Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Vitamina D

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3316
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Vitamina D   Mer 17 Nov 2010 - 12:44

Ho trovato con sorpresa questa notizia di cui non ne ero a conoscenza , non proprio recente (anno 2008)...
http://www.sanitanews.it/quotidiano/intarticolo.php?id=765&sendid=356

Qualcuno che abita nel Veneto ne sa di più, è una pratica che poi si è concretizzata?

Mi sorprende il dosaggio, 600.000 UI in 2 somministrazioni annuali.... ma allora tutte le storielle raccontate da certa parte della MU sulla nocività degli alti dosaggi?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3316
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   Gio 24 Feb 2011 - 18:30

Ancora sulla vitamina D.... sostegno apparato osteoarticolare (beneficio noto), ma anche attività antitumorale, protezione cardiovascolare....e chissà cos'altro ancora.

insomma proprio una "amina vitale"....mai farsela mancare!!!
http://www.unipd.it/uniscienze/articoli/doc/vitamina_d.pdf

Ps..che bella l'idea di un ospedale elioterapico sunny sunny
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3316
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   Lun 7 Mar 2011 - 11:13

Altro studio recente sul ruolo svolto dalla vitamina D nella prevenzione e nel riduzione dell'incidenza di diverse patologie tra le quali il cancro.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

MAGGIORE ASSUNZIONE DI VITAMINA D NECESSARIA PER RIDURRE IL RISCHIO CANCRO

I ricercatori della Università della California, della San Diego School of Medicine e della Creighton University School of Medicine di Omaha hanno riferito che un’assunzione elevata di vitamina D è necessaria per raggiungere livelli ematici che possono prevenire o ridurre sensibilmente l’incidenza di cancro al seno e di molte altre grandi malattie. I risultati sono stati pubblicati il 21 febbraio sulla rivista Anticancer Research.

“Abbiamo trovato che l’assunzione giornaliera di vitamina D da parte degli adulti nel range di 4000-8000 UI è necessaria per mantenere i livelli ematici dei metaboliti della vitamina D al livello necessario per ridurre di circa la metà il rischio di diverse malattie – il cancro della mammella, il cancro del colon, la sclerosi multipla e il diabete di tipo 1 “, ha detto Cedric Garland, professore di famiglia e medicina preventiva del San Diego Moores Cancer Center.
“Sono stato sorpreso di scoprire che le assunzioni necessarie per mantenere lo stato della vitamina D per la prevenzione della malattia siano stati così alte. Di molto superiore al minimo dell’assunzione di 400 UI / die che era necessaria per sconfiggere il rachitismo nel 20 ° secolo”

“Non sono stato sorpreso da questo”, ha dichiarato Robert P. Heaney, MD, della Creighton University, uno scienziato in biomedica che ha studiato il fabbisogno di vitamina D per diversi decenni. “Questo risultato è stato quello che i nostri studi avevano previsto, ma è stato necessario uno studio come questo, su persone durante la vita quotidiana, per confermarlo”.

Lo studio riguarda un sondaggio di diverse migliaia di volontari che hanno assunto supplementi di vitamina D nel range di dosaggio da 1000 a 10.000 UI / die. Sono stati condotti studi sul sangue per determinare il livello di 25-vitamina D – la forma in cui quasi tutta la vitamina D circola nel sangue.

“La maggior parte degli scienziati che stanno lavorando attivamente con la vitamina D ora sostiene che 40-60 ng / ml è la concentrazione di destinazione appropriata di 25-vitamina D nel sangue per prevenire le maggiori carenze di vitamina D correlate a malattie gravi e si sono uniti in una lettera su questo argomento “, ha detto Garland. “Purtroppo, secondo uno studio recente della National Health and Nutrition Ezamination Survey, solo il 10 per cento della popolazione degli Stati Uniti ha livelli in questo campo, soprattutto le persone che lavorano all’aperto.”

Mentre la commissione dell’OIM afferma che 4000 UI / die è un dosaggio sicuro, la razione minima giornaliera consigliata è di 600 UI / die.

“Con questi risultati, diventerà comune per quasi tutti gli adulti assumere 4000 UI / die», ha detto Garland. Ha aggiunto che le persone che possono avere controindicazioni dovrebbero discutere i loro bisogni di vitamina D con il loro medico di famiglia.

“Ora tutti dovrebbero assumere più vitamina D per aiutare a prevenire alcuni tipi principali di tumore, numerosi altre malattie gravi e fratture”, ha detto Heaney.

Scritto da Federica Di Leonardo il 23.02.2011
fonte:http://gaianews.it/alimentazione/maggiore-assunzione-di-vitamina-d-necessaria-per-ridurre-rischio-di-cancro/id=8042
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Qui l'abstract originale dello studio:
http://ar.iiarjournals.org/content/31/2/607.abstract
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3316
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   Ven 1 Apr 2011 - 8:27

Vitamina D e allergie: un possibile legame

Il sole potrebbe giocare un ruolo davvero importante nello sviluppo delle allergie. Secondo recenti studi, infatti, nei Paesi dell’Europa Settentrionale si registra un’incidenza superiore di malattie a carico dell’apparato respiratorio, asma e allergie rispetto alle zone del bacino mediterraneo.

Una differenza che potrebbe essere spiegata con il ruolo giocato dall’esposizione ai raggi del sole che favoriscono la produzione di vitamina D. Se n’è parlato nel corso dell’ultimo congresso europeo sulle allergie alimentari che si è tenuto a Venezia e che ha richiamato esperti da ogni parte del Vecchio Continente.

Secondo quanto illustrato da Massimo Triggiani, presidente del Congresso, una integrazione di vitamina D agisce beneficamente sul sistema immunitario: “infatti nei soggetti che già assumono integratori di vitamina D, per esempio quelli affetti da osteoporosi, si registra una minore incidenza delle allergie”, ha spiegato.

Fonte: Paginemediche.it
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3316
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   Gio 7 Lug 2011 - 8:54

Cancro al seno: il sole fa bene

In estate si parla molto dei rischi legati all'esposizione solare ma si tralasciano gli effetti benefici di una esposizione (controllata) ai raggi UV

Cum grano salis, dicevano i latini. Una esposizione al sole moderata ha effetti benefici nella prevenzione del cancro al seno. Questo secondo uno studio, pubblicato sull’American Journal of Epidemiology, che afferma che il sole protegge dal tumore mammario, indipendentemente da altri fattori quali la menopausa, il livello di attività fisica e l’alimentazione.
La ricerca condotta dal Cancer Care of Ontario di Toronto, in Canada, e coordinata da Laura Anderson ha esaminato 3101 pazienti colpite da cancro al seno e altre 3471 donne senza problemi di salute, analizzando il tempo passato all’aria aperta dei soggetti nel periodo tra aprile e ottobre. Nelle persone che si esponevano al sole per tre ore al giorno, è emersa una riduzione dell’incidenza del tumore pari al 29 per cento nella fascia d’età fino a 20 anni, al 36 fra i 20 e i 39, al 26 fra i 40 e i 59 e al 50 fra i 60 e i 74 anni.

Sono arrivati alla conseguenza che la vitamina D gioca un ruolo fondamentale come antitumorale. I raggi solari di fatto aumentano la produzione di vitamina D nel nostro corpo, riducendo indirettamente il rischio oncologico.
Ovviamente l’esposizione al sole deve essere limitata e effettuata con un’adeguata protezione, onde evitare d’incorrere in altre patologie.

fonte: Medicinanelweb, 30 giugno 2011
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
chicca51



Femminile Messaggi : 32
Punti : 2299
Data d'iscrizione : 20.06.11
Età : 66
Località : imperia

MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   Sab 9 Lug 2011 - 10:10

Ringrazio rosenz per tutti gli articoli che ha postato e che confermano tutto cio' che ho sempre pensato e cioe' che la natura sappia cosa e' meglio per tutti gli esseri viventi.

A quelli che mi dicevano che il sole scrosta le persiane, rovinandole, ho sempre risposto che mi sarei preoccupata solo il giorno che fosse seccato l'albero delle persiane ridi2

Una lettura illuminante sunny e': " La luce che cura" di Manfredi.
Tornare in alto Andare in basso
rosenz

avatar

Maschile Messaggi : 186
Punti : 3316
Data d'iscrizione : 05.03.10
Età : 54
Località : Como

MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   Mar 12 Lug 2011 - 15:05

chicca51 ha scritto:
......e che confermano tutto cio' che ho sempre pensato e cioe' che la natura sappia cosa e' meglio per tutti gli esseri viventi.
Grazie Giusi flower Smile
In poche parole hai colto nel segno....il problema è che ormai siamo andati troppo in "avanti" ed ora, avendo subito un ben riuscito lavaggio del cervello, non siamo più in grado nemmeno di cogliere alcune verità elementari.

Comunque il rimedio c'è, qualche passetto all'indietro, studiare un poco nuovamente la "cartina" (possibilmente cancellando dalla mente "vecchie" ed ingannevoli istruzioni, cosa facile solo all'apparenza) e prendere il giusto "sentiero" che porta alla vetta.
Da questa nuova consapevolezza avremo solo enormi vantaggi, e soprattutto saremo ben al riparo da chi, quasi ad ogni passo, ci proporrà di percorrere nuove strade o nuovi sentieri contorti, complicati, pericolosi (e se ci pensassimo solo un poco, diremmo assurdi)..........magari anche nel nome di una nuova "scienza"...

chicca51 ha scritto:

A quelli che mi dicevano che il sole scrosta le persiane, rovinandole, ho sempre risposto che mi sarei preoccupata solo il giorno che fosse seccato l'albero delle persiane ridi2
Bella risposta... Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
http://www.enzoverga.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Vitamina D   

Tornare in alto Andare in basso
 
Vitamina D
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Topinambur: inulina, vitamina H ❖ Vulvodinia.info
» Acido alfa lipoico (vitamina N o acido tiottico) ❖ Vulvodinia.info
» seccheza postmenopausale
» Dr.ssa Nicoletta Spano, ostetrica - Milano • VULVODINIA.INFO
» La sindrome fibromialgica • VULVODINIA.INFO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Integratori alimentari, supplementazione e loro proprietà-
Andare verso: