Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Argento colloidale ionico in veterinaria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 1:29

Sicuramente conoscete questo fantastico prodotto, antibatterico, antifungino, antiirale, anti-tumorale...quello che mi interesserebbe sapere è l'utilizzo in veterinaria.
Posso mettere l'ACI puro nelle ciotole dei miei gattini al posto dell'acqua? So che è fotosensibile, pensavo di metterlo alla sera prima di andare a dormire.
Grazie
Maura
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 1:33

ciao papaia, conosciamo per grandi linee l'argento, ma qui abbiamo il professionista, a livello nazionale ( speriamo che non sia a livello mondiale seno me ce manna.. ) il grande Silver ( il nik ti dice tutto ) che ti potrà rispondere sicuramnte appena legge....

intanto perchè non ti presenti nella sezione regolamento ecc..

benvenuta!

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 1:36

...e se non c'è silver c'è Antonio !

... e se non c'è antonio , c'è Lion (l'ultima ruota del carro)

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 2:18

Che velocità, grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Vicky



Femminile Messaggi : 34
Punti : 2924
Data d'iscrizione : 26.10.09
Età : 41
Località : PAESE DEI BALOCCHI

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 3:37

Papaia perche' vorresti dare l'argento colloidale ai tuoi gattini? hanno delle patologie?
Tornare in alto Andare in basso
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 5:07

Una gattina ha lievi problemi respiratori, migliora solo con antibiotico+cortisone, finita la terapia tutto torna come prima.
Ho usato questi farmaci (inutili) una sola volta, vorrei provare a curarla con l'ACI, mi piace l'idea dell'assenza di resistenze e dell'azione di stimolo sul sistema immunitario.
Tornare in alto Andare in basso
ANTONIO55



Maschile Messaggi : 128
Punti : 3121
Data d'iscrizione : 28.10.09
Età : 62
Località : ROMA

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 9:51

X Papaia:
L'Aci può essere usato tranquillamente per tutti gli animali che abbiano patologie di origine batterica, virulenta o da parassiti (unicellulari).
Una mia parente ha curato per esempio la congiuntivite batterica di diversi mici appena nati, semplicemente pulendogli gli occhi con cotone idrofilo imbevuto di Aci.
Una passata mattina e sera e nell'arco di pochi giorni ha risolto il problema.
Altre testimonianze sui problemi di infezioni negli acquari.
Bastano pochi millilitri di Aci per risolvere in modo ottimale e per molto tempo.
Il gatto del mio collega aveva una infezione purulenta procuratagli da un cane.
Anche questa guarita con poche applicazioni.
In pratica non c'è limite all'uso dell'Aci considerando che non ha tossicità di nessun genere e non presenta l'antibiotico-resistenza dei normali antibiotici come scritto giustamente nel tuo post.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 10:43

Papaia ha scritto:
Che velocità, grazie!

mica stamo a pettina le bambole qui......

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Vicky



Femminile Messaggi : 34
Punti : 2924
Data d'iscrizione : 26.10.09
Età : 41
Località : PAESE DEI BALOCCHI

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 11:58

una mia amica ha usato Aci per la congiuntivite continua del suo cane, ma non è cambiato nulla! l'ha usato per quasi una ventina di gg ogni giorno, ma nulla è variato.
Quando ha invece iniziato ad usare la soluzione di ascorbato di sodio negli occhi del cane, allora si, la congiuntivite è andata via.
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 12:32

può dipendere dalla qualità dell'aci o semplicemente se l'aci era cmq buono e non a PPM eccessivi, può darsi che non funzioni lo stesso per quella patologia .

Mah

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 23:23

Considerato che non ha effetti collaterali, non crea resistenze e stimola il sistema immunitario...pensavo di metterlo nelle ciotoline dell'acqua tutte le notti, vorrei che i miei "bambini pelosi" continuassero a non prendere farmaci.
Grazie a tutti per le veloci risposte, le bambole posso aspettare vero Smith?
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Gio 29 Ott 2009 - 23:37

Papaia ha scritto:
le bambole posso aspettare vero Smith?

eccertoooooo!!!!!!!!!

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Ven 30 Ott 2009 - 0:41

Guarda secondo me , qesta aggiunta di argento può solo far bene ... non alle bambole eh , ma ai tuoi pelosini .

Sposto questo 3D nel posto giusto

Ciao

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Ven 30 Ott 2009 - 2:07

Lion ha scritto:
.

Sposto questo 3D nel posto giusto

Ciao
inizio bene....
Tornare in alto Andare in basso
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Ven 30 Ott 2009 - 4:22

Avrei un'altra domandina facile facile, posso usare le ciotole di ceramica? Ho letto di utilizzare la plastica...devo sostituire le ciotole dell'acqua?
grazie!
Tornare in alto Andare in basso
ANTONIO55



Maschile Messaggi : 128
Punti : 3121
Data d'iscrizione : 28.10.09
Età : 62
Località : ROMA

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Ven 30 Ott 2009 - 8:46

Papaia ha scritto:
Avrei un'altra domandina facile facile, posso usare le ciotole di ceramica? Ho letto di utilizzare la plastica...devo sostituire le ciotole dell'acqua?
grazie!

Certamente.
E' il metallo che scarica l'Aci.
Tornare in alto Andare in basso
ANTONIO55



Maschile Messaggi : 128
Punti : 3121
Data d'iscrizione : 28.10.09
Età : 62
Località : ROMA

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Ven 30 Ott 2009 - 8:55

Vicky ha scritto:
una mia amica ha usato Aci per la congiuntivite continua del suo cane, ma non è cambiato nulla! l'ha usato per quasi una ventina di gg ogni giorno, ma nulla è variato.
Quando ha invece iniziato ad usare la soluzione di ascorbato di sodio negli occhi del cane, allora si, la congiuntivite è andata via.

Le congiuntiviti degli animali non sono sempre di origine batterica.
Spesso negli occhi dei cani si formano delle piccole vesciche al di sotto della membrana che ricopre l'occhio stesso quando viene chiuso (chiamasi "terza membrana").
In questo caso la congiuntivite guarisce solo se il veterinario raschia via queste vescicole, dopodichè si può utilizzare l'Aci come antibiotico e con effetti immediati.
Altrimenti l'Aci non penetra sotto la membrana ed il trattamento risulta inefficace.
Evidentemente l'ascorbato di sodio risolutivo in questo caso, ha un'azione più aggressiva o di diverso tipo rispetto all'Aci.
Sarebbe interessante capirne il meccanismo, poichè mentre l'essere umano non produce Vitamina C ed è costretto ad integrazioni alimentari, il cane la produce in modo endogeno.
In queso caso vorrebbe dire che quella autoprodotta non era sufficiente a contrastare la congiuntivite.
Tornare in alto Andare in basso
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Ven 30 Ott 2009 - 20:31

Grazie Antonio, gentilissimo!
Tornare in alto Andare in basso
Utente bannato.



Maschile Messaggi : 49
Punti : 2866
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 67
Località : Bologna

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Lun 2 Nov 2009 - 21:48

Ho notizie di molte persone che impiegano l'AC per animali domestici, i risultati sono quasi sempre buoni o ottimi, le patologie più frequenti riguardano occhi ed orecchie qualche volta i denti. Naturalmente gli animali più frequenti sono cani e gatti, ma anche uccelli, roditori, rettili ed anfibi.
A parte tanti privati diversi allevatori professionisti di cani, una malattia che sembra prendere sempre più piede da alcuni anni è la Lesmaniosi, tipica per lo più di abienti più caldi si sta diffondendo anche in territori a clima temperato, si pensa a causa del riscaldamento climatico. Per semplice ingestione guarisce al massimo in alcune settimane, con iniezione intramuscolo in alcuni giorni.
Le femmine spesso soffrono per vaginite, ma alcuni lavaggi vaginali hanno spesso ragione di questo disturbo nel giro di una settimana, poche applicazione se si usa lo stesso procedimento del tampone, come per le donne, anche se una simile cattura può non essere sempre ben tolerate.
Per le mandrie di bovini ho notizie di interi allevamenti di vacche e vitelli guariti in piena infezione di Afta epizotica e Brucellosi. animali in fase infettiva molto avanzata, praticamente con tre zampe e mezza nella fossa sono guarite con iniezioni endovena nel giro di 2 gg. Quando viene assunta per prevenzione non si ammalano.

Anche queste femmine si ammalano di vaginite, il tempone applicato con un applicatore autocostruito allo scopo da un allevatore ha consentito la garigione in poche applicazioni.
Di tanto in tanto qualche vitello neonato moriva nel giro di qualche settimana di qualche ignota infezione. L'allevatore ha fornito una robusta assunzione quotidiana alle puerpere qualche mese prima del parto, ha eseguito un tampone vaginale giornaliero per una settimana prima del previsto parto, successivamente sommiistrazione di AC al vitellino per alcuni mesi. Da un anno e mezzo a questa parte non sono morti più vitellini.

Pesci da acquario ed alghe acquatiche, un grande allevatore del settore lamentava una quota di perdite di entrambi di un 30-35 % . Le piante si ammalano per lo più a causa di funghi, aggiungere all'acqua 1/4 di litro in una vasca da 300-400 litri bastava per uccidere i funghi in un giorno, le piante si riprendevano totalmente nel giro di alcuni giorni.
I pesci si ammalano a causa di funghi che si depositano nelle branchie uccidendoli perchè impediscono loro di respirare, oppure a causa di batteri spesso resistenti ai classici antibiotici di sintesi. Quando gli allevatori verificano questo solitamente buttano via pesci e piante, lavano ed ozonizzano con grave perdida economica e di tempo. Una quantità di AC come in precedenza bastato a far sparire ogni traccia dei batteri in una notte. Per i virus non ho fatto esperienza.
I veterinari che seguivano l'allevamento mi hanno intimato di sparire anch'io.....
Questi alcuni esempi classici, tanto per non dilungarmi eccessivamente.

Ciao silver
Tornare in alto Andare in basso
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Lun 2 Nov 2009 - 23:48

In questa meravigliosa clinica veterinaria producono ACI per curare tantissimi animali
http://www.karunasociety.it/clinica.html

Quando in Italia un posto del genere?
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Lun 2 Nov 2009 - 23:55

Fantastico !!!

Una chicca ce non sapevo

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Lun 2 Nov 2009 - 23:57

io su questo aci mi ci devo metter d'impegno.... perchè ancora non lo " calcolo " tanto...

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Lun 2 Nov 2009 - 23:59

non lo calcoli tanto ???çò@!!!


e così lo dici ???

Te pozzino ....

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:01

lo dico con sincerità.. so sincero io, come gli amari

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:08

allora calcola ... io non riesco ad immaginarmi senza argento !

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:10

vabbè. adesso mi metto d'attenzione e ripasso un pò tutto quanto detto, poi mi attrezzo e lo provo...ok?

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:11

Bene ... spero per te !

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Papaia

avatar

Femminile Messaggi : 69
Punti : 2975
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 47
Località : Bergamo

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:18

Smith qui trovi tante belle spiegazioni
http://xoomer.virgilio.it/alternativo/argentocolloidale.pdf
poi ti interroghiamo
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9500
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:19

Si il manuale dell'ACI .

Studia Smith !!!

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9424
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 43
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   Mar 3 Nov 2009 - 0:24

Papaia ha scritto:
Smith qui trovi tante belle spiegazioni
http://xoomer.virgilio.it/alternativo/argentocolloidale.pdf
poi ti interroghiamo

oh... grazie papaia! mo ti ci metti pure te... vabbè prometto impegno.. appena posso

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Argento colloidale ionico in veterinaria   

Tornare in alto Andare in basso
 
Argento colloidale ionico in veterinaria
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Argento colloidale ionico (ACI)
» Rituale di purificazione
» 29 maggio:giorno dell'argento vivo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Argento Colloidale Testimonianze, Esperienze, Consigli-
Andare verso: