Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Cura Di Bella

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9592
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Cura Di Bella   Mar 7 Set 2010 - 10:12

Qui la prima parte di tredici, di una trasmissione "porta a porta" del 1998 dove tra gli ospiti c'era il compianto prof. Di Bella, il suo "avversario" Dr. Tirelli e altri. Io l'ho visto tutto. E' davvero interessante, le altre parti le potete trovare tutte su youtube.

Ciò che mi fa riflettere, è guardare negli occhi e nei modi e comportamenti le parti.... per capire chi dice la verità e chi mente spudoramente. Guardatelo se volete , poi possiamo commentare .


_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
Pinco Pallino

avatar

Maschile Messaggi : 64
Punti : 2909
Data d'iscrizione : 09.02.10
Età : 49
Località : Italia

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Mer 8 Set 2010 - 20:10

C'è poco da commentare, la terapia di Bella non DOVEVA essere efficace, quindi l'hanno ostacolata in tutti i modi.
Il controsenso è che mettono in dubbio terapie che anche se fossero inefficaci (non è questo il caso) almeno non sono tossiche, loro invece offrono in alternativa dei veri e propri veleni (chemio & Co.).
Tornare in alto Andare in basso
Sauro

avatar

Maschile Messaggi : 850
Punti : 4332
Data d'iscrizione : 27.10.09
Età : 61
Località : Trantor

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 9 Set 2010 - 11:07

Voglio portare la mia testimonianza.
Dopo la denuncia che feci per la morte di mia moglie fui convocato dal NAS di Firenze e interrogato come teste da un maresciallo di quelli veri, un investigatore puntiglioso e preciso che suscitò la mia ammirazione per la sua professonalità. Mi raccontò di essere stato il titolare dell'inchiesta sul taroccamento della sperimentazione sul MDB eseguita in un policlinico fiorentino. Lui scoprì diverse cosette, primo, che la sperimentazione arruolò solo malati terminali, quelli che non ricevono più nessuna cura, secondo, e questa l'avevo già sentita, che molti farmaci del protocollo fra cui i retinoidi, erano scaduti o mal conservati. Mi raccontò anche che nonostante tutto i malati sopravvissero oltre la più ottimistica delle previsioni. I risultati dell'indagine sono stati archiviati e nessuno è stato inquisito nonostante fosse emerso che qualcuno aveva fatto carte false. Chiaro no?


Ultima modifica di Sauro il Gio 9 Set 2010 - 14:40, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Lion
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3722
Punti : 9592
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 48
Località : Civitanova Marche

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 9 Set 2010 - 12:43

Chiarissimo ... del resto è ciò che si capisce anche da questi filmati

_________________
LION.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.santenaturels.it
ANTONIO55



Maschile Messaggi : 128
Punti : 3213
Data d'iscrizione : 28.10.09
Età : 62
Località : ROMA

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 9 Set 2010 - 17:33

Probabilmente questo articolo l'avete già letto, ma sottoporlo nuovamente servirà a chi all'epoca non lo ha fatto.


Il pm Guariniello ha riscontrato gravi irregolarità

ROMA (CNN) -- Riesplode la polemica sul caso Di Bella dopo che il procuratore aggiunto della Repubblica di Torino Raffaele Guariniello ha concluso un'inchiesta sui metodi seguiti nella sperimentazione del 1997 in otto centri di Torino e della provincia accertando che fu viziata da gravi irregolarità la sperimentazione che dichiarò la terapia anticancro del professor Luigi Di Bella era inefficace.

Il "caso di Bella" scoppiò nel 1997 quando l'allora ministro della Sanità Rosi Bindi rifiutò di rendere mutuabile la somatostatina, uno dei farmaci su cui si basa il metodo di cura dei tumori inventato da Luigi Di Bella, medico oggi ottantasettene, ex aiuto incaricato nelle cattedre di fisiologia umana alle università di Parma e Modena. Il medico da oltre da 30 anni applica una sua terapia anti tumore alternativa alla chemioterapia e sostiene di aver trattato, con buon successo, circa 10.000 persone.

Il metodo, che non presentava i pesanti effetti collaterali della chemioterapia praticata negli ospedale riscosse un enorme successo tra malati sia terminali che ai primi stadi di cancro, e divenne un caso politico quando il Polo delle Libertà accusò il ministro Bindi di negare ai pazienti la libertà di cura. Per la prima volta nella storia venne avviata una sperimentazione farmaceutica 'a furor di popolo' e venne stabilito un 'prezzo politico' (23.000 lire al milligrammo in luogo di quasi cento) per la somatostatina, nonostante non ne fosse stata ancora provata l'efficacia terapeutica.

Nel luglio del 1998 l'Istituto superiore di Sanità dichiarò "inefficaci" quattro degli undici protocolli su cui si basa la sperimentazione e decise di sospendere anche gli altri. A novembre venne anche revocato il prezzo politico del farmaco. Subito però partirono le denunce: il legale del professor Di Bella per invitare le procure a verificare l'esatto contenuto dei farmaci dai ai pazienti sottoposti a sperimentazione.

"Farmaci scaduti e dosi sballate"
Il procuratore Guariniello, secondo quanto riferisce il quotidiano 'La Repubblica' ha accertato che "alcuni dei 386 malati di cancro che provarono la 'multiterapia' (Mdb) del medico modenese sarebbero stati usati come cavie, trattati con farmaci 'guasti e imperfetti', non si sa con quali effetti sulla salute. E l'Istituto superiore di Sanità, pur sapendolo, non avrebbe avvertito 50 dei 51 ospedali d'Italia che sperimentavano i protocolli"

Quattro dirigenti dell'Istituto superiore di sanità (Iss): Roberto Raschetti e Donato Greco, coordinatori della sperimentazione del 1998, Stefania Spila Alegiani, responsabile dei preparati galenici, ed Elena Ciranni, che curava i rapporti con i vari centri clinici avevano ricevuto un "avviso di chiusura indagini in cui si configurava l'ipotesi di reato: "somministrazione di medicinali guasti o imperfetti" . A quest'avviso, Guariniello non ha fatto però seguire un rinvio a giudizio perché i difensori dei quattro indagati hanno chiesto e ottenuto il trasferimento dell'inchiesta a Firenze, procura che l'anno scorso ha archiviato un'altra inchiesta sui protocolli Di Bella.

Guariniello ritiene che gli errori compiuti nella sperimentazione non siano stati in buona fede e "la prova del dolo - scrive Repubblica - sarebbe in una lettera inviata nel '98 a un ospedale romano, che chiedeva lumi sulla conservazione e la composizione delle "soluzioni ai retinoidi" previste per i protocolli 1 e 9. Nella lettera i dirigenti dell'Iss precisavano che quelle sostanze hanno una 'validità' di soli tre mesi, dopo di che 'scadono' e vanno buttate. Peccato che la stessa direttiva non sia stata diramata agli altri 50 ospedali che sperimentavano la cura. E che infatti continuarono, ignari di tutto, a somministrare quelle soluzioni ampiamente scadute (addirittura vecchie di 4, 5, 9 mesi) e 'deteriorate'".

Guariniello sostiene inoltre che nella multiterapia vi è stato un gravissimo errore tecnico con il dimezzamento del quantitativo dell'"axeroftolo palmitato, un principio attivo fondamentale per l'efficacia di quelle soluzioni.

Iss: "L'inchiesta è ancora in corso"
Le conclusioni di Guariniello vengono però contestate dal gruppo di coordinamento della sperimentazione del metodo Di Bella all'Istituto superiore di Sanità.

"Gli accertamenti, inizialmente condotti dal giudice - spiega il comitato in una nota - che ha seguito con attenzione tutte le fasi della sperimentazione a partire dalla sua predisposizione, sono ancora in corso alla procura di Firenze, sede considerata competente per tale indagine".

Fi: rifare la sperimentazione
Dall'opposizione partono però già richieste di rifare la sperimentazione: Piergiorgio Massidda, vicepresidente della Commissione Affari sociali e Sanità della Camera ha chiesto che se il lavoro della magistratura confermerà i dubbi espressi sulle modalità con cui è stata condotta la sperimentazione del metodo Di Bella, questa venga riavviata.

Il responsabile Sanità di Forza Italia Antonio Tomassini ha invece chiesto l'istituzione di una commissione parlamentare d'inchiesta: "La magistratura - ha affermato l'esponente di Fi - ha messo a nudo una verità agghiacciante che Forza Italia e autorevoli ricercatori stranieri avevano denunciato più volte". "L'intera vicenda quindi - conclude Tomassini - non può non coinvolgere il Parlamento che, attraverso una commissione di inchiesta, dovrà perseguire in tempi quanto più rapidi possibile l'accertamento della verità".

Nel gennaio del 1999 anche il 'British Medical Journal' aveva criticato i criteri della sperimentazione, giudicando però il metodo Di Bella "una falsa terapia

http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=125


Tornare in alto Andare in basso
adriana



Femminile Messaggi : 1
Punti : 2434
Data d'iscrizione : 27.01.11
Età : 52
Località : roma

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Sab 26 Mar 2011 - 10:18

qualcuno sa aiutarmi a trovare acquistandolachhiaramente una siringa temporizzata per il Mdb: incredibile ma a Roma ho difficoltà... grazie
Tornare in alto Andare in basso
oro.ori



Femminile Messaggi : 15
Punti : 2452
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 42
Località : piacenza

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Sab 26 Mar 2011 - 11:14

prova a contattare queste farmacie della provincia di piacenza ,una volta una di queste la vendeva ora non so.farmacia 1 tel 0523 805132 e farmacia 2 tel 0523 805168
Tornare in alto Andare in basso
Fabio Bartolozzi



Maschile Messaggi : 5
Punti : 2190
Data d'iscrizione : 14.10.11
Età : 68
Località : Prato

MessaggioTitolo: Finalmente ho l'occasione anche per la mia testimonianza   Sab 15 Ott 2011 - 22:04

Sauro ha scritto:
Voglio portare la mia testimonianza.
Dopo la denuncia che feci per la morte di mia moglie fui convocato dal NAS di Firenze e interrogato come teste da un maresciallo di quelli veri, un investigatore puntiglioso e preciso che suscitò la mia ammirazione per la sua professonalità. Mi raccontò di essere stato il titolare dell'inchiesta sul taroccamento della sperimentazione sul MDB eseguita in un policlinico fiorentino. Lui scoprì diverse cosette, primo, che la sperimentazione arruolò solo malati terminali, quelli che non ricevono più nessuna cura, secondo, e questa l'avevo già sentita, che molti farmaci del protocollo fra cui i retinoidi, erano scaduti o mal conservati. Mi raccontò anche che nonostante tutto i malati sopravvissero oltre la più ottimistica delle previsioni. I risultati dell'indagine sono stati archiviati e nessuno è stato inquisito nonostante fosse emerso che qualcuno aveva fatto carte false. Chiaro no?

Anche io purtroppo 15 anni fa ho perso mia moglie e ho sempre desiderato parlare delle mie atroci eperienze solo con chi mi può capire e magari con qualcuno che possa aiutare coloro che entrano in queste realtà a trovare professionisti seri, umani e che il loro intento possa essere solo quello di curare e salvare più vite possibili, non dimostrare che il dottor x o la cura che fanno in un reparto o in un altro ospedale non funzionerà mai e l'unica via di salvezza sono loro.....Venni a conoscenza del MDB purtroppo solo gli ultimi giorni di vita di mia moglie, ma siccome non avevamo trascurato nessuna possibilità di cura in due anni di malattia scoperta terminale e soltanto per la nostra voglia di vivere, il non arrenderci mai ogni volta che ci rimettevano alle cure palliative, noi scoprivamo anche nello stesso ospedale, cambiando reparto, anche da un piano ad un altro, vedi Firenze, Pisa dal "famoso prof. conte" (l'ho scritto minuscolo perchè non merita altro),Milano ecc. che ci potevano essere possibilità di aver ancora qualche mese di vita, così è stato fino ad approdare alla suddetta cura.
I collaboratori del prof. Di Bella molto seri, umani e rispettosi della nostra tragica situazione mi dissero che oramai era veramente tardi per la loro cura, spiegandomi subito che quel tipo di terapia era indicato soprattutto per tumori del sangue e all'inizio della malattia quando le cellule neoplastiche erano ancora vergini e non chemioresistenti dovute alle lunghe terapie tradizionali che spesso sono indispensabili magari da poter comunque fare dopo il MDB....Comunque non avendo oramai più alternative e anche per dimostrare a mia moglie che non era finita, decidemmo di provare e diventai un grande esperto de metodo..... Dopo un mese circa mi ritrovai purtroppo nella tragedia oramai annunciata e tanti prodotti della cura e somatostatina che mi aveva fatto avere gratis il dott. Ricci direttore della ASL di Prato che ancora oggo ringrazio. Contattai cosi il primo guarito di leucemia di Firenze con la cura Di Bella e gli passai i prodotti per poter aiutare qualche altra persona e rimasi nell'ambiente per sentirmi utile a qualcuno. Conobbi senza volere un giorno in macelleria da un amico una signora che appena entrata si sedette e parlando in confidenza col mio amico mentre la stava servendo gli disse queste parole che non dimenticherò mai: sai, purtroppo dal reparto di ematologia del prof: Rossi Ferrini di Careggi Fi mi hanno detto che per me non c'è più niente da fare, dopo un anno di chemio non c'è stata risposta positiva, hanno tentato con l'interferone ma niente risposta, la forma della mia patologia è veramente incurabile ed è inutile straziarmi ancora per niente.....Calò il gelo e non so come feci ad intromettermi e con tanta delicatezza le parlai della cura Di Bella: si prese così accordi per accompagnarla da un medico del gruppo anche se sapevo benissimo che sarebbe stato molto tardi ma volevo darle l'illusione che avevo dato gli ultimi giorni a mia moglie. Dopo qualche giorno con un grosso affanno ma tanto entusiasmo mi telefonò dicendomi che l'avevano chiamata dall'ospedale di Firenze per sperimentare la cura Di Bella. Quanto fui felice, non solo per lei che le avevano comunque dato un'altra speranza, ma anche per chiunque altro che potesse averne bisogno, illudendomi anch'io che dopo tante battaglie televisive e non,si fossero accordati per salvare qualche vita in più nel modo più onesto e umano. A quei tempi premetto che Ministro della Sanità era veronesi e presidente del consiglio la rosi bindi salvo errori, così si può risalire facilmente al periodo. Seguii giornalmente la sfortunata signora la quale mi riferiva come le praticavano la cura: due viaggi oramai strazianti al giorno in reparto di ematologia per due iniezioni di somatostatina e qualche vitamina! Immaginatevi come rimasi io quando conoscevo a menadito come doveva essere praticata la cura, dalla siringa temporizzata per la somatostatina che doveva durare tutta la notte dal momento che è di notte che le cellule si riproducono, così erano gli studi del Prof. Di Bella, a tutto il cottel di vitamine che erano veramente tante ecc. Nonostante tutto la signora rifiorì come una pianta secca con l'acqua, anche se purtroppo dopo qualche mese anche lei se ne andò. Io assistei per tutti quei mesi a questo delitto premeditato mentre in tutti gli ospedali più importanti d'Italia si commettevano altrettanti omicidi per dimostrare che la cura non funzionava..... Si potrebbero dire ancora tante cose e siccome io so quello che dico e ho tanta voglia di dimostrare la verità , non voglio rimanere anonimo , ma ci tengo ad essere contattato da chiunque e anche da qualcuno delle autorità che non voglia stare al loro gioco e non abbia paura. Il mio tel. è 3387880667 Fabio Bartolozzi, grazie e auguri di cuore a tutti.

Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3559
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Lun 24 Ott 2011 - 22:40

Ottimo video da vedere e da diffondere!!

http://vimeo.com/15896981

buona visione a tutti Wink
Tornare in alto Andare in basso
luna



Femminile Messaggi : 10
Punti : 2258
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 52
Località : emilia

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 27 Ott 2011 - 15:03

Ho guardato e ascoltato con attenzione.
Una domanda mi sorge spontanea: perchè visto che è stato accertato e documentato che la sperimentazione è stata condotta in modo errato (non ho parole sulla somministrazione dei farmaci scaduti!!!!!) non è mai stata fatta una seconda sperimentazione?
Ok il sabotaggio, ma di fronte a dei verbali vistati dai Nas, com'è possibile che non si sia fatta una seconda sperimentazione???
Video veramente molto interessante.
Grazie per averlo postato.
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3559
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 27 Ott 2011 - 17:56

Perché la prima, e unica, sperimentazione che é stata fatta é proprio quella che volevano fare, i risultati sono proprio quelli che volevano ottenere e a nessuno di quelle persone interessa il miglioramento del malato ma solo l´eseguire gli ordini dall´alto, sia FDA e lecchini dell´FDA (scusate il termine).

Questa é ovviamente la mia opinione che peró é avvalorata dai fatti pollgiu

La legge, i nas e tutti gli altri non hanno potere contro le multinazionali dei farmaci, questa é una triste realtá che peró sarebbe bene tenere sempre a mente quando si vedono medici che vengono attaccati perché le loro terapie sono troppo semplici, troppo economiche e troppo efficaci.

Nel campo della salute si parla di soldi non di benessere!

Tornare in alto Andare in basso
Fabio Bartolozzi



Maschile Messaggi : 5
Punti : 2190
Data d'iscrizione : 14.10.11
Età : 68
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 27 Ott 2011 - 22:03

Ma chi sono i NAS in confronto agli interessi nazionali e mondiali, di fronte ai politici, di fronte alle baronie e alcune caste di medici che vogliono primeggiare sempre, ma soprattutto chi sono i poveri malati che hanno la sfortuna di passargli tra le mani!....e poi si parla tanto di mafia, ma questa cos'è? Teniamo presente che si parla di salute e spesso vita di persone adulte e bambini. Auguro a tutti di non avere mai queste esperienze che purtroppo io conosco troppo bene e quando siamo immersi nel dolore e nella disperazione rimane molto difficile decidere con la propria testa, sia per la paura di sbagliare e anche perchè non siamo medici , ma purtroppo questa è la loro forza,...saluti a tutti ,Fabio Bartolozzi.
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3559
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Ven 28 Ott 2011 - 10:50

giovedì 27 ottobre 2011

Il famoso oncologo USA rifiuta di far curare la moglie con la chemio: GUARISCE

Dopo aver perso parenti e amici a causa di quello che definiscono il male del secolo, il cancro, dopo averli visti soffrire terribilmente per i postumi di cicli e cicli di chemioterapia e per poi morire…. Mi sono posta la domanda ” se un medico fosse colpito direttamente da questo male quale strada sceglierebbe?”.

Naturalmente queste sono riflessioni personali, si riportano solo a titolo informativo, ognuno poi agisce come meglio crede. (Renè)

Oncologo americano rifiuta la chemioterapia per la moglie

La moglie di un oncologo famoso americano si ammala di cancro e il marito non la sottopone alla chemioterapia.
Sidney Winawer è un oncologo direttore del Laboratorio di Ricerca per il Cancro al Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di NewYork, uno dei centri più importanti del mondo.

Per decenni ha praticato la chemioterapia a tutti i pazienti, metà dei quali sono deceduti. Ma un giorno la diagnosi è toccata a sua moglie… Ben consapevole dei danni catastrofici e dell’inutilità assoluta di quel tipo di cura (come ammetterà più tardi nel suo libro “Dolce è la tua voce”, Positive Press, 1998) non la sottopone a nessuna chemioterapia o radioterapia, ma si affida alla somatostatina (quella di Luigi Di Bella) E la moglie guarisce !

Perchè la chemioterapia non risolve il problema
Secondo la stragrande maggioranza delle teorie mediche, ci si ammala di cancro per una insufficienza del sistema immunitario.
La chemioterapia riduce le masse tumorali di dimensione, ma al prezzo di distruggere completamente il midollo e le difese immunitarie dell’organismo, col risultato che quest’ultimo rimarrà debilitato ed esposto ad ammalarsi di nuovo per anni o anche per il resto della vita.

Per dare un’idea di quanto siano tossici questi veleni posso prendere spunto dalla stessa documentazione farmaceutica allegata a questi “farmaci”: pensate che basterebbe solo aumentare di poco le dosi di una sola “seduta” di chemioterapia per uccidere un cane, nel 100% dei casi, per avvelenamento nel giro di pochi giorni (potete controllare voi stessi dato che la tossicologia è pubblica).

Inoltre per smaltire questi farmaci occorre molto tempo (mesi e mesi), molto di più della durata di ogni ciclo, per cui quando si torna ad es. dopo un mese a fare un altro ciclo si ha un accumulo continuo di veleni nell’organismo!
Il fatto che molto spesso il cancro ritorna negli anni successivi, dopo una cura di chemioterapia ,non è dovuto a una certa “predisposizione” della persona, ma al fatto che le difese immunitarie sono ormai distrutte e quindi l’organismo è completamente indifeso ed è logico che venga aggredito nuovamente.

La chemioterapia non è quindi la soluzione definitiva del problema, poichè questo si ripresenta molto spesso anni dopo con maggiore violenza.

Il cancro deve essere vinto invece potenziando il sistema immunitario.
Per molti tipi di tumore , il sistema immunitario ha una “memoria”, esattamente come per le malattie esantematiche (morbillo, varicella, rosolia, ecc.); se il tumore viene vinto dall’organismo stesso, piuttosto che represso dai farmaci, è molto più difficile che si ripresenti in seguito.

Qui ci sono 5 pagine di dati ufficiali http://aloearborescens.tripod.com/c...oterapia.pdf sui veri risultati della chemioterapia dal 1950 ad oggi, oltre ai retroscena delle multinazionali farmaceutiche.
La ricerca non ha fatto passi da gigante come tutti pensano, ma, al contrario, la gente si ammala e muore più che nei decenni scorsi. Con i metodi di cura attuali il 90% degli ammalati non sopravvive più di 10 anni al cancro.
http://www.nocensura.com/2011/10/il-famoso-oncologo-usa-rifiuta-di-far.html

Tornare in alto Andare in basso
luna



Femminile Messaggi : 10
Punti : 2258
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 52
Località : emilia

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Ven 28 Ott 2011 - 18:04

Purtroppo ci sono passata sulla mia pelle, sono stata sottoposta a 4 forti cicli di chemioterapia, più radio e anche tanto altro per oltre 5 anni...per questo sto cercando informazioni su terapie alternative, anche se leggo che avendo già subito questi trattamenti l'efficacia è già compromessa...
Pensare che dopo l'intervento, quando mi èstato presentato il lungo percorso terapeutico ,d'istinto avevo rifiutato la chemioterapia.....ma poi mi hanno convinta che era l'unico modo per portare a casa la pelle....
Quando ci si è dentro si è soppraffatti dalla paura ed è veramente difficile decidere.

La mia era già una situazione seria, per cui ho dovuto prendere decisioni su cosa fare molto velocemente, non ho proprio avuto la testa per valutare altre soluzioni, ero nel panico assoluto...

Tutto ciò che sto leggendo ovviamente mi turba e se sto cercando informazioni è perchè nessun medico mi dice che sono guarita, continuo a fare un sacco di esami di controllo, che mi mettono un'ansia tremenda, sempre il terrore che possa tornare...
Sarebbe mio desiderio avere un contatto diretto con qualcuno che ha fatto la cura Di Bella ed è guarito, si tratta di un investimento economico importante, vorrei avere qualche "certezza" anche se quando si entra in questo tunnel non è affatto facile trovarne ...
Tornare in alto Andare in basso
Fabio Bartolozzi



Maschile Messaggi : 5
Punti : 2190
Data d'iscrizione : 14.10.11
Età : 68
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Ven 28 Ott 2011 - 20:29

Ciao Luna, mi dispiace che questi scambi di opinione e vari sfoghi ti abbiano turbata , ed è proprio l'ultima cosa che vorrei procurare a chiunque abbia invece tanto bisogno di serenità e fiducia. Vorrei spiegarmi meglio: non ho mai pensato o detto che la chemio non sia la cura adatta per guarire o non faccia guarire, specialmente dopo interventi o anche prima, (stai tranquilla che parlo con molto esperienza anche personale), ma ci potrebbero essere sforzi da parte della ricerca solidali con cure alternative tipo il MDB o altri da poter cercare ogni strada possibile per curare il paziente e farlo soffrire meno, non soltanto i metodi che portano solo busines e gloria sempre alla solita casta a costo di dimostrare come abbiamo già detto che esistono solo loro e se cerchi alternative ti dicono come è andata a finire la sperimentazione della cura Di Bella, ma questa gente mi chiedo, sarà un giorno punita per questa malafede, questi inganni quotidiani, con quale coscienza vanno in televisione sia medici che politici? Sappi che dalla foga di fare chemioterapie, due miei amici, uno ha fatto due cicli per poi scoprire per caso che non era leucemia e un altro il giorno della prima seduta, fortunatamente per lo scrupolo di un attento medico che fece sospendere tutto per fare altri accertamenti, fu scoperta poi, una malattia benigna anche se seria che si può prendere dalle zecche.............Comunque per la tua ex patologia, anche se non so esattamente di cosa si tratti, è normale che anche se sei guarita i medici non si sbilancino sulla completa guarigione finchè non sono passati gli anni previsti dal protocollo, ma cinque anni dall'inizio della brutta avventura ti dovrebbero fare stare molto tranquilla e pensare solo a cose belle che sono sicuro le avrai, per i controlli è bene che tu gli faccia come qualsiasi altra persona dovrebbe fare e l'ansia sfido chiunque a non averla, ma pensaci solo al momento e vivila come una garanzia,salutoni e auguri di cuore. Fabio Bartolozzi Cell. 3387880667.
Tornare in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femminile Messaggi : 564
Punti : 3559
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 57
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Sab 29 Ott 2011 - 3:25

Cara Luna, dispiace molto anche a me leggere quello che stai passando.

Ascolta:
quello che é fatto é fatto, adesso devi andare avanti.
Cosa stai facendo, cosa stai prendendo e come?

Se vuoi, se te la senti, puoi aprire una discussione, ci sono moltissimi 3d in questo forum che potrebbero esserti di spunto.
Crucciarti e andare in panico non ti giova assolutamente e lo sai bene anche tu Wink
Tornare in alto Andare in basso
luna



Femminile Messaggi : 10
Punti : 2258
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 52
Località : emilia

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Dom 30 Ott 2011 - 9:29

Ho avuto un intervento al seno per ca mammario duttale infiltrante g3 her 2 positivo di 3,5 cm, quindi bello aggressivo e anche di grosse dimensioni alla diagnosi, nonostante mi sottoponessi da anni ad esami di prevenzione: me lo sono trovata da sola, 8 mesi prima non avevano visto nulla...
Ho terminato da poco la terapia ormonale, che mi ha dato molti effetti collaterali sia a livello psicologico, sia fisico, il più pericoloso ipertensione, per cui ho dovuto fare anche la terapia per questa "patologia" con ulteriori esami per monitorare il cuore e la prospettiva che sarei rimasta ipertesa per il resto della mia vita...così mi hanno detto vari medici.
Avevo 41 anni, vi lascio immaginare lo sconforto.
Per fortuna appena sospesa la terapia la pressione è tornata perfetta e ho potuto buttare tutti i farmaci per gli effetti collaterali.


In questo momento non sto facendo nessuna terapia, mi sono presa una "pausa", perchè dopo tanti anni in cui ho dovuto assumere tanti farmaci mi è venuto un rifiuto, da una parte non mi sembra vero essermi liberata da questo impegno quotidiano, dal dovermi sempre portare in borsa tutta una serie di medicinali.
Però...allo stesso tempo una volta terminate le terapie mi sono sentita "scoperta", senza protezione.

Ho chiesto al mio oncologo e anche al mio medico curante se mi potevano consigliare delle terapie naturali che avessero la funzione di prevenzione.
Mi hanno detto che non c'è nulla e quando gli ho chiesto della cura DB potete immaginare la risposta..

Per questo ho iniziato a girare in internet alla ricerca d'informazioni.
Ho letto qualche testimonianza di persone che hanno fatto la cura Di Bella, ma poi non hanno aggiornato il loro blog per dire come stavano... che pensare?
Ne ho lette altre invece di persone che sostenevano di essere guarite, ma come verificarle?

Avevo pensato di contattare il prof di Bella a Bologna, ma non l'ho ancora fatto perchè la mia salute non è buona.
Gli esami vanno bene, pare, ma sono sempre stanca, ho dovuto ridurre le ore di lavoro, perchè non ce la faccio più a lavorare come prima e le dovrò ridurre ancora, perchè arrivo a fine giornata senza forze mentali e fisiche.
La mia vita è molto cambiata, ho molte limitazioni a livello di energia, rispetto a prima.
Se dovessi quantificare direi che ho la metà delle risorse che avevo prima.

Per questo non ho ancora prenotato una visita.
Anche andare a Bologna, che per me sono circa due ore di viaggio, rappresenta un'impresa.

Al momento sto prendendo dei rimedi erboristici: biancospino per l'ansia ( ma nei momenti più difficili Xanax), melatonina per dormire, perchè sono anni che non riesco a dormire bene la notte.

Non so se ho postato nella sezione giusta, nel caso chiedo ai moderator di spostarloi.


Grazie per le vostre risposte.

Tornare in alto Andare in basso
Fabio Bartolozzi



Maschile Messaggi : 5
Punti : 2190
Data d'iscrizione : 14.10.11
Età : 68
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Dom 30 Ott 2011 - 16:37

Ciao Luna, mi sembra di capire che tu stia peggio a livello psico somatico che fortunatamente fisico; scusa ,ma se gli esami della tua patologia sono O.K, questo ti dovrebbe dare un buon stimolo, è chiaro che ti si è scombussolato tutto un sistema ormonale prima del tempo per cui non è facile comunque il tipo di vita, perchè devi considerare che purtroppo hai anticipato di una decina di anni quello che è l'invecchiamento normale di una donna e in modo repentino dovuto alle cure ormonali, ma non mi risulta che ci siano grandi scelte dal momento che tutto ciò che potrebbe forse aiutarti, tipo estrogeni, sono da escludere visto il tipo di patologia, che tra l'altro è ben curabile essendo ormonale, ma non si possono usare appunto gli estrogeni neanche per gli effetti collaterali. Non devi comunque sentirti scoperta se non prendi medicine, ma guarita.......anche se con postumi come dopo un qualsiasi incidente. Magari ti posso suggerire senza fretta, anche al prossimo controlllo di parlare dell'herceptin visto che fortunatamente mi sembra di aver capito dall'istologia che eri positiva.(In questo caso positivo vuol dire bene). Ciao e salutoni.Fabio Bartolozzi Cell. 3387880667.
Tornare in alto Andare in basso
maurizio

avatar

Maschile Messaggi : 267
Punti : 3048
Data d'iscrizione : 25.09.10
Età : 59
Località : castenof

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Dom 6 Nov 2011 - 22:20

Ciao Luna , il mio consiglio è di controllare nel sangue oltre ai marcatori tumorali , devi far controllare le sottopopolazioni linfocitarie cioè se hai abbastanza difese e lo stress ossidativo che anche questo si misura nel sangue
Se questi valori sono fortemente alterati , e lo potrebbero e.ssere , devi trovare la strategia per innalzare le difese immunitarie è importante farlo presto perchè anche i medici non ti possono dire che sei completamente guarita .
Noi tutti comunque auguriamo che tu lo sia
Tornare in alto Andare in basso
luna



Femminile Messaggi : 10
Punti : 2258
Data d'iscrizione : 04.09.11
Età : 52
Località : emilia

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Ven 11 Nov 2011 - 12:38

@ Maurizio: Ti ho risposto in pvt per non andare off topic, visto che qui si discute della Cura Di Bella, non voglio monopolizzare questo spazio con i miei problemi!:-)
Tornare in alto Andare in basso
Fabio Bartolozzi



Maschile Messaggi : 5
Punti : 2190
Data d'iscrizione : 14.10.11
Età : 68
Località : Prato

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Sab 29 Set 2012 - 20:27

Ciao a tutti, sono Fabio da Prato, vi ho già raccontato alcune mie testimonianze a proposito della Cura DI BELLA, volevo solo far sapere a chi non avesse avuto occasione di vedere la trasmissione di giovedì passato con la Barbara D'urso, era presente una signora, guarita perfettamente di linfoma, addirittura dopo aver fallito con le chemio convenzionali, alla quale signora, dichiarata dai medici molto grave con la ripresa della malattia dopo pochi mesi dalla fine della terapia, era stata consigliata una nuova chemio molto più forte dal momento che le cellule erano diventate chemioresistenti, con successivo autotrapianto del midollo; la signora chiese se era possibile invece optare sempre tramite ASL per la cura Di Bella e fu accettata e trattata direttamente dall'azienda sanitaria locale con gran successo e guarigione completa! Ora l'ASL rivuole addirittura 42000 euro indietro senza considerare anche che la terapia convenzionale e il trapianto sarebbero costati molto di più, oltretutto il trattamento DB era srato accettato dall'ASL: ma questi a questo punto sono dettagli che se li vedranno i legali della signora che sicuramente faranno valere la ragione, la logica e la coscienza, l'importante è che la signora sia prima cosa guarita a priscindere, ma abbia anche contribuito a dimostrare la validità della cura, ma mi viene un lecito dubbio, forse si sperava in certi ambienti che la cura non funzionasse?!!!!! Auguroni di cuore a questa bella signora e a tutti, Fabio.
Tornare in alto Andare in basso
Smith
Admin
Admin
avatar

Maschile Messaggi : 3816
Punti : 9516
Data d'iscrizione : 23.10.09
Età : 44
Località : Zion

MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   Gio 11 Ott 2012 - 10:07

buone notizie Smile sono molto felice di leggere queste esperienze!!

colgo l'occasione per salutare tutti, mi scuso per la poca presenza ma sono schiacciato letteralemente dai carichi di lavoro che non mi consentono una più assidua frequentazione, ma leggo sempre....

a presto!

_________________
“male, molto male signor Anderson”
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cura Di Bella   

Tornare in alto Andare in basso
 
Cura Di Bella
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» METODO DI BELLA
» TROPPO BELLA PER NON CONDIVIDERLA CON TUTTE/I VOI
» CERCO "l'ARCADIA" A CURA DI ERSPAMER
» Ambulatorio per la cura della Vulvodinia presso il Centro medico Sant'Agostino - Milano • VULVODINIA.INFO
» prendersi cura di se stessi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Propositori di cure alternative alla medicina ufficiale-
Andare verso: