Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La malattia di Alzheimer, cause e cure

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
risolutore



Maschile Messaggi : 18
Punti : 1644
Data d'iscrizione : 31.05.13
Età : 68
Località : Ancona

MessaggioTitolo: La malattia di Alzheimer, cause e cure   Dom 9 Giu 2013 - 7:10

Dopo una ricerca svolta per capire le cause delle malattie neurodegenerative posso indicare che, la malattia di Alzheimer è causata dalla diminuzione della pO2 arteriosa e dalle Vasocostrizioni Cerebrali, le quali diminuiscono l'apporto dell'ossigeno disciolto paramagnetico nel Flusso Cerebrale.
La diminuzione della pO2 arteriosa e le Vasocostrizioni Cerebrali sono causate dall'insufficiente Attività Fisica e Cerebrale.
Il minore apporto di ossigeno disciolto paramagnetico riduce l'Attività Bioelettrica delle Cellule del Cervello, del Cuore, dei Muscoli, provocando la neurodegenerazione progressiva che si riscontra nella malattia di Alzheimer e altre malattie neurodegenerative.
L'ossigeno disciolto nel sangue, circa il 2% del totale dell'ossigenazione, la cui pressione parziale e quantità è indicata dalla pO2 arteriosa, essendo PARAMAGNETICO interagisce con l'ELETTROMAGNETISMO dell'idrogeno generato dai Potenziali Elettrici di Membrana, il contatto fra le due forze, la forza PARAMAGNETICA dell'ossigeno e la forza ELETTROMAGNETICA dell'idrogeno produce una REAZIONE FISICA la quale irradia nel sangue l'energia elettrochimica per tutte le cellule del Cervello e del Corpo, determinando l'intera Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica.
Possiamo così capire che, quando le Persone in età avanzata non praticano più una sufficiente Attività Fisica-Cardiorespiratoria e Cerebrale, diminuisce la pO2 arteriosa, e, al posto delle Neuroprotettive VASODILATAZIONI CEREBRALI che si verificano quando le Persone sono giovani o allenate Fisicamente e Mentalmente, insorgono le VASOCOSTRIZIONI CEREBRALI a causa delle quali diminuisce nel Flusso Cerebrale l'energia elettrochimica determinata dall'O2 paramagnetico, causando la RIDUZIONE dell'Attività Bioelettrica Cerebrale e conseguentemente la neurodegenerazione progressiva che causa la malattia di Alzheimer.
A seguito della neurodegenerazione le proteine neurotossiche Beta Amiloide e Tau aggrediscono i NEURONI incollandosi su di essi, provocando la progressiva Atrofia Cerebrale che si riscontra nell'Alzheimer.
Appare chiaro che, ai primi sintomi dell'Alzheimer quando nelle Persone si manifestano i primi disturbi della Memoria, è bene iniziare una REGOLARE Attività Fisica-Cardiorespiratoria e Cerebrale, tramite il semplice camminare a passo non affaticante, trenta minuti al giorno, almeno quattro, cinque giorni a settimana, appassionandosi a questo esercizio, insieme anche all'esercizio mentale che si attua leggendo, scrivendo, imparando una lingua estera, o altro da svolgere con una discreta passione, si ottengono in questo modo nuovamente le Neuroprotettive VASODILATAZIONI CEREBRALI E ORGANICHE, aumentando i livelli dell'importantissimo ossigeno disciolto paramagnetico nel Flusso Cerebrale e in tutti gli Organi del Corpo, si otterrà in questo modo l'aumento dell'Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica, determinando la RIGENERAZIONE DI NUOVE CELLULE DEL CERVELLO E DEL CORPO, ottenendo così la regressione della malattia di Alzheimer e altre malattie.
Ecco spiegato l'esatto meccanismo di azione dell'Attività Fisica-Cardiorespiratoria e Cerebrale, grazie alle quali possiamo vivere un pò più a lungo in Buona Salute Mentale e Fisica.
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9592
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: La malattia di Alzheimer, cause e cure   Sab 15 Giu 2013 - 16:45

Mio padre ottantenne è affetto da decadimento cognitivo, anche se presenta tutti i sintomi dell'alzaimer, credo sia corretto quello che hai scritto, dispiace davvero perché ad una certa età e conciati come sono per loro è un impresa anche fare una breve passaggiata

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
risolutore



Maschile Messaggi : 18
Punti : 1644
Data d'iscrizione : 31.05.13
Età : 68
Località : Ancona

MessaggioTitolo: Re: La malattia di Alzheimer, cause e cure   Sab 15 Giu 2013 - 17:01

http://ecocreando.weebly.com/guida-duso-del-perossido-di-idrogeno-al-35-alimentare.html

Lion, se posso, suggerisco un consiglio per il tuo Babbo, digli di assumere giornalmente il Perossido di Idrogeno seguendo dettagliatamente le istruzioni dello studio che ho inviato.

Insieme al Perossido di Idrogeno è bene assumere anche il Ginkgo Biloba, grazie a questi due prodotti aumenta la Circolazione Cerebrale, risultando la cura, a mio parere migliore, che il tuo Babbo può fare.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La malattia di Alzheimer, cause e cure   

Tornare in alto Andare in basso
 
La malattia di Alzheimer, cause e cure
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» stampa certificato di malattia
» sos attività per alunno con malattia regressiva
» Pearly, LadyComp, BabyComp in caso di febbre o malattia
» METASTASI OSSEE: ORIGINE E CURE
» malattia dal lavoro per depressione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Propositori di cure alternative alla medicina ufficiale-
Andare verso: