Forum di Salute Naturale

Benvenuti nel forum di incontro per appassionati di salute naturale: Integratori alimentari, argento colloidale, tecniche di benessere e buona salute. Iscriviti per interagire con il forum
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi

SCONTO
SU ACQUISTI

Per tutti i lettori del forum facendo un ordine di prodotti naturali per la salute su


inserendo il codice sconto
LEONISINASCE2017

Condividi | 
 

 Dr . Giuseppe Nacci

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin


Messaggi : 90
Punti : 3385
Data d'iscrizione : 16.10.09

MessaggioTitolo: Dr . Giuseppe Nacci   Ven 23 Ott 2009 - 9:47

Direttamente dal Dr. Giuseppe Nacci

vi allego un mio piccolo lavoro, nell'eventualità che possa interessare il pubblico

saluti

Beppe

Diciotto casi clinici di Terapia Metabolica

Giuseppe Nacci, M.D.



Riassunto

In questo Studio, 18 pazienti sono stati sottoposti a “Terapia Metabolica”, sulla base di precedenti lavori scientifici pubblicati su riviste mediche ufficiali, come i ventuno casi clinici del dottor Marco Tasca (1), i dieci casi clinici del dottor John Morrone (2), i centocinquanta casi clinici dei dottori Ettore Guidetti e Domenico Rossi (3), i 288 casi clinici del dott. Philip Binzel (4), i centocinquantatre casi clinici del dott. Hildebrand, (5), i quaranta casi clinici del dott. Tan (6) e i circa mille casi clinici riportati del dott. Contreras (7).

Nella decisione di iniziare questo Studio, e nell’impostare il protocollo-base per tutti i pazienti considerati, ci si è soffermati, in particolare, sulle statistiche di sopravvivenza a lungo termine ottenute da Contreras (7), Binzel (4) e Hildebrand (5), tutti di scuola gersoniana e quindi su modelli di “Terapia Metabolica” molto simili fra loro.



Studio Contreras :

il dott Contreras (7) ha dimostrato di raggiungere la guarigione nel 30% dei cancri polmonari (200 casi clinici osservati); di circa il 40% nel caso dei cancri alla mammella (130 casi clinici osservati), il 30% nel caso dei cancri del colon (150 casi clinici osservati) e l’86% dei casi di cancro alla prostata (600 casi clinici osservati).



Studio Binzel :

nel 1994, il prof. Binzel pubblicò i risultati da lui ottenuti trattando i suoi pazienti negli anni 1974-1991 (4): su una casistica comprendente 180 pazienti che presentavano cancro primario (non metastatizzato e circoscritto ad un singolo organo o tessuto), 131 erano ancora vivi nel 1991, data in cui veniva pubblicato il rapporto. A quel tempo, 58 pazienti erano stati seguiti per un periodo dai 2 a 4 anni, mentre 80 di essi avevano avuto un follow-up medico per un periodo di 5-18 anni. Dei 42 pazienti che erano deceduti nel 1991, 23 erano morti a causa del cancro contratto, 12 per “cause non connesse” e 7 per “cause sconosciute”. Tra i pazienti che presentavano metastatizzazione, 32 su 108 erano morti della loro malattia, 6 per “cause non connesse”, e 9 per “cause sconosciute”. Dei 61 pazienti ancora vivi nel 1991, 30 avevano avuto un follow-up medico di 2-4 anni, 31 erano stati seguiti per un periodo di 5-18 anni.



Studio Hildebrand :

questo lavoro (5) fu fatto nel 1995, su pazienti malati di melanoma maligno, in cui si ebbero percentuali di remissione da malattia intorno al 40% per i casi più avanzati: dall’indagine retrospettiva risultò che per 14 pazienti affetti da Melanoma di Grado Primo e Secondo, il 100% era ancora vivo dopo 5 anni; per 17 pazienti affetti da Melanoma di Grado Terzo (cioè con metastasi localizzate), l’82% era ancora vivo dopo 5 anni; per 33 pazienti affetti da melanoma di Grado Terzo A e di Grado Terzo B, il 71% era ancora vivo dopo 5 anni; per 18 pazienti affetti da Melanoma di Grado Quarto A, il 39% era ancora vivo dopo 5 anni.



Altri Studi: anche altri Studi, non prettamente di scuola gersoniana, sono stati valutati con attenzione: nel 1966 al congresso internazionale di Tokyo, Rossi e Guidetti riportano un loro trial durato 10 anni, che aveva coinvolto centocinquanta pazienti affetti da cancro, riscontrando nella metà di essi un obiettivo miglioramento (3). In merito a tumori cerebrali, in Cina si è somministrata la vitamina “Elemene” in arteria carotidea in 40 pazienti affetti da tumore primitivo (gliomi) o metastasi cerebrali, nell’arco di 2 anni di terapia, con riduzione di almeno della metà delle masse neoplatiche nel 70% dei casi osservati (6).



per leggere l'intero documento vai su:

http://aloearborescens.tripod.com/18-casi-clinici-terapia-metabolica.pdf
Torna in alto Andare in basso
http://leonisinasce.forumattivo.com
batmantheking



Maschio Messaggi : 112
Punti : 3041
Data d'iscrizione : 12.11.10
Età : 40
Località : frosionone

MessaggioTitolo: Re: Dr . Giuseppe Nacci   Mer 15 Dic 2010 - 19:03

qualcuno sa come contattare il dott. nacci??

non trovo un recapito nulla di nulla..

anche mp
Torna in alto Andare in basso
Nata

avatar

Femmina Messaggi : 564
Punti : 3856
Data d'iscrizione : 01.12.10
Età : 58
Località : Torino

MessaggioTitolo: Re: Dr . Giuseppe Nacci   Mer 15 Dic 2010 - 19:26

Da quanto ho letto in web il Dott. Giuseppe Nacci é stato sospeso dall´Ordine dei medici di Trieste, probabilmente perché cura ( curava ) i suoi pazienti con metodi naturali invece che con la chemio.
Questo é successo a marzo 2009. Se é stato di nuovo riammesso non lo so.
http://www.laleva.org/it/2009/05/il_caso_del_dottor_giuseppe_nacci.html



Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Dr . Giuseppe Nacci   

Torna in alto Andare in basso
 
Dr . Giuseppe Nacci
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Recupero Basette Circuiti Stampati
» VENDO LIBRI LETTERE E FILOSOFIA: TUTTE LE MATERIE
» Trojan Backdoor su file di installazione di Respiquick di Blasio
» MARIA LAVAVA, GIUSEPPE STENDEVA
» RRS local -Domanda per Giuseppe Blasio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum di Salute Naturale :: Rimedi Naturali per mantenersi in buona salute :: Propositori di cure alternative alla medicina ufficiale-
Andare verso: