non rende possibile un confronto certo

potrei continuare, detto questo, bisogna individuare la priorità e secondo me anche senza certezze nell'alternativo è certo che si debba uscire dagli artigli del diavolo!

rimanere nel caos non giova a nessuno, individuiamo le priorità e passo passo snoccioliamo i punti di domanda, non c'è altro modo purtroppo.... almeno questa è la mia misera analisi dei fatti....

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Vale@

avatar

Femminile Messaggi : 589
Punti : 3885
Data d'iscrizione : 29.11.09
Età : 47
Località : Pescara

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2010 - 17:54

Smith ha scritto:
potrei continuare, detto questo, bisogna individuare la priorità e secondo me anche senza certezze nell'alternativo è certo che si debba uscire dagli artigli del diavolo!

rimanere nel caos non giova a nessuno, individuiamo le priorità e passo passo snoccioliamo i punti di domanda

Quoto in particolare le tue conclusioni.
Riguardo la consapevolezza dei vari giochi di potere, per la mia esperienza la gente conosce questi meccanismi, poi si riesce in pochi ad uscire dall'artiglio del diavolo, in quanto, anche per i motivi che ho elencato, e che sono usciti in discorsi anche in altri forum, tra conoscenti e famigliari, si prospetta un altro tipo di artiglio del diavolo...cioe' proprio il caos ed il mercato che si trova all'opposto. Allo stesso modo di come ci sono valide tesi e risoluzioni nell'allopatico. Un'integrazione dei due e' un lavoro certosino lasciato a se stessi....e questo genera confusione, sfiducia e rinuncia.
Tornare in alto Andare in basso
genfranco

avatar

Maschile Messaggi : 555
Punti : 5001
Data d'iscrizione : 07.11.09
Età : 76
Località : pinerolo

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2010 - 20:44

Vale@ ha scritto:
Smith ha scritto:
potrei continuare, detto questo, bisogna individuare la priorità e secondo me anche senza certezze nell'alternativo è certo che si debba uscire dagli artigli del diavolo!

rimanere nel caos non giova a nessuno, individuiamo le priorità e passo passo snoccioliamo i punti di domanda

Quoto in particolare le tue conclusioni.
Riguardo la consapevolezza dei vari giochi di potere, per la mia esperienza la gente conosce questi meccanismi, poi si riesce in pochi ad uscire dall'artiglio del diavolo, in quanto, anche per i motivi che ho elencato, e che sono usciti in discorsi anche in altri forum, tra conoscenti e famigliari, si prospetta un altro tipo di artiglio del diavolo...cioe' proprio il caos ed il mercato che si trova all'opposto. Allo stesso modo di come ci sono valide tesi e risoluzioni nell'allopatico. Un'integrazione dei due e' un lavoro certosino lasciato a se stessi....e questo genera confusione, sfiducia e rinuncia.

Ed è per questo che continuiamo ad informare, per dare fiducia alla gente. Di questo mi rendo conto che giorno dopo giorno altri come noi l'hanno già fatto e continuano a farlo. Forse è per questo che sui nostri siti, specialmente il

http://www.genfranconettt.tk

sull'acido ascorbico puro abbiamo 120-150 visite al giorno da tutto il mondo.

ed in secondo:

http://www.genfranconet.tk

sul cloruro di magnesio.
Come sapete e qualcuno di voi ha visto, ho fatto dei filmini di come mi comporto come 70enne e NON sono taroccati ma reali che mando a tutti i richiedenti e li invio a tutti quelli che per ragioni diverse mi contattano tramite e-mail. Tutto questo lo faccio perchè pur nel caos come lo definite voi, nel fai da te, ho iniziato l'integrazione senza alcuna certezza, senza sapere dove sarei arrivato. Invece voi ora avete degli esempi chiari che vi definiscono il punto di arrivo "molta salute senza medicine". Questo è quello che non mi stanco di ripetere, anche perchè avendo capito che dall'altra parte c'è "gli artigli del diavolo" certi, preferisco il fai da te. Senza contare che c'è gente come Rath e come Pauling e molti altri, i quali, anche se oscurati e derisi, hanno lasciato delle testimonianze di esperimenti seri che qualcuno ha sempre nascosto al mondo. In quanto alla spesa, ci sono ditte che ci forniscono gli alimenti a prezzo veramente conveniente seppur certificati, mentre se ci si rivolge alle farmacie, per non smentirsi vendono a prezzi da farmacia (detto falso: più caro più buono). Quindi non mi stanco di dire: integrate, o almeno provate è sempre meglio degli "artigli di tigre" certi.
Il solito genfranco
Tornare in alto Andare in basso
Vale@

avatar

Femminile Messaggi : 589
Punti : 3885
Data d'iscrizione : 29.11.09
Età : 47
Località : Pescara

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Sab 16 Gen 2010 - 23:33

Allora chiedo scusa evidentemente non mi sono fatta capire.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9400
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   Dom 17 Gen 2010 - 16:05

vale io ti ho capito benissimo ed hai ragione che il fai da te alla fine genera sfiducia e paura.. ma è proprio questo che dobbiamo contrastare, per arrivare alla consacrazion che l'allopatico deve assolutamente tener conto della natura!

x genfranco: grazie per le tue informazioni e testimonianze, questo forum è stato aperto da me e lion con l'intento di divulgare anche e soprattutto eperienze come al tua! buona domenica a tutti

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio   

Tornare in alto Andare in basso
 
l'acido ascorbico ed il cloruro di magnesio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 19Andare alla pagina : 1, 2, 3 ... 10 ... 19  Seguente
 Argomenti simili
-
» Magnesio ❖ Vulvodinia.info
» provate il MAGNESIO
» Additivi, conservanti e compagnia bella ❖ Vulvodinia.info
» Come lavarsi e con cosa (no detergente, no acido borico, no lavande) ❖ Vulvodinia.info
» Inositolo e Acido folico: Qual è l'integratore migliore? Chirofol? ❖ Vulvodinia.info

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Andare verso: