Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Un gioco per distruggere il cancro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9623
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Un gioco per distruggere il cancro   Gio 29 Ott 2009 - 14:08

Un'idea particolare, un videogioco concepito specificamente per bambini e giovani colpiti dal cancro che potrebbe dare loro la sensazione di avere il potere di sconfiggere la malattia, distruggendo le cellule del cancro.
Nel 2001 Pam Omidyar fondò HopeLab per fare della sua idea una realtà.
Il risultato è stato un gioco chiamato Re-Mission, uno sparatutto tridimensionale in cui l'eroina Roxxi, una intrepida nanobot viene iniettata nel corpo di un paziente e distrugge le cellule di diversi tipi di cancro attraverso 20 livelli, attraverso l'ausilio di armi come il chemio-fucile o i razzi antibiotici.
Il gioco è stato creato da sviluppatori e animatori di importanti video game, in collaborazione con consulenti scientifici e medici e con lo staff di HopeLab. E' stato progettato per essere avvincente e divertente e allo stesso tempo per migliorare la conoscenza dei giocatori giocatori rispetto al cancro e migliorare la loro fiducia nella capacità di poter resistere alla malattia.
Sia teenager che giovani adulti affetti da cancro hanno partecipato attivamente allo sviluppo del gioco per assicurare che esso fosse divertente e che toccasse tutti i temi principali con i quali i ragazzi devono confrontarsi tutti i giorni durante la loro lotta contro il cancro.
HopeLab ha condotto un trial su 375 pazienti tra i 13 e i 29 anni volto a valutarne l’efficacia; stando ai risultati preliminari pare che la qualità della vita, il livello di conoscenza del cancro, la capacità di comunicare e di gestire gli effetti collaterali e l’aderenza al regime di terapia siano aumentati nei pazienti che hanno giocato a Re-Mission.
Il gioco si può ordinare dal sito www.re-mission.net ed è distribuito gratuitamente ai giovani malati.
“Quella signora non propone fumo“, commenta Gianluca Castelnuovo docente di pasicologia clinica all’ università Cattolica di Milano e pioniere della e-terapy in Italia. “Il gioco e la competizione anche coi ragazzi sani restituiscono all’ adolescente malato una sensazione di normalità che cure e ospedale gli negano. Se lo stato d’ animo migliora, aumenta anche la risposta immunitaria. La psicometria dimostra che i valori dei linfociti T (le cellule che innescano le difese dell’ organismo) crescono di pari passo con il benessere psicologico”.

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
 
Un gioco per distruggere il cancro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ...il grande gioco di Madame Lenormand...
» SOS gioco combinatorio e gioco simbolico
» GIOCO FUNZIONALE
» GIOCO DELL'OCA : pretesto per veicolare tanti apprendimenti
» GIOCO DI FINZIONE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Disturbi e patologie in genere-
Andare verso: