Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3467
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA   Gio 24 Feb 2011 - 1:44

LA BEVANDA ACTIMEL DELLA DANONE PRODUCE TUTTI GLI EFFETI CHE PROMETTE NELLA PUBBLICITA'? IN FRANCIA DICONO DI NO. E IN ITALIA?

Firenze, 24 marzo 2004.
Abbiamo inviato al ministero della Salute una segnalazione sulla bevanda Actimel della Danone, che in questo periodo e' pubblicizzata come "aiuta a mantenere l'equilibrio della flora intestinale, contribuendo a rinforzare il tuo organismo nel modo piu' naturale attraverso il lactobacillus casei imunitass" (sito Internet dell'azienda alla seguente url http://www.danone.it).

Nella fattispecie abbiamo fatto riferimento a quanto successo in Francia e che e' stato reso noto oggi.

La Direzione generale della concorrenza, del consumo e della repressione delle frodi, nello scorso mese di giugno aveva interpellato l'Agenzia francese della sicurezza sanitaria degli alimenti (Afssa), chiedendole di verificare le qualita' decantate di tre batteri (streptococcus thermofilus, lactobacillus bulgaricus e Lactobacillus case DN-114001) contenute in un prodotto molto pubblicizzato della Danone, Actimel, una bevanda a base di latte fermentato che "aiuta la vostra flora intestinale e rafforzarsi", "a proteggere il vostro corpo", aiuta a lottare "contro alcune aggressioni della quotidianita', "il vostro intestino ha rifiutato alcuni batteri indesiderabili", "a rafforzare il sistema immunitario intestinale, "alla regolazione del sistema immunitario". Gli esperti non hanno messo in dubbio la buona volonta' dei tre batteri, ma "i risultati degli studi disponibili non permettono di dimostrare tutti gli effetti addotti sull'uomo".

I documenti forniti dalla Danone all'Afssa fanno riferimento a degli esperimenti eseguiti solo in vitro o su dei topi.
Altri studi condotti su dei lattanti (anche perche' la Danone indica che i prodotti "sono indicati a partire da tre anni") "non forniscono risultati concordi".

Inoltre l'Afssa ha fatto un'indagine sulla quantita' di Actimel da ingerire: la "quantita' raccomandata (100 ml/g) e le dosi proposte negli studi clinici non sono confrontabili". Per rinforzare la propria flora intestinale non basterebbe un flacone al giorno, ma ce ne vorrebbero da due a cinque.

E ancora "converrebbe precisare sull'etichetta che gli effetti benefici attesi sono scientificamente provati solo nel momento in cui si assume la bevanda, e cessano molto velocemente quando non la si beve piu'"; quindi, niente effetti a lungo termine. I tre batteri sono si' dei "Gras" (Generally Recognized As Safe: generalmente riconosciuti come non pericolosi) –dice l'Assa- ma per aiutare il proprio corpo a "lottare contro alcune aggressioni della quotidiniatia'", come dice Danone, bisogna far ricorso ad altre cose.

Al ministero abbiamo chiesto se, vista l'alta probabilita' che la bevanda che circola in Italia sia identica a quella che circola sul mercato francese, non sia il caso di verificare i tests dei loro colleghi d'Oltralpe (Afssa) e intervenire di conseguenza.

Poi sara' nostra cura fare altrettanto rilievo all'Ufficio Pubblicita' Ingannevole dell'Antitrust, che non interpelliamo subito perche', ovviamente, senza documenti ufficiali del ministero italiano della Salute, non avrebbe possibilita' di verificare l'ingannevolezza o meno dei messaggi pubblicitari che vengono diffusi.
Vincenzo Donvito, presidente Aduc


Ultima modifica di Nata il Gio 24 Feb 2011 - 1:53, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3467
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA   Gio 24 Feb 2011 - 1:53

YOGURT ACTIVA E ACTIMEL

LA DANONE COSTRETTA A RITIRARE GLI SPOT MENZOGNERI DOPO 15 ANNI DI PROPAGANDA PUBBLICITARIA E DI DANNI…

Il "mattone nel vasetto di yogurt" che il ricercatore francese Didier Raoult ha lanciato dalla prestigiosa rivista scientifica "Nature" nel settembre 2009 alla fine è risultato essere vincente. Per il capo del laboratorio di virologia della Timone a Marsiglia, gli yogurt e le altre bevande lattee riempite di probiotici che ci fanno ingerire da quasi 20 anni sarebbero in gran parte responsabili dell'epidemia di obesità che colpisce i bambini.

I probiotici che la Danone aggiunge a tutti gli yogurt sono, secondo le affermazioni della marca, ritenuti essere dei potenziatori delle difese immunitarie: se ne trovano più di 1 miliardo per vasetto di Activia o Actimel.

Il fatto è che questi buoni batteri "vivi e floridi", come dice la Danone, sono gli stessi che vengono impiegati da tanto tempo negli allevamenti industriali per far crescere più rapidamente maiali e polli. Un maiale imbottito di probiotici significa il 10% in più di guadagno sulla bilancia. La Danone ci spinge quindi ad allevare i nostri figli come dei maiali! o dei polli…


All'inizio dell'anno, infatti, alcuni ricercatori hanno avuto l'idea di paragonare la flora intestinale degli obesi e dei non obesi e, sorpresa, i primi erano imbottiti di probiotici, gli stessi che troviamo negli yogurt "Salute più".

Didier Raoult commenta: "Sono stati autorizzati per l’alimentazione umana degli attivatori di crescita impiegati negli allevamenti, senza cercare di sapere quale sarebbe stato l'effetto sui bambini". Ha quindi richiesto degli studi per conoscere il ruolo preciso di TUTTI i prodotti lattei nell'epidemia di obesità infantile.


Inoltre, non sono solo i bambini le vittime di questa frode: ho incontrato numerose donne paffute nonostante fossero sottonutrite, che cercavano disperatamente di dimagrire limitandosi a qualche yogurt al giorno con l’aggiunta di qualche piccolezza.

Ma delusione sconfortante, continuavano a ingrassare, erano sempre più stanche e fragili, soprattutto in inverno, momento in cui è più indispensabile yanghizzarsi, mentre gli yogurt sono alimenti molto Yin. Da qui nasce l'articolo "Aquila beffarda" che avevo inserito in "Pratica di Salute" con il titolo "DIVENTATE UNA TAGLIA XXL CON GLI YOGURTS”.


Alla fine, i seminatori di allarme indipendenti hanno finito col turbare i servizi ufficiali prima che lo scandalo scoppiasse. È così sono riusciti a far pressione sul gruppo Danone obbligandolo, secondo i termini delicati delle grandi testate " a rivalutare questa sua copiatura" (un mostro come Danone, si sistema...).

Bisogna tener conto che tutto ciò potrebbe essere un duro colpo per la lobby, poiché i gruppi Actimel Europa e Activia Europa pesano assieme più di 1,5 miliardi di euro su una cifra totale Danone di 15 miliardi, ossia il 10%.

Ma non mi faccio nessun problema per questa impresa di imbroglioni, poiché tra le sue caute e furbe manovre di rivalsa pubblicitaria e le dipendenze di molti consumatori automatizzati, non c'è alcuna fretta nell’attesa che si inventino un’altra “menzogna alla moda".


Marie-Ange ZWICKERT
Segretariato manutenzione Belle-Idee
Ospedale di Bellerive
Dipartimento di gestione- HUG
Tornare in alto Andare in basso
mdr66
Moderatore Leoni si Nasce
Moderatore Leoni si Nasce
avatar

Maschile Messaggi : 739
Punti : 3353
Data d'iscrizione : 21.09.10
Età : 50
Località : Sondrio

MessaggioTitolo: Re: DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA   Gio 24 Feb 2011 - 8:59

Quello che racconta NATA succedeva nel 2004 e nel 2009 e ora?
Vero è che il tempo di guardare la TV in questi ultimi mesi si è ridotto all'osso e di conseguenza la "scorpacciata" di pubblicità che tutti i canali (pubblici, privati e a pagamento) si è altrettanto ridotta ma, l'impressione è che dette pubblicità sono solo cambiate per essere "ringiovanite" ma il concetto è sempre e solo quello: raccontarci un storia NON vera.
Ora puntano moltissimo sul tema ecologico attraverso l'eliminazione del cartone della confezione che fa risparmiare il sacrificio di milioni di alberi. Così facendo ci fanno vedere quanto sono bravi ma alla fine non ci dicono cosa ci stanno ancora una volta propinando. Senza poi contare che i due testimonial della pubblicità (la "padrona di casa" del GRANDE FRATELLO e la ex comica di ZELIG) nella convinzione che lo yogurt pubblicizzato faccia veramente bene e quindi dimagrire, si mostrano con 4 vasetti aperti e finiti in mano... ...stiamo parlando di ben 500 gr di yogourt.
Ora, io sfido chiunque a ingerire 1/2 chilo di yogurt al giorno e vedere i risultati... ...lascio a voi questa prova. Buona fortuna
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3467
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA   Gio 24 Feb 2011 - 9:42

E vabbé ...... ma non mai contento!!!! spanzarsi
io volevo andare solo a dormire!!

Danone: L'Efsa chiede chiarimenti sugli effetti salutari pubblicizzati da Actimel e Activia

L'azienda francese dichiara che l'atteggiamento dell'Efsa è in linea con la Regolamentazione europea sulla sicurezza alimentare

© ansa.it per NEWSFOOD.com - 16/04/2010

Parigi - In merito al ritiro dei dossier sottoposti all'Authority europea per la sicurezza alimentare (Efsa) per la certificazione degli effetti sulla salute di due suoi prodotti - gli yogurt Actimel e Activia - il gruppo Danone precisa che ciò "non implica bocciature e non necessita di variazioni alla comunicazione".

"Danone - si legge in un comunicato di precisazione del gruppo - ha deciso di ritirare i dossier sottoposti a EFSA dopo che è stato annunciato per il prossimo primo giugno un incontro indetto da EFSA stessa con tutti i soggetti coinvolti, in primis le aziende. Questo incontro sarà l'occasione di un confronto tra le parti durante il quale EFSA preciserà meglio i criteri da lei adottati".

"La decisione - prosegue Danone - è perfettamente in linea con la posizione pragmatica di Danone riguardo all'implementazione della Regolamentazione Europea. Lo stesso vale per lo scorso aprile 2009, quando sono state ritirate per la prima volta le domande per Actimel e Activia a seguito dell'annuncio di analogo incontro per il giugno 2009, e successivamente ripresentate".

"Danone Italia - si legge ancora nel comunicato - mentre si dichiara certa di poter affermare che milioni di consumatori in tutto il mondo sono in grado di testimoniare i benefici che le diverse tipologie di yogurt e fermenti lattici Danone arrecano alla loro salute e al loro stato di benessere in funzione di loro specifiche esigenze, precisa che la comunicazione relativa ad Actimel e Activia nel nostro Paese non necessita di alcuna variazione a seguito del ritiro dei dossier".

Ansa.it per NEWSFOOD.com
http://www.newsfood.com/q/cf749319/danone-lefsa-chiede-chiarimenti-sugli-effetti-salutari-pubblicizzati-da-actimel-e-activia/
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA   

Tornare in alto Andare in basso
 
DANONE ACTIMEL PUBBLICITÁ ESAGERATA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Depressione? Riprendersi dopo ansia esagerata e paure..
» Farina Fiber Pasta
» Fare pubblicità dei miei libri qui
» Come evitare i banner pubblicitari

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Diete, alimentazione, ricette-
Andare verso: