Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Diversi consigli per le donne...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nello81

avatar

Maschile Messaggi : 170
Punti : 2733
Data d'iscrizione : 18.09.10
Età : 35
Località : Napoli-Milano

MessaggioTitolo: Diversi consigli per le donne...   Ven 11 Feb 2011 - 14:07

Ciao vi scrivo per chiedere consigli per le mie donne...quali rimedi naturali possono usare per i loro problemi?

1)La mia ragazza quando si pettina perde tanti capelli.Come puo curarsi?
2)Mia mamma si è operata per le vene varicose alle gambe,ma ora ne stanno uscendo altre,cosa puo fare per non operarsi di nuovo?Poi odia i gunti da cucina,in inverso si fanno sempre le mani "grosse" e rosse,oltre i gunti cosa puo usare per farle sgonfiare?

Grazie!!
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3474
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Ven 11 Feb 2011 - 14:40

risposta veloce e non completa ( spero nell´aiuto di Rosenz & Co !!!)

1- zinco
2- vitamina C

ovvio che ci vuole un pó di tempo, stiamo parlando di nutrienti e non di miracoli Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3268
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Sab 12 Feb 2011 - 0:55

Nello81 ha scritto:
Ciao vi scrivo per chiedere consigli per le mie donne...quali rimedi naturali possono usare per i loro problemi?..[...]...
Non è sempre semplice rispondere in modo esauriente a domande all'apparenza......semplici.
Nata se l'è cavata a buon mercato, furbacchiona Very Happy ma anche lei sa bene come stanno le cose...

Parliamo di rimedi naturali, parliamo di medicine naturali che hanno quindi alla base una "filosofia" ben diversa da quella convenzionale che ci ha abituati ad associare ad ogni malattia un determinato rimedio (farmaco, o + farmaci) in grado di sconfiggere un determinato stato patologico.

Però, se analizziamo con criticità questo modo di agire ci accorgiamo subito che la maggior parte degli interventi convenzionali (quand'anche talvolta necessari ed indispensabili) raramente risolvono le cause che hanno permesso alla malattia di instaurarsi, si interviene come si dice sul sintomo lasciando quasi sempre inalterata la/le cause che hanno generato la patologia.
Questo atteggiamento sul lungo termine non paga, è poco saggio e inesorabilmente (avendo lasciato lavorare indisturbate le cause) la malattia potrà ripresentarsi, magari sotto altra forma ed in modo più grave, in quanto nel frattempo le nostre capacità di autoguarigione e la nostra energia vitale si sarà ulteriormente indebolita.

Emblematico l'esempio che fai Nello81 di tua madre, già operata per vene varicose ed ora, non avendo rimosso le cause della loro insorgenza, si ripresentano.
Certo c'è chi dirà e parlerà di fattori genetici ed ereditari, sicuramente presenti, ma gli studi di epigenetica hanno ormai dimostrato che il condizionamento dell'ambiente ed i nostri comportamenti ricoprono un ruolo ben più importante e spesso decisivo.

Da queste osservazioni nasce la filosofia delle medicine naturali che si rapportano all'evento malattia in modo completamente difforme dal convenzionale, non si tratta di trovare rimedi per andare contro o per combattere un determinato disturbo ma bensì occorre arrivare allo stesso risultato rimuovendo le cause ed andando a stimolare le nostre innate (ma a volte assopite) capacità di autoguarigione. unico agente curativo, la nostra energia vitale affermava un grande naturopata del passato...

La malattia è considerata in medicina naturale come la manifestazione locale di un disordine generale dell'intero organismo...e per intero organismo intendo ai vari livelli, non solo quello fisico, di cui si è già parlato in altra sezione.

Cosa fare quindi?....perchè mi rendo conto che dopo tutto questo giro di parole non ho risposto, ma era una premessa (seppur parziale in quanto saprei ancora dilungarmi ma vi risparmio Wink ) importante da fare quando si affronta un disturbo dal punto di vista della medicina naturale.

Diciamo quindi che, per avvicinarmi alle risposte alle tue domande, in via prioritaria bisogna mettere in campo tutto ciò che va a sostenere e rafforzare la naturale fisiologia, quindi per quanto mi riguarda: alimentazione,esercizio fisico, disintossicazione, ecosistema intestinale, micronutrizione, acidosi.....rimanendo chiaramente nel campo fisico...

Se poi entriamo nel concreto delle problematiche esposte, e qui finalmente forse rispondo:
-per la perdita di capelli come rimedio aggiuntivo da assumere (sempre con filosofia "naturale") io ti consiglierei OLIGOLITO TRICOS (pegaso), trattasi di un associazione di minerali, oligoelementi (tra i quali lo zinco) e litoterapici che aiuta la crescita ed il rafforzamento dei capelli.
-per le vene varicose assumerei dei flavonoidi in buone dosi, tra i quali il picnogenolo di cui si parla tra l'altro qui
http://leonisinasce.forumattivo.com/t943-picnogenolo-cos-e-le-proprieta?highlight=picnogenolo

In entrambi i casi sempre una supplementazione di Vitamina C.
Scusate la lunghezza, nel caso la prossima volta salto le premesse...o al massimo faccio un copia-incolla Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
Nello81

avatar

Maschile Messaggi : 170
Punti : 2733
Data d'iscrizione : 18.09.10
Età : 35
Località : Napoli-Milano

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Sab 12 Feb 2011 - 1:04

è un piacere leggerti Rosenz non ti devi scusare di nulla Very Happy

Grazie per la spiegazione!!
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3474
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Sab 12 Feb 2011 - 13:37

Fragilitá capillare:

La fragilità capillare è un problema molto diffuso, specie nella popolazione femminile. Le cause di origine possono essere numerose, benigne o patologiche. Fragilità capillareSpesso coesistono predisposizioni genetiche, deficit nutrizionali (in particolare di vitamina C e avitaminosi P) .........

se si cerca in web si troverá che la vitamina C, tra le varie qualitá, porta ad un irrobustimento delle pareti dei capillari.

buon fine settimana a tutti


Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3474
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Sab 12 Feb 2011 - 14:57

Citazione :
odia i gunti da cucina,in inverso si fanno sempre le mani "grosse" e rosse,oltre i gunti cosa puo usare per farle sgonfiare?
Tu hai scritto "in inverno" , quindi dovrei pensare che in estate questo non succede.
La causa potrebbe essere l´uso di acqua fredda per le pulizie della casa.

Bisognerebbe, peró, prendere anche in considerazione i prodotti di pulizia che usa tua madre, sia per i piatti che per le pulizie in generale. La maggior parte (per non dire tutti! ) di questi prodotti hanno componenti chimici da fare paura, provocano allergie e sono veleni.

Quello che spesso viene dimenticato é che la pelle é l´organo piú grande del nostro corpo, e attraverso i pori passano tutti gli "ingredienti" chimici che mai, in normali condizioni, permetteremmo di fare entrare nel nostro organismo, nel nostro sangue.
Se poi si usa contemporaneamente acqua calda i pori si apriranno ancora di piú aumentando cosí a quei prodotti chimici di entrare ancora di piú. Questo pensiero si applica anche a tutti i prodotti di pulizia personale, se leggete le etichette di sciampo e bagnoschiuma troverete una lista lunghissima che assomiglia a un libro di chimica. pollgiu


Usare guanti plastica é veramente d´obbligo quando si usano certi prodotti ( scusate se continuo a usare sempre la stessa parola, ma non ne trovo un´altra ) non tanto per salvaguardare la pelle delle mani ma per evitare un avvelenamento chimico.


Questo l´ho trovato in web, al posto del sale marino si puó usare anche il cloruro di magnesio che é decongenstionante e aiuta le articolazioni:

Le mani gonfie, sono sintomo di stasi linfatica e di rallentamento metabolico. Un altro consiglio per la cura delle mani è quello di lavarle con una soluzione di latte tiepido dove avremo stemperato un cucchiaio di sale marino integrale (del tipo fine).
Massaggiare bene il composto su dorso, unghie e palmo, risciaquiamo con acqua tiepida. Ebbene, dopo questo trattamento naturale, avremo delle mani bianche, lisce e levigate e prive di gonfiori.

Ripeto che la C svolge un´azione chelante e irrobustisce le pareti delle vene e dei capillari.

buona giornata
flower
Tornare in alto Andare in basso
sandra parmigiani

avatar

Femminile Messaggi : 164
Punti : 2682
Data d'iscrizione : 07.10.10
Età : 64
Località : piacenza

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Sab 12 Feb 2011 - 15:22

per la fragilità capillare è di molto aiuto l'uso del MIRTILLO, è un coadiuvante anche per la vista, coadiuvante nel diabete, circolazione sanguigna, diarrea, ulcera, flebopatiek

http://www.erboristeriaedaltro.com/BORRI%20MIRTILLO%20NERO.html
Tornare in alto Andare in basso
oltrevenere



Femminile Messaggi : 28
Punti : 2469
Data d'iscrizione : 31.10.10
Età : 64
Località : Vicenza

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Sab 12 Feb 2011 - 22:22

Anche io avevo il problema della caduta dei capelli e da due mesi e mezzo ormai sto prendendo "TRICO VEL" Giuliani. Sono 45 compresse e costano 30 Euro. Da prendere una al giorno. Mi trovo bene, non perdo più capelli e anche le unghie si sono molto rafforzate.

Prendo anche vit. C naturalmente.

Buona serata a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Nello81

avatar

Maschile Messaggi : 170
Punti : 2733
Data d'iscrizione : 18.09.10
Età : 35
Località : Napoli-Milano

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Lun 14 Feb 2011 - 18:54

Scusa tanto la vitamina C e sempre presente in tutto a quanto vedo...
Ma non parliamo di dosi....quale la dose giusta giornaliera da prendere?
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3474
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 56
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   Lun 14 Feb 2011 - 19:22

Nello81 ha scritto:
Scusa tanto la vitamina C e sempre presente in tutto a quanto vedo...
Ma non parliamo di dosi....quale la dose giusta giornaliera da prendere?
Non esiste una dose giusta per tutti, esiste la Tolleranza Intestinale = TI
si comincia con 1 grammo per volta 4 volte al giorno, tutti i giorni
e si aumenta poco pe volta fino a che si raggiunge la TI, cioé quando l´intestino comincia a "buttarla" fuori perché in eccesso.

Ogni persona ha una diversa TI, e la stessa persona avrá diverse TI a seconda del fabbisogno dell´organismo:
in normali condizioni di salute la TI sará piuttosto bassa, ma si alzerá in caso di raffreddore o problemi vari.

Non prendermi come esempio ma, la mia TI varia dai 30 ai 50 grammi al giorno.
La maggior parte delle persone ha una TI che é intorno ai pochi grammi al giorno, diciamo 3 o 5.

La vitamina C é un alimento piú che una vitamina.

È buona regola tamponare la C con bicarbonato o magnesio carbonato.

La C é chelante, aiuta immensamente il sist. immunitario e ha moltissime altre qualitá, non ultima quella essere usata contro il cancro!

ciao
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Diversi consigli per le donne...   

Tornare in alto Andare in basso
 
Diversi consigli per le donne...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» chiedo consigli sul tema: Sessualità e Autismo
» Perchè così tante donne continuano ad assumere la pillola?
» chiedo consigli per obiettivi didattici di Arte e immagine
» chiedo normativa per spostamenti in auto nella stessa mattina per raggiungere plessi diversi
» cerco consigli didattici per alunno sordo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Disturbi e patologie in genere-
Andare verso: