Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

SCONTO
SU ACQUISTI

Per tutti i lettori del forum facendo un ordine di prodotti naturali per la salute su


inserendo il codice sconto
LEONISINASCE2017

Condividere | 
 

 Poliammine nella frutta e verdura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3617
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Poliammine nella frutta e verdura   Mar 25 Gen 2011 - 11:10

Buongiorno Dott. Tamburini

cancello la domanda originale, mi dispiace per il disturbo.

Buona giornata
Nata
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Poliammine nella frutta e verdura   Mar 25 Gen 2011 - 21:41

Ciao nata, posso sapere quale era la domanda, io ti seguo sempre..................... ed anche la risposta.......................grazie, fiori
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3617
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Poliammine nella frutta e verdura   Mar 25 Gen 2011 - 22:04

Volevo chiedere al dott Tamburini che ci spiegasse cosa sono esattamente le poliammine, nel frattempo, peró, ho trovato qualcosa a riguardo e un utente ha anche scritto qualcosa sulle poliammine.
Aspettiamo la risposta del dott. Tamburini, se ha tempo e voglia, e di sicuro ne sapremo di piú!
buona serata a tutti
Tornare in alto Andare in basso
oltrevenere



Femminile Messaggi : 28
Punti : 2612
Data d'iscrizione : 31.10.10
Età : 64
Località : Vicenza

MessaggioTitolo: Re: Poliammine nella frutta e verdura   Mar 25 Gen 2011 - 23:15

Ho visto su Youtube alcuni video del Dottor Berrino, oncologo, e in uno di questi il dottore spiega che le poliammine sono sostanze contenute nelle arance e in altri alimenti e che farebbero crescere le cellule tumorali nei malati oncologici. Raccomanda quindi di non consumare questi alimenti.

Buona serata
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3617
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Poliammine nella frutta e verdura   Mar 25 Gen 2011 - 23:38

Il prof Berrino raccomanda di non mangiare certi alimenti per via delle poliammine che farebbero male, lui dice che le cellule tumorali "ne sono ghiotte",
ma a me piacerebbe tanto sapere cosa ne pensa, il prof Berrino, dei chemioterapici

eh si, se si cerca di evitare cose dannose allora dovremmo fare le cose per bene, o no?!
questo é almeno quello che penso io, ovvio.
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3617
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Poliammine nella frutta e verdura   Ven 28 Gen 2011 - 11:36

Questa é solo una piccola parte di un´intervista a Berrino, quella che riguarda le poliammine.:
http://www.biovitasiena.it/pdf/dottor_berrino.pdf

Il consumo abituale di carni rosse e carni conservate favorisce la formazione di tumori dell'intestino.
Il consumo abituale di frutta riduce il rischio dei tumori causati dal tabacco e dall'inquinamento ambientale,
nonche' dei tumori dello stomaco.
Ciò è dovuto alla ricchezza di sostanze antiossidanti nella frutta.
Dopo che il tumore si è manifestato è prudente tuttavia ridurre il consumo di frutta e di verdure a frutto (in particolare
di arance, banane, frutta tropicale, pomodori, melanzane) perchè si tratta di alimenti molto ricchi di
poliamine, sostanze che stimolano la proliferazione cellulare di cui le cellule tumorali sono molto avide.
Il latte è un alimento che la natura ha programmato per far crescere rapidamente organismi neonati, contiene
fattori di crescita e induce la sintesi di fattori di crescita.
Ci sono forti sospetti che aumenti il rischio di ammalarsi di tumori dell'ovaio e della prostata. Io lo sconsiglierei a chi è malato di cancro.
---------------

Ora, detto in poche righe ecco cosa sono le poliammine:

Poliamine:
sono una classe di proteine dette amine biogene.
Esse possono essere presenti nei cibi, soprattutto lavorati, oppure venire prodotti dall’organismo stesso o nell’intestino (per l’azione di batteri dell’intestino che li sintetizzano a partire dagli aminoacidi), o nel fegato.

Le Poliamine sono essenziali per il mantenimento di attività metabolica elevata, in un organismo normalmente funzionante e sano.
Non solo l’intestino, ma tutti gli altri organi del corpo necessitano di poliamine per la loro crescita, rinnovo e metabolismo.
La tossicità da poliamine si verifica quando esse sono prodotte in eccesso.
Congelamento, conservazione, inscatolazione, contaminazione caricano i cibi di poliamine.
...........................
POLIAMINE
Le poliamine sono presenti in moltissimi alimenti di uso comune come latte, formaggi, cereali, carne. E’ stato riscontrato che alcune poliamine svolgono un ruolo determinante nei processi di crescita e di differenziazione cellulare.
........................
Una categoria di metaboliti particolarmente tossica è rappresentata
dalle poliammine, solitamente presenti nei cibi fermentati, negli
alimenti in scatola, nei cibi surgelati e mal conservati; uno dei sintomi
della loro presenza in eccesso è l’alitosi, la cefalea, la costante
fermentazione intestinale.
• Molti batteri si sviluppano nella prima parte dell’intestino con un
eccesso di poliammine.
• Le poliammine sono stimolate anche da molte lectine (agglutinine)
presenti in molte piante alimentari, cereali, legumi e solanacee e
proteine animali ( lumache, crostacei).
...............................
Quindi, che il dott. Tamburini mi corregga per favore!!, se ho capito bene le poliammine sono parte integrante del nostro organismo che, in normali condizioni di salute, ne ha bisogno per la rigenerazione cellulare.
Piú o meno tutte le vitamine partecipano alla rigenerazione cellulare, senza la quale il nostro corpo invecchierebbe prima del tempo, si ammalerebbe ecc.

Ho trovato una lista di alimenti che bloccano, riducono se non addirittura fanno regredire il valore delle poliammine:
Noci
The verde
Frutta di colore rosso per via del antocianidine
Curcuma e curcumina
Melograno
Probiotici
.........................
Una categoria di metaboliti particolarmente tossica è rappresentata
dalle poliammine, solitamente presenti nei cibi fermentati, negli
alimenti in scatola, nei cibi surgelati e mal conservati; uno dei sintomi
della loro presenza in eccesso è l’alitosi, la cefalea, la costante
fermentazione intestinale.
• Molti batteri si sviluppano nella prima parte dell’intestino con un
eccesso di poliammine.
• Le poliammine sono stimolate anche da molte lectine (agglutinine)
presenti in molte piante alimentari, cereali, legumi e solanacee e
proteine animali ( lumache, crostacei).
.........................
Dopo tutto questo scrivere mi viene in mente Max Gerson che curava, e ora sua figlia Charlotte, i malati con una dieta a base di frutta e verdura, e clisteri di caffé. Come sempre mi piacerebbe ricordare che molti malati definiti terminali sono entrati nella sua clinica con la barella e ne sono usciti usando le loro gambe.

Caro dott Tamburini, potrebbe dirci qualcosa a riguardo?
Grazie.
Nata
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Poliammine nella frutta e verdura   

Tornare in alto Andare in basso
 
Poliammine nella frutta e verdura
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CARTE : FRUTTA O VERDURA
» batteri killer in frutta e verdura...
» CARTE TEMATICHE
» Quale tipo di frutta e' meglio non compostare?
» Succo di frutta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: L'Esperto Risponde :: Risponde il Dr. Mauro Tamburini (Medico)-
Andare verso: