Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Lo zinco

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9481
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Lo zinco   Lun 2 Nov 2009 - 17:12

Copyright by THEA 2007


Lo zinco è un minerale essenziale presente in tracce nel nostro organismo (da 1, 5 a 2,5 g; il fabbisogno giornaliero è di 10 mg nell'uomo e 7 nella donna), più o meno la stessa quantità del ferro. È presente nel cervello, nel pancreas e nel fegato, ma è presente anche nel nucleo di tutte le cellule. Oltre 60 enzimi richiedono zinco per essere attivati. Lo zinco interviene nella catena beta dell'emoglobina, nello sviluppo delle gonadi, nelle funzioni nervose e nella memoria. Il suo metabolismo è alterato in condizioni di stress fisico o psichico.
Da questa breve introduzione, è abbastanza facile capire perché è stato proposta l'integrazione con zinco. Commettendo però sempre il solito errore:

avere più zinco non migliora assolutamente nessuna delle funzioni in cui lo zinco è coinvolto. Pertanto un soggetto sano non ha nessun bisogno di integrare con zinco. Anche le ricerche che volevano dimostrare che lo zinco è utile per prevenire malanni stagionali o per aumentare genericamente le difese immunitarie non sono mai state confermate su larga scala.
Le carenze – Del resto una reale carenza di zinco provoca sintomi abbastanza evidenti: diminuzione dei linfociti e lesioni della pelle con infezioni secondarie. Se poi la carenza diventa cronica, si hanno disturbi dell'accrescimento e della sessualità (reversibili, basta eliminare la carenza).
I cibi – Cibi ricchi di zinco sono la carne, le noci, il tuorlo d'uovo, i funghi, il cacao e le ostriche. Occorre tener presente che l'assorbimento intestinale non supera il 30%. Anche i fiocchi d'avena contengono una buona quantità di zinco, ma, essendo ricchi di fitati, l'assorbimento del minerale risulta decisamente ostacolato.
Zinco e sport – Alcuni autori (tutti stranamente a favore di uno sport moderato e contrari a un'attività a medio-alta intensità: in genere non sono sportivi praticanti) sostengono l'integrazione con zinco nel caso di maratoneti, per evitare la diminuzione delle barriere immunitarie del soggetto. In realtà sono smentiti da ogni ricerca condotta a livelli scientifici elevati: la diminuzione delle difese immunitarie si attua nel caso il soggetto si sottoponga a uno sforzo decisamente superiore al suo grado di allenamento ed è stata riscontrata soprattutto negli ultramaratoneti.

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
 
Lo zinco
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Andare verso: