Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Terapie Energetiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Terapie Energetiche   Gio 17 Feb 2011 - 11:20

Possiamo continuare qui la discussione sulle camere orgoniche ed altro.
Tornare in alto Andare in basso
alexpio



Maschile Messaggi : 36
Punti : 2628
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 60
Località : virginia - USA

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Ven 18 Feb 2011 - 17:11

Per Anto62,
riformulo la stessa domanda......


alexpio ha scritto:
anto62 ha scritto:



Di che accumulatore si tratta? Non sara' mica uno degli accumulatori orgonici di wilhelm reich??


Certamente si

Anto62,
potresti dare una decrizione di questo accumulatore, con approssimate dimensioni, e dire come viene usato? Io ne ho costruiti un paio in passato, alternando strati organici con strati inorganici (fogli di alluminio), ma per usi differenti. Tutto quello che mi e' rimasto oggi e' limitato ad una ventina di pezzi di orgonite............


Tornare in alto Andare in basso
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Ven 18 Feb 2011 - 18:12

Trattasi di una cabina orgonica, dimensioni 68 x 156 x 75
E' smontabile e si puo' restringere di qualche cm di modo che rimanga 'aderente' al soggetto (io son piccina, ristretta). La porta esterna e' piu' corta 18 cm. dal basso e 35 dall'alto in modo che la testa e i piedi siano senza copertura. All'interno c'è un sedile e un rettangolo dello stesso materiale. il rettangolo va poggiato sulle ginocchia in modo da avere il torace più vicino alla fonte orgonica (lo sportello della porta è abbastanza distante.
Uso: starci dentro il più possibile (che noia) è scomodo anche per leggere, io ascolto musica, medito, penso, mi appisolo, mi ascolot induzioni ipnotiche e via cosi'.
il problema è che bisogna starci dentro specie nelle ore in cui 'carica' di piu' ossia tra mezzogiorno e le 15 ( e io lavoro) carica di piu' se la giornata è di sole, meno u pochissimo se è nuvolo o piove.
Il matriale con cui è costruita è quelloo che dici tu, fogli di ferro o alluminio, bho, all'esterno, è costruita da un artigiano che le fa per il dott. Vecchietti (quindi istruito da lui).
Esattamente un anno fa mi recai dal Vecchietti a fare il test che lui ha messo a punto e trovo' il mio sangue molto ma molto scarico. Quanto entravo nella cabina dovevo misurare la temperatura corporea prima di entrare e prima di uscire, scendeva sempre di qualche grado, e sentivo freddo li' dentro.
Adesso quando ci vado (la temperatura non la misuro piu' perchè mi son scocciata) ma lnon sento piu' freddo, anzi a volte mi viene pure caldo.

Ovviamnete non andrebbe posizionato in prossimita' di inquinamento elettromagnetico, neanche in citta' , pero'...si fa quel che si puo'.........
L'orgonite la uso, in associazione all'ERIM (http://membri.miglioriamo.it/change/uncategorized/erim-la-creazione-secondo-ighina/) per il fatto che in casa ho diversi nodi di Hartman...e non va bene, nono.

Se hai ancora domande........scrivi
Tornare in alto Andare in basso
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Dom 20 Feb 2011 - 21:26

Bellissimo video su Reich e l'orgone e il cancro.............

Vergognoso ed ignobile cio' che hanno fatto a lui e a tutta l'umanita', peggio della santa inquisizione........ vergogna!


http://www.youtube.com/watch?v=APY0eHuvrDY&feature=player_embedded
Tornare in alto Andare in basso
alexpio



Maschile Messaggi : 36
Punti : 2628
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 60
Località : virginia - USA

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Lun 21 Feb 2011 - 14:40

anto62 ha scritto:
Bellissimo video su Reich e l'orgone e il cancro.............

Vergognoso ed ignobile cio' che hanno fatto a lui e a tutta l'umanita', peggio della santa inquisizione........ vergogna!


http://www.youtube.com/watch?v=APY0eHuvrDY&feature=player_embedded


anto62,
direi .........Dalle stellle alle .....stalle.... si parlava di lui come uno dei geni del secolo scorso, fino a quado comincio' a proporre delle teorie su come nasce e si sviluppa il cancro, ma i suoi veri guai iniziarono quando pubblicamente disse che era in grado di controllare fenomeni naturali come uragani, e allontanarli dalle coste Americane prima che facessero vittime e danni, e disse anche che era capace di far piovere in zone completamente desertiche . Ancora oggi il suo "cloudbuster" viene usato per sperimentazioni di questo tipo, ma soprattutto per annullare l'effetto delle scie chimiche. Quello che gli hanno fatto e'.............. quello che fanno a tutti quelli che rappresentano un pericolo per chi muove i burrattini che ci governano.

Ritornando al "tread": dopo essere rimasto piacevolmente sorpreso che anche su questo forum si parli dell'argomento "cancro" dal punto di vista "elettro-energetico" e non solo "chimico", mi chiedevo se hai usato o sei a conoscenza del MWO (MultiWaveOscillator) di Lakhovsky, o anche se hai usato un generatore di frequenze di Royal Rife. Questo e' un altro genio del secolo passato che avrebbe meritato molto molto di piu'.

Diversi anni fa ho "costruito", (per modo di dire) uno di questi generatori di frequenza usando un PC e un amplificatore, e ponedo al posto dei terminali delle cuffie, due piastrine metalliche che poi venivano poste sui polsi con una banda elastica per mantenerli. A quel punto bastava inserire un CD con le "frequenze risonanti" della "malattia" che si voleva "curare", e farlo suonare. Non era certamente uno degli apparecchi dell'ultima generazione, ma non mi ha mai lasciato....... a piedi.
Peccato che in questo forum tutta l'attenzione, o quasi tutta sia rivolta allo "escozul", e non ci si ricordi che come esseri umani siamo "elettrochimici" in natura, e sottosposti continuamente a campi magnetici di differenti frequenze vibrazionali.

Se solo i malati di cancro fossero a conoscenza che le cellule cancerogene hanno un voltaggio molto inferiore alle cellule integre, magari prodotti come il "cantron', "cancell", "entelev", il quale proposito e' quello di abbassare ulteriormente il voltaggio di TUTTE le cellule indiscriminatamente, fino a disattivare le cellule cancerogene, avrebbero piu rilievo e sarebbero considerate delle valide alternative, particolarmente dopo anni di uso e di risultati provati.

Se "mastichi" l'inglese abbastanza bene, ho pensato che mentre sei all'interno dell'accumulatore, potresti "ammazzare" un po di tempo leggendo un ebook dei dottori Alexander Loyd e Ben Johnson intitolato "The Healing Codes" (unlocking the cellular sequence of life). Se ti interessa mandami un PM.


Tornare in alto Andare in basso
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Lun 21 Feb 2011 - 15:00

alexpio ha scritto:




Diversi anni fa ho "costruito", (per modo di dire) uno di questi generatori di frequenza usando un PC e un amplificatore, e ponedo al posto dei terminali delle cuffie, due piastrine metalliche che poi venivano poste sui polsi con una banda elastica per mantenerli. A quel punto bastava inserire un CD con le "frequenze risonanti" della "malattia" che si voleva "curare", e farlo suonare. Non era certamente uno degli apparecchi dell'ultima generazione, ma non mi ha mai lasciato....... a piedi.
Peccato che in questo forum tutta l'attenzione, o quasi tutta sia rivolta allo "escozul", e non ci si ricordi che come esseri umani siamo "elettrochimici" in natura, e sottosposti continuamente a campi magnetici di differenti frequenze vibrazionali.

Se solo i malati di cancro fossero a conoscenza che le cellule cancerogene hanno un voltaggio molto inferiore alle cellule integre, magari prodotti come il "cantron', "cancell", "entelev", il quale proposito e' quello di abbassare ulteriormente il voltaggio di TUTTE le cellule indiscriminatamente, fino a disattivare le cellule cancerogene, avrebbero piu rilievo e sarebbero considerate delle valide alternative, particolarmente dopo anni di uso e di risultati provati.

Se "mastichi" l'inglese abbastanza bene, ho pensato che mentre sei all'interno dell'accumulatore, potresti "ammazzare" un po di tempo leggendo un ebook dei dottori Alexander Loyd e Ben Johnson intitolato "The Healing Codes" (unlocking the cellular sequence of life). Se ti interessa mandami un PM.

[/quote]

Caro Alexpio, non sai che piacere fa a me trovare qualcuno con cui posso parlare di queste cose senza che mi guardi come la solita extratterestre illusa..............
Si è un vero peccato la mente delle persone sia ancora tanto ovattata dalla paura e dal bisogon che qualcosa sia 'uffucialmete' riconosciuto, come se ci fosse la somma fiducia che l'ufficialita' lavori per BENE COMUNE e non per il dio denaro, arrivismo, potere, etc.....
Cmq venedo al tred:
Uso da agosto l'OLM (oscillatore onde multiple) l'ho preso qui: http://www.centrolakhovsky.com/oscillatore.htm
lo uso per 14 min tutti i giorni (quasi), il tempo e la frequeza sono stati testati sia da una mia amica sia dal venditore (tramite un collaboratore radiestesista).
Sul generatore di frequenze invece non mi soon ancora mossa, (a parte quelle dello zapper della clark che pero' sono per patogeni e non per malattie), pero' ho un amico medico (un po' strano anche lui) a Roma con il quale stiamo provvedendo alla cernita di frequenze adatte a me, poi scendero' a Roma per farmele testare con il test kinesiologico e poi le ascoltero'.

Inoltre,sempre questo mio amico, mi ha parlato di questa tecnica, la Tong ren( http://www.tongrenworld.com/theory_of_tongren_italian.pdf ) che mi 'ispira moltissimo e che iniziero' lunedi prossimo.

Ti aggiornero'

Per quanto riguarda il mio inglese, assolutamnete insufficiente anche solo per ottenere cibo.....troppo prigra..... magari se trovi qualcosa in italiano...volentieri.....

Antonella
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3588
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Lun 21 Feb 2011 - 16:04

alexpio ha scritto:
anto62 ha scritto:
Bellissimo video su Reich e l'orgone e il cancro.............

Vergognoso ed ignobile cio' che hanno fatto a lui e a tutta l'umanita', peggio della santa inquisizione........ vergogna!


http://www.youtube.com/watch?v=APY0eHuvrDY&feature=player_embedded


Se "mastichi" l'inglese abbastanza bene, ho pensato che mentre sei all'interno dell'accumulatore, potresti "ammazzare" un po di tempo leggendo un ebook dei dottori Alexander Loyd e Ben Johnson intitolato "The Healing Codes" (unlocking the cellular sequence of life). Se ti interessa mandami un PM.

MANDALO A ME!!!!!!!!!!!!!!

ti mando il mio indirizzo via mp
ciao
Tornare in alto Andare in basso
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Lun 21 Feb 2011 - 16:12

mandaglielo SOLO se promette pubblicamnete di farmene una traduzione registrata.....
Condicio sine qua non Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
alexpio



Maschile Messaggi : 36
Punti : 2628
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 60
Località : virginia - USA

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Lun 21 Feb 2011 - 17:20

Nata ha scritto:


MANDALO A ME!!!!!!!!!!!!!!

ti mando il mio indirizzo via mp
ciao


Fatto...... ciao
Tornare in alto Andare in basso
alexpio



Maschile Messaggi : 36
Punti : 2628
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 60
Località : virginia - USA

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Lun 21 Feb 2011 - 18:46

anto62 ha scritto:

..........................Sul generatore di frequenze invece non mi soon ancora mossa, (a parte quelle dello zapper della clark che pero' sono per patogeni e non per malattie), pero' ho un amico medico (un po' strano anche lui) a Roma con il quale stiamo provvedendo alla cernita di frequenze adatte a me, poi scendero' a Roma per farmele testare con il test kinesiologico e poi le ascoltero'.........

Antonella

Io non sottovaluterei l'importanza dell'eliminazione dei patogeni. Se fai una ricerca sul Dottor Alan Cantwell, vedrai che per sua esperienza, non c'e' una singola autopsia che lui abbia eseguito su un malato di cancro dove non abbia trovato quello che lui definisce " the cancer microbe", anche dopo che il corpo sia stato martoriato da Chemio, radiazioni e quantaltro.
Virginia Livingston-Wheeler gia' nel 1947 trovo' che batteri erano la causa dell'insorgere di una malattia autoimmunitaria, lo scleroderma, e trovo' anche la presenza di batteri in molte forme di cancro. Questi batteri avevano la peculiarita' di cambiare forma e grandezza, una caratteristica conosciuta come "pleomorfismo".

Lo stesso Wilhelm Reich trovo' che le cellule cancerogene avevano meno "orgone" di cellule sane, e osservo' la presenza di microbi nei tessuti cancerogeni che egli chiamo' "T-bacilli" (T sta per "tod" che significa "morte" in tedesco)


Ritornando a Rife, se mi racconti delle tue condizioni specifiche, anche privatamente se vuoi, magari posso aiutarti nell'indicarti qualche frequenza utile............ anche se fosse solo per confrontarle con diverse fonti di origine.........

che mi dici del "blood electrification" di Bob Beck? Hai testato qualcuno dei suoi apparecchi? "magnetic pulser" ?
Devo avere i circuiti per il "do it yourself" da qualche parte......... se ti interessano, cerchero' di trovarli..............

Ti consiglierei di valutare anche un "Cancer Neuroliminal Training (NT)" CD, e se hai qualcuno che possa "lavorare" con te, potresti fare delle sesssioni di "Quantum Touch". Anche qui posso venirti in aiuto con un ebook, ma magari Nata deve fare la sua parte ed aiutarti a fare un riassunto delle tecniche.

Ciao,
Pio
Tornare in alto Andare in basso
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Gio 24 Feb 2011 - 18:00

alexpio ha scritto:

Io non sottovaluterei l'importanza dell'eliminazione dei patogeni. Se fai una ricerca sul Dottor Alan Cantwell, vedrai che per sua esperienza, non c'e' una singola autopsia che lui abbia eseguito su un malato di cancro dove non abbia trovato quello che lui definisce " the cancer microbe", anche dopo che il corpo sia stato martoriato da Chemio, radiazioni e quantaltro.
Virginia Livingston-Wheeler gia' nel 1947 trovo' che batteri erano la causa dell'insorgere di una malattia autoimmunitaria, lo scleroderma, e trovo' anche la presenza di batteri in molte forme di cancro. Questi batteri avevano la peculiarita' di cambiare forma e grandezza, una caratteristica conosciuta come "pleomorfismo".

Lo stesso Wilhelm Reich trovo' che le cellule cancerogene avevano meno "orgone" di cellule sane, e osservo' la presenza di microbi nei tessuti cancerogeni che egli chiamo' "T-bacilli" (T sta per "tod" che significa "morte" in tedesco)

Non dubito che ci sia connessione tra patogeni e cancro, quello che mi lascia perplessa è l'eziologia della malattia a causa loro, ad esempio Hamer vede la presenza di patogeni a conflitto risolto per 'ripristinare' al meglio le condizioni dell'organo dopo l'evento che consideriamo malattia, anche la Clark punta sui patogeni pero' poi parla di acqua e metalli (vale a dire non basta eliminare quelli)..insomma c'è un po' di casino e in ogni caso anche lo stesso Pasteur in punto di morte disse ad un suo assistente: "Claude Bernard aveva ragione, il terreno è tutto, il microbo è nulla". Forse per questo Reich propose la cabina orgonica anziche' qualche antibiotico....

Ritornando a Rife, se mi racconti delle tue condizioni specifiche, anche privatamente se vuoi, magari posso aiutarti nell'indicarti qualche frequenza utile............ anche se fosse solo per confrontarle con diverse fonti di origine.........

Volentieri, ti mando un mp

che mi dici del "blood electrification" di Bob Beck? Hai testato qualcuno dei suoi apparecchi? "magnetic pulser" ?
Devo avere i circuiti per il "do it yourself" da qualche parte......... se ti interessano, cerchero' di trovarli..............

Ti consiglierei di valutare anche un "Cancer Neuroliminal Training (NT)" CD, e se hai qualcuno che possa "lavorare" con te, potresti fare delle sesssioni di "Quantum Touch". Anche qui posso venirti in aiuto con un ebook, ma magari Nata deve fare la sua parte ed aiutarti a fare un riassunto delle tecniche.

Ecco, ti tutte queste cose non so nulla, se vuoi essere cosi' gentile da approfondire...io provo tutto...(se entra nei miei parametri....)

Ciao,
Pio

Grazie
Antonella
Tornare in alto Andare in basso
alexpio



Maschile Messaggi : 36
Punti : 2628
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 60
Località : virginia - USA

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Gio 24 Feb 2011 - 20:11

anto62 ha scritto:
........
Ecco, ti tutte queste cose non so nulla, se vuoi essere cosi' gentile da approfondire...io provo tutto...(se entra nei miei parametri....)


Grazie
Antonella

appena ho un po di tempo ti mando qualcosa.............. e' tuo quel gattino?
Tornare in alto Andare in basso
anto62

avatar

Femminile Messaggi : 125
Punti : 2750
Data d'iscrizione : 30.10.10
Età : 55
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   Gio 24 Feb 2011 - 21:00

[quote="alexpio"
appena ho un po di tempo ti mando qualcosa.............. e' tuo quel gattino?[/quote]

Si, lei è il mio amore....si chiama Giudy Giuditta bacicuori
E' tutta bianchissima, col pelo lungo, gli occhi verdi e i pelini sulle orecchie come i gatti norvegesi o le linci.
Anche lei ha avuto il suo 'ruolo' nella mia terapia energetica (anche se lei non lo sa), pensa che quando era piccina piccina (l'anno scorso ad aprile, maggio) non c'era verso di farla stare lontana da me, per cui quando entravo nella cabina orgonica, lei anche..... è bella energica anche lei!

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Terapie Energetiche   

Tornare in alto Andare in basso
 
Terapie Energetiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» stoccaggio di reflui pericolosi prima del trattamento D8/D9
» Dr. Ft. Samuele Mirko Croci • VULVODINIA.INFO
» Dermatite, allodinia, vulvodinia: gli emollienti topici come terapia coadiuvante nelle flogosi di cute e mucose ❖ Vulvodinia.info
» Esistono terapie "alternative" alla Depressione?
» Gravidanza a rischio: cause, terapie, prevenzione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Propositori di cure alternative alla medicina ufficiale-
Andare verso: